Pagina 640 di 640 PrimaPrima ... 140540590630638639640
Risultati da 6,391 a 6,393 di 6393
  1. #6391
    Calma di vento L'avatar di Neve d'Abruzzo
    Data Registrazione
    21/07/14
    Località
    Montesilvano (PE)
    Messaggi
    40
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Penso che le osservazioni sia di Ghiacciovi che di Damon siano entrambe valide: in assenza di strumenti scientifici anche l'occhio diventa strumento fondamentale, ed è giusto prenderlo in considerazione insieme a tutte le esperienze dirette di chi visita il luogo. Tuttavia questi strumenti sono "soggettivi" e andrebbero valutati con molta più attenzione; in questo caso foto con inquadrature leggermente diverse ed in tempi diversi non sono secondo me sufficienti per un confronto coerente tra le due situazioni. E' innegabile che, come dice giustamente Damon, la stagione sia da considerarsi tra le peggiori degli anni 2000 ma ho ancora qualche riserva...penso che non sia LA peggiore.
    Confido in un tempo più clemente nel mese di luglio e a metà/fine mese, quando la neve inizierà a scarseggiare, sarà più facile fare un confronto anche ad occhio

  2. #6392
    Calma di vento L'avatar di Krisje
    Data Registrazione
    24/10/15
    Località
    Gent, le Fiandre
    Età
    76
    Messaggi
    35
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    [QUOTE=... peggiori degli anni 2000 ma ho ancora qualche riserva...penso che non sia LA peggiore.
    ... ad occhio[/QUOTE]

    Paragonare così non ha nessun' senso, perché:
    1. Non c'è più un ghiacciaio già da 2003. Quindi valutazioni come 'meglio' o 'peggio' non quadrano per nulla.
    2. Comunque sia, la roba finirà coi sassi, rocce e piani tutti scoperti, ossia in in ghiaia. Magari alla cosiddetta parta alta rimanesse qualche pezzo dal "collasso' visibile, magari. Come tutti gli anni scorsi da 2003 eccetto 2013 e 2014.
    Per altro, benché l'occhio sia uno strumento rudimentale, sulla foto qui sotto si può facilmente valutare che al 28 giugno lo strato di neve si fu già ridotto a meno di mezzo metro. Soltanto illudendo se stessi si può negare quella realtà.

    Ghiacciaio del Calderone in agonia-2020-06-28.jpg

    Foto dal 28-06-2020

  3. #6393
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,192
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Be' però sotto le ghiaie c'è il ghiaccio morto, ossia fossile e può durare secoli.
    In fondo alla fine dell'era glaciale c'erano delle lingue glaciali , sulle Alpi settentrionali, rimaste isolate e non più alimentate durante la fase di ritiro. Presto furono coperte da fango e detriti ed oggi noi troviamo delle grandi ed oblunghe cavità nel terreno ( con il principio dei calchi di Pompei) e questo perché per sevoli.il ghiaccio durò sottoterra mentre in superficie tornava il bosco.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •