Pagina 33 di 33 PrimaPrima ... 23313233
Risultati da 321 a 325 di 325
  1. #321
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Si esattamente, vengono inquadrati maggiormente gli aspetti dinamici, ma poi tendono a non andare oltre quell'orizzonte di eventi...almeno finquando altri elementi non ben ponderati in prima istanza dal modello dinamico iniziano a subentrare...

  2. #322
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,939
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Si esattamente, vengono inquadrati maggiormente gli aspetti dinamici, ma poi tendono a non andare oltre quell'orizzonte di eventi...almeno finquando altri elementi non ben ponderati in prima istanza dal modello dinamico iniziano a subentrare...
    Però è anche vero che di fronte a un quadro evolutivo estremamente lineare, tipico di un periodo di VP strong, le determinazioni dei modelli dinamici potrebbero rivelarsi più performanti di quelle dei modelli statistici, del resto inverni con queste caratteristiche rientrano nelle possibilità ma sono statisticamente rari (1 o 2 per decennio) e potrebbero rappresentare uno di quei rarissimi casi in cui i modelli dinamici performano meglio di quelli statistici nell'individuare le linee di tendenza di una stagione.
    Ultima modifica di galinsog@; 22/01/2020 alle 14:11

  3. #323
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Però è anche vero che di fronte a un quadro evolutivo estremamente lineare, tipico di un periodo di VP strong, le determinazioni dei modelli dinamici potrebbero rivelarsi più performanti di quelle dei modelli statistici, del resto inverni con queste caratteristiche rientrano nelle possibilità ma sono statisticamente rari (1 o 2 per decennio) e potrebbero rappresentare uno di quei rarissimi casi in cui i modelli dinamici performano meglio di quelli statistici nell'individuare le linee di tendenza di una stagione.
    Certo, potrebbe essere il malaugurato caso. Dico un ovvietà, ma in effetti c'è la spada di damocle della soglia NAM che può cambiare le sorti dell'inverno sulla quale anche i modelli statistici hanno difficoltà a individuare. Una volta superata la soglia poi è più facile avvicinarsi a uno scenario VP strong con flusso zonale prevalente. Chiaro che da quel momento in poi i modelli dinamici potrebbero essere avvantaggiati (ma solo dopo l'evento). Tuttavia nutro speranze che un certo riallineamento alla previsione potrebbe esserci in seguito a una contro-risposta della troposfera (vedi MJO particolarmente attiva) e successivamente della stratosfera (surriscaldamento polare visto dai GM d tra una decina di giorni) che dovrebbe avviare una fase quantomeno interlocutoria con possibili ondulazioni anche marcate, specie dalla prima decade di febbraio in poi...staremo a vedere!

  4. #324
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,939
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Certo, potrebbe essere il malaugurato caso. Dico un ovvietà, ma in effetti c'è la spada di damocle della soglia NAM che può cambiare le sorti dell'inverno sulla quale anche i modelli statistici hanno difficoltà a individuare. Una volta superata la soglia poi è più facile avvicinarsi a uno scenario VP strong con flusso zonale prevalente. Chiaro che da quel momento in poi i modelli dinamici potrebbero essere avvantaggiati (ma solo dopo l'evento). Tuttavia nutro speranze che un certo riallineamento alla previsione potrebbe esserci in seguito a una contro-risposta della troposfera (vedi MJO particolarmente attiva) e successivamente della stratosfera (surriscaldamento polare visto dai GM d tra una decina di giorni) che dovrebbe avviare una fase quantomeno interlocutoria con possibili ondulazioni anche marcate, specie dalla prima decade di febbraio in poi...staremo a vedere!
    Be', ma il NAM è un po' come la spia delle pastiglie dei freni... esplicita solo una situazione di base che c'è già, del resto una breve puntata ben oltre i +1,5 era già arrivata a Capodanno, seppure senza touch-down e condizionamento e la soglia era già stata raggiunta nella seconda decade di novembre...

  5. #325
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,074
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Be', ma il NAM è un po' come la spia delle pastiglie dei freni... esplicita solo una situazione di base che c'è già, del resto una breve puntata ben oltre i +1,5 era già arrivata a Capodanno, seppure senza touch-down e condizionamento e la soglia era già stata raggiunta nella seconda decade di novembre...
    ...il problema è se si esplicita o non si esplicita!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •