Pagina 20 di 24 PrimaPrima ... 101819202122 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 232
  1. #191
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    E' senz'altro famosa, almeno per coloro che hanno studiato un po' di storia al riguardo. Come siano amministrati oggi è abbastanza, anzi diciamo del tutto, irrilevante.
    Del resto anche l'Emilia, oggi la regione amministrata meglio in Italia, era soggetta in parte all'autorità dello Stato Pontificio che non era esattamente un modello amministrativo.
    Bravissimo! Purtroppo i luoghi comuni sono le cose più difficili da estirpare.

  2. #192
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    A parte che della latitudine si era già discusso ben prima, e mi si dava anche ragione

    Il punto è un altro in questo caso, te hai in mente come prima le solite frasi da bar, che dette di qua o di là (poca differenza fa) non valgono niente, e nemmeno c'entrano col discorso che avevo fatto io prima.

    Se ho origini cimbre, e ti dico che per metà sono di famiglia cimbra, saprò ben di cosa sto parlando no?

    Sentire uno poi delle tue zone venire a impartire lezioncine su culture che nemmeno lontanamente dimostra di conoscere (e di rispettare), è questo che dà più fastidio di tutto, lasciando pure stare per un attimo la discussione sulla Mitteleuropa. Il punto è che io non mi sento inferiore o superiore a nessuno, e non ne avrei motivo. Stai semplicemente cercando come è tua consuetudine (e spesso arriva proprio da certe zone) di nascondere quella che invece è una caratteristica di "certe latitudini" italiche, ovvero tra le altre quella di inglobare altri in concetti e storie di cui nemmeno loro sanno bene la veridicità, pur di non sentirsi (ecco, voi per l'appunto) inferiori ad altri.

    Quindi ricapitolando chi ha sentori di inferiorità non siamo certo noi qua, ma ben altri, e col tuo messaggio lo hai palesemente dimostrato. Non ne hai comunque motivo, se è per quello perchè so qualcosa della tua terra tipo il fatto che ha fortissimi legami storici con la Magna Grecia e ci sarebbe da andare orgogliosi solo per questo, invece di additare altri che non c'entrano nulla.
    Trovo assurdo che in questo forum si leggano simili frasi pesanti, per non dire peggio, nei confronti di una parte dell'Italia. Alla fine della fiera tutti i tuoi discorsi sulla pianura Padana mittel o centro Europa è la solita paranoia anti-italiana e di odio nei confronti di 2/3 d'Italia. Spero di non leggere più in questo forum simili cretinate.
    solidarietà a @Julio

  3. #193
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Insomma il ragazzo si è smascherato da solo
    @jack9 è assurdo che in un forum nazionale si possano scrivere simili frasi

  4. #194
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ma nemmeno a Bari cadono 15-20 mm di pioggia in estate, per trovare siccità del genere bisogna andare ben più a sud o a est.
    Per il resto hai ovviamente ragione, così com'è ovvio che posti della pianura padana con estate da calda a molto calda ed andamento pluviometrico tipicamente submediterraneo (ossia con doppio massimo attorno agli equinozi) avranno condizioni fitoclimatiche diverse da quelle di regioni tedesche con estati nettamente più fresche e massimi pluviometrici estivi, o andamento pluviometrico oceanico...
    Esatto! Il clima medio padano e molto diverso da quelli che si trovano a nord delle Alpi.

  5. #195
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,723
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Wildkaos Visualizza Messaggio
    detto questo, parlando in un forum meteo, possiamo provare a usare delle convenzioni per definire un area climatica o ognuno deve considerare la sua visione? No perché da domani io dico che Bergamo è uguale a tromsoe e che la + 20 e passa al sud non è caldo e che si lamentano a fare, aggiungendo che per me l’autunno inizia il 28 di novembre.
    perdonate lo sfogo, ma a mio parere stiamo mandando in vacca ogni discussione.
    Il problema, Wildkaos, è proprio alla radice. Nel senso che negando che il Nord Italia sia geograficamente Sud Europa, di fatto lo si dovrebbe escludere dal thread e ciò che richiede.

  6. #196
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Veramente, questo thread è diventato uno svaccamento assoluto dal clima si è passati alla cultura, la discendenza, tutte cose per carità interessantissime eh ecco ma...

    Io tendo a concordare con Andreas94 nel senso che il concetto di italianità è molto vago per un Paese che ha un'unità nazionale assai blanda al suo interno e nel quale regioni come il Veneto hanno avuto molti più punti di contatto con l'Europa carpatico-danubiana che ne con il Sud. Culturalmente parlando il nord, o quantomeno una parte non irrilevante del nord, ha più affinità con le aree appena a nord e W delle Alpi piuttosto che con il centro-sud italiano.

    E' un dato di fatto e non accettarlo non vi rende moralmente superiori (guarda caso chi non lo accetta viene sempre da quelle zone dove l'Italia unita è considerata un valore sacrosanto e irrinunciabile x motivi su cui non mi dilungo ) ma dimostra soltanto la vs chiusura mentale.

    Climaticamente parlando stesso discorso: l'Europa centrale, tendenzialmente, ha un clima a moderata continentalità. E francamente direi che Cuneo si avvicini molto di più a Salisburgo - a quasi parità di quota - rispetto ad Altamura, giusto per fare un esempio.

    Per il resto ritengo che questa discussione meriti di essere spostata in Agorà, qua non ci sta a fare quasi nulla.
    La chiusura mentale, e direi i pregiudizi odiosi, sono di quelli come te che sono davvero convinti che le differenze tra gli italiani del nord con quelli del sud siano superiori di quelle esistenti tra un veneto o un lombardo con un tedesco o un austriaco. Sono assurdità con una certa vena razzista che non dovrebbero nemmeno essere commentate. Gli unici italiani che sono più simili ai tedeschi che ai meridionali sono gli alto-atesini e qualche altra piccolissima minoranza sparsa qua e là.

    Il clima poi....quello o quelli padani sono una cosa a se stante sia rispetto a quelli mediterranei che quelli centro-europei.

    Guarda caso coloro che scrivono che la pianura padana fa parte dell'Europa centrale o mittel sono gli stessi che sparano a zero contro l'Italia, il centro-sud, che dicono che un veneto o un lombardo è più simile ad un austriaco o un berlinese. Di fatto le due cose, sciocchezze geo-climatiche e pregiudizi, vanno sempre a braccetto con le seconde che determinano le prime.

  7. #197
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Esprimere un qualcosa che vada contro il pensiero unico nazzziunalista unitario del "tutti assieme sotto la (finta) unità del tricolore" è becera schifezza, mentre volere a tutti i costi considerare il Trentino come simile alla Sicilia in qualche cosa (cosa? Clima? Cultura/tradizioni ecc? ma per piacere) è un esempio di post illuminato e completamente imparziale

    Io ribadisco: sto ancora attendendo di capire in cosa il clima di moltissime zone del nord Italia (specie a nord del Po, ma anche a sud se consideriamo l'inverno) assomigli vagamente a quello dell'Europa meridionale...inteso come tali zone quelle connotate da clima Mediterraneo. Se poi mi dite che può assomigliare alle zone interne di alcune regioni balcaniche settentrionali, allora concordo, ma per l'appunto queste stesse zone hanno più a che spartire con l'area danubiana che ne con le fasce costiere adriatiche o con aree tipo la Grecia o il Sud Italia o la Spagna, quelle che più comunemente vanno sotto la denominazione di Sud Europa.
    ma come si fanno a scrivere così tante assurdità in poche righe?
    Ma nessuno ha scritto che il clima di Trento è uguale a quello di Catania così come nessuno pensa che il clima o i climi padani siano climi mediterranei. Il punto è che tu vorresti far credere che il clima padano sia lo stesso di quello o quelli del centro Europa e che anzi la Pianura Padana fa parte del centro Europa mentre il resto d'Italia è relegata ad un unico clima mediterraneo del Sud Europa.

  8. #198
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Wildkaos Visualizza Messaggio
    Permettimi di correggerti.
    noi siamo cittadini europei, o ancora meglio del mondo.
    peró anche questo mondo si divide in quartieri,
    se vuoi tu lo definisci italiano, un altro in un altro modo...io che per metà sono altoatesino e metà bergamasco, mi vedo in un altro modo.
    detto questo che diventa geografia politica...l’italia È un paese parecchio eterogeneo per climi. Questo non vuol dire più freddo o neve al nord per definizione...vuol dire climi diversi e onestamente il clima a Bergamo è difficilmente assimilabile al clima tipico da Europa meridionale...concordi?
    ma la finite di parlare, con evidente disprezzo, di clima dell'Europa meridionale? Lo capite o no che non esiste un clima dell'Europa meridionale ma ce ne stanno tanti e che geograficamente anche tu fai parte di quell'Europa? Lo capite o no che una città come Firenze, Ancora o Pescara hanno climi molti diversi tra loco così come Milano, Bologna o Trieste e che in ogni caso sia Lampedusa che Milano sono geograficamente parte dell'Europa meridionale e che un milanese è culturalmente molto più simile ad un siciliano (fattene una ragione) che ad un tedesco? Il senso di inferiorità nei confronti dei tedeschi e di superiorità nei confronti degli italiani del centro sud che si legge in alcuni de vostri interventi è francamente insopportabile!

  9. #199
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,013
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Che poi direi di includere anche le zone a sud del Po del nord Italia, dato Che attribuirei le loro minori precipitazioni estive più a un fattore di continentalità; fattore che rende il clima ancora più continentale per l'appunto
    Sì certo lo sappiamo......l'importante è includere tutte le regioni del nord tra i ricchi, evoluti e sviluppati tedeschi e i centromeridionali tra i sottosviluppati dell'Europa meridionale con il loro unico clima mediterraneo che si contrappone al Clima Unico Continentale che come un esercito unno si propaga uniformemente da Milano a Vienna, da Trieste a Berlino, da Venezia a Budapest

  10. #200
    Vento forte
    Data Registrazione
    05/02/08
    Località
    Bernalda (Matera) - 130 m.s.l.m.
    Messaggi
    4,104
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è il paese con inverni più freddi nel sud dell'Europa?

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    ma la finite di parlare, con evidente disprezzo, di clima dell'Europa meridionale? Lo capite o no che non esiste un clima dell'Europa meridionale ma ce ne stanno tanti e che geograficamente anche tu fai parte di quell'Europa? Lo capite o no che una città come Firenze, Ancora o Pescara hanno climi molti diversi tra loco così come Milano, Bologna o Trieste e che in ogni caso sia Lampedusa che Milano sono geograficamente parte dell'Europa meridionale
    A Potenza (800 m.s.m.) sommando solo gli ultimi due inverni sono caduti oltre 150 cm di neve restando in perfetta media nivometrica. Comunque niente di eccezionale, perchè può fare anche molto meglio
    Ad Altamura (Puglia, 460 m.s.m.), quella "con cui Cuneo non ha nulla da spartire, perchè quest'ultima è più vicina a Salisburgo", sono caduti 130/150 cm (o forse più) sommando gli ultimi tre inverni, con picchi da albedo sotto i -16°C nel suo agro. Probabilmente ne sarà caduta meno che a Cuneo, e sicuramente meno che a Salisburgo, ma è un dato di tutto rispetto. Di certo la sua media nivometrica annua non è quella di Salisburgo, ma nemmeno quella di Trapani, di Ferrara o di Rovigo
    Entrambi sarebbero climi mediterranei "d'altitudine" (anche se 460 metri nel caso di Altamura, lontana anche da contesti montani o pedemontani, sono davvero una miseria); quindi sia Potenza che Altamura seguono lo stesso regime pluviometrico delle zone pianeggianti e costiere del Sud Italia, ma con temperature più contenute.
    Quello di Potenza in particolare è uno dei climi più vivibili che si possano trovare nell'Europa meridionale (e non solo): ventoso, salubre e freddo in inverno, fresco e secco in estate. Buon soleggiamento, e piovosità non troppo elevata.
    I condizionatori per affrontare l'estate in genere non servono, oppure si usano così raramente che comprarli è solamente uno scrupolo. Davvero un clima pessimo, non c'è che dire

    Poi un'altra cosa che non capisco è perchè tra i climi dell'Europa Meridionali devono essere considerati solo quelli puramente mediterranei (cioè costieri e pianeggianti), come si evince dal post di F. che hai quotato, quando la maggior parte del territorio si trova ad altitudini collinari o montuose.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •