Pagina 216 di 250 PrimaPrima ... 116166206214215216217218226 ... UltimaUltima
Risultati da 2,151 a 2,160 di 2493

Discussione: Temperature globali

  1. #2151
    Banned
    Data Registrazione
    26/05/20
    Località
    Varese
    Messaggi
    227
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non mi sembra di essermi collocato fuori dal seminato. Semplicemente mi sembra irrealistico lo scenario RCP 8,5 allo stato attuale. L'attuale ritmo di crescita delle emissioni di CO2 lascerebbe pensare che difficilmente si potrebbero raggiungere concentrazioni così alte in meno di 80 anni. 1300 ppm corrisponderebbero a più del triplo dell'attuale pressione parziale di CO2.

    Questo può lasciarci ben sperare. Questo perchè dovremmo emettere per lo scenario RCP 8.5 ben 850 ppm in 80 anni, che vorrebbe dire circa 11 ppm all'anno, cosa che adesso facciamo ogni 5 anni.

    Per il resto, non mi pare di non avere le competenze matematiche per allungare semplicemente una curva empiricamente , mentre la fisica non l'ho nemmeno discussa accettando aprioristicamente le conclusioni dell'IPCC.
    Questo grafico illustra le ultime proiezioni:

    Immagine

    Si giunge a conclusioni similari.

    L'ho preso da qui:

    Rising CO2 levels could push ‘hundreds of millions’ into malnutrition by 2050
    Non afferro lo stesso. Su RCP 8.5 ci siamo in pieno. Quindi basterebbe limitarsi a continuare così per finire nello scenario peggiore.

    E poi occhio a una cosa...la CO2 emission è l'emissione antropogenica, mentre la CO2 concentration è quella totale.

    Nel grafico di destra ha un andamento più simil - esponenziale perché calcola il feedback positivo legato al riscaldamento degli oceani e alla fusione dei ghiacci che libererebbe ulteriore CO2.

    Quindi a fronte di emissioni umane costanti, la CO2 totale avrebbe un andamento molto più accelerato.
    Mica la CO2 arriva solo dai tubi di scappamento, purtroppo. C'è anche quella "gratuita" frutto dell'espansione della massa oceanica e della fusione dei ghiacci - scomparsa del permafrost

    Non serve modificare a muzzu i grafici in base a dietrologie inventate. Basta attenersi a quelli esistenti.
    Se no iscriviamoci a fisica dell'atmosfera e andiamo noi a fare la peer review

  2. #2152
    Banned
    Data Registrazione
    26/05/20
    Località
    Varese
    Messaggi
    227
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non mi sembra di essermi collocato fuori dal seminato. Semplicemente mi sembra irrealistico lo scenario RCP 8,5 allo stato attuale. L'attuale ritmo di crescita delle emissioni di CO2 lascerebbe pensare che difficilmente si potrebbero raggiungere concentrazioni così alte in meno di 80 anni. 1300 ppm corrisponderebbero a più del triplo dell'attuale pressione parziale di CO2.

    Questo può lasciarci ben sperare. Questo perchè dovremmo emettere per lo scenario RCP 8.5 ben 850 ppm in 80 anni, che vorrebbe dire circa 11 ppm all'anno, cosa che adesso facciamo ogni 5 anni.

    Per il resto, non mi pare di non avere le competenze matematiche per allungare semplicemente una curva empiricamente , mentre la fisica non l'ho nemmeno discussa accettando aprioristicamente le conclusioni dell'IPCC.
    Questo grafico illustra le ultime proiezioni:

    Immagine

    Si giunge a conclusioni similari.

    L'ho preso da qui:

    Rising CO2 levels could push ‘hundreds of millions’ into malnutrition by 2050
    E infatti, anche con lo scenario più favorevole, quello secondo cui ogni emissione cesserebbe completamente a partire da ora, la concentrazione totale aumenterebbe per un po'prima di iniziare a calare lentamente

  3. #2153
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,086
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Alfredo89 Visualizza Messaggio
    Sì ma burian, abbi pazienza.
    Questi grafici sono realizzati in modo completamente arbitrario, togliendo questo mettendo quello aggiustando quell'altro.
    È vero che lo hai specificato nella premessa ma mi spieghi perché fare voli pindarici di questo genere quando l'argomento è continuamente studiato e analizzato da migliaia di ricercatori, professori, fisici, statistici, climatologici di tutto il mondo, peraltro indipendenti e con una radicale formazione di fisica dell'atmosfera e di matematica che noi non abbiamo? Credi che se i loro studi avessero delle forti irregolarità non sarebbero stati presi in castagna e sputtanati da gente che ha le competenze ed è pagata per questo?
    A volte il semplice buon senso ci evita di intrufolarci in virtuosismi dell'intelletto che non portano da nessuna parte
    Fammi i nomi dei fisici dell'atmosfera e matematici facenti parte dell'IPCC....

  4. #2154
    Moderatore MeteoNetwork Forum
    Data Registrazione
    04/06/02
    Località
    MeteoNetwork
    Messaggi
    1,611
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Alfredo89 Visualizza Messaggio
    Non afferro lo stesso. Su RCP 8.5 ci siamo in pieno. Quindi basterebbe limitarsi a continuare così per finire nello scenario peggiore.

    E poi occhio a una cosa...la CO2 emission è l'emissione antropogenica, mentre la CO2 concentration è quella totale.

    Nel grafico di destra ha un andamento più simil - esponenziale perché calcola il feedback positivo legato al riscaldamento degli oceani e alla fusione dei ghiacci che libererebbe ulteriore CO2.

    Quindi a fronte di emissioni umane costanti, la CO2 totale avrebbe un andamento molto più accelerato.
    Mica la CO2 arriva solo dai tubi di scappamento, purtroppo. C'è anche quella "gratuita" frutto dell'espansione della massa oceanica e della fusione dei ghiacci - scomparsa del permafrost

    Non serve modificare a muzzu i grafici in base a dietrologie inventate. Basta attenersi a quelli esistenti.
    Se no iscriviamoci a fisica dell'atmosfera e andiamo noi a fare la peer review
    uhmm..sbaglio o noi ci conosciamo? Il tuo modo aggressivo di scrivere mi ricorda qualcuno.... se scopro che è un account doppio, le sanzioni saranno prese per tutte le utenze.
    A buon intenditor...
    Moderatore MeteoNetwork Forum

  5. #2155
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,612
    Menzionato
    551 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Alfredo89 Visualizza Messaggio
    Non afferro lo stesso. Su RCP 8.5 ci siamo in pieno. Quindi basterebbe limitarsi a continuare così per finire nello scenario peggiore.

    E poi occhio a una cosa...la CO2 emission è l'emissione antropogenica, mentre la CO2 concentration è quella totale.

    Nel grafico di destra ha un andamento più simil - esponenziale perché calcola il feedback positivo legato al riscaldamento degli oceani e alla fusione dei ghiacci che libererebbe ulteriore CO2.

    Quindi a fronte di emissioni umane costanti, la CO2 totale avrebbe un andamento molto più accelerato.
    Lasciavo intendere che lo scenario attuale sta vedendo un aumento delle emissioni meno ripido (e non di poco) rispetto a RCP 8.5
    Ho già risposto circa le emissioni antropogeniche: guarda il grafico di @elz e guarda il grafico che ho postato io del 2014 del rapporto AR5: nel 2020 si prevedeva che il cumulativo delle emissioni di CO2 fosse decisamente più alto di quanto in realtà è stato (ultimo rapporto da cui ha preso il grafico @elz).
    Banalmente, basta vedere che le 8000 Gt si vedevano raggiunte nel 2090 nel rapporto AR5, e ora solo nel 2100.

    Io dubito che sia facile sostenere ritmi di emissioni in esponenziale aumento, e a quanto pare da questi dati che ho messo in evidenza è davvero così. Quindi lo scenario 8.5 diviene ancor più irrealistico.

  6. #2156
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,161
    Menzionato
    278 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Lasciavo intendere che lo scenario attuale sta vedendo un aumento delle emissioni meno ripido (e non di poco) rispetto a RCP 8.5
    Ho già risposto circa le emissioni antropogeniche: guarda il grafico di @elz e guarda il grafico che ho postato io del 2014 del rapporto AR5: nel 2020 si prevedeva che il cumulativo delle emissioni di CO2 fosse decisamente più alto di quanto in realtà è stato (ultimo rapporto da cui ha preso il grafico @elz).
    Banalmente, basta vedere che le 8000 Gt si vedevano raggiunte nel 2090 nel rapporto AR5, e ora solo nel 2100.

    Io dubito che sia facile sostenere ritmi di emissioni in esponenziale aumento, e a quanto pare da questi dati che ho messo in evidenza è davvero così. Quindi lo scenario 8.5 diviene ancor più irrealistico.
    Lo scenario RCP 8.5 è stato carta straccia fin dal primo momento in cui lo hanno scritto, tanto dal lato economico quanto da quello climatico, le tue osservazioni colgono molto bene la sua natura estrema che lo rende raggiungibile soltanto in uno scenario che combina elevata sensibilità climatica e incremento accelerato delle emissioni rispetto ai trend recenti che già sono folli.
    È un esempio di caso peggiore possibile fatto con finalità esclusivamente mediatiche.

  7. #2157
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,612
    Menzionato
    551 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Aggiungo circa la fusione dei ghiacci: non è previsto un fenomeno di enorme portata, tanto che le stime peggiori parlano di innalzamento del livello dei mari di 80 cm fino al 2100. La NOAA si mantiene sui 30 cm.

    Considerando che nell'Eemiano il livello del mare era 5-10 metri più alto, la differenza è abnorme, e lascia intendere appunto che la fusione ci sarà ma meno traumatica di quel che potrebbe (per quanto anche 30 cm sono moltissimo), e che al tempo stesso i ghiacci eserciteranno un feedback negativo potente.
    Ultima modifica di burian br; 09/06/2020 alle 14:48

  8. #2158
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,612
    Menzionato
    551 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Lo scenario RCP 8.5 è stato carta straccia fin dal primo momento in cui lo hanno scritto, tanto dal lato economico quanto da quello climatico, le tue osservazioni colgono molto bene la sua natura estrema che lo rende raggiungibile soltanto in uno scenario che combina elevata sensibilità climatica e incremento accelerato delle emissioni rispetto ai trend recenti che già sono folli.
    È un esempio di caso peggiore possibile fatto con finalità esclusivamente mediatiche.
    Che poi magari serve a indirizzare le scelte politiche per il nostro bene, quindi non lo biasimo che l'abbiano piazzato, ma scientificamente mi pare davvero esagerato. Basta vedere come ha avuto effetto il modello (irrealistico fin dal principio) dell'Imperial College sul lockdown inglese.

  9. #2159
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,086
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Lo scenario RCP 8.5 è stato carta straccia fin dal primo momento in cui lo hanno scritto, tanto dal lato economico quanto da quello climatico, le tue osservazioni colgono molto bene la sua natura estrema che lo rende raggiungibile soltanto in uno scenario che combina elevata sensibilità climatica e incremento accelerato delle emissioni rispetto ai trend recenti che già sono folli.
    È un esempio di caso peggiore possibile fatto con finalità esclusivamente mediatiche.
    Ma va?...mi sembra di rivedere lo stesso "terrorismo mediatico" che si è fatto col covid......e questo viene fatto pedissequamente per due motivi:
    1) politico/economici
    2) audience

    Col covid è stata fatta la medesima cosa che si fa con le "informazioni" sul GW, terrore a nastro per far stare buona la gente dentro casa durante il lockdown (per nascondere le malefatte e la pessima gestione avutasi in alcune regioni, in primis la Lombardia)...........col GW l'informazione viene fatta univocamente , in un'unica direzione che è quella degli scenari più apocalittici col fine "green economy"...che in se mi starebbe bene , senza però nasconderci dietro il dito che il tutto viene fatto per la salvaguardia del pianeta....del pianeta frega poco ai grandi potentati, quel che purtroppo continua a muovere i fili è solo ed unicamente il denaro.

  10. #2160
    Tempesta L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    10,086
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Che poi magari serve a indirizzare le scelte politiche per il nostro bene, quindi non lo biasimo che l'abbiano piazzato, ma scientificamente mi pare davvero esagerato. Basta vedere come ha avuto effetto il modello (irrealistico fin dal principio) dell'Imperial College sul lockdown inglese.
    Mi hai preceduto...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •