Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)


    Già dai giorni prima la penisola italiana verrà a trovarsi in un weather regime da zonalità bassa, con perturbazioni in arrivo dalla penisola iberica e dal sud della Francia.
    Sul Mediterraneo, sopratutto quello centrale, si creerà quindi una vasta zona di bassi geopotenziali e bassa pressione, un '' corridoio '' aperto e pronto ad accogliere altre eventuali perturbazioni, le quali avrebbero facile accesso verso la nostra penisola.
    Il tutto permesso dalla graduale elevazione verso N dell'anticiclone Azzorriano, elevazione non troppo decisa ma quanto basta per rendere possibile un aggancio temporaneo con l'HP termico semistazionario groenlandese, un '' taglio '' alla continua attività basso pressoria in uscita dalla penisola del Labrador e Terranova.
    E proprio grazie a questa azione altopressoria che una grossa saccatura nord-atlantica in uscita dal N America avrebbe modo di gettarsi sul Mediterraneo occidentale, sulla penisola iberica, per poi muoversi lentamente verso E, la nostra penisola, roteando su se stessa (quasi cut-off), inglobata tra 2 anticicloni (Azzorre a W e sub-tropicale ad E).
    Apportando quindi una grossa, forte ed estesa fase di maltempo su parte d'Europa, con Italia nel mezzo dell'azione perturbata.


    500 hpa + 850 hpa temp.:





    Queste evoluzioni '' bloccate '' sono tra le più produttive in termini di precipitazioni, e talvolta possono risultare anche piuttosto pericolose.


    Prime proiezioni sulle precipitazioni previste sulla nostra penisola dal 28 Febbraio fino al 1 Marzo 2016 (Wrf del Lamma):

















    Non parliamo quindi del solito peggioramento mordi e fuggi più o meno incisivo, parliamo di un peggioramento piuttosto strutturato e stazionario, in grado di permettere piogge su gran parte d'Italia con annessa anche tanta neve sui monti, in questo caso le Alpi, in maniera duratura ed incisiva.




    Purtroppo in questi casi, tale configurazione, potrebbe portare a lungo andare, problemi di natura idrogeologica su larga scala, tenendo conto che i giorni prima sul centro-N non sarà di certo stabile e soleggiato.
    Partiremo quindi con terreni saturi, nelle zone baciate già dalle precipitazioni dei giorni prima.




    * Insomma non è una situazione da prendere sottogamba, anche se dovesse nevicare sui monti, ecco perché ho deciso di aprire un topic a parte, per monitorarla, passo per passo.




    Fabrizio Reali Fabri93 ©

  2. #2
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    * Sabato 27 Febbraio 2016 Previsione meteo Italia (Avviso per possibili forti e persistenti precipitazioni con probabilità di dissesti idrogeologici) *








    L'avvicinamento da W di un grosso cut-off con minimo pressorio principale tra la penisola iberica e le isole spagnole, porterà ad un graduale, lento ed intenso peggioramento del tempo sull'Italia, a partire dal N e parte del Centro.
    I maggiori cumulati pluviometrici si dovrebbero avere sul Piemonte, basso e centrale con punte di 70-80 mm nelle zone dove non nevicherà, province di Asti, Torino, Biella, Alessandria , Vercelli e Cuneo.
    Stesso discorso per Liguria, qui addirittura sono previste punte di 90-100 mm fin sul mare sul Savonese, grandi cumulati anche su Imperia e il resto delle province liguri.
    In queste due regioni citate sopra (province), è moderata la probabilità che possano crearsi problemi di natura idrogeologica.
    Anche in Toscana piogge molto intense sulle province di MS, LU, PI, LI, PT e GR, cumulati massimi fino a 50 mm tra pisano e livornese, fino a 60-70 mm dove non nevicherà in Appennino, fino a 60 mm sul GR.
    Il grosso dovrebbe verificarsi in Appennino, dove però cadrà anche la neve.
    Direi di prestare attenzione su queste zone, non è escluso a priori il rischio di qualche problema di natura idrogeologica a livello locale, più generalizzato su LU e tra PI, LI.
    Piogge poi sul resto del Centro, N penisola e Sardegna ma non in misura rilevante.


    * Neve:
    Ne è attesa tantissima in Piemonte, sopratutto basso con punte di 1 mt e 20 cm, OMG, quota neve fino a 400 mt dal pomeriggio-sera, zero termico tra 800 e 600 mt.
    Torino possibile neve mista.
    Cuneo potrebbe vederne molta.
    Neve anche in Appennino settentrionale ma solo dai 1100 mt, su quello emiliano punte di 60 cm.


    Venti per lo più da S, in Liguria da NE in uscita sul mare, mari piuttosto mossi, il tirreno e ligure, onde più alte sul Tirreno toscano di GR.


    * Insomma, ci attende una giornata tutta da seguire, varie enti regionali hanno emesso le loro allerte meteo sulle zone citate, dovremo stare in campana.


    ps: Stime su max pluviometrici fatte da me, analisi che si basa su una personale media tra wrf italia, lamma, isac e meteocenter.


    Ps 1 importante: Domenica sono previste ancora precipitazioni, addirittura più intense, con forti venti e mareggiate sul centro-sud Italia.







    Analisi a cura di Fabrizio Reali Fabri93 ©

  3. #3
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,758
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    ...finora non sta facendo una cippa.

    Sto guardando ora i Dati di LiveMap-MNW, CML, ARPA-Piemonte:
    Vedo caduti dai 2 mm (come qui) a 7 mm salvo una localita' tirrenica a 10 mm......

  4. #4
    Burrasca forte L'avatar di geloneve - RA
    Data Registrazione
    26/02/03
    Località
    Faenza, Italy
    Età
    37
    Messaggi
    8,218
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    Previsioni per la mia zona.

    Tra oggi e lunedì compreso si avrà una situazione altamente perturbata, anche se non si avranno accumuli precipitativi veramente elevati.
    Infatti stimo circa 30-35 mm di pioggia (+/- 5 mm) a fine evento, un accumulo normale.
    Dopo una giornata, quella di oggi, che vedrà un continuio susseguirsi di momenti con pioggia debole/moderata a momenti asciutti, domattina la situazione dovrebbe risultare piuttosto tranquilla, con poca o niente pioggia. Ma nel pomeriggio/sera si avrà un forte peggioramento, con piogge intense e possibili temporali: questo sarà il momento più perturbato dell'evento.
    Lunedì, invece, si avranno piogge deboli/moderate durante la notte e la mattina, mentre, a seguire, le precipitazioni cesseranno.

    I venti risulteranno forti tra oggi pomeriggio e domattina con punte sino a 60 km/h.
    La neve, che inizialmente scenderà in montagna, verrà sostituita dalla pioggia oggi pomeriggio per poi ripresentarsi nella notte tra domenica e lunedì, a quote di montagna.
    Le piogge piuttosto intense sul crinale unite allo scioglimento parziale della neve, ingrosseranno i fiumi lunedì mattina.

    In regione, le zone più colpite saranno il ferrarese (qui si avrà vento anche molto forte) e l'Emilia occidentale, mentre a livello nazionale le regioni più colpite risulteranno Piemonte, Liguria, alta Toscana, Veneto e FVG.

    Tra i global model, il JMA ci dà accumuli esorbitanti mentre, tra i LAM, quello di yuvumeteo, ci mette sotto 70 mm di precipitazioni (non verosimili, ma li posto solo per curiosità). Di seguito i momenti con precipitazioni più violente.




  5. #5
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    * Previsione meteo 28 Febbraio 2016 (Avviso per forti precipitazioni , anche temporalesche, con possibili dissesti idrogeologici, forti venti, raffiche da tempesta e mareggiate) *


    Il grosso sistema depressionario (saccatura) con esteso minimo pressorio presente tra penisola iberica sud-orientale e isole spagnole si muoverà pian piano verso E, in questo suo movimento aggancerà e permetterà l'approfondimento di un secondo minimo pressorio, stavolta in risalita dal mare presso la Tunisia fin lungo tutto il Tirreno, arrivando la Ligure, per poi riscendere nuovamente verso SE.
    Sono attese quindi domani altre forti precipitazioni, le quali potrebbero causare dissesti idrogeologici, sopratutto su Liguria (stesse zone di oggi), Piemonte (dove non nevicherà), ed Emilia Romagna centro-occidentale.
    Stessa cosa anche sul Veneto.
    Idem sulla Toscana, qui il pericolo c'è per le province di GR, PI, LI, SI, MS, AR, LU e PT, il Cfr regionale ha emesso comunque l'avviso con bollino arancio anche per le altre zone.
    Piogge anche sul resto della penisola di centro e nord, di più sul Lazio, qui possiamo comprenderlo nell'avviso.
    L'avviso per possibili dissesti idrogeologici, comprende: smottamenti, straripamento corsi d'acqua piccoli o grandi, frane, allagamenti ecc.....





    Neve:
    Ne potrebbe cadere ancora molta sulle Alpi piemontesi, dove si attendono cumulati giornalieri superiori al metro con punte di 175 cm e forse anche più, non ho parole.....
    Neve anche sul resto delle alpi, di più in triveneto.
    Inoltre nevicate anche in Appennino settentrionale, sui monti della Sardegna e la zona Maiella, Gran Sasso.
    Richiamo mite, che ci dovrebbe essere.





    -> Se da una parte potrebbe piovere in maniera molto forte sul centro-N Italia, al centro-S sono attesi forti venti da SE, quindi scirocco con raffiche da tempesta.
    Questo a partire dal Lazio, Abruzzo in giù, la situazione più critica si potrebbe avere sulla Calabria e in Puglia, su queste zone sono attese raffiche superiori ai 120 km/h, sopratutto in discesa dai monti, non tirerà piano, nemmeno sulle altre zone.
    Su tutte queste regioni, il vento dove risulterà più forte, potrebbe creare danni alle strutture, alberi e tutte le cose che può portare via.
    Visto il vento, è atteso un mare molto agitato con onde fino a 8 mt sulle coste della Basilicata e Puglia Ionica, sopratutto sulla punta della Puglia meridionale.













    * Insomma Italia, spaccata in due, da una parte tanta pioggia con nevone sui monti, dall'altra venti sciroccali '' quasi estremi '' con pochissime se non nulle precipitazioni e clima calduccio.




    Analisi a cura di Fabrizio Reali Fabri93 ©

  6. #6
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    Previsione meteo Italia 29 Febbraio 2016 (Ancora piogge e neve sulle Alpi e Appennino)








    Domani Lunedi, dovrebbe essere l'ultimo giorno di forti precipitazioni sul centro-N, successivamente il grosso minimo pressorio si dovrebbe indebolire portandosi verso il basso Adriatico.
    Neve ancora sulle Alpi e Appennino, idem sui monti della Sardegna.
    Piogge quindi che si sposteranno gradualmente sul centro-sud penisola.






    Fabri93

  7. #7
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    61
    Messaggi
    30,530
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    Alla fin fine sto ciclone Fernanda o come cavolo l'hanno chiamato non è che abbia fatto sfaceli: una normale fase di maltempo tardo-autunnale con piogge al piano, neve in montagna e qualche mareggiata.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  8. #8
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    35
    Messaggi
    3,020
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: 27 Febb. - 1 Marzo 2016 (Dei giorni che potrebbero meritare attenzione...)

    Tuttavia la situazione da domani dovrebbe migliorare.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •