Pagina 200 di 204 PrimaPrima ... 100150190198199200201202 ... UltimaUltima
Risultati da 1,991 a 2,000 di 2037

Discussione: Temperature globali

  1. #1991
    Calma di vento
    Data Registrazione
    18/08/18
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    48
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Siamo a quasi +1° di anomalia. Con ENSO neutra. Ancora una volta è l'emisfero nord ad incidere quasi totalmente su questa mostruosa anomalia.

    Temperature globali-gfs_anomaly_timeseries_global.png

  2. #1992
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,884
    Menzionato
    129 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Gilberto Visualizza Messaggio
    Siamo a quasi +1° di anomalia. Con ENSO neutra. Ancora una volta è l'emisfero nord ad incidere quasi totalmente su questa mostruosa anomalia.

    Temperature globali-gfs_anomaly_timeseries_global.png
    ENSO neutra ma AO alle stelle.

  3. #1993
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,036
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Per CFS siamo sui valori più alti mai registrati subito dopo il picco del 2016 (ma nell'emisfero nord i più alti in assoluto)
    Temperature globali-d4-gfs-gta-daily-2014-2020-02-23.gifTemperature globali-d5-gfs-ghta-daily-2013-2020-02-23.gif

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

  4. #1994
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    30
    Messaggi
    21,328
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Al prossimo Nino strong, non oso immaginare le temperature. D'accordo che un evento very strong tipo 2015/2016 avviene mediamente ogni 15-16 anni, però anche se partisse un Nino tipo 2009/2010, ci sarebbe poco da ridere

  5. #1995
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,075
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Gilberto Visualizza Messaggio
    Siamo a quasi +1° di anomalia. Con ENSO neutra. Ancora una volta è l'emisfero nord ad incidere quasi totalmente su questa mostruosa anomalia.

    Temperature globali-gfs_anomaly_timeseries_global.png
    Eddaje con sta cosa dell'ENSO neutra però eh. Abbiamo avuto nel 2015-16 il Nino più intenso da quando esistono rilevazioni, dopodichè ha seguito una fase di Nina debole-moderata e neppure continua (interrotta nell'Estate 2017) fino alla metà del 2018, quando siamo tornati in fase di Nino debole ma continuo, fase nella quale siamo tuttora. Quindi mi pare ovvio che siamo su livelli vicini al 2016, se andiamo a vedere i due eventi di Nina e Nino che si sono susseguiti si compensano tra di loro..

    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #1996
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    30
    Messaggi
    21,328
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Eddaje con sta cosa dell'ENSO neutra però eh. Abbiamo avuto nel 2015-16 il Nino più intenso da quando esistono rilevazioni, dopodichè ha seguito una fase di Nina debole-moderata e neppure continua (interrotta nell'Estate 2017) fino alla metà del 2018, quando siamo tornati in fase di Nino debole ma continuo, fase nella quale siamo tuttora. Quindi mi pare ovvio che siamo su livelli vicini al 2016, se andiamo a vedere i due eventi di Nina e Nino che si sono susseguiti si compensano tra di loro..

    Immagine
    In quest'inverno però non siamo in Nino conclamato, al limite del Nino ma comunque ENSO neutra e, tra parentesi, pure l'inverno scorso era un Nino debole, neanche moderato. E se basta un Nino così per tornare a temperature globali al livello del 2015-2016, beh, abbiamo un problema.

    Il punto è che l'attuale step verso l'alto è partito da prima del Nino del 2015-2016, perchè già nel 2014 e 2015 abbiamo registrato anni record. Ormai siamo su livelli record sempre, a prescindere dall'Enso...

    Speriamo in una Nina strong persistente, perchè altrimenti la vedo grigia per i prossimi anni

  7. #1997
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,075
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    In quest'inverno però non siamo in Nino conclamato, al limite del Nino ma comunque ENSO neutra e, tra parentesi, pure l'inverno scorso era un Nino debole, neanche moderato. E se basta un Nino così per tornare a temperature globali al livello del 2015-2016, beh, abbiamo un problema.

    Il punto è che l'attuale step verso l'alto è partito da prima del Nino del 2015-2016, perchè già nel 2014 e 2015 abbiamo registrato anni record. Ormai siamo su livelli record sempre, a prescindere dall'Enso...sono curioso di vedere cosa farà, eventualmente, una Nina strong
    Il 2014 fu record ma di poco, superò non di molto il livello del 2013. Il fatto è che il trend di fondo è lineare e piuttosto continuo, non vede alcuna vera e propria accelerazione negli ultimi anni. Quello che fa la differenza, smorzando o accentuando di volta in volta, sono le fasi ENSO.

    Quando siamo in fase ENSO positiva prevalente, come dalla primavera 2014 in poi, è ovvio che si corre di più a livello di T globali. Ma il punto è che anche quando siamo in fase di ENSO negativa prevalente, come è stato a cavallo tra l'Estate del 1998 e l'inizio del 2014 (lo puoi vedere dal grafico sopra) non si cala quasi di nulla.

    Infatti la percezione che il GW si sia stoppato in quei 15 anni (1998-2013) è una percezione completamente sbagliata, perchè la T non è aumentata in modo sensibile in quel periodo solo grazie alla prevalenza decisa della Nina sul Nino (con ben 4 episodi di Nina almeno moderata). Ma se il trend di fondo al riscaldamento non fosse continuato in quella fase, nel 2013 non ci saremmo dovuti ritrovare con 0,04°C in più del 1998 bensì con almeno 2-3 decimi in meno...non so se rendo l'idea.

    Alla prossima fase di Nina moderata o strong (che potrebbe anche essere tra qualche mese ) vedrai che avremo anche lì una temporanea caduta di anche 3-4 decimi delle T rispetto ai valori attuali, ma la differenza è che, essendo il trend di fondo improntato al riscaldamento, a recuperare ci metteremo poco purtroppo.

    Esattamente quanto avvenuto tra il 1998 e il 2003 per intenderci: nonostante in quei 5 anni ci siano stati 3 anni di Nina moderata, 1 anno di ENSO neutro e 1 anno di Nino moderato (quindi un bilancio teoricamente ben favorevole al raffreddamento), ci siamo ritrovati che il 2003 ha avuto praticamente le stesse T del 1998 (2 decimi in meno).
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  8. #1998
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    24
    Messaggi
    16,036
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Eddaje con sta cosa dell'ENSO neutra però eh. Abbiamo avuto nel 2015-16 il Nino più intenso da quando esistono rilevazioni, dopodichè ha seguito una fase di Nina debole-moderata e neppure continua (interrotta nell'Estate 2017) fino alla metà del 2018, quando siamo tornati in fase di Nino debole ma continuo, fase nella quale siamo tuttora. Quindi mi pare ovvio che siamo su livelli vicini al 2016, se andiamo a vedere i due eventi di Nina e Nino che si sono susseguiti si compensano tra di loro..

    Immagine
    Attenzione però che le semplici anomalie della zona nino3.4 subiscono il trend di fondo.

    Eliminando il trend del gw si ha la reale intensità dei fenomeni di nino/nina.


    Per quanto riguarda l'accelerazione in realtà questa c'è e su alcuni dataset (NASA, NOAA o le reanalisi ERA5) è anche statisticamente significativa.

    Temperature globali-iersst_nino3.4a_rel_1980_2020.jpgTemperature globali-accel-1-.jpg

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

  9. #1999
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,075
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    Attenzione però che le semplici anomalie della zona nino3.4 subiscono il trend di fondo.Eliminando il trend del gw si ha la reale intensità dei fenomeni di nino/nina.Per quanto riguarda l'accelerazione in realtà questa c'è e su alcuni dataset (NASA, NOAA o le reanalisi ERA5) è anche statisticamente significativa.Temperature globali-iersst_nino3.4a_rel_1980_2020.jpgTemperature globali-accel-1-.jpgInviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
    Ho l'impressione che il discorso sia capire se è nato prima l'uovo o la gallina (o entrambi). E' il riscaldamento globale a causare l'aumento degli episodi di Nino (e quindi la maggior presenza della Nina nel periodo 1998-2013 è imputabile ad un temporaneo rallentamento/stasi dello stesso) oppure il riscaldamento globale è un trend di fondo e l'ENSO una semplice variabile che lo amplifica o lo riduce a seconda dei casi?

    Anche vedendo il grafico che hai postato, molto interessante, con l'eliminazione del trend di fondo dovuto all'ENSo, resto convinto che non ci sia una vera e propria accelerazione. I modelli sinceramente non credo tolgano l'effetto dovuto all'ENSO nei loro calcoli (se invece fosse così allora tanto di cappello), per cui non inficiano questa proposizione.

    E ribadisco: togliamo pure tutto quel che si vuole, ma se tra il 1998 e il 2013 hai avuto una prevalenza della Nina (ben visibile anche da quel grafico!) e sei salito di 0,04°C nonostante ciò, vuoldire che il GW correva non meno di oggi. Dove, con prevalenza di El Nino rispetto al 2013 (e anche questo lo si vede comunque pure dal grafico de-trendizzato) siamo circa 0,25°C più in alto.

    Al di la di tutto, è un discorso di logica anche: cosa spiegherebbe altrimenti il presunto stop tra 1998 e 2013? Il fatto che in quel periodo si inquinava di meno rispetto a oggi? Non scherziamo dai.
    Ultima modifica di Friedrich 91; 24/02/2020 alle 18:39
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  10. #2000
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,064
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Non è di sicuro el nino che causa il gw, le anomalie associate ad el nino in parte decadono subito con la fine dell'episodio (tanto è vero che il lag temporale con le t medie globali è di pochi mesi,2-3 sugli oceani) in parte hanno persistenza al di fuori del pacifico tropicale ma negli extratropici il tempo di decadimento è di pochi mesi tranne per un poco di riemersione delle anomalie dalla primavera ad inizio inverno successivo a causa del ciclo stagionale nel mixed layer oceanico e diverse regioni nel nord e sud pacifico in ogni caso si raffreddano a seguito di un episodio di el nino; Nei tropici invece sono più persistenti anche fino a 500 giorni ma decadono nel tempo non stanno ad aspettare il successivo el nino...

    Ma sopratutto la tendenza di lungo termine nel pacifico è stata verso uno stato nina-like , almeno nel periodo post 1950 in cui le serie storiche sono più attendibili le esterlies sul pacifico tropicale si sono intensificate un trend che probabilmente riflette sia una fase di variabilità naturale ( la fase negativa della IPO dal 1999 al 2013) sia una risposta transiente al riscaldamento dell'oceano indiano (dal 1980 circa), in ogni caso il trend di lungo termine è stato verso la nina con il recente shift nel pacifico che ha riportato le anomalie rispetto alla media tropicale maggiormente in linea con le medie di lungo periodo , al limite il pacifico può aver rimosso una piccola parte del trend globale e causato alcune più evidenti fluttuazioni di breve periodo intorno al trend.

    nino 3.4 rispetto alla media dei tropici medie mobili su 5 anni:


    Temperature globali-iersst_nino3.4a_rel_a_1950-2020_60month_low-pass_box.png


    venti zonali:

    Temperature globali-iera5_u10m_150-270e_-10-10n_n_a_60month_low-pass_box.png


    e sul lungo periodo:

    Temperature globali-enso.png
    Ultima modifica di elz; 24/02/2020 alle 20:29

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •