Pagina 18 di 24 PrimaPrima ... 81617181920 ... UltimaUltima
Risultati da 171 a 180 di 232
  1. #171
    Vento forte L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico Terme (PE) 550m.
    Messaggi
    4,322
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Nel caso delle città rumene e serbe è la 81-10, 71-00 per la Croazia.
    Probabilmente Botosani nel nordest della Romania è anche più fredda della zona di Timisoara.

  2. #172
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,523
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Esprimere un qualcosa che vada contro il pensiero unico nazzziunalista unitario del "tutti assieme sotto la (finta) unità del tricolore" è becera schifezza, mentre volere a tutti i costi considerare il Trentino come simile alla Sicilia in qualche cosa (cosa? Clima? Cultura/tradizioni ecc? ma per piacere) è un esempio di post illuminato e completamente imparziale

    Io ribadisco: sto ancora attendendo di capire in cosa il clima di moltissime zone del nord Italia (specie a nord del Po, ma anche a sud se consideriamo l'inverno) assomigli vagamente a quello dell'Europa meridionale...inteso come tali zone quelle connotate da clima Mediterraneo. Se poi mi dite che può assomigliare alle zone interne di alcune regioni balcaniche settentrionali, allora concordo, ma per l'appunto queste stesse zone hanno più a che spartire con l'area danubiana che ne con le fasce costiere adriatiche o con aree tipo la Grecia o il Sud Italia o la Spagna, quelle che più comunemente vanno sotto la denominazione di Sud Europa.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  3. #173
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Vienna
    Messaggi
    2,797
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Esprimere un qualcosa che vada contro il pensiero unico nazzziunalista unitario del "tutti assieme sotto la (finta) unità del tricolore" è becera schifezza, mentre volere a tutti i costi considerare il Trentino come simile alla Sicilia in qualche cosa (cosa? Clima? Cultura/tradizioni ecc? ma per piacere) è un esempio di post illuminato e completamente imparziale
    Guarda che non l'ha mai scritto nessuno, piuttosto quand'è che tu ed altri incomincerete ad accettare senza tutta quest'ansia l'idea di essere italiano e in più far parte dell'Europa meridionale? Guarda che non è un insulto, eh, e tendenzialmente non frega niente alla stragrande maggioranza della popolazione.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  4. #174
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Vienna
    Messaggi
    2,797
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio

    Io ribadisco: sto ancora attendendo di capire in cosa il clima di moltissime zone del nord Italia (specie a nord del Po, ma anche a sud se consideriamo l'inverno) assomigli vagamente a quello dell'Europa meridionale...inteso come tali zone quelle connotate da clima Mediterraneo. Se poi mi dite che può assomigliare alle zone interne di alcune regioni balcaniche settentrionali, allora concordo, ma per l'appunto queste stesse zone hanno più a che spartire con l'area danubiana che ne con le fasce costiere adriatiche o con aree tipo la Grecia o il Sud Italia o la Spagna, quelle che più comunemente vanno sotto la denominazione di Sud Europa.
    Ah, aggiungo: mi spieghi in che modo il clima di Pescasseroli, Skopje e Malaga è lo stesso? Oppure riconosci che il tuo è un discorso che non ha molto senso?
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #175
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/15
    Località
    bergamo
    Età
    46
    Messaggi
    107
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Guarda che non l'ha mai scritto nessuno, piuttosto quand'è che tu ed altri incomincerete ad accettare senza tutta quest'ansia l'idea di essere italiano e in più far parte dell'Europa meridionale? Guarda che non è un insulto, eh, e tendenzialmente non frega niente alla stragrande maggioranza della popolazione.
    Permettimi di correggerti.
    noi siamo cittadini europei, o ancora meglio del mondo.
    peró anche questo mondo si divide in quartieri,
    se vuoi tu lo definisci italiano, un altro in un altro modo...io che per metà sono altoatesino e metà bergamasco, mi vedo in un altro modo.
    detto questo che diventa geografia politica...l’italia È un paese parecchio eterogeneo per climi. Questo non vuol dire più freddo o neve al nord per definizione...vuol dire climi diversi e onestamente il clima a Bergamo è difficilmente assimilabile al clima tipico da Europa meridionale...concordi?

  6. #176
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    771
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Guarda che non l'ha mai scritto nessuno, piuttosto quand'è che tu ed altri incomincerete ad accettare senza tutta quest'ansia l'idea di essere italiano e in più far parte dell'Europa meridionale? Guarda che non è un insulto, eh, e tendenzialmente non frega niente alla stragrande maggioranza della popolazione.
    Da ligure mi sento radicalmente anti-italiano, mi danno fastidio il 90% di quelle caratteristiche che ci vengono attribuite e/o ci attribuiamo da soli, che siano ritenute positive (socievolezza, accoglienza, ecc.) o negative (vittimismo, menefreghismo, familismo di solito in forme più o meno amorali). Sono talmente anti-italiano che considero le velleità "mitteleuropee" o identitarie, sempre più presenti in molte zone del Nord Italia (compresa la mia) come un classico esempio di "Velleitarismo italiese"...

    Però francamente non sento la necessità di costruirmi un'identità fittizia o di illudermi di essere qualcosa di diverso da ciò che sono...
    Ultima modifica di galinsog@; 05/08/2019 alle 19:16

  7. #177
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Vienna
    Messaggi
    2,797
    Menzionato
    54 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Da ligure mi sento radicalmente anti-italiano, mi danno fastidio il 90% di quelle caratteristiche che ci vengono attribuite e/o ci attribuiamo da soli, che siano ritenute positive (socievolezza, accoglienza, ecc.) o negative (vittimismo, menefreghismo, familismo di solito in forme più o meno amorali). Sono talmente anti-italiano che considero le velleità "mitteleuropee" o identitarie, sempre più presenti in molte zone del Nord Italia (compresa la mia) come un classico esempio di "Velleitarismo italiese"...

    Però francamente non sento la necessità di costruirmi un'identità fittizia o di illudermi di essere qualcosa di diverso da ciò che sono...
    Sono d'accordo su tutto e hai di nuovo ragione. Anche io mi sento "anti-italiano", se "italiano" è solo quella serie di qualità che citi. Sono anche stato definito "l'antistereotipo dell'italiano" da parte dei miei amici stranieri.
    Però sono italiano lo stesso, perché essere italiani è molto di più - non in un senso retorico di orgoglio o altre robe ridicole, semplicemente l'italianità è qualcosa di complesso, come qualsiasi altro genere di identità.


    E la cosa più importante è che per me è qualcosa di totalmente neutrale. Non appiccico valori morali alla mia identità, non ci costruisco sopra epopee, non ne sono fiero (perché dovrei?), in sostanza non me ne frega niente, al massimo sono contento perché so cosa significa mangiare cibo decente
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  8. #178
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    16
    Messaggi
    851
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Esprimere un qualcosa che vada contro il pensiero unico nazzziunalista unitario del "tutti assieme sotto la (finta) unità del tricolore" è becera schifezza, mentre volere a tutti i costi considerare il Trentino come simile alla Sicilia in qualche cosa (cosa? Clima? Cultura/tradizioni ecc? ma per piacere) è un esempio di post illuminato e completamente imparziale

    Io ribadisco: sto ancora attendendo di capire in cosa il clima di moltissime zone del nord Italia (specie a nord del Po, ma anche a sud se consideriamo l'inverno) assomigli vagamente a quello dell'Europa meridionale...inteso come tali zone quelle connotate da clima Mediterraneo. Se poi mi dite che può assomigliare alle zone interne di alcune regioni balcaniche settentrionali, allora concordo, ma per l'appunto queste stesse zone hanno più a che spartire con l'area danubiana che ne con le fasce costiere adriatiche o con aree tipo la Grecia o il Sud Italia o la Spagna, quelle che più comunemente vanno sotto la denominazione di Sud Europa.
    Che poi direi di includere anche le zone a sud del Po del nord Italia, dato Che attribuirei le loro minori precipitazioni estive più a un fattore di continentalità; fattore che rende il clima ancora più continentale per l'appunto

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  9. #179
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,523
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ah, aggiungo: mi spieghi in che modo il clima di Pescasseroli, Skopje e Malaga è lo stesso? Oppure riconosci che il tuo è un discorso che non ha molto senso?
    Chiedo scusa, forse il paragone che hai fatto tu (Pescasseroli vs Malaga ) non è tra località a parità di altitudine magari mentre il mio si riferisce a località a parità di altitudine?
    Come mai non hai paragonato Malaga con un'altra città costiera tipo Palermo o Patrasso?

    Secondo te è stato qualche veneto a fare la classifica climatica per cui il clima mediterraneo è di tipo subtropicale e quello padano è di tipo subcontinentale? Ce la vedo molto bene la nebbia con galaverna a Malaga in effetti
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  10. #180
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    771
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo su tutto e hai di nuovo ragione. Anche io mi sento "anti-italiano", se "italiano" è solo quella serie di qualità che citi. Sono anche stato definito "l'antistereotipo dell'italiano" da parte dei miei amici stranieri.
    Però sono italiano lo stesso, perché essere italiani è molto di più - non in un senso retorico di orgoglio o altre robe ridicole, semplicemente l'italianità è qualcosa di complesso, come qualsiasi altro genere di identità.


    E la cosa più importante è che per me è qualcosa di totalmente neutrale. Non appiccico valori morali alla mia identità, non ci costruisco sopra epopee, non ne sono fiero (perché dovrei?), in sostanza non me ne frega niente, al massimo sono contento perché so cosa significa mangiare cibo decente
    Esatto, dell'italianità apprezzo solo la dimensione complessa e al contempo "vaga"... nella Heimat tedesca non mi ci riconoscerei e soprattutto non riuscirei a crederci... Gi identitarismi di questi anni vorrebbero costruire tante piccole Heimat surrogate (quella veneta, quella "lumbard")... già ai miei occhi è ridicola l'idea di una "Piccola patria", figurarsi quanto lo può essere quella di una patria "piccola-piccola"...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •