Pagina 232 di 250 PrimaPrima ... 132182222230231232233234242 ... UltimaUltima
Risultati da 2,311 a 2,320 di 2493

Discussione: Temperature globali

  1. #2311
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    40
    Messaggi
    2,166
    Menzionato
    94 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da carbo70 Visualizza Messaggio
    Penso che l'articolo metta in risalto che il differente riscaldamento fra terra e mare dipende principalmente dall'evaporazione disponibile sul mare (e quindi calore sottratto all'aria nel passaggio fra stato liquido e gassoso), invece che dalla capacità termica del mare. Quindi non è tanto importante il fatto che il mare si scalda in ritardo ma il fatto che ha una disponibilità infinita di acqua da evaporare.

    Questo vale soprattutto per gli oceani. Nel mediterraneo, che ha una superificie poco estesa rispetto a tutte le terre circostanti, questa possibilità di mitigare il riscaldamento è poco significativa e praticamente si comporta quasi come un'area continentale. In estate, indipendentemente dal tipo di anticiclone presente, quest'area è generalmente arida e quindi si scalda molto rispetto a fine '900 (non c'è il feedback negativo dell'evaporazione come negli oceani).

    Questo è quanto ho compreso, ma correggetemi pure se non siete d'accordo.
    quasi, sugli oceani c'è una fonte illimitata di vapore acqueo e la convezione porta ad un aumento delle temperature più forte in alta troposfera specie nelle regioni di convezione profonda mentre limita il riscaldamento in superficie (feedback di lapse rate negativo) mentre nelle regioni dove l'RH in prossimità della superficie è basso la variazione della temperatura con la quota è molto più contenuta od anche più forte nella parte superficiale e il feedback è meno negativo o anche localmente positivo da cui i trend più accentuati sulle aree di terra e nelle regioni aride.

    questa è un illustrazione del diverso profilo verticale nel mediterraneo vs nord europa in estate:



    Illustration of different summer lapse-rate changes over land areas in the MED and northern Europe. The vertical cross section is from (left) the MED in the south (S) to (right) northern Europe (N). The near-surface RH is around 40% in the MED and around 80% in northern Europe. Vertical up- and downward motions are shown by blue arrows. Because of the higher moisture content, vertical motions are more often saturated in northern Europe, yielding more clouds. In a warmer climate, saturated vertical motions release more latent heat into the troposphere (; red arrows). More latent heat is released in moister northern Europe compared to the drier MED (red arrow size). A vertical profile for the potential temperature (θ) change in response to is shown by the red line, where larger changes are to the right.

  2. #2312
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    19,119
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Agosto come è terminato globalmente ? Mi pare, meno fresco delle iniziali prospettive. Interessanti saranno comunque i prossimi mesi.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  3. #2313
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    40
    Messaggi
    2,166
    Menzionato
    94 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    4° più caldo nelle era5, l'anomalia è calata in questi due mesi ( le anomalie maggiori globali si raggiungono comunque durante la stagione fredda boreale a causa della maggiore variabilità sui continenti) a settembre è probabile che aumenti di nuovo nonostante la nina anche perchè inizia la stagione dell'amplificazione artica.

    202001 0.77
    202002 0.80
    202003 0.68
    202004 0.70
    202005 0.63
    202006 0.53
    202007 0.49
    202008 0.44


  4. #2314
    Vento moderato L'avatar di carbo70
    Data Registrazione
    28/02/04
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    1,436
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da setra85 Visualizza Messaggio
    Non ho ben compreso cosa si intende per calore sottratto all'aria
    Praticamente in prossimità del mare l'acqua evapora e la molecola passa quindi in uno stato (gassoso) che richiede più energia rispetto allo stato precedente (liquido): l'energia la prende dall'ambiente. In alta troposfera accade il contrario: la molecola di vapore diventa liquida e allora cede calore all'ambiente.

    Quindi sugli oceani, specialmente nelle zone dove c'è convezione e l'umidità al suolo è alta, la variazione di temperatura con la quota è bassa, mentre nelle zone aride è alta; nel mediterraneo è alta e la superficie si scalda di più, in presenza di un trend di riscaldamento generale. Questa differenza fra terre aride e oceani non va a diminuire nel tempo (dice l'articolo).

    Ripeto che riporto quello che leggo, ma sicuramente @elz può spiegare meglio.
    Ultima modifica di carbo70; 07/09/2020 alle 13:28

  5. #2315
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    19,119
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    4° più caldo nelle era5, l'anomalia è calata in questi due mesi ( le anomalie maggiori globali si raggiungono comunque durante la stagione fredda boreale a causa della maggiore variabilità sui continenti) a settembre è probabile che aumenti di nuovo nonostante la nina anche perchè inizia la stagione dell'amplificazione artica.

    202001 0.77
    202002 0.80
    202003 0.68
    202004 0.70
    202005 0.63
    202006 0.53
    202007 0.49
    202008 0.44

    Immagine
    Grazie, ma, question: che parliamo a fare della Nina se le premesse dei prossimi mesi sono già queste ? Temperature globali

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  6. #2316
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,292
    Menzionato
    462 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Grazie, ma, question: che parliamo a fare della Nina se le premesse dei prossimi mesi sono già queste ? Temperature globali

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Beh va tutto commisurato a cosa realisticamente ci si può aspettare nel 2020 (non nel 2012, per dire); qualcosina la Nina farà, altrimenti avremmo già ipotecato il quadrimestre settembre-dicembre più caldo di sempre (con un'amplificazione artica estremizzata per il pochissimo ghiaccio resistito all'estate e nel contesto termico globale attuale).
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  7. #2317
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    19,119
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Beh va tutto commisurato a cosa realisticamente ci si può aspettare nel 2020 (non nel 2012, per dire); qualcosina la Nina farà, altrimenti avremmo già ipotecato il quadrimestre settembre-dicembre più caldo di sempre (con un'amplificazione artica estremizzata per il pochissimo ghiaccio resistito all'estate e nel contesto termico globale attuale).
    Il mio intervento era "commisurato" (mo ce vo) a quanto asserito da elz: se, in un regime di Nina crescente, Agosto è il 4o più caldo (che in questo contesto, come hai giustamente detto tu, è un valore buono.) e se la previsione è per un incremento delle anomalie positive a causa di quanto detto da elz, è ovvio che se ti piazza i prossimi mesi - faccio un esempio - comunque primi o terzi più caldi di sempre, è come se la Nina non l'avessimo vista. E' certo che va considerato il surplus di calore di questo momento storico (amplificazione artica di cui sopra, fra l'altro.) e nessuno si aspetta valori nemmeno paragonabili a 10-15 anni fa, ma se il risultato è lo stesso di come non averla ... proprio per questo è fondamentale capire cosa avverrà nei prossimi mesi.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  8. #2318
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,292
    Menzionato
    462 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Designer Visualizza Messaggio
    Il mio intervento era "commisurato" (mo ce vo) a quanto asserito da elz: se, in un regime di Nina crescente, Agosto è il 4o più caldo (che in questo contesto, come hai giustamente detto tu, è un valore buono.) e se la previsione è per un incremento delle anomalie positive a causa di quanto detto da elz, è ovvio che se ti piazza i prossimi mesi - faccio un esempio - comunque primi o terzi più caldi di sempre, è come se la Nina non l'avessimo vista. E' certo che va considerato il surplus di calore di questo momento storico (amplificazione artica di cui sopra, fra l'altro.) e nessuno si aspetta valori nemmeno paragonabili a 10-15 anni fa, ma se il risultato è lo stesso di come non averla ... proprio per questo è fondamentale capire cosa avverrà nei prossimi mesi.
    Senza Nina, i prossimi mesi sarebbero stati tanto segnati da chiudere con buona probabilità al primo posto assoluto... quindi, se chiuderanno al terzo posto (per dire), potremo realmente dedurne che la Nina ci ha messo lo zampino, anche se in termini assoluti non sembrerà chissà che risultato.

    Ma questo è solo il mio pensiero personale!
    Ultima modifica di Perlecano; 07/09/2020 alle 17:20
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  9. #2319
    Bava di vento
    Data Registrazione
    09/08/20
    Località
    pozza di fassa
    Età
    35
    Messaggi
    97
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da carbo70 Visualizza Messaggio
    Praticamente in prossimità del mare l'acqua evapora e la molecola passa quindi in uno stato (gassoso) che richiede più energia rispetto allo stato precedente (liquido): l'energia la prende dall'ambiente. In alta troposfera accade il contrario: la molecola di vapore diventa liquida e allora cede calore all'ambiente.

    Quindi sugli oceani, specialmente nelle zone dove c'è convezione e l'umidità al suolo è alta, la variazione di temperatura con la quota è bassa, mentre nelle zone aride è alta; nel mediterraneo è alta e la superficie si scalda di più, in presenza di un trend di riscaldamento generale. Questa differenza fra terre aride e oceani non va a diminuire nel tempo (dice l'articolo).

    Ripeto che riporto quello che leggo, ma sicuramente @elz può spiegare meglio.

    Chiaro, hai esposto il processo endotermico nella prima parte della risposta

  10. #2320
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    10,612
    Menzionato
    551 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da setra85 Visualizza Messaggio
    Non ho ben compreso cosa si intende per calore sottratto all'aria
    Calore latente di evaporazione.

    Quando l'acqua passa di stato, è necessario fornire energia (o perdere energia) per modificare le forze intermolecolari e consentire il passaggio di stato.

    Quando l'acqua passa in forma gassosa, acquista energia e quindi sottrae energia all'ambiente, energia sottoforma di calore.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •