Pagina 43 di 43 PrimaPrima ... 33414243
Risultati da 421 a 421 di 421
  1. #421
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,644
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!

    Ciao a tutti,

    breve verifica delle proiezioni invernali...

    diciamo che non sono andate poi così male se le consideriamo nel loro complesso, ovvero sull'intero periodo invernale.

    Abbastanza male i singoli mesi, dato che, prima o forse seconda volta da quando faccio le previsioni su questo forum (2013) non ho trovato delle rispondenze adeguate, a parte qualche caso sporadico. Per questo ho ritenuto inutile postare tutti i plot, dato che sarebbe stato un pò "stucchevole"!

    Dunque veniamo all'intero periodo stagionale...


    A livello italico si è colta la tendenza a una zonalità (ovvero con correnti ovest-est) che pur essendo molto bassa, ben più bassa rispetto alle previsioni, ha interessato l'Italia per gran parte del periodo. Ovviamente gli errori maggiori sono stati sul nord Europa, dove una persistente AO- ha determinato tempo prevalentemente freddo e con correnti in moto antizonale, cosa non prevista dai modelli cop se non a latitudini artiche...

    La previsione formulata a dicembre del resto non è molto migliorata rispetto a quella di novembre, pur avendo eliminato alcuni output che dopo il mese di dicembre erano sembrati poco convincenti. Per la verità poi, le alte pressioni ci sono state, come avevano previsto i modelli regionali, in particolare eumodc, ma solo nell'ultima parte dell'inverno e nel mese di marzo, ancora invernale quest'anno, anche se ufficialmente già mese primaverile.

    ma veniamo ai plot...

    Osservando i plot relativi all'intera stagione, si vede che una certa assonanza si coglie nella depressione atlantica, prevista dai modelli cop tra scozia e Islanda, mentre invece nella realtà il suo fulcro si è posizionato su ovest GB e Irlanda. Italia dunque più interessata dalle correnti atlantiche rispetto alle previsioni, anche se ora stiamo assistendo alla situazione contraria, con la prevalenza degli hp da almeno la metà di febbraio ad oggi. Nei plot ho messo il riferim NOAA nel riquadro in basso a destra e il periodo che va dal 14 dic al 14 marzo, in cui si vede la tendenza a un innalzamento progressivo delle correnti zonali e un minor coinvolgimento dell'Italia da parte del flusso basso atlantico. Qui ho riportato la proiezione ENS con la previsione fatta a novembre (dati aggiornati a ottobre) e quella fatta con i dati completi di novembre e spannometrici di dicembre. Nel primo caso ci sono tutte le ENS, nel secondo solo 5 delle 10 ens iniziali (ENS5). Si vede che la proiezione (come accaduto molte altre volte) si avvicina di più prendendo come riferimento un ritardo di un paio di settimane rispetto alla previsione, ovvero il periodo 14 dic-14 marzo...

    Insomma, poteva andare meglio ma tutto sommato la proiezione, specie quella riguardante Italia e mediterraneo non è stata disattesa. Spero che il prossimo anno, con i modelli migliorati per la proiezione del NAM si possa fare di meglio...

    Ciao e a presto per aggiornamenti e novità provenienti dalla nostra stella!
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!-inverno-2021-prev-ott.jpg   Modelli stagionali sun-based: proiezioni copernicus!-inv-2021-prev-dic.jpg  

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •