Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 175
  1. #1
    Vento moderato L'avatar di paroplapi
    Data Registrazione
    18/08/08
    Località
    Yenne (Francia)
    Età
    50
    Messaggi
    1,490
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Dopo un estate rovente (talvolta su alcuni ghiacciai sotto vette a 3600-3700 m non rimane quasi niente della neve dell'anno), un po di neve la settimana prossima ma sempre a quote alte.

  2. #2
    Vento moderato L'avatar di paroplapi
    Data Registrazione
    18/08/08
    Località
    Yenne (Francia)
    Età
    50
    Messaggi
    1,490
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Ecco una modellazione (non è una certezza) recente sull'evoluzione dei due più grandi ghiacciai delle alpi francesi.

    Dati di alcuni anni fa:
    Mer de glace: lunghezza 12 km, più grande spessore 400 m, sotto vette tra 3400 m(Punta Helbronner) e 4200 m (Mont Blanc du Tacul, Grandes Jorasses).
    Ghiacciaio d'Argentière: lunghezza 9 km, più grande spessore 300 m, sotto vette di 3800-4000 m.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-ge-.jpg

    Malgrado questi dati rispettabili, questi ghiacciai potrebbero scomparire alla fine del secolo (il modello prevede un aumento della temperatura di +3°C).

    2020-2040: il Mer de glace è già diviso in due.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2020-2040.jpg

    2050-2070: continua l'assotigliamento.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2050-2070.jpg

    2080-2100: scomparsa del ghiacciaio d'Argentière, per quanto riguarda il Mer de glace ne rimane soltanto 20% rispetto alla superficie iniziale.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2080-2100.jpg
    Ultima modifica di paroplapi; 01/09/2019 alle 14:49

  3. #3
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    40
    Messaggi
    3,007
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Qualche foto di stamattina:
    Guppenfirn (Glärnisch) da Betschwanden





    Ghiacciaio del Clariden sullo sfondo

    Bifertenfirn e Tödi da Linthal



    Tödi da Schwanden

  4. #4
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    40
    Messaggi
    3,007
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da paroplapi Visualizza Messaggio
    Ecco una modellazione (non è una certezza) recente sull'evoluzione dei due più grandi ghiacciai delle alpi francesi.

    Dati di alcuni anni fa:
    Mer de glace: lunghezza 12 km, più grande spessore 400 m, sotto vette tra 3400 m(Punta Helbronner) e 4200 m (Mont Blanc du Tacul, Grandes Jorasses).
    Ghiacciaio d'Argentière: lunghezza 9 km, più grande spessore 300 m, sotto vette di 3800-4000 m.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-ge-.jpg

    Malgrado questi dati rispettabili, questi ghiacciai potrebbero scomparire alla fine del secolo (il modello prevede un aumento della temperatura di +3°C).

    2020-2040: il Mer de glace è già diviso in due.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2020-2040.jpg

    2050-2070: continua l'assotigliamento.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2050-2070.jpg

    2080-2100: scomparsa del ghiacciaio d'Argentière, per quanto riguarda il Mer de glace ne rimane soltanto 20% rispetto alla superficie iniziale.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2080-2100.jpg
    Sono previsioni assolutamente realistiche e che non devono stupire. Basta guardare quello che è successo negli ultimi decenni ed applicare questo trend al futuro.
    Questo ad esempio è il confronto tra il 1966 e ieri del Claridenfirn visto dal Klausenpass... Quanto ghiaccio manca?...



  5. #5
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    38
    Messaggi
    352
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da paroplapi Visualizza Messaggio
    Ecco una modellazione (non è una certezza) recente sull'evoluzione dei due più grandi ghiacciai delle alpi francesi.

    Dati di alcuni anni fa:
    Mer de glace: lunghezza 12 km, più grande spessore 400 m, sotto vette tra 3400 m(Punta Helbronner) e 4200 m (Mont Blanc du Tacul, Grandes Jorasses).
    Ghiacciaio d'Argentière: lunghezza 9 km, più grande spessore 300 m, sotto vette di 3800-4000 m.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-ge-.jpg

    Malgrado questi dati rispettabili, questi ghiacciai potrebbero scomparire alla fine del secolo (il modello prevede un aumento della temperatura di +3°C).

    2020-2040: il Mer de glace è già diviso in due.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2020-2040.jpg

    2050-2070: continua l'assotigliamento.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2050-2070.jpg

    2080-2100: scomparsa del ghiacciaio d'Argentière, per quanto riguarda il Mer de glace ne rimane soltanto 20% rispetto alla superficie iniziale.
    Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019-mer-de-glace-argentiere-2080-2100.jpg
    Molto interessanti questi risultati. Infatti, al di là degli spessori e dei tempi, i modello coglie bene una questione cruciale per la vita di questi grandi ghiacciai. A seconda delle condizioni climatiche le lunghe lingue di valle possono avanzare o retrocedere, ma se alle quote dei bacini di accumulo vengono raggiunte delle condizioni critiche di temperatura e precipitazioni, l'intero ghiacciaio collassa, in brevissimo tempo. Quando il bacino di accumulo non è più tale, la perdita di massa alla fronte porta velocemente alla separazione della lingua di valle e ad una rapida "morte del ghiacciao". È un po' quello che è successo al ghiacciaio del Miage. Ora sembra che queste condizioni critiche siano state raggiunte anche per i bacini di accumulo della Met de Giace e dell'Argentiere.

  6. #6
    Brezza leggera L'avatar di Umbri
    Data Registrazione
    24/06/11
    Località
    Cernobbio
    Messaggi
    448
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    però non si sa cosa possa accadere con un trend simile di clima a livello precipitativo e quindi di possibili variazioni negli accumuli . . .Intant speriamo che si stia chiudendo questa estate
    Il portale per lo sci e la montagna www.ski4people.it

  7. #7
    Tempesta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    31
    Messaggi
    12,206
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Attendiamoci alcune nevicate nei prossimi giorni specie ad est, vediamo se saranno sufficienti a fermare l'ablazione (ma sappiamo che a determinarlo saranno gli andamenti termici a seguire...)

  8. #8
    Brezza tesa L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    933
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Inizia a nevicare dai 3000-3200 m sulle Alpi occidentali, quote inferiori in Svizzera.
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    30
    Messaggi
    335
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Segnalo neve ai 3000m del trincerone allo Stelvio con minimo accumulo, mi sembra mista al passo, a 2760m
    "La natura ride davanti alle difficolta' di integrazione" (Pierre Simon Laplace)
    http://www.wunderground.com/weathers...?ID=IEMILIAR42

  10. #10
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    40
    Messaggi
    3,007
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Nowcasting nivoglaciale Alpi autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Inizia a nevicare dai 3000-3200 m sulle Alpi occidentali, quote inferiori in Svizzera.
    Confermo, neve dai 2400-2500 m



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •