Pagina 110 di 599 PrimaPrima ... 1060100108109110111112120160210 ... UltimaUltima
Risultati da 1,091 a 1,100 di 5986
  1. #1091
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    48
    Messaggi
    2,274
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    aggiornamento ghiacciaio, ieri 9 settembre, visione d'insieme
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-calde-9sette-2012.jpg

  2. #1092
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    48
    Messaggi
    2,274
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    zoom sui singoli settori....
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ghiacciaio del Calderone in agonia-cald9sett2012-2-.jpg   Ghiacciaio del Calderone in agonia-cald9sett2012-3-.jpg   Ghiacciaio del Calderone in agonia-cald9sette-3-.jpg  

  3. #1093
    Vento moderato L'avatar di giampt
    Data Registrazione
    07/02/07
    Località
    Napoli
    Età
    47
    Messaggi
    1,010
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    zoom sui singoli settori....
    Aggiornamento prezioso....la parte alta nn si puo' guardare. Una curiosità, ho letto come negli anni passati il calderone abbia smesso di poggiarsi nella parte alta ala dx orografica ( dove ora rimane qlcs) per poggiarsi sulla sinistra negli ultimi anni in cui era ancora un ghiacciaio....strano che ora rimanga qlcs a dx, evidentemente in questi anni la nve catturata dalla conca degli invalidi deve essere stata minore......e' solo una questione di esposizione al sole......dove sbaglio?

  4. #1094
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    48
    Messaggi
    2,274
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da giampt Visualizza Messaggio
    Aggiornamento prezioso....la parte alta nn si puo' guardare. Una curiosità, ho letto come negli anni passati il calderone abbia smesso di poggiarsi nella parte alta ala dx orografica ( dove ora rimane qlcs) per poggiarsi sulla sinistra negli ultimi anni in cui era ancora un ghiacciaio....strano che ora rimanga qlcs a dx, evidentemente in questi anni la nve catturata dalla conca degli invalidi deve essere stata minore......e' solo una questione di esposizione al sole......dove sbaglio?
    Quello che dici è esatto...anche in questi anni si accumula almeno il doppio a destra (osservando) che sotto la vetta...ma in epoca di GW il sole fa la differenza....10m li scioglie in 60-70gg per cui non rimane che poca roba, a sinistra l'ombra prolungata aiuta sicuramente. Con 1,5°C in meno, i soliti 10m non si sciolgono tutti,per cui si gonflia più velocemente sul lato destro (osservando) che sul sinistro. Immagina che a destra "avanza" 1,5m di firn all'anno, a sinistra 70-80cm...in dieci anni hai 15m di gonfio a desta e 7-8m a sinistra. Dopo 20 anni il ghiaccio si muove con il doppio della velocità a destra che a sinistra, ecco perchè "poggia" sul lato sinistro. Negli anni 2008-2010 si era accumulato molto sul lato destro poichè l'estate è stata si caldissima ma non infinita....già nel 2011 il lato destro ha sofferto molto a causa di un fine agosto e tutto settembre si sole pieno. Per cui per lui l'ablazione è proseguita alla grande, per il lato sinistro è stato molto rallentato. A inizio ottobre 2011 il lato destro era ridotto male e del nevato 2011 non era rimasta traccia, così quello del 2011...era rimasto solo 2008-2009. Rimasugli di firn che quest'anno sono stati subito preda dal 10 luglio....per poi sarire definitivamente a metà agosto

  5. #1095
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/09/09
    Località
    boves (cn)
    Età
    38
    Messaggi
    5,258
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    Quello che dici è esatto...anche in questi anni si accumula almeno il doppio a destra (osservando) che sotto la vetta...ma in epoca di GW il sole fa la differenza....10m li scioglie in 60-70gg per cui non rimane che poca roba, a sinistra l'ombra prolungata aiuta sicuramente. Con 1,5°C in meno, i soliti 10m non si sciolgono tutti,per cui si gonflia più velocemente sul lato destro (osservando) che sul sinistro. Immagina che a destra "avanza" 1,5m di firn all'anno, a sinistra 70-80cm...in dieci anni hai 15m di gonfio a desta e 7-8m a sinistra. Dopo 20 anni il ghiaccio si muove con il doppio della velocità a destra che a sinistra, ecco perchè "poggia" sul lato sinistro. Negli anni 2008-2010 si era accumulato molto sul lato destro poichè l'estate è stata si caldissima ma non infinita....già nel 2011 il lato destro ha sofferto molto a causa di un fine agosto e tutto settembre si sole pieno. Per cui per lui l'ablazione è proseguita alla grande, per il lato sinistro è stato molto rallentato. A inizio ottobre 2011 il lato destro era ridotto male e del nevato 2011 non era rimasta traccia, così quello del 2011...era rimasto solo 2008-2009. Rimasugli di firn che quest'anno sono stati subito preda dal 10 luglio....per poi sarire definitivamente a metà agosto
    purtroppo non ha piu alcuna possibilita di mantenimento..in questa era...!!
    possiamo solo piu assistere al suo piu o meno veloce scioglimento...come la maggior parte dei ghiacciai addirittura mondiali...sicuramente quelli sotto i 3500m..!!

  6. #1096
    Vento fresco L'avatar di Meteourbino
    Data Registrazione
    28/09/04
    Località
    URBINO-MARCHE
    Età
    35
    Messaggi
    2,354
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Giovedì e venerdì possibili buone nevicate sul Calderone con temperature negative... Forse si avrà una buona fase d'arresto dell'ablazione...
    [url]www.pesarourbinometeo.it[/url] il primo portale meteo della Provincia di Pesaro-Urbino

  7. #1097
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/01/12
    Località
    Pianella
    Età
    26
    Messaggi
    167
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    si anche perchè ultimi aggiornamenti danno in ingresso una 5 a 1500 per giovedì

  8. #1098
    Vento moderato L'avatar di giampt
    Data Registrazione
    07/02/07
    Località
    Napoli
    Età
    47
    Messaggi
    1,010
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da olimf Visualizza Messaggio
    si anche perchè ultimi aggiornamenti danno in ingresso una 5 a 1500 per giovedì
    Si concordo, termiche buone (una +7 c'è di sicuro, forse anche meno a tratti) per il calderone......bisogna incrociare le dita per le precipitazioni...potrebbe essere anche un evento rilevante e buttarne giù un bel pò...

  9. #1099
    Vento forte L'avatar di riccardo
    Data Registrazione
    23/11/08
    Località
    latina scalo
    Messaggi
    3,566
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Nell'osservare il calderone, dalle belle foto dell'alpinista cristiano,
    rilevo come il 2012 sia paragonabile al disastroso 2007.
    Tuttavia a una attenta analisi noto che il nevaio a
    destra della morena del calderone è ancora presente.
    Se consideriamo la pessima (quasi imbattibile) annata,
    si può affermare che esso si elevi al rango di glacionevato,
    corredato pure da una piccola, ma ben formata, morena frontale.
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-cald9sette-3-.jpg

    salutimeteo
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ghiacciaio del Calderone in agonia-cald9sette-3-.jpg  
    Il continuo sostituire l'Italiano con parole inglesi, lo paragono alla cementificazione che inesorabilmente assottiglia la campagna fertile e generosa. Ineluttabile perdita, come di un lento suicidio.

  10. #1100
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    27
    Messaggi
    3,699
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Più che una morena frontale è un protalus rampart o "nivomorena"...
    Si forma grazie alla presenza di un nevaio semipermanente ai piedi di una parete rocciosa o di un pendio dal quale precipitano quantità più o meno importanti di detrito che "scorrono" sulla placca di neve depositandosi al suo margine frontale. Negli anni prende quindi forma una specie di morena

    Ecco un esempio: (le linee rosse non c'entrano nulla sono solo per delimitare l'accumulo del 2010 da quello del 2009)

    Ghiacciaio del Calderone in agonia-dscn5803.jpg Ghiacciaio del Calderone in agonia-dscn5803-copia.jpg
    André

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •