Pagina 5 di 144 PrimaPrima ... 345671555105 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 1431
  1. #41
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    ma perchè i 'non credenti' al GW e al topic in questione si rifugiano sempre e solamente nei dati, quasi questi sono gli unici parametri reali e inequivocabili di quello che si sta vivendo. Come se se è uomo è visibilmente più alto di un'altro si debba dimostrarlo con il metro, e se non si è in possesso di questo, ergo i due uomini dono della stessa altezza o relativamente diseguali. Insomma, è abbastanza chiaro che qualcosa è diverso non solo dai 2000, ma anche dai 90, 80,70 e fino a che abbiamo dato più o meno riconducibili e miusurabili. E' ovvio che non tutto è ineccepibilmente dimostrabile...ma perchè attacarsi a cio'. Parliamo di nevosità eccezionali, ecc, ecc...eppura i ghiacciai si ritirano, vorrà pur dire qualcosa, eppure le giornate sottozero calano di anno in anno, e non solo a Rimini, anche a Campo Felice, Foggia, ecc, ecc...vorrà pur dir qualcosa...Ok a Boston e New York son sommersi di neve e anomalie negative...ma è un fenomeno(pare) locale, nel resto degli states è enormemente caldo. E' questo che si chiede il topic! Cosa è successo? Perchè anomalie contuinue e localismi estremi sempre nei soliti luoghi? E' uno step climatico verso l'irreversibilmente caldo o un periodo solamente e stranamente eccezionale? O altro? Io son ignorante e mi piacerebbe laggere di ipotesi e non di confutare quello che pare abbastanta palese.
    Allora puoi fare un discorso molto approssimato basato sull'osservazione e sull'esperienza che non ti consentono di proclamare più caldo di sempre.
    Io credo alla tendenza al riscaldamento in atto, anche perchè ci sono dati abbastanza affidabili degli ultimi decenni. Ma quando si arriva a dire di sempre, o a parlare di riferimenti a secoli o millenni mi pongo diverse domande

  2. #42
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    1,964
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    il commento non è fuori luogo. Le parole, specie in ambito scientifico, hanno un significato univoco e non andrebbero usate a sproposito. Dire periodo meteo senza precedenti è errato così come dire più caldo di sempre, sono frasi solo per fare effetto che fanno male alla meteo e all'indagine scientifica reale che si dovrebbe fare sui cambiamenti
    climatici. Su internet 1000 siti su 1001 riportano grafici, belle mappe, affermazioni, buttate lì senza una dovuta spiegazione di cosa rappresentino. Quando vedo un grafico voglio sapere cosa rappresenta, che variabile è stata misurata ma anche come è stata misurata, come hai ottenuto quel valore, è una misurazione o una interpolazione, e se è una misurazione dimmi che strumento hai usato, ha il certificato di taratura? Hai usato sempre lo stesso strumento? Hai fatto una media tra gli strumenti per avere quel dato? Hai fatto una media tra strumenti e interpolazioni? Voglio sapere tutto tutte le evidenze di tutti i dati che stanno messi lì su quel grafico.
    quindi se le specie erboree risalgono i pendii, i ghiacci si sciolgono, e il permafrost arretra è pura fantasia se non provata da numeri, insomma cerchiamo di non essere troppo schiavi dei nnumeri. Che sono scientificamente giusti, ma a volte finiscono per essere utilizzati come cavilli legali degli avvocati, cioè di dimostrare il NON evidente e il NON reale, basta usare il grafico giusto, le medie giuste in ambito matematico. Ognuno ha i suoi baials mentali, ma ogni scenziato ha cercato di dimostrare un qualcosa osservando la realtà. Qui pare che la realtà NON è come sembra (caldo) ma è un'altra poich+è il CALDO non è misurabile in quanto mancano i dati per confermarlo. Isnomma, mi pare un caso irrisolvibile.

  3. #43
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    quindi se le specie erboree risalgono i pendii, i ghiacci si sciolgono, e il permafrost arretra è pura fantasia se non provata da numeri, insomma cerchiamo di non essere troppo schiavi dei nnumeri. Che sono scientificamente giusti, ma a volte finiscono per essere utilizzati come cavilli legali degli avvocati, cioè di dimostrare il NON evidente e il NON reale, basta usare il grafico giusto, le medie giuste in ambito matematico. Ognuno ha i suoi baials mentali, ma ogni scenziato ha cercato di dimostrare un qualcosa osservando la realtà. Qui pare che la realtà NON è come sembra (caldo) ma è un'altra poich+è il CALDO non è misurabile in quanto mancano i dati per confermarlo. Isnomma, mi pare un caso irrisolvibile.
    sono osservazioni validissime, ma ho il presentimento che qualcuno le tramuti un po'artificiosamente in un dato, e lo butti un grafico assieme ad altri dati per arrivare a conclusioni affrettate, per questo voglio sapere il metodo di certe affermazioni. Se per esempio mi dici che la T del 2014 globale rilevata è la più alta da 2000 anni questa affermazione non ha senso. Prima cosa dovrei sapere la T globale media del 2014 come l'hai rilevata, a che altezza, con quanti punti di misura disponibili ecc...e poi vorrei sapere come fai a dire che nell'anno 14 dC non ci sia stata una T globale più alta...dagli anelli degli alberi? quali alberi? quei pochi fossili che hai trovato fino ad oggi? e con quali artifizi risali dall'anello dell'albero o dall'estenzione glaciale dell'epoca a un dato dell'anno 2014 rilevato con delle centraline magari? L'incertezza del dato ricavato per mille anni fa rispetto a quello misurato del 2014 (già incerto) potrebbe diventare così elevata da invalidare tutto

  4. #44
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    29
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Siberiano Visualizza Messaggio
    Eh no, se uno sostiene il GW lo deve sostenere anche se capita un inverno freddo, altrimenti vuol dire che paragoniamo il GW alla variabilità meteorologica.
    Poche anomalie fredde in un pianeta votato al caldo
    NASA GISS: NASA GISS: NASA, NOAA Find 2014 Warmest Year in Modern Record

  5. #45
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    29
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    qualcuno ha qualche studio o articolo da far vedere per elevare la discussione a livelli scientifici che non sia meteogiornale nimbus o focus?
    Tu per esempio ne hai qualcuno?
    A queste discussioni partecipi molto spesso, ma cazzica se postassi un dato o qualcosa

    Ah, leggi precedente post...anno globale più caldo dal 1880, fonte NOAA GISS...mettiamo in dubbio il credito di NOAA ora? Peraltro parlando senza alcuna argomentazione, come fai tu

  6. #46
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Nix novariensis Visualizza Messaggio
    Tu per esempio ne hai qualcuno?
    A queste discussioni partecipi molto spesso, ma cazzica se postassi un dato o qualcosa

    Ah, leggi precedente post...anno globale più caldo dal 1880, fonte NOAA GISS...mettiamo in dubbio il credito di NOAA ora? Peraltro parlando senza alcuna argomentazione, come fai tu
    Se avessi dati non farei la domanda. Ma a rigor di logica l'onere della prova spetta a chi fa l'affermazione
    ok. Dal 1880 intanto è ben diverso che da sempre. 1880 è poco più di un secolo intanto, e può starci tranquillamente di attraversare un periodo più caldo del secolo.

    Riguardo al Nooa sono certo che sia un ente pieno di professionisti seri, ma per l'appunto vorrei leggere un loro studio originale completo. Se me lo trovi mi fai un favore sul serio, anche in inglese fa niente.

    ecco aperto ora il link appena messo, già mi pare molto meglio degli articoli iniziali
    Ultima modifica di Marco.Iannucci; 18/02/2015 alle 21:30

  7. #47
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    29
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    Se avessi dati non farei domanda. Ma a rigor di logica l'onere della prova spetta a chi fa l'affermazione
    ok. Dal 1880 intanto è ben diverso che da sempre. 1880 è poco più di un secolo intanto, e può starci tranquillamente di attraversare un periodo più caldo del secolo.
    Iannucci, non è che ci vuole una scienza che quando si dice "di sempre" ci si riferisce all'inizio delle rilevazioni strumentali
    Per i dati globali dal 1880, per osservatori come Torino dal 1753

    Se si vuole andare più indietro ci sono le ricostruzioni paleoclimatologiche, anch'esse molto chiare.

  8. #48
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    The GISS analysis incorporates surface temperature measurements from 6,300 weather stations, ship- and buoy-based observations of sea surface temperatures, and temperature measurements from Antarctic research stations. This raw data is analyzed using an algorithm that takes into account the varied spacing of temperature stations around the globe and urban heating effects that could skew the calculation. The result is an estimate of the global average temperature difference from a baseline period of 1951 to 1980.

    qui finalmente un
    o straccio di informazione minimo su come è stato condotto lo studio. Ma proprio minimo

  9. #49
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Nix novariensis Visualizza Messaggio
    Iannucci, non è che ci vuole una scienza che quando si dice "di sempre" ci si riferisce all'inizio delle rilevazioni strumentali
    Per i dati globali dal 1880, per osservatori come Torino dal 1753

    Se si vuole andare più indietro ci sono le ricostruzioni paleoclimatologiche, anch'esse molto chiare.
    è sbagliato. Allora potrei dire io sono nato da sempre. E se mi chiedi: "sei impazzito"? ti rispondo che non ci vuole la scienza per intendere che per da sempre intendo da 28 anni

  10. #50
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,475
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Seguiamo qui questo periodo meteo senza precedenti!

    Comunque è veramente poco 6300 stazioni meteo, osservazioni da spedizioni e da boe...e un algoritmo che tiene conto del surriscaldamento delle aree urbane...incertezza a palate. Soprattutto se poi devi confrontare questo con epoche passate in cui non avevi uno straccio di dato. Sicuramente tra un secolo ne sapranno molto di più di cosa sta accadendo.

    c
    omunque sono onesti: il risultato è una stima


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •