Pagina 84 di 90 PrimaPrima ... 34748283848586 ... UltimaUltima
Risultati da 831 a 840 di 891
  1. #831
    Vento forte L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    40
    Messaggi
    4,024
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    condivido il link di un bel sorvolo sul ghiacciaio. PS: non è mia volontà di condividere l'articolo associato ma non posso fare altrimenti (che lo condivida o no)

    La Marmolada ha parlato: rinunciamo alle Olimpiadi - Corriere delle Alpi
    Credi alla neve solo sotto le 48 ore!!

  2. #832
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,429
    Menzionato
    133 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Prima ricostruzione da parte dell'Istituto di Scienze Polari del CNR
    Il crollo sulla Marmolada, secondo la prima ricostruzione scientifica - Il Post
    Non parlano di strato di ghiaccio più vecchio su cui è scivolato ma proprio di roccia. Vedremo se sarà confermato

  3. #833
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,532
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    Prima ricostruzione da parte dell'Istituto di Scienze Polari del CNR
    Il crollo sulla Marmolada, secondo la prima ricostruzione scientifica - Il Post
    Non parlano di strato di ghiaccio più vecchio su cui è scivolato ma proprio di roccia. Vedremo se sarà confermato
    Noto alcune inesattezze:

    - il letto è costituito da ghiaccio (frecce gialle e circolo rosa). Nel fotogramma dell'ottima ripresa aerea è lapalissiano
    - il ghiaccio era bloccato dallo sperone roccioso (freccia bianca)
    - una bediere faceva confluire l'acqua nel crepaccio (linea azzurra nella foto aerea - Scotti docet) ma secondo me l'apporto era scarso in quanto il ghiacciaio non era così esteso a monte del crepaccio ed, inoltre, erano presenti altri crepacci che intercettavano l'acqua di scorrimento superficiale
    - il crepaccio non arrivava fino in fondo (linea rossa)

    - il gradino era costituito di ghiaccio (linea azzurra foto da terra)
    - quel nodo di crepacci era presente da anni, almeno dal 2017 (google docet) e non sembra aver mai mutato dimensioni



    3f506761a2761758ce4d53d12d03a17c.jpgAppunti05.jpg
    Appunti06.jpg

    Appunti08.jpg
    Ultima modifica di Enrico_3bmeteo; 09/07/2022 alle 08:37

  4. #834
    Brezza tesa L'avatar di tommy2760
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Rimini(RN)
    Età
    33
    Messaggi
    631
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    Noto alcune inesattezze:

    - il letto è costituito da ghiaccio (frecce gialle e circolo rosa). Nel fotogramma dell'ottima ripresa aerea è lapalissiano
    - il ghiaccio era bloccato dallo sperone roccioso (freccia bianca)
    - una bediere faceva confluire l'acqua nel crepaccio (linea azzurra nella foto aerea - Scotti docet) ma secondo me l'apporto era scarso in quanto il ghiacciaio non era così esteso a monte del crepaccio ed, inoltre, erano presenti altri crepacci che intercettavano l'acqua di scorrimento superficiale
    - il crepaccio non arrivava fino in fondo (linea rossa)

    - il gradino era costituito di ghiaccio (linea azzurra foto da terra)
    - quel nodo di crepacci era presente da anni, almeno dal 2017 (google docet) e non sembra aver mai mutato dimensioni



    3f506761a2761758ce4d53d12d03a17c.jpgAppunti05.jpg
    Appunti06.jpg

    Appunti08.jpg
    Perfettamente d'accordo

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  5. #835
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,163
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Da profano: posso immaginare l'effetto lubrificante dell'acqua ma non riesco proprio a capire perchè spesso e volentieri parlano di pressione dell'acqua. Possibile che c'era tutta quell'acqua? E se davvero c'era tutta quell'acqua perchè non ha trovato una via per uscire? Sembra quasi che il blocco che è crollato si sia comportato come una diga in cemento armato e non come ghiaccio e acqua a 0 gradi.
    Se lubrifica il fondo scorre, e più scorre più erode il ghiaccio, e di conseguenza più facilmente l'acqua scorre ed esce.

    Quella cartina nell'articolo postato con l'acqua fino alla superficie del ghiacciaio tipo piscina non ha alcun senso secondo me.
    Ultima modifica di TreborSnow; 10/07/2022 alle 08:05
    Che sfiga, crepo!

  6. #836
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,429
    Menzionato
    133 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    buco.jpg
    Forse l'acqua finiva in una cavità subglaciale, non visibile dalla superficie, di cui rimane solo un pesso visibile ancora in foto?
    Resta da capire come si sia formata la eventuale discontinuità nel ghiaccio e perché quello inferiore è così scuro rispetto a quello superiore.
    Chissà se ci sono carote estratte nei dintorni e un rilievo con il georadar.

  7. #837
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,532
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Citazione Originariamente Scritto da zoomx Visualizza Messaggio
    buco.jpg
    Forse l'acqua finiva in una cavità subglaciale, non visibile dalla superficie, di cui rimane solo un pesso visibile ancora in foto?
    Resta da capire come si sia formata la eventuale discontinuità nel ghiaccio e perché quello inferiore è così scuro rispetto a quello superiore.
    Chissà se ci sono carote estratte nei dintorni e un rilievo con il georadar.
    A me sembra un vecchio crepaccio che si è riempito di neve trasformatasi poi in ghiaccio
    Invece, qui si vede bene un altro particolare. La soglia del circo/dolina e la presenza di ghiaccio vitreo sul fondo
    Appunti02.jpg

  8. #838
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    59
    Messaggi
    6,532
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    A me sembra un vecchio crepaccio che si è riempito di neve trasformatasi poi in ghiaccio
    Invece, qui si vede bene un altro particolare. La soglia del circo/dolina e la presenza di ghiaccio vitreo sul fondo
    Appunti02.jpg
    Ennesima conferma della presenza di un substrato di ghiaccio

    Appunti01.jpg

  9. #839
    Bava di vento
    Data Registrazione
    13/05/20
    Località
    Domodossola(VB)
    Età
    23
    Messaggi
    153
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Nimbus Web Glaciologia


    non so se avevate già postato, ma l'articolo è interessante.

  10. #840
    Vento teso L'avatar di paroplapi
    Data Registrazione
    18/08/08
    Località
    Yenne (Francia)
    Età
    53
    Messaggi
    1,807
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il calo del ghiacciaio della Marmolada

    Da l'articolo : "il ghiaccio, "incollato" al fondo roccioso grazie a temperature sotto 0 °C"

    Ho sempre letto che i ghiacciai freddi (T<0°C) si trovavano sopra circa 4000 m. Ci sono condizioni particolari sulla Marmolada?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •