Pagina 47 di 66 PrimaPrima ... 37454647484957 ... UltimaUltima
Risultati da 461 a 470 di 655
  1. #461
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/05/13
    Località
    Pistoia (PT)
    Messaggi
    795
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    in effetti GFS sposta ad W l'asse...quindi richiamo più lungo e duraturo. Ma pare 'ancora' durare il giusto, ovvero 36-48h poi si muove ad ovest con la formazione di una bassa pressione estesa e a più minimi e termiche normali. In questo modo si aprirebbe un periodo priovoso un poò per tutta l'italia estremo sud escluso dove l'ingerenza prefrontale è maggiore (ma li è anche normale). Vedremo domani...ah, ECMWF pare essere molto simile a GFS.
    Vero, ma c'è da aggiungere che fino a ieri mattina il peggioramento era molto più marcato con un vero e proprio ingresso, adesso praticamente si sposta verso nord-est.
    insomma si rischia la lisciata

  2. #462
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    18,151
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    mha ... ragazzi a me quella in arrivo sembra una comunissima sciroccata che precede un fronte pertubato, non è una vera e propria scaldata, probabilmente il Nord Italia neanche avrà modo di accorgersene, posso capire se capitava un mese fa (ed è successo e anche di molto peggio e duraturo) ma queste cose a Maggio sono comuni


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  3. #463
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    49
    Messaggi
    2,512
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    NI allagato prox settimana-10gg?

    I modelli matematici della Primavera 2016-rtavn21618.gif

    mappe che sembrano finte dopo mesi sopvammedia...manco a febbraio avevamo ste termiche!
    I modelli matematici della Primavera 2016-rtavn23422.gif
    spaghi che rasentano il 1991!!
    I modelli matematici della Primavera 2016-ms_1342_ens.png

  4. #464
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    18,151
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    forse sbaglio ma a parte sta pesudo scaldata si va incontro ad un mese abbastanza movimentato e potenzialmente fresco


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  5. #465
    Vento forte L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    3,297
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Dopo questa fiammata (abbastanza breve), dall'11-12 ecco che potrebbe aprirsi un periodo fresco e instabile se non perturbato per l'Italia. Solo a 240h i modelli rivedono l'HP.

  6. #466
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/05/13
    Località
    Pistoia (PT)
    Messaggi
    795
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Ad occhio dal 13 al 19. Nella terza decade si deciderà se il mese chiude sopra o sotto quasi sicuramente!

  7. #467
    Vento teso L'avatar di rodanosnow
    Data Registrazione
    25/01/14
    Località
    stabbia(fi)
    Età
    35
    Messaggi
    1,739
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Sto cammello alla fine sarà solo un fuoco di pagliaI modelli matematici della Primavera 2016 sui pirenei c'è un grosso sistema temporalesco stazionario...l'energia non mancaI modelli matematici della Primavera 2016
    Ultima modifica di rodanosnow; 08/05/2016 alle 11:12

  8. #468
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,680
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Esco un attimo dalla discussione ma...dato che sono passato ad abitare in una zona aperta al panorama lato est (Vesuvio-Monti Avellinesi), mi chiedo quando arriveranno quelle belle situazioni estive con infiltrazioni serie da est in contesto caldo che possa formare bei temporali carichi di energia da est diretti verso Napoli.

    Ad ora Maggio si rivela prettamente primaverile, con maltempo ancora da ovest, cosa che mancava da un po' di pare

  9. #469
    Uragano L'avatar di Fabry74
    Data Registrazione
    27/10/08
    Località
    Pianura Pinerolese (TO)
    Messaggi
    16,515
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Citazione Originariamente Scritto da rodanosnow Visualizza Messaggio
    Sto cammello alla fine sarà solo un fuoco di pagliaI modelli matematici della Primavera 2016 sui pirenei c'è un grosso sistema temporalesco stazionario...l'energia non mancaI modelli matematici della Primavera 2016 Immagine
    Mi sembra difficile cge quello sottovento ai pirenei sia un sistema temporalesco...piuttosto nubi alte e favoniche

    Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
    "Noi non sappiamo aver pazienza. Vogliamo l'uovo, il culo caldo e la gallina. Ma quella, appena ha fatto l'uovo se ne va, e il culo caldo non ce l'hai. So che è un pò volgare, ma è così...." 07-06-2011 G.Trapattoni

  10. #470
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    31
    Messaggi
    2,006
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: I modelli matematici della Primavera 2016

    Fase di aggancio da parte del getto polare alla goccia fredda mediterranea che porterà aria artica nuovamente sul continente europeo con parziale coinvolgimento anche del nostro paese che vedrà tempo instabile e fresco al centro-nord. Questa configurazione ritengo risulterà temporanea in quanto credo che già a fine seconda decade avremo il ripristino del pattern attuale con hp alle alte latitudini europee e correnti atlantiche costrette ad entrare da W nel bacino del mediterraneo. Ritengo che la stabilità calda estiva rimarrà ancora lontana dal nostro paese, salvo qualche prefrontale possibile al sud.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •