Pagina 1 di 209 1231151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 2090
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    53
    Messaggi
    7,595
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Analisi stratosfera 2013-2014

    Ne sentivate la mancanza?

    Partiamo da semplici constatazioni di fatto:

    10 hpa:

    ecmwf10a12.gif

    vortice in prima armonica in approfondimento

    ecmwf10f168.gif

    30 hpa:

    ecmwf30a12.gif

    ecmwf30f192.gif

    50hpa:

    ecmwf50a12.gif

    ecmwf50f192.gif

    Probabile evoluzione di un moderato disturbo proveniente dal pacifico associato ad una scarsa e frammentata formazione della wave 1 e principalmente ascrivibile all'allocazione del vortice polare in DA+ pattern:

    ecmwf100f168.gif



    ecmwfzm_ha1_a12.gif ecmwfzm_ha1_f192.gif



    Conseguente scarsa, al momento, trasmissione d'onda sulla wave 2

    Matteo



  2. #2
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    25,210
    Menzionato
    402 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Sì!! Ne sentivo la mancanza. Incrociamo le dita e grazie!
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #3
    Uragano
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    34
    Messaggi
    20,780
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    ma quanto sono brutte le carte sul lungo termine stasera ? ... \fp\


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  4. #4
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    38
    Messaggi
    3,112
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    C'è ancora tempo per le grandi manovre in quota.

  5. #5
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano (BA)
    Età
    48
    Messaggi
    2,121
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Visto il grande incipit baroclino di tutta la colonna stratosferica non è un reato se qualcuno "sente" puzza di notevole stratcooling....

  6. #6
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,850
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Ci sta.....
    Vedi ECMWF e muori.....vedi GFS e godi....

  7. #7
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    53
    Messaggi
    7,595
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Visto il grande incipit baroclino di tutta la colonna stratosferica non è un reato se qualcuno "sente" puzza di notevole stratcooling....
    si si, ci sta

    Il prossimo aggiornamento sa anche a me di "sottomedia":

    pole30_nh.gif


    pole10_nh.gif
    Matteo



  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    33
    Messaggi
    17,856
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Come prospettiva a lungo termine come la vedete? Solito spauracchio del NAM a +1.5?

    Volevo anche farvi una domanda forse "aberrante", ma da profano mi viene da chiedervelo...come si concilia la stratosfera con l'OPI?
    Cioè...in situazioni contrastanti come OPI negativo / stratcooling oppure OPI positivo / stratwarming, il vortice polare si approfondisce o si frantuma?
    Non so se sono stato chiaro

  9. #9
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    53
    Messaggi
    7,595
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Ti rispondo sulla prima e lascio la seconda a even o Riccardo
    Un vortice disassato pone sempre un problema di NAM in quanto induce una delocalizzazione sulla colonna del vps creando attrito, esacerbazione della velocità angolare e raffreddamento del core dello stesso.
    Il seguito dipende spesso dalle conseguenze di questo raffreddamento, dalla posizione (inclinazione e "stress") che subisce il vortice che può condurre ad un forte richiamo di calore dalla troposfera, torsione critica ( o displacement critico inziale - vedi scorso inverno) del vps e sfondamento della soglia critica del NAM con un evento tipo warm oppure ad un suo ricompattamento sul polo con evento tipo cold.
    Se questa dinamica venga già preventivamente "messa sul conto" dall'OPI, lascio rispondere chi di dovere
    Matteo



  10. #10
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    53
    Messaggi
    7,595
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi stratosfera 2013-2014

    Astraendoci un attimo dal contesto attuale, posto l'estratto di uno studio, interessante in quanto tale e in quanto recente (maggio 2013) circa lc correlazione tra North Annular Mode e la dinamica del vento solare (Psw):

    Hua Lu, Christian Franzke, Olivia Martius, Martin J. Jarvis, Tony Phillips:

    We provide statistical evidence of the effect of the solar wind dynamic pressure (Psw) on the northern winter and spring circulations. We find that the vertical structure of the Northern Annular Mode (NAM), the zonal mean circulation, and Eliassen-Palm (EP)-flux anomalies show a dynamically consistent pattern of downward propagation over a period of ~45 days in response to positive Psw anomalies. When the solar irradiance is high, the signature of Psw is marked by a positive NAM anomaly descending from the stratosphere to the surface during winter. When the solar irradiance is low, the Psw signal has the opposite sign, occurs in spring, and is confined to the stratosphere. The negative Psw signal in the NAM under low solar irradiance conditions is primarily governed by enhanced vertical EP-flux divergence and a warmer polar region. The winter Psw signal under high solar irradiance conditions is associated with positive anomalies of the horizontal EP-flux divergence at 55°N–75°N and negative anomalies at 25°N–45°N, which corresponds to the positive NAM anomaly. The EP-flux divergence anomalies occur ~15 days ahead of the mean-flow changes. A significant equatorward shift of synoptic-scale Rossby wave breaking (RWB) near the tropopause is detected during January–March, corresponding to increased anticyclonic RWB and a decrease in cyclonic RWB. We suggest that the barotropic instability associated with asymmetric ozone in the upper stratosphere and the baroclinic instability associated with the polar vortex in the middle and lower stratosphere play a critical role for the winter signal and its downward propagation.


    La chiave sta, da quel che mi pare di comprendere nella divergenza del flusso di Eliassen-Palm a livello subpolare (55/75N) generato dalla fase Psw positiva (forte vento solare) che porta con se una dinamica di calore discendente al polo con conseguente break down dell'onda di Rossby al limite della tropopausa e tendenziale instaurazione di un NAM + ( e viceversa).

    Matteo



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •