Pagina 268 di 269 PrimaPrima ... 168218258266267268269 UltimaUltima
Risultati da 2,671 a 2,680 di 2689

Discussione: Temperature globali

  1. #2671
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    26
    Messaggi
    16,696
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Per la NASA il 2021 si è concluso al 6° posto pareggiando il 2018 a +1.12°C sulla 1880-1920
    graph (4).png

    Questa volta l'Europa e l'Italia (escluso l'estremo sud) si sono salvate rimanendo su anomalie più contenute.
    Mappe annuali sulla 51-80 e 91-20
    amaps (3).png
    amaps (4).png


    Da notare che il 2021 è stato il terzo anno con MEI medio annuale più basso dal 1979 dietro solo al 2011 e al 1999, due annate che si sono ritrovate ai minimi della variabilità interannuale. Dunque è probabile che, a meno di nuove eruzioni sufficienti ad abbassare le temperature, il 2022 vedrà un aumento rispetto al 2021


    Ecco alcune previsioni


    Mia opinione personale: finirà sui valori del 2017/2019 (circa quarto), a meno di sorprese in zona enso o vulcani, per via della nina ancora in corso (con T globale che ha un lag di qualche mese tra l'altro) e il trend di fondo in crescita.
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  2. #2672
    Brezza tesa L'avatar di mky
    Data Registrazione
    10/08/16
    Località
    Borgnano (GO)
    Età
    52
    Messaggi
    624
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    bello il confronto tra T. globali e ENSO nel grafico della Nasa e NOAA.
    I frequenti NINO non hanno inciso più di tanto negli anni 80 e nonostante i 4 consecutivi dell'inizio anni 90 probabilmente il Pinatubo ha stoppato la crescita.
    Dal 98 primo step evidente dove neanche le buone fasi di NINA hanno contribuito a raffrescare, fino allo step doppio del 2016.

  3. #2673
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,992
    Menzionato
    874 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da mky Visualizza Messaggio
    bello il confronto tra T. globali e ENSO nel grafico della Nasa e NOAA.
    I frequenti NINO non hanno inciso più di tanto negli anni 80 e nonostante i 4 consecutivi dell'inizio anni 90 probabilmente il Pinatubo ha stoppato la crescita.
    Dal 98 primo step evidente dove neanche le buone fasi di NINA hanno contribuito a raffrescare, fino allo step doppio del 2016.
    In realtà dal 2001 al 2013 crescita praticamente nulla (< +0,1°) se non nulla proprio. Probabilmente senza Pinatubo la crescita sarebbe stata molto scarsa dal 1995 al 2013.

  4. #2674
    Brezza tesa L'avatar di mky
    Data Registrazione
    10/08/16
    Località
    Borgnano (GO)
    Età
    52
    Messaggi
    624
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    quello che mi ha lasciato basito è stato il record nell'OCEAN HEAT CONTENT nonostante la NINA.
    A parte l'Indiano, tutti gli oceani hanno segnato il record, compreso il Pacifico.

  5. #2675
    Brezza tesa L'avatar di mky
    Data Registrazione
    10/08/16
    Località
    Borgnano (GO)
    Età
    52
    Messaggi
    624
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    In realtà dal 2001 al 2013 crescita praticamente nulla (< +0,1°) se non nulla proprio. Probabilmente senza Pinatubo la crescita sarebbe stata molto scarsa dal 1995 al 2013.
    hai anche avuto 4 NINA in serie.......

  6. #2676
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    16,992
    Menzionato
    874 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da mky Visualizza Messaggio
    hai anche avuto 4 NINA in serie.......
    Sì, lo so, era per puntualizzare.

  7. #2677
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    30
    Messaggi
    35,567
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    Per la NASA il 2021 si è concluso al 6° posto pareggiando il 2018 a +1.12°C sulla 1880-1920
    graph (4).png

    Questa volta l'Europa e l'Italia (escluso l'estremo sud) si sono salvate rimanendo su anomalie più contenute.
    Mappe annuali sulla 51-80 e 91-20
    amaps (3).png
    amaps (4).png


    Da notare che il 2021 è stato il terzo anno con MEI medio annuale più basso dal 1979 dietro solo al 2011 e al 1999, due annate che si sono ritrovate ai minimi della variabilità interannuale. Dunque è probabile che, a meno di nuove eruzioni sufficienti ad abbassare le temperature, il 2022 vedrà un aumento rispetto al 2021Immagine



    Ecco alcune previsioniImmagine



    Mia opinione personale: finirà sui valori del 2017/2019 (circa quarto), a meno di sorprese in zona enso o vulcani, per via della nina ancora in corso (con T globale che ha un lag di qualche mese tra l'altro) e il trend di fondo in crescita.
    Secondo me potrebbe invece finire come vede il MetOffice, cioè all'incirca alla pari del 2021, forse pure leggermente più basso, questo per via sia della Nina che comunque avrà un lag di qualche mese (e tra l'altro dovrebbe continuare fino a primavera inoltrata), sia dell'eruzione vulcanica appena avvenuta.

    Pauroso comunque il rialzo avvenuto tra il 2011 e il 2016
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  8. #2678
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini / Montechiarugolo (PR) 110m
    Età
    26
    Messaggi
    16,696
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    5° gennaio più caldo a pari con il 2019 per la NASA (+0.30°C sulla 91-20/+1.25°C sulla pre industriale), 6° per le era5 a un pelo dal 2019 (+0.28°C sulla 91-20)

    Mese molto caldo un po' su tutta l'Europa e l'Asia, a parte qualche zona affacciata sul Mediterraneo, freddo sulla east coast del nord America, nord Africa e Pacifico in zona ENSO grazie alla nina che prosegue (rONI ultimo trimestre -1.24, MEI ultimo bimestre -1.0)
    amaps (15).png
    amaps (16).png
    map_1month_anomaly_Global_ea_2t_202201_1991-2020_v02.png

    graph (5).png
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  9. #2679
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    36
    Messaggi
    12,371
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    pubblicato il nuovo rapporto IPCC
    qui il link per scaricare i documenti
    C'ho la falla nel cervello


  10. #2680
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    41
    Messaggi
    2,225
    Menzionato
    100 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Qulache nuovo lavoro sugli aerosol:

    https://www.cgd.ucar.edu/staff/cdese....scibull21.pdf

    https://www.cgd.ucar.edu/staff/cdese...resp.jan22.pdf

    Recent decadal weakening of the summer Eurasian westerly jet attributable to anthropogenic aerosol emissions | Nature Communications

    il primo Kang 2021 suggerisce una significativa influenza degli aerosol sull'evoluzione delle ssta regionali, il periodo di aumento delle emissioni fino a circa il 1980 favorisce il raffreddamento diffuso negli extratropici nh e nell'artico, il successivo shift delle emissioni con riduzione nel nord atlantico ed aumento in asia è molto probabilmente concausa del riscaldamento nel nord atlantico ma anche del trend verso la nina nel pacifico (che si vede nel grafico del MEI postato qui sopra) con un meccanismo del tutto simile a quello già individuato per la variabilità interna in cui le anomalie si propagano nei tropici attraverso il wes (wind evaporation ssta) feedback.

    Il secondo (Hirasawa) mostra l'influenza diretta e indiretta(mediata dalle ssta) degli aerosol sulle precipitazioni nel sahel, le precipitazioni nel sahel sono anche collegate alla snao ed è probabile che l'anomalo massimo della snao tra gli anni 70 e '80 (il più elevato in diversi secoli) ed il successivo recupero abbia quindi avuto un contributo dalle emissioni di aerosol.




    Infine, appena pubblicato Dong et al., suggeriscono che anche l'indebolimento del jet estivo in eurasia sia legato allo shift nelle emissioni di aerosol piuttosto che all'amplificazione artica.

    In definitiva gli aerosol non sono molto rilevanti per le medie globali dopo il 1980 ma potrebbero aver contribuito parecchio ai cambiamenti climatici regionali, incluse molte variazioni attribuite alla variabilità nelle ssta o all'amplificazione artica.
    Ultima modifica di elz; 12/03/2022 alle 11:57

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •