Pagina 156 di 162 PrimaPrima ... 56106146154155156157158 ... UltimaUltima
Risultati da 1,551 a 1,560 di 1616
  1. #1551
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,427
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Secondo me è più una specie di "auspicio da freddofilo" diciamo, che nella realtà non trova alcun riscontro, purtroppo. Il cambiamento climatico negli ultimi anni è stato davvero troppo brusco ed acentuato, per di più in un contesto di attività solare che remava in senso contrario, per poter pensare anche solo lontanamente ad un reversal pattern. Secondo me le T globali continueranno ad aumentare, con oscillazioni normali tra un anno e l'altro, ma sempre in un trend pluriennale volto al rialzo.
    Lo scopriremo vivendo

    Il mio discorso era comunque su scala locale. A livello globale credo nella stima di +3° rispetto all’epoca preindustriale nel 2100, ma anche meno (2,5°)

  2. #1552
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,498
    Menzionato
    116 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    1) con Perlecano concordiamo comunque un rallentamento del trend di crescita estivo per i prossimi 50 anni
    2) gli autunni estivi basterebbe un po’ più di variabilità termica per attenuarli. Ed è quel che manca in questi anni.
    3) inverni influenzati da NAO+, le cui conseguenze sono note a tutti.
    Basterebbe che mia nonna quasi 98enne avesse le ruote e la farei omologare come vespino
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  3. #1553
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,427
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Basterebbe che mia nonna quasi 98enne avesse le ruote e la farei omologare come vespino
    Josh, per me chi è certo irrimediabilmente del futuro appare poco scientifico. Da qui nasce tutto il mio discorso.

  4. #1554
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    622
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il 2007 fu l’anno della minima estensione prima del 2012. L’autunno 2007 e il successivo inverno furono freschi. Non attribuirei pertanto grandi responsabilità all’estensione del pack per il riscaldamento del nostro clima italico.
    Piano prima di parlare di irreversibilità. Un trend può modificarsi, può aumentare la varianza, può esserci una fase di stallo o di momentanea inversione (vedi Maggio).

    Con questo non voglio dire che ci saranno inversioni di tendenza, o illudere. Rinnovo solo l’invito a essere meno certi delle proprie convinzioni sul futuro.
    Ma cosa c'entra, nel 2007 era completamente diverso il contesto circolatorio, il quale ancora non risentita appieno del brusco aumento delle T globali verificatosi a partire dalla seconda metà degli anni 90. Le variazioni di temperatura hanno bisogno di tempo per iniziare a produrre modifiche anche da un punto di vista circolatorio, cosa che invece a partire dal 2012 si è concretizzata pienamente.
    A partire da quell'anno difatti si è osservata una brusca riduzione dei GPT medi in Oceano, a ridosso dell'Islanda (in corrispondenza di anomalie negative delle SST dovute allo scioglimento dei ghiacci groenlandesi), ed un corrispondente aumento degli stessi in tutte le aree continentali dell'emisfero Nord, particolarmente in Eurasia.
    Inoltre, il minimo di estensione estivo del 2007 fu battuto nel 2012.
    Invece di concentrarsi su singoli episodi o su periodi molto brevi, bisognerebbe secondo me focalizzarsi sull'estensione media durante tutto l'anno dei ghiacci artici. Diventa così più evidente ed inequivocabile una riduzione stabile e progressiva della calotta artica.
    Nessuno lo dice, ma quest'anno i ghiacci artici hanno raggiunto un record di estensione minima autunnale.

  5. #1555
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    991
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Scusate se interrompo, ma il nuovo 3d per le analisi di Dicembre 2019 dove lo si può trovare?
    Sono state chiuse già ben 2 discussioni per Off-Topic e altri motivi, in soli due giorni!
    Analisi modelli dicembre è durato meno di un giorno che già è chiuso. Il moderatore avrà le Sue buone ragioni.

  6. #1556
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,613
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Ma cosa c'entra, nel 2007 era completamente diverso il contesto circolatorio. Le variazioni di temperatura hanno bisogno di tempo per iniziare a produrre modifiche anche da un punto di vista circolatorio, cosa che invece a partire dal 2012 si è concretizzata pienamente.
    A partire da quell'anno difatti si è osservata una brusca riduzione dei GPT medi in Oceano, a ridosso dell'Islanda (in corrispondenza di anomalie negative delle SST dovute allo scioglimento dei ghiacci groenlandesi), ed un corrispondente aumento degli stessi in tutte le aree continentali dell'emisfero Nord, particolarmente in Eurasia.
    Inoltre, il minimo di estensione estivo del 2008 fu battuto nel 2012.
    Invece di concentrarsi su singoli episodi o su periodi molto brevi, bisognerebbe secondo me focalizzarsi sull'estensione media durante tutto l'anno dei ghiacci artici. Diventa così più evidente una riduzione stabile e progressiva della calotta artica.
    Nessuno lo dice, ma quest'anno i ghiacci artici hanno raggiunto un record di estensione minima autunnale.
    falso
    non c'è alcuna prova seria a sostegno di questa tesi come non c'è mai stata a favore di un rallentamento della corrente del golfo
    il meccanismo degli scambi di calore oceanici dell'AMOC è ben noto e possiede una sua variabilità interna che sulla quale se vuoi ci sono innumerevoli articoli e anche un td apposito

  7. #1557
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,613
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Scusate se interrompo, ma il nuovo 3d per le analisi di Dicembre 2019 dove lo si può trovare?
    Sono state chiuse già ben 2 discussioni per Off-Topic e altri motivi, in soli due giorni!
    Analisi modelli dicembre è durato meno di un giorno che già è chiuso. Il moderatore avrà le Sue buone ragioni.
    no, non c'è al momento
    se vuoi puoi provarne ad aprire un altro
    del resto quando si commentano le carte solo in funzione di quello che "dovrebbero essere" e non per quello che sono purtroppo succede

  8. #1558
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,427
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Ma cosa c'entra, nel 2007 era completamente diverso il contesto circolatorio, il quale ancora non risentita appieno del brusco aumento delle T globali verificatosi a partire dalla seconda metà degli anni 90. Le variazioni di temperatura hanno bisogno di tempo per iniziare a produrre modifiche anche da un punto di vista circolatorio, cosa che invece a partire dal 2012 si è concretizzata pienamente.
    A partire da quell'anno difatti si è osservata una brusca riduzione dei GPT medi in Oceano, a ridosso dell'Islanda (in corrispondenza di anomalie negative delle SST dovute allo scioglimento dei ghiacci groenlandesi), ed un corrispondente aumento degli stessi in tutte le aree continentali dell'emisfero Nord, particolarmente in Eurasia.
    Inoltre, il minimo di estensione estivo del 2007 fu battuto nel 2012.
    Invece di concentrarsi su singoli episodi o su periodi molto brevi, bisognerebbe secondo me focalizzarsi sull'estensione media durante tutto l'anno dei ghiacci artici. Diventa così più evidente ed inequivocabile una riduzione stabile e progressiva della calotta artica.
    Nessuno lo dice, ma quest'anno i ghiacci artici hanno raggiunto un record di estensione minima autunnale.
    Cosa è cambiato irreversibilmente a livello circolatorio dal 2007 al 2019? A parte che il mondo è più caldo?
    Cosa rende impossibile a uno 0° in quota di visitarci a Ottobre o Novembre se lo volesse?
    Sai che basterebbero 5 giorni con medie nazionali a -5° rispetto la media per abbassare di 0,3° la media dei 90 gg?
    E già solo non avere 5 gg di sopra media per abbassarla di un decimo?

    È matematica, cosa impedisce tutto ciò?

  9. #1559
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    622
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Cosa è cambiato irreversibilmente a livello circolatorio dal 2007 al 2019? A parte che il mondo è più caldo?
    Cosa rende impossibile a uno 0° in quota di visitarci a Ottobre o Novembre se lo volesse?
    Sai che basterebbero 5 giorni con medie nazionali a -5° rispetto la media per abbassare di 0,3° la media dei 90 gg?
    E già solo non avere 5 gg di sopra media per abbassarla di un decimo?

    È matematica, cosa impedisce tutto ciò?
    E' cambiato il fatto che l'Italia è molto più facilmente esposta a correnti miti, perchè i GPT medi sono diminuiti in Oceano ed aumentati nettamente nelle zone continentali, in un contesto generalizzato di aumento di GPT. Ma non la vedi la differenza anche guardando le carte dei modelli, rispetto agli archivi Meteociel?
    Di conseguenza gli HP subtropicali sono più forti rispetto al passato, mentre le depressioni sono meno profonde (in quota almeno). Anche dai plot emerge chiaramente questa cosa, adesso non mi fa entrare nel sito del NOAA, altrimenti le avrei postate.
    Sono cose di cui si renderebbe conto persino un neofita, poi ovviamente le si rigira un po' come si vuole, ma la realtà mi sembra evidente.

  10. #1560
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    622
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    falso
    non c'è alcuna prova seria a sostegno di questa tesi come non c'è mai stata a favore di un rallentamento della corrente del golfo
    il meccanismo degli scambi di calore oceanici dell'AMOC è ben noto e possiede una sua variabilità interna che sulla quale se vuoi ci sono innumerevoli articoli e anche un td apposito
    Ed invece credo proprio che sia così. Non perché lo dico io, ma perché questo effetto viene visto da tutti i modelli matematici del NASA, nei vari scenari di variazione in aumento delle T globali di qui fino al 2100. La zona a sud dell'Islanda non si scalda, anzi si raffredda, mentre le zone continentali si scaldano. Questa dinamica si ripercuote anche sulla circolazione.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!-cgcm2_fig2.gif  

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •