Pagina 558 di 584 PrimaPrima ... 58458508548556557558559560568 ... UltimaUltima
Risultati da 5,571 a 5,580 di 5834
  1. #5571
    Bava di vento
    Data Registrazione
    03/11/15
    Località
    Isola del Gran Sasso
    Età
    31
    Messaggi
    56
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Il peggiore non penso,non mi vorrei far ingannare dal salto roccioso che divide in due il glacionevato poiche in questi anni il calderone sotto ha ceduto,dunque lo classificherei simil 2012,ditemi se sbaglio pero perche accetteri il confronto e sicuramente potrei sbagliare

  2. #5572
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    12/11/12
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    255
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    situazione brutta davvero.

    L'accumulo però quest'anno secondo me è tutto da capire. Considerate anche che abbiamo avuto degli episodi di vento intensissimi, che probabilmente hanno strappato la neve dal salto roccioso scoprendolo (ricordo raffica record al Duca degli Abruzzi 250km orari...) Oltretutto visto il caldo delle ultime ssttimane, il nevato che vediamo sarà tutto penso già molto ben trasformato e non dovrebbe "sgonfiarsi" come solitamente accade ai primi caldi.

    Comunque il deficit di nevato è evidente e sarà difficile da colmare. Per adesso comunque aprile comincia nel verso giusto, sono in ballo accumuli molto significativi, è importante che il calderone sia preso bene, servono 2 metri da qui al 15 maggio e non è impossibile metterli se la porta atlantica rimarrà aperta. Se no sono guai.

  3. #5573
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    37
    Messaggi
    302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Giancarlo Visualizza Messaggio
    situazione brutta davvero.

    L'accumulo però quest'anno secondo me è tutto da capire. Considerate anche che abbiamo avuto degli episodi di vento intensissimi, che probabilmente hanno strappato la neve dal salto roccioso scoprendolo (ricordo raffica record al Duca degli Abruzzi 250km orari...) Oltretutto visto il caldo delle ultime ssttimane, il nevato che vediamo sarà tutto penso già molto ben trasformato e non dovrebbe "sgonfiarsi" come solitamente accade ai primi caldi.

    Comunque il deficit di nevato è evidente e sarà difficile da colmare. Per adesso comunque aprile comincia nel verso giusto, sono in ballo accumuli molto significativi, è importante che il calderone sia preso bene, servono 2 metri da qui al 15 maggio e non è impossibile metterli se la porta atlantica rimarrà aperta. Se no sono guai.
    Da qui al 15 maggio di metri ne servono 5, se no sono guai...
    Comunque uno dei vari problemi che avevo ipotizzato questo autunno è che mancando in buona percentuale le nevicate autunnali, ci saremmo trovati in forte deficit già ad inizio primavera. Infatti le nevicate invernali al Calderone sono fredde e secche e quindi se ne vanno via col vento...
    ... ma domani è un altro giorno!

  4. #5574
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    35
    Messaggi
    705
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Premesso che sono d'accordo con Giancasherpa sul fatto che occorrono almeno 5m, ho provato a ricostruire la stagione di accumulo, rileggendo le pagine di questo topic, per capire le cause di questa annata che per ora a mio avviso è la peggiore di tutte quelle che ricordo... dal 2007 in avanti.

    OTTOBRE
    21/10 prima nevicata seria e pesante con ben 1 m, ma vento da E.
    28/10 si susseguono pioggia e neve, con O caldo. Forse la parte alta accumula di più perché prevale la neve sulla pioggia. La quantità precedentemente caduta era tale comunque da mantenere un buono strato anche sotto la morena, anche se buona parte si scioglie.

    NOVEMBRE
    2/11 ancora alternanza di spruzzate di neve più o meno significative e giornate calde.
    5/11 caldo ad oltranza, neve in riduzione.
    7/11 Report di Cristiano che stima 50-100cm in basso e 100-200cm in alto.
    12/11 Giornate caldissime, con circa +6 dalla norma. Fusione a tutte le quote.
    16/11 Nevica, ma rilevati appena 7 cm a Campo Imperatore.
    19/11 Fase più positiva, con ben 50 cm di neve pesante.
    21/11 Segnalato trasporto eolico.
    26/11 Altra passata di circa 35 cm con venti da O.
    27/11 Report con stime sui 70-300 cm a seconda delle zone.
    29/11 Report con stime sui 150-400 cm a seconda delle zone. Situazione che appare ora positiva, si parla di autunno buono, e cime ben coperte e non spelacchiate come gli anni precedenti quando spolverava da E.

    DICEMBRE
    1/12 ad inizio dicembre purtroppo arriva un caldo anticiclone.
    4/12 fotografia che denota la situazione: gradino ancora visibile. Più o meno è la stessa situazione di adesso. Ad inizio dicembre può ancora andar bene...
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-calderone-confronto-nov-dic-2018small.jpg
    14/12 dopo ben 10 giorni, finalmente nevica con accumulo di circa 40 cm
    17/12 altra passata positiva di altri 40 cm
    24/12 nuova fase negativa con anticiclone molto caldo (+6 al Franchetti), con mio commento su situazione che stranamente, nonostante le buone impressioni di fine autunno e le ultime passate, dalle foto sembra invece non così buona.

    GENNAIO
    2/1 - 5/1 fase di neve ma da E, fino a quote basse, anche sulla costa, quindi solo polvere sulle cime.
    9/1 Altra fase nevosa ma da E, fino a quote basse, quindi polverosa sulle cime. Buone le immagini da Prati di Tivo, ma più su solo polvere (punte di -10,-15 al Franchetti). Mio commento negativo sulla continua mancanza dell'atlantico.
    21/1 Altra neve polverosa e molto vento.
    23-24/1 Neve
    27/1 Report di Cristiano che sottolinea forti gap negativi dove permangono i nevai estivi, serve l'atlantico.
    28-31/1 fase positiva con trasporto eolico e successiva neve pesante a quote medio-alte.

    FEBBRAIO
    nuova pesante fase negativa, con caldo, caldo e caldo...
    18/2 Report fotografico di Immota Manet con visibile la parte bassa del Calderone con qualche pietra affiorante, e neve ad onde, segno di molto vento:
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-whatsapp-image-2019-02-16-at-16.09.14.jpeg
    28/2 proseguo di febbraio assolutamente negativo, con sole e caldo assurdo.

    MARZO
    15/3 prima metà di marzo uguale a febbraio, sole e caldo.
    19-20/3 Qualche spruzzata di poco conto.
    27/3 video di Treborsnow, ove si sottolinea la poca neve presente sul Gran Sasso in generale.
    31/3 Foto di Cristiano che ci mostra la situazione attuale.

    Riassumendo:
    Ottobre negativo fino al 20, poi ottima nevicata da 1m, poi pioggia e neve
    Novembre caldissimo fino a metà mese, se ne va parecchia neve, poi molto buono fino a fine mese con circa un'altra metrata. Situazione sembra buona.
    Dicembre caldissimo fino a metà mese, se ne va altra neve, poi una fase buona con circa un altro metro. Ma dal 24 a fine anno di nuovo caldo e perdita di neve.
    Gennaio con E prevalente, neve polverosa e vento, mancanza di atlantico e accumuli irrisori alle alte quote, qualcosa meglio a fine mese.
    Febbraio pessimo con caldo e sole che vanno ad intaccare il poco fatto da gennaio.
    Marzo pessimo fino a metà mese, poi solo qualche spruzzata che non risolleva la situazione.

    Insomma, continui alti e bassi che si sono via via compensati. Ecco perché, di fatto, la situazione è la stessa o poco meglio di quella di inizio dicembre!

    Infatti se vediamo le immagini a confronto tra il 4/12 e il 1/4, vediamo che gli spessori sono simili, o solo di poco superiori.
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-calderone-dic-apr.jpg

    Disastro assoluto, ora speriamo in aprile e maggio per salvare il salvabile, ma la stagione è ormai già segnata e molto negativa.
    Ultima modifica di Damon Hill; 05/04/2019 alle 00:18

  5. #5575
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    37
    Messaggi
    302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Quello di Damon mi sembra un ottimo riassunto della stagione. Grazie a questa sintesi riesco anche a descrivere meglio il mio pensiero sull'attuale stagione di accumulo al Calderone. Quando dico che il grosso deficit sia dovuto per buon parte (60 - 70% ?) alla mancanza dell'accumulo autunnale, intendo che Ottobre, Novembre e la prima metà di Dicembre che almeno sulla carta dovrebbero regalare nevicate frequenti, abbonanti e di buona qualità alla quota del Calderone, si sono risolti in due singole fasi a una metro ciascuna. Quindi circa i 3/4 di questo fondamentale periodo non è nevicato, ma è stato caldo e secco al limite dell'ablazione (secondo me comunque nulla o trascurabile). Poi il proseguo dell'inverno ha fatto il resto. La fase positiva autunnale secondo me è stata solo un breve transitorio posto ottima nevicata (una delle oche della stagione).
    Anche per quanto riguarda la Majella si parlava di una fase molto positiva, ma oi più nulla..

  6. #5576
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,244
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da giancasherpa Visualizza Messaggio
    Quello di Damon mi sembra un ottimo riassunto della stagione. Grazie a questa sintesi riesco anche a descrivere meglio il mio pensiero sull'attuale stagione di accumulo al Calderone. Quando dico che il grosso deficit sia dovuto per buon parte (60 - 70% ?) alla mancanza dell'accumulo autunnale, intendo che Ottobre, Novembre e la prima metà di Dicembre che almeno sulla carta dovrebbero regalare nevicate frequenti, abbonanti e di buona qualità alla quota del Calderone, si sono risolti in due singole fasi a una metro ciascuna. Quindi circa i 3/4 di questo fondamentale periodo non è nevicato, ma è stato caldo e secco al limite dell'ablazione (secondo me comunque nulla o trascurabile). Poi il proseguo dell'inverno ha fatto il resto. La fase positiva autunnale secondo me è stata solo un breve transitorio posto ottima nevicata (una delle oche della stagione).
    Anche per quanto riguarda la Majella si parlava di una fase molto positiva, ma oi più nulla..
    secondo me sono mancate molto le nevicate di febbraio e marzo..a metà gennaio eravamo quasi nella norma, localmente anche sopra (parlo delle ultime annate, non posso fare riferimento ad annate come 2004 2008 e 2005...abbiamo avuto venti da NW giusti ma nulla o quasi da trasportare. Insomma, tra febbraio e marzo forse saranno caduti 50cm di neve...quest'ultima perturbazione è stata anche essa un farlocco, sud sparato e neve solo ultima fase, forse 30cm (ma so di essere ottimista). In annate del passato la primavera poteva anche essere risolutiva, ma in epoca di GW c'è poco da fare, abbiamo ancora solo 40gg per accumulare...e se ci dice culo, si possono ancora accumulare 2m...ma non servirebbe che a prolungare di 2settimane la ghiaia...(arrivare a luglio già la vedo dura)

  7. #5577
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/08/13
    Località
    Senigallia
    Età
    37
    Messaggi
    302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    secondo me sono mancate molto le nevicate di febbraio e marzo..a metà gennaio eravamo quasi nella norma, localmente anche sopra (parlo delle ultime annate, non posso fare riferimento ad annate come 2004 2008 e 2005...abbiamo avuto venti da NW giusti ma nulla o quasi da trasportare. Insomma, tra febbraio e marzo forse saranno caduti 50cm di neve...quest'ultima perturbazione è stata anche essa un farlocco, sud sparato e neve solo ultima fase, forse 30cm (ma so di essere ottimista). In annate del passato la primavera poteva anche essere risolutiva, ma in epoca di GW c'è poco da fare, abbiamo ancora solo 40gg per accumulare...e se ci dice culo, si possono ancora accumulare 2m...ma non servirebbe che a prolungare di 2settimane la ghiaia...(arrivare a luglio già la vedo dura)
    Mi rimane sempre il dubbio che la situazione fosse solo apparentemente nella norma, perché valutata poco dopo le nevicate. Però tra una nevicata e l'altra, tra assestamenti vari e venti forti mi viene il dubbio che gli spessori valutati inizialmente possano essersi ridotti drasticamente. Ad esempio ricordando le foto di amici sulle cascate in Val Maone l'impressione è sempre stata che ci fosse pochissima neve, ma certo la Val Maone non è il Calderone. Mi fido.

    Quindi secondo te la mancanza più rilevante è la secchezza di febbraio e marzo? Quindi apporto eolico?

    P.S. Cristiano, complimenti per Geo&Geo...

  8. #5578
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,244
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    grazie. Beh, tra febb e marzo in genere cadono 2.5m di neve...(e sto andando in difetto)....mancano 2m almeno...il vento può regalare altro 1m e così siamo a 3m di deficit...quasi come 2007 e l'anno peggiore di sempre 1990

  9. #5579
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    35
    Messaggi
    705
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Sembra che aprile per fortuna abbia cambiato completamente l'andazzo... finalmente fresco e pioggia, anche per i prossimi giorni è prevista parecchia pioggia sull'Appennino, che si traduce in parecchia neve sopra i 1800m. Questi sono i mm previsti da qui a lunedì prossimo:
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-meteo-italia-tantissima-pioggia-in-arrivo-57647_1_2.jpg

    Parecchia neve in zona Gran Sasso, direi anche 1-1,5m! Speriamo bene!

  10. #5580
    Calma di vento
    Data Registrazione
    22/10/18
    Località
    rm
    Età
    41
    Messaggi
    5
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    sta nevicando pesantemente ora.. spettacolo bellissimo a campo imperatore. Non so se posso mettere il link della web in diretta

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •