Pagina 149 di 150 PrimaPrima ... 4999139147148149150 UltimaUltima
Risultati da 1,481 a 1,490 di 1499
  1. #1481
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,803
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Dopo la neve a Baghdad, a Riad il giorno dopo si sono avuti 0°C
    Grande freddo in Arabia Saudita, gelo fino a Riyadh - MeteoGiornale.it

  2. #1482
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,817
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    In Germania:




    Davvero senza parole...
    Diffusi 15°, con punte di 17° nel SW del paese (17,9° a Waghaeusel-Kirrlach, dove si sono superati i 20° ieri!), ma 17° anche a Baden, e nel Nord-est dello stato, vicinissimi al confine della Polonia, con ben 17,5° a Cottbus!!)





    In Francia due i focolai del caldo, ai due estremi del paese: uno a SE, zona al confine con le Asturie, con 18.7° a Biarritz-Angles. Da notare gli oltre 20° a S.Sebastian, in Spagna: qui ieri max di 25° e minima delle 24 h di 19°!!).
    L'altra area è l'Alsazia-Lorena, la storica regione contesa con i tedeschi, di cui condivide alcuni toponimi e anche il clima, visto che proprio in quel punto inizia la lama caldissima che trancia la Germania: 17° anche qui, per esempio a Schiroffen (nome evidentemente tedesco) o 16° a Strasburgo.


    In Polonia segnalo i 13° a Danzica, e nell'exclave russa di Kaliningrad ben 13° a Konigsberg.

    Che tempi
    Sì la scorsa notte è stata incredibile, città come Lipsia o Stoccarda segnavano in quelle ore temperature vicine ai record assoluti mensili. Io sono uscito un attimo verso mezzanotte e si poteva stare senza giacca. A mezzanotte, a metà febbraio, in Germania.
    Ultima modifica di nevearoma; 17/02/2020 alle 22:35
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  3. #1483
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    7,946
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Voilà
    Notizie Meteo dal Mondo-9fec947f-451d-48bb-84e0-d5749616fe2b.jpeg

  4. #1484
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,842
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Abbraccio tempestoso

    Sinceramente non so come descrivervi a parole quanto ho letto, credo che "Abbraccio tempestoso" sia il titolo adeguato a questo "quadro" della natura, espressione di un'artista tormentato e chiuso in sè stesso, tale da respingere ogni tentativo di penetrarne la corazza.

    No, non parlo di un essere umano, ma del Vortice Polare.

    Ecco a voi il quadro: Abbraccio tempestoso, Dennis, 2020



    Due continenti, un oceano a separarli, migliaia di km di distanza. Una tempesta fa da ponte tra i due mondi. MAI nella vita avrei creduto avrei mai assistito a qualcosa del genere, eppure è successo.

    La tempesta Dennis non è riuscita a scendere sotto i 920 hPa, ma ha regalato questo spettacolo. Dl cuore dell'Europa, ai Caraibi, ben 9000 km di fronte freddo, di cui 7000 in oceano, tra Florida e Spagna.

    Nessuno scherzo, come illustra l'articolo del Sun Sentinel (non accessibile dall'Europa, ma il cui titolo è eloquente):

    florida storm dennis - Google Search

    Ha davvero piovuto in Florida, tra l'altro, con arrivo di aria più fredda nel nord del paese (controllate Jacksonville il 14-15 Febbraio).

    Davvero straordinario. Grazie Meteogiornale per avermene fatto entrare a conoscenza:


    DENNIS nella top ten dei cicloni extratropicali più forti di sempre

    Era statisticamente improbabile e alla fine non è accaduto. Dennis non è riuscito a scendere sotto i 920 hPa di pressione minima, significa che non siamo in presenza del ciclone extratropicale più intenso di sempre. Ciò non toglie però che, dati alla mano, si sia trattato di una tra le prime dieci tempeste extratropicali mai registrate (non solo in Atlantico, ma in tutto il Pianeta).

    Alcuni fenomeni legati al suo sviluppo rendono "Dennis" unico nel suo genere. E' stata una tempesta che passerà agli annali della meteorologia e sarà ricordata a lungo ad esempio per il cosiddetto effetto Fujiwara, ovvero per l'interazione con un'altra tempesta, già matura, precedente. Non solo, verrà ricordata anche per la presenza di un fronte freddo di oltre 9000 chilometri, qualcosa di veramente incredibile...

    Per quanto riguarda l'effetto Fujiwara, come detto rappresenta un'interazione tra due vortici ciclonici sia che si tratti di tempeste extratropicali sia che si tratti di cicloni tropicali. Le due strutture, condividendo lo stesso minimo di bassa pressione, si muovono l'una attorno all'altra. Il fenomeno prende il nome dal meteorologo giapponese Sakuhei Fujiwara, colui che per la prima volta descrisse questo tipo di interazione.
    L'interazione può avvenire in diversi modi, a seconda della distanza che separa i vortici ciclonici, della differenza di intensità e della loro dimensione. Si stima che la distanza minima tra due cicloni per poter dar luogo al fenomeno sia di 1400 km, o inferiore.

    Se questa distanza dovesse scendere a 300 km, il vortice più intenso andrebbe ad assorbire quello meno intenso. È ciò che è accaduto tra il tempestoso "Dennis" e il suo predecessore.

    Un altro fenomeno legato agli intensi processi ciclogenetici che si stanno verificando nel Nord Atlantico negli ultimi tempi, è stato quello della formazione di un fronte freddo con oltre 9000 km di estensione. Partiva dalla Florida, quindi dagli Stati Uniti, attraversando l'intero Atlantico fino a raggiungere l'Europa occidentale.

    Questo fronte freddo separa, idealmente, le masse d'aria polari e artiche a nord, dalle masse subtropicali calde e umide a sud.

  5. #1485
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,571
    Menzionato
    236 Post(s)

    Predefinito Re: Abbraccio tempestoso

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sinceramente non so come descrivervi a parole quanto ho letto, credo che "Abbraccio tempestoso" sia il titolo adeguato a questo "quadro" della natura, espressione di un'artista tormentato e chiuso in sè stesso, tale da respingere ogni tentativo di penetrarne la corazza.

    No, non parlo di un essere umano, ma del Vortice Polare.

    Ecco a voi il quadro: Abbraccio tempestoso, Dennis, 2020

    Immagine


    Due continenti, un oceano a separarli, migliaia di km di distanza. Una tempesta fa da ponte tra i due mondi. MAI nella vita avrei creduto avrei mai assistito a qualcosa del genere, eppure è successo.

    La tempesta Dennis non è riuscita a scendere sotto i 920 hPa, ma ha regalato questo spettacolo. Dl cuore dell'Europa, ai Caraibi, ben 9000 km di fronte freddo, di cui 7000 in oceano, tra Florida e Spagna.

    Nessuno scherzo, come illustra l'articolo del Sun Sentinel (non accessibile dall'Europa, ma il cui titolo è eloquente):

    florida storm dennis - Google Search

    Ha davvero piovuto in Florida, tra l'altro, con arrivo di aria più fredda nel nord del paese (controllate Jacksonville il 14-15 Febbraio).

    Davvero straordinario. Grazie Meteogiornale per avermene fatto entrare a conoscenza:


    DENNIS nella top ten dei cicloni extratropicali più forti di sempre

    Era statisticamente improbabile e alla fine non è accaduto. Dennis non è riuscito a scendere sotto i 920 hPa di pressione minima, significa che non siamo in presenza del ciclone extratropicale più intenso di sempre. Ciò non toglie però che, dati alla mano, si sia trattato di una tra le prime dieci tempeste extratropicali mai registrate (non solo in Atlantico, ma in tutto il Pianeta).

    Alcuni fenomeni legati al suo sviluppo rendono "Dennis" unico nel suo genere. E' stata una tempesta che passerà agli annali della meteorologia e sarà ricordata a lungo ad esempio per il cosiddetto effetto Fujiwara, ovvero per l'interazione con un'altra tempesta, già matura, precedente. Non solo, verrà ricordata anche per la presenza di un fronte freddo di oltre 9000 chilometri, qualcosa di veramente incredibile...

    Per quanto riguarda l'effetto Fujiwara, come detto rappresenta un'interazione tra due vortici ciclonici sia che si tratti di tempeste extratropicali sia che si tratti di cicloni tropicali. Le due strutture, condividendo lo stesso minimo di bassa pressione, si muovono l'una attorno all'altra. Il fenomeno prende il nome dal meteorologo giapponese Sakuhei Fujiwara, colui che per la prima volta descrisse questo tipo di interazione.
    L'interazione può avvenire in diversi modi, a seconda della distanza che separa i vortici ciclonici, della differenza di intensità e della loro dimensione. Si stima che la distanza minima tra due cicloni per poter dar luogo al fenomeno sia di 1400 km, o inferiore.

    Se questa distanza dovesse scendere a 300 km, il vortice più intenso andrebbe ad assorbire quello meno intenso. È ciò che è accaduto tra il tempestoso "Dennis" e il suo predecessore.

    Un altro fenomeno legato agli intensi processi ciclogenetici che si stanno verificando nel Nord Atlantico negli ultimi tempi, è stato quello della formazione di un fronte freddo con oltre 9000 km di estensione. Partiva dalla Florida, quindi dagli Stati Uniti, attraversando l'intero Atlantico fino a raggiungere l'Europa occidentale.

    Questo fronte freddo separa, idealmente, le masse d'aria polari e artiche a nord, dalle masse subtropicali calde e umide a sud.
    estremamente suggestivo! ottima segnalazione!
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  6. #1486
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,842
    Menzionato
    111 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Ecco la sinottica del 15 Febbraio, dalla NOAA.

    Si vedono bene i due minimi sull'Atlantico settentrionale (effetto Fujiwara) in moto l'uno attorno all'altro, e al tempo stesso l'abnorme lunghezza del fronte freddo, che si fonde sulla Florida con il fronte misto di un'altra depressione sul golfo del Messico.
    Questa è arte meteorologica!


  7. #1487
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,767
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ecco la sinottica del 15 Febbraio, dalla NOAA.

    Si vedono bene i due minimi sull'Atlantico settentrionale (effetto Fujiwara) in moto l'uno attorno all'altro, e al tempo stesso l'abnorme lunghezza del fronte freddo, che si fonde sulla Florida con il fronte misto di un'altra depressione sul golfo del Messico.
    Questa è arte meteorologica!

    Immagine
    da segnalare anche il delta termico tra atlantico occidentale e orientale


  8. #1488
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,864
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Sara' appunto questo delta a generarle , o c'è dell'altro?

  9. #1489
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,767
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Sara' appunto questo delta a generarle , o c'è dell'altro?
    c'è anche una componente di forza interna alla colonna polare che prescinde dai contrasti

  10. #1490
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,864
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Notizie Meteo dal Mondo

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    c'è anche una componente di forza interna alla colonna polare che prescinde dai contrasti
    Ah, ok grazie.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •