Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17
  1. #1
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    33,267
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito L'Estate dai due volti: 1992

    Qualche giorno fa, spulciando le mappe degli anni passati, mi sono imbattuto in un'Estate che, almeno per come è cominciata, ha moltissime somiglianze con questa: l'Estate del 1992.

    Anche in quel caso si veniva da un evento di Nino, benchè meno intenso dell'attuale, e anche in quel caso, la partenza dell'Estate fu assai lenta e in particolare fu alquanto piovosa. Il mese di Giugno, forse ancor più di questo del 2016, vide il transito di numerose perturbazioni, e credo che a livello italiano abbia chiuso abbastanza al di sotto della media 1971-2000 (chiedo l'aiuto di Josh e Dream Design in questo ).

    La prima metà di Luglio vide un accentuazione di tali condizioni di instabilità con altre 4 onde perturbate nei primi 13 giorni del mese. La prima vera ondata di caldo della stagione arrivò solo a partire dal 15 Luglio circa, coinvolgendo prevalentemente il centro-nord.

    Un solo dato: nel periodo tra il 1 Giugno e il 15 Luglio (che è metà estate) questo fu l'unico giorno in cui la +15 riuscì a prendere più del 50% del territorio nazionale:



    Per il resto gli unici giorni in cui la +15 riguardò anche solo UNA PARTE piccola del territorio nazionale furono il 21-22-23-24 Giugno. In tutti gli altri giorni non si raggiunse da nessuna parte.

    La situazione cambiò radicalmente, divenendo opposta, a partire dalla metà di Luglio: da lì in avanti si impose un anticiclone azzorriano/africano decisamente solido che raggiunse il suo apice in Agosto, che almeno qua fu uno dei più caldi degli ultimi 25 anni.

    Insomma: un'Estate completamente dai due volti, una prima metà davvero assai fresca, come probabilmente si è visto solo in alcune Estati anni '70, e una seconda metà invece molto calda.





    Di questa stagione ho i dati di Malalbergo, nella bassa bolognese, a 15 km da FE, che evidenziano in modo concreto l'andamento termico bifase:

    GIUGNO: 12.5/24.2 (-2.65 dalla media 61-90 !)
    LUGLIO: 16.1/31.4 ( +0.05 dalla media 61-90)
    AGOSTO: 20.5/33.9 (+3.95 dalla media 61-90 !).

    Complessivamente circa mezzo grado oltre la media trentennale, nonostante la prima metà assai fresca. Da voi come andò?
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  2. #2
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,377
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Infatti mi ricordo che il tempo si stabilizzo' a meta' Luglio. Poi qualche TS ad inizio Agosto poi ancora caldo.
    Piu' fresco verso Ferragosto per qualche TS e caldissimo fino alla fine quando arrivarono i TS che posero fine all'Estate:
    Andamento Pluviometrico: 123 mm 158 mm 72 mm

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,202
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    A Udine (suolo), la serie parte dal 1991:


    • Giugno +14.2°C/+19°C/+24.2°C, scarti dalla media 1991/2015 rispettivamente di -1.3°C/-2.2°C/-2.8°C, media minime al 3° posto tra le più fresche, medie e massime al secondo.
    • Luglio +16.2°C/+22.1°C/+27.7°C, scarti dalla media rispettivamente di -0.7°C/-1°C/-1.6°C, media minime al 7° posto tra le più fresche come le medie, massime al 5° (sempre tra le più fresche).
    • Agosto +17.4°C/+24.1°C/+31.3°C, scarti dalla media rispettivamente di +0.7°C/+1.2°C/+1.9°C, media minime al 7° posto tra le più calde, medie e massime al 5° e quarto posto.


    A 850 hPa, la serie parte dal 1981:


    • Giugno +10.4°C con ZT a 3051 metri, scarti dalla media 1991/2015 rispettivamente di -1.5°C/-297 metri, 7° mese più fresco alla pari con il 1990 e 5° media ZT più bassa.
    • Luglio +13.4°C e 3696 metri, scarti dalla media rispettivamente di -0.7°C e.. un metro, 10° mese più fresco alla pari con 1984 e 1989 e 18° media ZT più bassa.
    • Agosto +16.7°C e 4121 metri, scarti dalla media rispettivamente di +2.4°C/+364 metri, 2° mese più caldo dietro al 2003 (di 0.9°C) e mese record per lo ZT (davanti al 2015 con 4039 metri).


    Quindi estate molto contrastata, prima parte molto fresca (da anni '70/'80) e seconda da anni 2000.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #4
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,202
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    A Udine (suolo), la serie parte dal 1991:


    • Giugno +14.2°C/+19°C/+24.2°C, scarti dalla media 1991/2015 rispettivamente di -1.3°C/-2.2°C/-2.8°C, media minime al 3° posto tra le più fresche, medie e massime al secondo.
    • Luglio +16.2°C/+22.1°C/+27.7°C, scarti dalla media rispettivamente di -0.7°C/-1°C/-1.6°C, media minime al 7° posto tra le più fresche come le medie, massime al 5° (sempre tra le più fresche).
    • Agosto +17.4°C/+24.1°C/+31.3°C, scarti dalla media rispettivamente di +0.7°C/+1.2°C/+1.9°C, media minime al 7° posto tra le più calde, medie e massime al 5° e quarto posto.


    A 850 hPa, la serie parte dal 1981:


    • Giugno +10.4°C con ZT a 3051 metri, scarti dalla media 1991/2015 rispettivamente di -1.5°C/-297 metri, 7° mese più fresco alla pari con il 1990 e 5° media ZT più bassa.
    • Luglio +13.4°C e 3696 metri, scarti dalla media rispettivamente di -0.7°C e.. un metro, 10° mese più fresco alla pari con 1984 e 1989 e 18° media ZT più bassa.
    • Agosto +16.7°C e 4121 metri, scarti dalla media rispettivamente di +2.4°C/+364 metri, 2° mese più caldo dietro al 2003 (di 0.9°C) e mese record per lo ZT (davanti al 2015 con 4039 metri).


    Quindi estate molto contrastata, prima parte molto fresca (da anni '70/'80) e seconda da anni 2000.
    Ho dimenticato il bilancio complessivo della stagione:


    • Al suolo +15.9°C/+21.8°C/+27.8°C, scarto dalle medie rispettivamente di -0.4°C/-0.6°C/-0.7°C, la stagione è al 19°, 18° e 17° posto (su 25) tra le più calde.
    • In quota +13.6°C/3632 metri, scarto dalle medie rispettivamente di +0.1°C/+30 metri, 9° posto (su 35) tra le più calde alla pari con 2007, 2008, 2010 e 2011 e 12° posto tra le medie ZT più alte.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  5. #5
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,468
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Qualche giorno fa, spulciando le mappe degli anni passati, mi sono imbattuto in un'Estate che, almeno per come è cominciata, ha moltissime somiglianze con questa: l'Estate del 1992.

    Anche in quel caso si veniva da un evento di Nino, benchè meno intenso dell'attuale, e anche in quel caso, la partenza dell'Estate fu assai lenta e in particolare fu alquanto piovosa. Il mese di Giugno, forse ancor più di questo del 2016, vide il transito di numerose perturbazioni, e credo che a livello italiano abbia chiuso abbastanza al di sotto della media 1971-2000 (chiedo l'aiuto di Josh e Dream Design in questo ).

    La prima metà di Luglio vide un accentuazione di tali condizioni di instabilità con altre 4 onde perturbate nei primi 13 giorni del mese. La prima vera ondata di caldo della stagione arrivò solo a partire dal 15 Luglio circa, coinvolgendo prevalentemente il centro-nord.

    Un solo dato: nel periodo tra il 1 Giugno e il 15 Luglio (che è metà estate) questo fu l'unico giorno in cui la +15 riuscì a prendere più del 50% del territorio nazionale:

    Immagine


    Per il resto gli unici giorni in cui la +15 riguardò anche solo UNA PARTE piccola del territorio nazionale furono il 21-22-23-24 Giugno. In tutti gli altri giorni non si raggiunse da nessuna parte.

    La situazione cambiò radicalmente, divenendo opposta, a partire dalla metà di Luglio: da lì in avanti si impose un anticiclone azzorriano/africano decisamente solido che raggiunse il suo apice in Agosto, che almeno qua fu uno dei più caldi degli ultimi 25 anni.

    Insomma: un'Estate completamente dai due volti, una prima metà davvero assai fresca, come probabilmente si è visto solo in alcune Estati anni '70, e una seconda metà invece molto calda.

    Immagine


    Immagine


    Di questa stagione ho i dati di Malalbergo, nella bassa bolognese, a 15 km da FE, che evidenziano in modo concreto l'andamento termico bifase:

    GIUGNO: 12.5/24.2 (-2.65 dalla media 61-90 !)
    LUGLIO: 16.1/31.4 ( +0.05 dalla media 61-90)
    AGOSTO: 20.5/33.9 (+3.95 dalla media 61-90 !).

    Complessivamente circa mezzo grado oltre la media trentennale, nonostante la prima metà assai fresca. Da voi come andò?
    Ecco i dati sul quadro Italia:
    -0,33 -0,10 +2,34 (sulla 71/00).
    Praticamente due estati in una....
    Ancora più dell'estate 1991 (
    -0,59 +0,72 1,17).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #6
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,701
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Qualche giorno fa, spulciando le mappe degli anni passati, mi sono imbattuto in un'Estate che, almeno per come è cominciata, ha moltissime somiglianze con questa: l'Estate del 1992.

    [...]
    Complessivamente circa mezzo grado oltre la media trentennale, nonostante la prima metà assai fresca. Da voi come andò?
    ricordo bene quell'estate

    per tutta la primavera fino a giugno ero in Sicilia per lavoro

    anche lì piovve con l'incredulità dei palermitani
    mi ricordo che beccai una settimana fresca con pioggia
    verso l'ultimo trovai giornate assolate, calde ma asciutte (clima ideale), mentre a Roma temperatura nettamente più bassa ma umidità che si faceva sentire

    ricordo un articolo di previsioni del colonnello Baroni su Repubblica che mostrava la cartina a 500 hPa con l'invasione di aria calda dall'Africa per metà luglio

    poi, da lì, estate calda
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  7. #7
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,695
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    io mi ritrovo per l'Italia:

    Giugno: -0.5
    Luglio: -0.1
    Agosto: +2.2

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  8. #8
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,700
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Qui giugno 1992 a dir poco PAZZESCO. Fu il mese di giugno sia più piovoso sia più freddo dal rilevamento dati regionale (inizio 1958), il mese anti-estivo per eccellenza. A livello regionale chiuse a circa 2 gradi sottonorma, con le precipitazioni che furono più del doppio della norma (234 mm!!!!). Il fresco e l'instabilità onnipresente continuarono fino a metà luglio, poi cominciò il caldo e durò ininterrotto fino a fine agosto. Luglio intanto chiuse nella norma sia come temperature che come piogge, mentre agosto chiuse molto sopramedia (2 gradi sopramedia circa, molto vicino ai caldissimi mesi di agosto 1991, 1994, 2009, 2012). Chiuse però in compenso leggermente sopramedia pluvio. Praticamente dal punto di vista della distribuzione del caldo e del freddo fu come un'estate 2005 invertita.
    Risultato regionale: 0,1 gradi sopranorma ma estate decisamente piovosa, la terza da quando si rilevano i dati (dopo l'autunnale estate 1977 e la piovosissima estate 2002). E non dimentichiamoci che l'estate immediatamente precedente (1991) fu, al contrario, la più secca dal 1958. Ma anche le estati immediatamente precedenti (1985-1991) furono secchissime in Piemonte (soprattutto 1985, 1986, 1989, 1990, 1991, più vicine alla norma 1987 e 1988).
    L'Estate dai due volti: 1992-1992jjadistanopprec.png
    Ultima modifica di Federico Ogino; 20/06/2016 alle 23:22

  9. #9
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,468
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Qui giugno 1992 a dir poco PAZZESCO. Fu il mese di giugno sia più piovoso sia più freddo dal rilevamento dati regionale (inizio 1958), il mese anti-estivo per eccellenza. A livello regionale chiuse a circa 2 gradi sottonorma, con le precipitazioni che furono più del doppio della norma (234 mm!!!!). Il fresco e l'instabilità onnipresente continuarono fino a metà luglio, poi cominciò il caldo e durò ininterrotto fino a fine agosto. Luglio intanto chiuse nella norma sia come temperature che come piogge, mentre agosto chiuse molto sopramedia (2 gradi sopramedia circa, molto vicino ai caldissimi mesi di agosto 1991, 1994, 2009, 2012). Chiuse però in compenso leggermente sopramedia pluvio. Praticamente dal punto di vista della distribuzione del caldo e del freddo fu come un'estate 2005 invertita.
    Risultato regionale: 0,1 gradi sopranorma ma estate decisamente piovosa, la terza da quando si rilevano i dati (dopo l'autunnale estate 1977 e la piovosissima estate 2002). E non dimentichiamoci che l'estate immediatamente precedente (1991) fu, al contrario, la più secca dal 1958. Ma anche le estati immediatamente precedenti (1985-1991) furono secchissime in Piemonte (soprattutto 1985, 1986, 1989, 1990, 1991, più vicine alla norma 1987 e 1988).
    L'Estate dai due volti: 1992-1992jjadistanopprec.png
    L'estate 1991 in Italia a livello termico è paragonabile alla 2011 ma con diversa distribuzione delle anomalie: giugno sottomedia,luglio leggermente sopra,agosto caldo(soprattutto al centronord).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #10
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,700
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L'Estate dai due volti: 1992

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    L'estate 1991 in Italia a livello termico è paragonabile alla 2011 ma con diversa distribuzione delle anomalie: giugno sottomedia,luglio leggermente sopra,agosto caldo(soprattutto al centronord).
    Da te le estati 1991 e 1992 che scarti termopluviometrici ha avuto?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •