Pagina 708 di 718 PrimaPrima ... 208608658698706707708709710 ... UltimaUltima
Risultati da 7,071 a 7,080 di 7172
  1. #7071
    Vento forte L'avatar di Adriano90
    Data Registrazione
    12/01/11
    Località
    Roma (Montesacro)
    Messaggi
    4,342
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Hill Visualizza Messaggio
    Situazione alle 14:00
    precipitazioni meno intense ma dal radar e dal satellite potrebbero ancora arrivare altri nuclei nel pomeriggio, anche se ormai sembra che il grosso stia traslando verso sud, prendendo più la Majella ora.
    A Prati di Tivo siamo sui 101,4mm.
    Al Franchetti temperatura a +1,2°, calcolando il gradiente medio con la stazione di Prati di Tivo e Campo Imperatore, abbiamo circa 1° ogni 178m, tipico con aria così umida.
    Quindi ora lo zero termico dovrebbe essere sui 2650m, praticamente in corrispondenza della morena/fondo del Calderone. Se quindi finora sul Calderone abbiamo avuto sempre neve con t sullo zero o poco sotto (un po' più sotto ovviamente parte alta), se salirà ancora si potrebbe rischiare neve mista a pioggia sulla parte bassa... speriamo di no, in fondo gli spaghi danno una diminuzione della temperatura col passare delle ore, perciò con il cessare delle precipitazioni verso sera dovrebbe gelare per bene lassù.
    Speriamo che tenga ancora per queste ore.

    Damon, non credo ci sarà modo di preoccuparsi. Le t. si abbasseranno a breve e poi ci saranno belle gelate.
    Always looking at the sky.


  2. #7072
    Calma di vento
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    58
    Messaggi
    24
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Hill Visualizza Messaggio
    Situazione alle 14:00
    precipitazioni meno intense ma dal radar e dal satellite potrebbero ancora arrivare altri nuclei nel pomeriggio, anche se ormai sembra che il grosso stia traslando verso sud, prendendo più la Majella ora.
    A Prati di Tivo siamo sui 101,4mm.
    Al Franchetti temperatura a +1,2°, calcolando il gradiente medio con la stazione di Prati di Tivo e Campo Imperatore, abbiamo circa 1° ogni 178m, tipico con aria così umida.
    Quindi ora lo zero termico dovrebbe essere sui 2650m, praticamente in corrispondenza della morena/fondo del Calderone. Se quindi finora sul Calderone abbiamo avuto sempre neve con t sullo zero o poco sotto (un po' più sotto ovviamente parte alta), se salirà ancora si potrebbe rischiare neve mista a pioggia sulla parte bassa... speriamo di no, in fondo gli spaghi danno una diminuzione della temperatura col passare delle ore, perciò con il cessare delle precipitazioni verso sera dovrebbe gelare per bene lassù.
    Speriamo che tenga ancora per queste ore.
    Perfetto Damon, come prima nevicata stagionale meglio di così non poteva andare, l'importante è che in conca sia stata sempre neve e se umida ancora meglio, è più pesante e non vola via.
    si è vero che per la disposizione del calderone l'ONO è meglio trovandosi sottovento, ma adesso con queste termiche vanno benissimo anche precipitazioni da est, e l'abbassamento delle temperature farà si che la neve umida si compatti subito,
    intanto vediamo cosa farà oggi pomeriggio, e come finirà il balletto Est/Ovest del nuovo peggioramento che dovrebbe esserci la prox settimana.

  3. #7073
    Vento forte
    Data Registrazione
    13/12/07
    Località
    MILANO
    Età
    39
    Messaggi
    4,257
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    Ok le forti precipitazioni ma con quelle temperature e la QN così al limite dubito abbia fatto quegli accumuli così intensi sul Calderone, magari mi sbaglio eh, però...
    anche secondo me non si può parlare di 1mm = 1cm di neve... quindi credo sia lecito magari attendersi un 60/70cm (che già sarebbero ottimi)

  4. #7074
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Kanton Schwyz (CH)
    Età
    43
    Messaggi
    4,007
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    117 mm parziale odierno a campo imperatore, con temperatura di 3 gradi e dp 1.9.

  5. #7075
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    37
    Messaggi
    1,088
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Franzoso Visualizza Messaggio
    Ok le forti precipitazioni ma con quelle temperature e la QN così al limite dubito abbia fatto quegli accumuli così intensi sul Calderone, magari mi sbaglio eh, però...
    Ben venga la tua osservazione.
    Però da quel che so approssimativamente con temperatura di 0 gradi 1 mm=1 cm, con temperatura negativa 1 mm=+di 1 cm , con temperatura positiva 1 mm=-di 1 cm. Ora sapendo che al Franchetti sta nevicando fradicio con +1 e lentamente scioglie, posso pensare che nonostante i 150mm di precipitazione non troverò più di 20-30 cm, man mano che salgo, arrivando alla morena dove non dovremmo mai aver superato lo 0°, allora più o meno penso a 150cm (poi magari metà spazzati via dal vento, però potenzialmente ci sono), entrando nella conca immagino che se siamo fortunati e il vento era da SE anziché NE, magari trovo ancora tutto il metro e mezzo. Poi sulla parte alta trovo anche qualcosina di più. Infine potrei trovare contro le pareti anche già 2-3 metri accumulati dal vento...

    PS= siamo a 125mm a Prati di Tivo. Con i 40 di ieri siamo ad un parziale di circa 165mm...

  6. #7076
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    26/10/10
    Località
    Monza
    Messaggi
    912
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Hill Visualizza Messaggio
    Ben venga la tua osservazione.
    Però da quel che so approssimativamente con temperatura di 0 gradi 1 mm=1 cm, con temperatura negativa 1 mm=+di 1 cm , con temperatura positiva 1 mm=-di 1 cm. Ora sapendo che al Franchetti sta nevicando fradicio con +1 e lentamente scioglie, posso pensare che nonostante i 150mm di precipitazione non troverò più di 20-30 cm, man mano che salgo, arrivando alla morena dove non dovremmo mai aver superato lo 0°, allora più o meno penso a 150cm (poi magari metà spazzati via dal vento, però potenzialmente ci sono), entrando nella conca immagino che se siamo fortunati e il vento era da SE anziché NE, magari trovo ancora tutto il metro e mezzo. Poi sulla parte alta trovo anche qualcosina di più. Infine potrei trovare contro le pareti anche già 2-3 metri accumulati dal vento...

    PS= siamo a 125mm a Prati di Tivo. Con i 40 di ieri siamo ad un parziale di circa 165mm...
    Concordo, ma manca un pezzo da considerare: l'assestamento. Anche con neve relativamente pesante, quando le altezze diventano importanti, il peso stesso della neve va a compattare quella sotto.
    Resta inteso che noi siamo abituati a ragionare in h neve, nella realtà l'unica cosa che conta è la SWE (Snow water equivalent).
    In questo caso specifico, al netto del vento, 150mm di SWE nella parte alta sono ragionevoli.

    Inviato dal mio Pixel 3a utilizzando Tapatalk

  7. #7077
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/06/17
    Località
    Castelli Romani
    Età
    47
    Messaggi
    2,062
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Concordo in pieno con le valutazioni e con le metriche di Damon Hill.

  8. #7078
    Calma di vento
    Data Registrazione
    26/09/21
    Località
    Roma
    Età
    58
    Messaggi
    24
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_81 Visualizza Messaggio
    Concordo, ma manca un pezzo da considerare: l'assestamento. Anche con neve relativamente pesante, quando le altezze diventano importanti, il peso stesso della neve va a compattare quella sotto.
    Resta inteso che noi siamo abituati a ragionare in h neve, nella realtà l'unica cosa che conta è la SWE (Snow water equivalent).
    In questo caso specifico, al netto del vento, 150mm di SWE nella parte alta sono ragionevoli.

    Inviato dal mio Pixel 3a utilizzando Tapatalk
    l'assestamento ed il compattamento sono fondamentali, altrimenti la prima giornata ventosa con correnti da ENE svuoterebbero il calderone.
    E' questa l'importanza della neve autunnale, essendo più pesante ed umida con temperature prossime allo zero che non la rendono polvere che vola via al primo soffio di vento, questa neve serve per il fondo che poi in estate sarà l'ultima a sciogliersi, e più se ne accumola in questo periodo e maggiori sono le possibilità di arrivare a fine estate con ancora del nevato.
    In inverno precipitazioni con T di -15 e ventoso non servono, se non per le quote basse, molto meglio l'atlantico in inverno, con minimi possibilmente che traslano da O verso E, comunque sicuramente un'ottima passata, vediamo domani mattina o quando si apre come si presenta visivamente.

  9. #7079
    Vento forte
    Data Registrazione
    13/12/07
    Località
    MILANO
    Età
    39
    Messaggi
    4,257
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Citazione Originariamente Scritto da edomat Visualizza Messaggio
    l'assestamento ed il compattamento sono fondamentali, altrimenti la prima giornata ventosa con correnti da ENE svuoterebbero il calderone.
    E' questa l'importanza della neve autunnale, essendo più pesante ed umida con temperature prossime allo zero che non la rendono polvere che vola via al primo soffio di vento, questa neve serve per il fondo che poi in estate sarà l'ultima a sciogliersi, e più se ne accumola in questo periodo e maggiori sono le possibilità di arrivare a fine estate con ancora del nevato.
    In inverno precipitazioni con T di -15 e ventoso non servono, se non per le quote basse, molto meglio l'atlantico in inverno, con minimi possibilmente che traslano da O verso E, comunque sicuramente un'ottima passata, vediamo domani mattina o quando si apre come si presenta visivamente.
    Secondo me con l'assestamento non si troveranno più di 70/80cm a fronte dii 150mm di precipitazioni

  10. #7080
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/08/12
    Località
    Brescia
    Età
    37
    Messaggi
    1,088
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ghiacciaio del Calderone in agonia

    Tutti i vs ragionamenti sono plausibili, sono d’accordo anch’io che con il peso il manto nevoso si assesterà e abbasserà, ma è normale e anzi ciò aumenterà la densità. Questo sarà un ottimo fondo autunnale molto denso e resistente!

    intanto le precipitazioni sono cessate, totale giornaliero a Prati di Tivo di 145mm, con i 40 di ieri abbiamo un totale di ben 185mm!

    Quindi circa 185 cm di neve caduti sul ghiacciaio.
    Nonostante il compattamento, credo che almeno 1 metro ci sia tutto, con punti di accumulo eolico oltre i 3 metri.
    Rimane l’incognita vento. Vedremo.
    Ora calo termico un po’ più visibile e temp di nuovo sottozero al Franchetti (2433m): -0,2.
    Ultima modifica di Damon Hill; 08/10/2021 alle 22:43

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •