Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32
  1. #1
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Unhappy La meteorologia italiana sta morendo.........

    Quella amatoriale sta morendo.....
    Ditemi voi cosa devo guardare, una pagina con oltre 416.600 mi piace, seguita da molte persone ecco cosa scrive oggi:


    Si paragona il devastante uragano Matthew nel quale sono morte tante persone alla squall line veloce ed intensa che ha colpito e sta colpendo il sud Italia.
    Praticamente si scherza sui morti.
    Il problema è che non è la sola pagina che trasmette ciò.....



    Penso che il tutto sia partito da quella che ha attualmente oltre 2 milioni di mi piace.

    Scusatemi per il post, però questo problema della disinformazione a causa di queste pagine e persone sta diventando virale, la situazione mi preoccupa

  2. #2
    Tempesta L'avatar di Fenrir
    Data Registrazione
    05/09/03
    Località
    Tromsø (Nor)
    Età
    43
    Messaggi
    11,985
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Mi sono ripromesso di non commentare piu' "socialmente" dopo le reazioni ottenute alcuni anni orsono, ma in questo caso mi sento di dire la mia.

    Il tuo errore Fabry, cosi' come purtroppo quello di quasi la totalita' della gente che leggo in giro, e' che per colpire uno o piu' singoli stai insultando un'intera categoria. Mi spiego.
    Non e' Napoli che fa schifo quando un camorrista spara a un passante, non e' l'Italia che fa schifo quando un treno a Roma si ferma in mezzo alle rotaie senza aria condizionata, non e' un thread intero che deve essere chiuso perche' un utente singolo decide di andare off topic o di assumere un atteggiamento litigioso (capito moderatori?). Perche' in questo modo danneggiate solo chi vuole discutere correttamente - mentre al "delinquente" non freghera' nulla che gli abbiate chiuso il giochino.

    In tantissimi (quasi tutti, devo dire) avete un vizio pesante, ed e' quello di punire un'intera categoria invece di avere il coraggio di puntare il dito contro il singolo e di denunciarlo. In questo modo invece di fare il bene della categoria, non fate altro che spargere ancora piu' malcontento e diffidenza nei confronti della categoria INTERA che sperate di salvare. Ricordate che siete in un forum pubblico e in tanti leggono senza mai nemmeno iscriversi. In quanto commentatori di forum molto frequentati abbiamo tutti una responsabilita', ed e' quella di divulgare correttamente e di contribuire alla salute della nostra passione.

    Se c'e' una mela marcia all'interno di un barile di mele sane, dovete pescarla singolarmente e gettarla nella spazzatura. Non dovete gettare via l'intero barile. Quindi no, non e' la "meteorolgia italiana che sta morendo": con un titolo roboante "acchiappaclick" del genere hai fatto lo stesso gioco di quelli che stai denunciando nel thread.

    La meteorolgia amatoriale vive di tante realta' eccellenti capitanate, a mio giudizio, proprio da Meteonetwork, dove ancora si tratta la scienza con dignita' e dove le discussioni non sono (quasi mai ) un circo a chi la spara piu' grossa. E insieme a mnw ce ne sono tate di realta' minori che tentano di sventolare la bandiera dell'informazione corretta.

    La meteorologia amatoriale in Italia e' tra le top del pianeta per presenza nel paese e moltiplicita' di realta' e deve essere difesa puntando i fari contro le realta' eccellenti come metenetwork e al contrario puntando il dito contro le realta' che da sole minano e screditano la scienza in generale facendo disinformazione. Ghettizzate ******* (so che arriveranno gli asterischi, ma sapete tutti cosa c'e' scritto) e ghettizzate meteoweb, evidente fonte di disinformazione. Puntate il dito con nome e cognome e tagliate i rami secchi, invece di segare tutto l'albero generalizzando. La meteorologia amatoriale italiana e' tutt'altro che morente e DOBBIAMO difenderla e nutrirla.
    Solo cosi' i furbetti alla fine capiranno che non c'e' trippa per gatti.
    "You are not entitled to your opinion. You are entitled to your informed opinion. No one is entitled to be ignorant." (Harlan Ellison)

  3. #3
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Sono d'accordo con quello che dici, sopratutto il discorso riguardante Napoli e l'Italia, le cose tristi comunque non succedono solo li', anzi....

    Però quello che voglio dire è un'altra cosa.
    Se gli italiani e le persone straniere seguono pagine tipo quella di cui il proprietario è un mangiatore di aragoste in barba nostra (disse questo ad un utente sul forum suo) o altre che pure voi conoscete che trasmettono quotidianamente titoloni acchiappa click e cattiva meteo informazione noi che esempio diamo alle altre nazioni ?
    Purtroppo questo fenomeno del clickbait in meteorologia sta assumendo proporzioni colossali e credo che sarà sempre peggio in futuro.
    Analisi scientifiche tipo quella di Lorenzo C. con 50-60 like mentre un post allarmistico dei mangia aragoste ne prende 100 in un'ora e 500 nei periodi clou.

    Alle persone piace più leggere un articolo breve ma che spieghi semplicemente una cosa anche se ha un titolone, oppure una bella analisi sulla quale impiegare 10 minuti del proprio tempo ma che almeno chiarisce la situazione, magari imparando anche qualcosa di nuovo ?

    Si preferisce il superfluo ?
    La maggior parte delle persone non vuole spendere il proprio tempo ad essere informata per bene ?
    Si scambia una tromba d'aria con una raffica di vento ?
    Un temporale con un'uragano ?
    Le mamme ai propri figli insegneranno queste cose non corrette ?
    La pagina dei mangia aragoste è nei primi risultati di ricerca perché è seguita da tanti allocchi ?
    Oppure perché i tanti followers che hanno accumulato li hanno portati a guadagnare talmente tanti soldi da potersi permettere pure di farci un vero e proprio business ?
    Si preferisce quindi un'informazione, breve semplice e forse anche sbagliata ?
    I professionisti staranno continuamente a guardare, rosicando di nascosto il gran successo che stanno avendo queste pagine ?

    -------

    Verrà mai fatto una distinzione tra chi veramente da il cuore per questa passione e la trasmette in modo preciso, mai sopra le righe oppure rimaniamo cosi in questo stato di confusione ?
    Secondo me stiamo andando verso un punto di non ritorno e questo porterà all'offuscare chi veramente fa il suo lavoro.
    Verremo rappresentati da questo tipo di siti meteo.
    La maggior parte delle persone sono troppo disinformate, vuoi per negligenza vuoi per altre cause.

    Qualcuno si deve prendere la grande responsabilità di fare qualcosa per uscire da questa situazione.

    Credo che però ormai la cosa sia diventata molto virale, quindi è difficile difficile uscirne......

  4. #4
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,689
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Spesso si sente parlare (Giornali, TG) di "Nubifragi che hanno colpito il Nord" ed io guardo fuori dalla finestra e verso le Prealpi e dico "ma dove?, ma dove? ... manco un CB ho visto...."
    Poi scopro che li ha fatti a Bellinzona, Chiavenna, Sondrio, Asiago ... cioe' le Alpi.......ed il resto a secco....

  5. #5
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,195
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Citazione Originariamente Scritto da Fabri93 Visualizza Messaggio
    Se gli italiani e le persone straniere seguono pagine tipo quella
    Vuol dire che a quelle persone non interessa l'informazione corretta..le scelte le facciamo noi Fabrizio, tutti i giorni.
    Io per esempio non capisco perchè leggi quella roba, è tanto tempo prezioso buttato via e da una persona come te non me l'aspettavo.
    Molti anni fa sono giunto alla conclusione che a quella roba è meglio non iscriversi o perlomeno non per finalità amichevoli, visto che la parola amicizia in quel social non è l'amicizia che intendo io.
    quindi..si sta disinformando perchè noi stessi favoriamo la diffusione di quella disinformazione con la frequentazione fornendo popolarità virtuale o reale di ambienti "sbagliati" (roba americana direbbe il mitico Alberto Sordi, mica europea).
    Ultima modifica di Alessandro(Foiano); 07/10/2016 alle 15:51

  6. #6
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Molto probabilmente è come dici te, non la seguo quella roba, mi costringono gli altri a farlo con i messaggi che mi arrivano continuamente.

    Il problema è più grosso di quello che forse realmente anche loro volevano.

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di darkboy91
    Data Registrazione
    28/11/12
    Località
    Spilimbergo(PN)
    Età
    28
    Messaggi
    2,598
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    Spesso si sente parlare (Giornali, TG) di "Nubifragi che hanno colpito il Nord" ed io guardo fuori dalla finestra e verso le Prealpi e dico "ma dove?, ma dove? ... manco un CB ho visto...."
    Poi scopro che li ha fatti a Bellinzona, Chiavenna, Sondrio, Asiago ... cioe' le Alpi.......ed il resto a secco....
    di contro io vedo alcuni tg nazionali che quando succedono tempeste e nubifragi al sud,spesso e volentieri non ne parlano.

    è vero c'è poca informazione e tanta disinformazione.

  8. #8
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,980
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Secondo me il vero problema è che non esiste più la figura carismatica di un meteorologo capace di contrastare questo fenomeno, che buca i teleschermi ed entra nelle case degli italiani come succedeva tanti anni or sono con personaggi del calibro di Bernacca, Caroselli o Baroni. Purtroppo, questa bisogna dirlo senza ipocrisie, la meteorologia non sta morendo però sta diventando molto "fai da te" questo si, bisogna ammetterlo.
    Un Guido Caroselli avrebbe subito in maniera decisa messo a tacere l'imbecille di turno che si fosse permesso di fare disinformazione e il popolo medio non esperto in materia pendeva dalle sue labbra.
    Oggi chi abbiamo come meteorologo con un certo "potere mediatico"?!?
    Abbiamo i meteorologi dell'AM che per carità è gente competente e preparata ma non sono riusciti a concquistarsi il pubblico con il loro carisma come avevano fatto ai bei tempi Baroni, Caroselli e anche il Giuliacci vecchio stile.
    Certo molti mi diranno che 30 anni fa senza internet era molto più semplice entrare nelle case degli italiani e oggi con i vari smartphone è tutto più complicato e dispersivo, ma è anche questo uno dei motivi per cui gli IMBECILLI stanno avendo cosi tanti adepti e stanno trovando terreno fertile.
    Ultima modifica di rafdimonte; 07/10/2016 alle 19:25
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  9. #9
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    17,195
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Citazione Originariamente Scritto da Fabri93 Visualizza Messaggio
    mi costringono gli altri a farlo con i messaggi che mi arrivano continuamente.
    E' una tua scelta Fabri, vuol dire che non ne puoi fare a meno.
    Ecco perchè parlo di scelte, nel post precedente.
    La vita è troppo breve per viverla "costretti" a fare qualcosa che non vuoi. A me piace la libertà.
    "Roba americana" sto faccialibro.

  10. #10
    Vento forte L'avatar di Fabri93
    Data Registrazione
    19/04/09
    Località
    Empoli (FI)
    Messaggi
    3,000
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La meteorologia italiana sta morendo.........

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Secondo me il vero problema è che non esiste più la figura carismatica di un meteorologo capace di contrastare questo fenomeno, che buca i teleschermi ed entra nelle case degli italiani come succedeva tanti anni or sono con personaggi del calibro di Bernacca, Caroselli o Baroni. Purtroppo, questa bisogna dirlo senza ipocrisie, la meteorologia non sta morendo però sta diventando molto "fai da te" questo si, bisogna ammetterlo.
    Un Guido Caroselli avrebbe subito in maniera decisa messo a tacere l'imbecille di turno che si fosse permesso di fare disinformazione e il popolo medio non esperto in materia pendeva dalle sue labbra.
    Oggi chi abbiamo come meteorologo con un certo "potere mediatico"?!?
    Abbiamo i meteorologi dell'AM che per carità è gente competente e preparata ma non sono riusciti a concquistarsi il pubblico con il loro carisma come avevano fatto ai bei tempi Baroni, Caroselli e anche il Giuliacci vecchio stile.
    Certo molti mi diranno che 30 anni fa senza internet era molto più semplice entrare nelle case degli italiani e oggi con i vari smartphone è tutto più complicato e dispersivo, ma è anche questo uno dei motivi per cui gli IMBECILLI stanno avendo cosi tanti adepti e stanno trovando terreno fertile.
    Sono d'accordo al 100 %

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •