Pagina 667 di 682 PrimaPrima ... 167567617657665666667668669677 ... UltimaUltima
Risultati da 6,661 a 6,670 di 6817
  1. #6661
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    6,422
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Pino 64 Visualizza Messaggio
    Si ho visto la data, ho passato troppo tempo sui ghiacciai, per non riconoscere quando un ghiacciaio comincia a scoprirsi.
    La parte alta sicuramente meglio, ma gia' cominciava in quegli anni una riduzione del ghiacciaio.
    Ecco perché mi piacerebbe vedere qualche foto ancora più datata.

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    Calderone Glacier – Glaciers Archive


  2. #6662
    Brezza leggera L'avatar di Pino 64
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    415
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    Grazie Enrico, io nel frattempo ho trovato un video su YouTube spettacolare con foto addirittura degli anni 30.
    Logicamente quelle a colori sono recenti

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  3. #6663
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    6,422
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Conosco quel video. Alcune foto che compaiono sono mie. Foto degli anni '30 sono "recenti"

  4. #6664
    Brezza leggera L'avatar di Pino 64
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    415
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    Conosco quel video. Alcune foto che compaiono sono mie. Foto degli anni '30 sono "recenti"
    Spettacolare Enrico, ecco quello era un ghiacciaio in salute.
    Guardate la differenza con la foto del 63 e vi rendete conto di quante neve avesse già perso.
    Probabilmente è cominciata proprio negli anni 30 la ritirata dei ghiacciai.
    E si sono formati cosi come li abbiamo conosciuti dopo l'epoca Romana, Aosta era un forte Romano usato per invadere le Gallie e si parla di montagne povere di neve.

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  5. #6665
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    49
    Messaggi
    2,705
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Immota manet Visualizza Messaggio
    Parlo dal basso della mia poca esperienza, ma vi riporto osservazioni personali, non a 2900 metri ma ai 2100 di Campo Imperatore. Tra gennaio e febbraio sono salito almeno una decina di volte, di cui l'ultima una settimana fa. Bene, fatta eccezione per i dossi spazzati dal vento che fisiologicamente al primo sole tendono a pulirsi, non vi è la minima traccia di ablazione. Anzi, davanti l'ingresso della scuola sci, con l'ultima passata fredda, le precipitazioni hanno accumulato un altro mezzo metro ed il vento localmente anche un metro. Sul piazzale situazione pressoché immutata da inizio febbraio. Sappiamo che le correnti dai quadranti orientali, non accumulano granché sul Caderone, ma da qui a dire che si è sciolto mezzo metro o un metro, ce ne passa a mio modestissimo avviso.
    Campo imperatore sul fondo il vento ha riempito. La pioggia ha indurito ecc ecc e il caldo ha compattato, ecc ecc. Chiedi a chi scia e a chi scala se la neve è rimasta quella, vedi direttissima, miriggia acitelli ecc ecc.. Sono vuoti, non sciabili.. Mezzo metro sicuro fuso. E lo posso dire anche solo grazie alla bassa umidita che fa siblinare la neve. Ragazzi non scherziamo. 1 mese senza nevicate non può non fondere. Poi se si vuole essere tifosi fate come volete. I conti si fanno alla fine ma terminillo non è calderone. Se non rinevica arriviamo al livello 2019....se non fa nulla di buono a marzo arriviamo a sfiorare il 2020
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ghiacciaio del Calderone in agonia-screenshot_20210302_211236.jpg  

  6. #6666
    Brezza leggera L'avatar di Pino 64
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    415
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    Campo imperatore sul fondo il vento ha riempito. La pioggia ha indurito ecc ecc e il caldo ha compattato, ecc ecc. Chiedi a chi scia e a chi scala se la neve è rimasta quella, vedi direttissima, miriggia acitelli ecc ecc.. Sono vuoti, non sciabili.. Mezzo metro sicuro fuso. E lo posso dire anche solo grazie alla bassa umidita che fa siblinare la neve. Ragazzi non scherziamo. 1 mese senza nevicate non può non fondere. Poi se si vuole essere tifosi fate come volete. I conti si fanno alla fine ma terminillo non è calderone. Se non rinevica arriviamo al livello 2019....se non fa nulla di buono a marzo arriviamo a sfiorare il 2020
    Cristiano è chiaro che il Terminillo non è il Calderone l'ho preso ad esempio solo per fare vedere quanta neve c'è lato Nord, e ti posso dire perché l'ho visto di persona Domenica dopo un mese che non nevica che su al rifugio quota 2100 non a sciolto nulla.
    Dalla foto aerea che hai postato da quel che si puo vedere la conca non mi sembra messa male specie in alto.
    Gli ultimi 2 anni che hai citato 2019/2020 a metà marzo era ancora diviso il calderone.
    Poi grazie ad una super primavera nel 2019 sembrava siamo arrivati ad inizio Giugno con un buon innevamento.
    Tutto vanificato da un Giungo super caldo che non ha dato tempo alla neve di trasformarsi praticamente si è liquefatta ricordo bene un tuo commento in proposito.
    L'anno scorso nemmeno lo nomimo se non fosse stato per un Giugno più che fresco sarebbe stato di gran lunga peggio del 2007, proprio tu facesti un commento che rispetto al Giugno 2019, che si erano guadagnati 3 metri di neve con tanto di tabella.
    Queste foto sono Giugno 2019 che dovresti conoscere bene

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  7. #6667
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    49
    Messaggi
    2,705
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Pino 64 Visualizza Messaggio
    Cristiano è chiaro che il Terminillo non è il Calderone l'ho preso ad esempio solo per fare vedere quanta neve c'è lato Nord, e ti posso dire perché l'ho visto di persona Domenica dopo un mese che non nevica che su al rifugio quota 2100 non a sciolto nulla.
    Dalla foto aerea che hai postato da quel che si puo vedere la conca non mi sembra messa male specie in alto.
    Gli ultimi 2 anni che hai citato 2019/2020 a metà marzo era ancora diviso il calderone.
    Poi grazie ad una super primavera nel 2019 sembrava siamo arrivati ad inizio Giugno con un buon innevamento.
    Tutto vanificato da un Giungo super caldo che non ha dato tempo alla neve di trasformarsi praticamente si è liquefatta ricordo bene un tuo commento in proposito.
    L'anno scorso nemmeno lo nomimo se non fosse stato per un Giugno più che fresco sarebbe stato di gran lunga peggio del 2007, proprio tu facesti un commento che rispetto al Giugno 2019, che si erano guadagnati 3 metri di neve con tanto di tabella.Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk
    certo, ma ora siamo a marzo, non a giugno, ecco 3 marzo 2019 e 4 marzo 2020...mi pare di aver scritto che se continua così con questa siccità finiamo che stiamo li...perchè lo scorso anno a marzo (fine) nevicò bene
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-4-marzo-2019c.jpgGhiacciaio del Calderone in agonia-p1020438.jpg

  8. #6668
    Brezza leggera L'avatar di Pino 64
    Data Registrazione
    12/10/20
    Località
    Roma
    Età
    57
    Messaggi
    415
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    certo, ma ora siamo a marzo, non a giugno, ecco 3 marzo 2019 e 4 marzo 2020...mi pare di aver scritto che se continua così con questa siccità finiamo che stiamo li...perchè lo scorso anno a marzo (fine) nevicò bene
    Ghiacciaio del Calderone in agonia-4-marzo-2019c.jpgGhiacciaio del Calderone in agonia-p1020438.jpg
    Quello è sicuro che non può finire qui ci mancherebbe.
    Come ho già scritto ci vorrebbe una primavera tipo 2019 magari anche con qualche pioggia e successive rigelate, poi un Giugno fresco tipo l'anno scorso.
    Personalmente al di là delle classiche sul posizionamento della stagione, io reputo una stagione positiva quando ad inizio stagione di Accumolo, rimane un po di nevato dell'inverno passato
    Mezzo metro a stagione fanno 5 metri in 10 anni

    Inviato dal mio SM-A307FN utilizzando Tapatalk

  9. #6669
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    49
    Messaggi
    2,705
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Ho ricevuto nuove foto... Mi ero sbagliato. Situazione migliore del 2019. E forse anche del 2018...ma se a marzo non nevica... Come pare essere...

  10. #6670
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,652
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Paragone poco calzante. A marzo dell'anno scorso nevicò bene ma troppo tardi e gli effetti poi si sono visti (neve fusa facilmente ). Quest'anno invece la neve che c'è è neve compatta, consolidata e dura come il marmo.
    Inoltre, Cristiano, citi la "Direttissima" come esempio per enfatizzare lo scioglimento che si è avuto a febbraio....... non è calzante perché noi ci siamo sempre riferiti ai versanti a nord in tutti i nostri interventi. Abbiamo sempre detto "eccetto i versanti a sud". Ma forse non si legge ciò che scrivono gli altri perché si è concentrati solo sulle proprie convinzioni. Vabbè che sei bravo e che scrivi libri........ma un pò di capacità di ascolto e di comprensione anche di quel che dicono i profani ci vorrebbe . E' solo un modestissimo consiglio di un profano.
    Ultima modifica di Ghiacciovi; 04/03/2021 alle 09:31

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •