Pagina 13 di 16 PrimaPrima ... 31112131415 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 153
  1. #121
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Il voglio semplicemente dire nella mia modestissima capacità di pensiero scientifico , che non è affatto detto che il GW sia un processo irreversibile per due motivi principali:
    - non sappiamo il reale peso delle forzanti antropiche rispetto a quelle naturali (checchè i paper IPCC asseriscano che esso sia "A" al 90 e passa %)
    - non sappiamo da qua ai prox 20/40/100 anni come possano variare le forzanti naturali e se queste possano essere o meno preponderanti rispetto a quelle antropiche ( anche se PER ME, con buona pace del sig. bugimeteo, le antropiche non lo sono comunque rispetto a quelle naturali)
    Da qui scaturisce la mia critica riguardo a proizioni "lineari" da qua ai prox 50 anni che prevedono un ulteriore aumento assimilabile a circa +2°C medi.
    in effetti un aumento di circa 2 gradi nei prox. 50 anni sembra molto se confrontato ad appena 1 grado di incremento in oltre 150 anni , dal 1850 ad oggi .
    la differenza pero' e' la quantita di emissioni di biossido di carbonio nell atmosfera in questi oltre 50 anni , dagli anni '60.

    L ultimo rapporto dell IPCC confermerebbe che i cambiamenti climatici potranno avere conseguenze negative ad ogni Latitudine , ma distribuite in modo iniquo, e senza nessun riguardo per le diverse responsabilita' nelle emissioni di gas serra .

  2. #122
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    172 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    Infatti non ho mai negato quello che ha detto Marcoan riguardo le forzanti naturali Anzi ho scritto pure un buon numero di messaggi sull'argomento Le forzanti naturali esistono, non si può negare. Il problema sta sempre nel valutare altre forzanti e si attribuiscono spesso solamente alla natura i cambiamenti
    anche una grandissima eruzione vulcanica o un piccolissimo asteroide possono provocare cambiamenti climatici.

  3. #123
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    193
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    anche una grandissima eruzione vulcanica o un piccolissimo asteroide possono provocare cambiamenti climatici.
    Le eruzioni vulcaniche hanno comunque un impatto di massimo una decade. Basti vedere il recente Pinatubo o i più importanti Tambora e Krakatoa
    @Marcoan
    Beh certo. Sono proiezioni comunque basate su un aumento senza contare effetti secondari come eruzioni. Però sono comunque affidabili escludendo questi fattori.

    Poi comunque ripeto che il clima è dinamico e quindi è possibile che vi siano complicazioni nella crescita futura però per ora il trend è quello e non è possibile negare gli effetti antropici

    L'IPCC mostra per ora un aumento compreso tra 0,10 e 0,35 gradi (in base alle emissioni) per decade rispetto allo 0,15 dal 1990.


    Il fatto è che noi non possiamo pensare di non poter cambiare il nostro pianeta. E' questo che è sbagliato alla base. Molti si convincono di essere ininfluenti solo perchè pesano meno dell' 1*10E-24 della Terra. Sbagliatissimo. Influenziamo il nostro pianeta più di quanto crediamo.
    Abbiamo aumentato la presenza in 150 anni (0,000003% della vita del nostro pianeta) del 4° gas più importante di oltre il 60% (30 miliardi di tonnellate all'anno). E non solo questo. Il fatto è che siamo passati dall'essere una specie che si adatta ad una che fa adattare l'ambiente circostante alle proprie esigenze. Tutti contribuiamo in un modo o nell'altro
    Ultima modifica di IMade...; 20/09/2017 alle 23:13

  4. #124
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,680
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    Le eruzioni vulcaniche hanno comunque un impatto di massimo una decade. Basti vedere il recente Pinatubo o i più importanti Tambora e Krakatoa
    @Marcoan
    Beh certo. Sono proiezioni comunque basate su un aumento senza contare effetti secondari come eruzioni. Però sono comunque affidabili escludendo questi fattori.

    Poi comunque ripeto che il clima è dinamico e quindi è possibile che vi siano complicazioni nella crescita futura però per ora il trend è quello e non è possibile negare gli effetti antropici

    L'IPCC mostra per ora un aumento compreso tra 0,10 e 0,35 gradi (in base alle emissioni) per decade rispetto allo 0,15 dal 1990.


    Il fatto è che noi non possiamo pensare di non poter cambiare il nostro pianeta. E' questo che è sbagliato alla base. Molti si convincono di essere ininfluenti solo perchè pesano meno dell' 1*10E-24 della Terra. Sbagliatissimo. Influenziamo il nostro pianeta più di quanto crediamo.
    Abbiamo aumentato la presenza in 150 anni (0,000003% della vita del nostro pianeta) del 4° gas più importante di oltre il 60% (30 miliardi di tonnellate all'anno).
    No no io sono ASSOLUTAMENTE COSCIENTE della MALSANA influenza umana sull'ambiente, sono assolutamente cosciente di quanto stiamo e abbiamo inquinato e distrutto del nostro pianeta e sono assolutamente cosciente del fatto che bisognerebbe riversare risorse nella EDUCAZIONE AMBIENTALE a partire dallescuole per l'infanzia. ....Invece di spendere miliardi in inutili simposi internazionali.

  5. #125
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,680
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    L'atmosfera terrestre è composta dai seguenti elementi gassosi: 78 % Di azoto (N2) 21 % Di ossigeno (O2) 0,9 % Di argon, 0.012 % di anidride carbonica e tracce di altri elementi .....Sarà pure il 4° ma è pur sempre lo 0,012% !

  6. #126
    ovestest
    Ospite

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    IlMade
    Le eruzioni vulcaniche hanno comunque un impatto di massimo una decade. Basti vedere il recente Pinatubo o i più importanti Tambora e Krakatoa
    In realtà le eruzioni che hai indicato tu, che sulla scala dell'esplosività vulcanica si trovano tra il 6° e 7° gradino (ricordo che è un indice che va da 0 a 8 Volcanic Explosivity Index - Wikipedia), anche meno di un decennio. Ma ci sono eruzioni, supereruzioni, che possono arrivare al grado 8 e in quel caso possono stravolgere il clima terrestre anche per periodi di più generazioni.

  7. #127
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Località
    centro epson meteo
    Messaggi
    302
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_81 Visualizza Messaggio
    Basta con questo oscurantismo! Se a casa mia le temperature sono diminuite per 20 anni, significa che il GW é naturale all'80%. Se a casa mia le temperature sono calate per 40 anni significa che il GW é naturale al 90%. Ci vuole tanto a usare la propria testa e un foglio excel? Dai su, basta con questi lavori scientifici finanziati dalle lobby vegane!

    Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk



    giuro: l'ho letta due tre volte per capire se eri serio.
    sei grande!
    basta con i lavori scientifici finanziati dalle lobby vegane! viva i finanziamenti dalle lobby porcelle, da big oil a big pig!

  8. #128
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    40
    Messaggi
    2,157
    Menzionato
    94 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    Comunque ecco l'AMO (fig.1) contando il riscaldamento generale delle SST (fig. 2) e il cosidetto AMO signal, ovvero il valore dell'AMO rispetto alle SST medie di quel determinato periodo
    Allegato 467113
    Questo indice AMO di Trenberth e Shea che citi è sicuramente stato un passo in avanti per separare il segnale della variabilità interna nel nord atlantico, ma anche sottrarre le ssta globali ha dei limiti; il forcing degli aerosol ad esempio non è globale oppure pensiamo alla variabilità multidecennale in altri oceani come la IPO, la IPO- riduce i ratei di riscaldamento globale ma in parte tende ad essere anticorrelata con le sst nell'atlantico tropicale:

    Atlantic-induced pan-tropical climate change over the past three decades : Nature Climate Change : Nature Research

  9. #129
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    193
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    Questo indice AMO di Trenberth e Shea che citi è sicuramente stato un passo in avanti per separare il segnale della variabilità interna nel nord atlantico, ma anche sottrarre le ssta globali ha dei limiti; il forcing degli aerosol ad esempio non è globale oppure pensiamo alla variabilità multidecennale in altri oceani come la IPO, la IPO- riduce i ratei di riscaldamento globale ma in parte tende ad essere anticorrelata con le sst nell'atlantico tropicale:

    Atlantic-induced pan-tropical climate change over the past three decades : Nature Climate Change : Nature Research
    Ottimo l'articolo che mi hai riportato
    Infatti sottrarre le SST è un passo avanti ma non è assolutamente una soluzione definitiva

  10. #130
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    193
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Optimum climatico medievale

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    IlMade


    In realtà le eruzioni che hai indicato tu, che sulla scala dell'esplosività vulcanica si trovano tra il 6° e 7° gradino (ricordo che è un indice che va da 0 a 8 Volcanic Explosivity Index - Wikipedia), anche meno di un decennio. Ma ci sono eruzioni, supereruzioni, che possono arrivare al grado 8 e in quel caso possono stravolgere il clima terrestre anche per periodi di più generazioni.
    Si certo, un decennioè il massimo per eruzioni di questo tipo. Ma se parliamo di eruzioni VEI 8 il discorso cambia. Ricordiamo però che la periodicità di queste eruzioni (fortunatamente direi visto che è una scala logaritmica) è di oltre 100 mila anni

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •