Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 77 di 77
  1. #71
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    220
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Un'altra importante informazione che forse non tutti sanno, è che gli aeroporti più grandi hanno più stazioni meteorologiche complete.
    I METAR solitamente, vengono generati prendendo i dati dalla stazione installata in corrispondenza del centro pista. Questa stazione è chiamata Metgarden.
    Gli operatori che compilano il metar però hanno la possibilità di osservare le temperature rilevate dagli altri sensori e se necessario, scegliere uno di quelli per il METAR. Il sensore che sembra riportare errori viene quindi messo in manutenzione e la comunicazione arriva al personale tecnico che inizia il processo di sostituzione.
    Questo per dire che i controlli su queste stazioni sono tanti e tali da garantire la sicurezza del volo.
    Sapete tutti che molti dei parametri comunicati agli aerei, automaticamente o a voce, dipendono anche dalla temperatura.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  2. #72
    Vento forte L'avatar di morriz
    Data Registrazione
    18/11/11
    Località
    BariPoggiofranco26mt
    Messaggi
    3,917
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    ciao Raffaello ,hai qualche info circa le stazioni AM automatiche dcp?qui a Bari è presente una in città ,ma posizionata in maniera pessima e con dati molto discutibili

  3. #73
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    220
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Nooo, quella in città non la conosco. Mi sembra il comando scuole della 3a regione aerea.
    https://weather.gladstonefamily.net/site/16271

    Strano che sia ancora in capannina. Le DCP AM sono quasi tutte automatizzate e sostituite con sensori elettronici. Magari la stazione è stata spostata sul palazzo.
    Forse Alex Guarini ne sa qualcosa in più.
    Ultima modifica di Raffaello; 12/10/2018 alle 06:48
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  4. #74
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    220
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    I barometri delle stazioni ENAV sono precisissimi e molto controllati.
    Considerate che vengono utilizzati per fornire il QNH agli aerei. Un QNH errato significherebbe problemi o addirittura disastri negli atterraggi.
    Un errore di 1 hPa a livello del mare, significa 8 mt di errore!!!
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

  5. #75
    Vento forte L'avatar di morriz
    Data Registrazione
    18/11/11
    Località
    BariPoggiofranco26mt
    Messaggi
    3,917
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    ciao Raffaello ,ti ho risposto in privato ,si è quella stazione

  6. #76
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    34
    Messaggi
    3,827
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaello Visualizza Messaggio
    Nooo, quella in città non la conosco. Mi sembra il comando scuole della 3a regione aerea.
    https://weather.gladstonefamily.net/site/16271

    Strano che sia ancora in capannina. Le DCP AM sono quasi tutte automatizzate e sostituite con sensori elettronici. Magari la stazione è stata spostata sul palazzo.
    Forse Alex Guarini ne sa qualcosa in più.
    Ciao, ho visto che da quel sito si possono scaricare i dati orari di alcune stazioni ufficiali, tipo quelle AM, per un periodo di quasi 2 mesi (mi sembra di vedere fino a 56 giorni, link "Last 56 Days").
    Sai per caso se è possibile ottenere i valori estremi (minime e massime) giornalieri assoluti e non basati solo sui record orari?

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

  7. #77
    Bava di vento L'avatar di Raffaello
    Data Registrazione
    19/05/09
    Località
    Scandriglia(RI)
    Età
    47
    Messaggi
    220
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    No, quel sito decodifica i synop e li grafica. Nulla di più.
    -------------------------
    Raffaello Di Martino - IZ0QWM
    http://www.kwos.org/poggiocoresemeteo - http://www.kwos.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •