Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 52 di 52
  1. #51
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,805
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Parliamo del clima mediterraneo

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Un altro elemento nella vegetazione "spontanea", che non so se può essere considerata come facente parte della "vegetazione mediterranea", ma che di sicuro denuncia in modo particolare l'aridità o meno di una data zona, è la presenza dei fichi d'india, in Puglia presenti in gran quantità ovunque, tanto lungo la costa quanto nelle zone più interne come anche in Sicilia del resto, ma non altrettanto diffusi ovunque
    Questa pianta cresce solo in zone, evidentemente, dove la siccità estiva è pressoché totale (o comunque molto marcata),.
    Ma il fico d'india l'ho visto anche in regioni dove l'aridità estiva non è particolarmente accentuata, come in Liguria, in Toscana, nel Lazio, in Abruzzo, soprattutto sui pendii più aridi ed esposti a sud, anche se a guardarli, non mi sono certo sembrati come i tipici "filari di fico d'india" tipici pugliesi (vere e proprie piantagioni spontanee, e tra l'altro a gran sviluppo verticale oltre che orizzontale)
    Questo dei fichi d'india sicuramente, più dell'ulivo, serve a demarcare un certo "indice di aridità", che ben delinea (e distingue) il clima mediterraneo da quello sub-mediterraneo
    Noo, aspetta però, il fico d'India (Opuntia ficus-indica), è una specie importata dalle Americhe che si è spontaneizzata in Europa, come alcune altre cactacee e non originaria delle nostre zone, e questo nonostante nel suo ambiente di origine le piogge si hanno più in estate che in inverno

  2. #52
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,257
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Parliamo del clima mediterraneo

    Un "boschetto" di fichi d india si trova anche lungo la strada che da anagni porta a fiuggi, sotto il paese di acuto, a circa 500 m di quota, e in posto da 1200 mm all anno (piu o meno).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •