Pagina 21 di 33 PrimaPrima ... 11192021222331 ... UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 322
  1. #201
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,691
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Mha, il Nord Italia è fuori dal mondo e mai come per questo mese, lasciatevelo dire ... e una volta so le Alpi, e un altra le nuvole, e un altra qualcos'altro ... cioé ma non è che ve la state tirando ? Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche neanche a dire che è stato un mese solo pro-sud e Balcani, tutta Europa è stata ibernata sto mese, dall'Iberia all'Ucraina, uno di quei Gennaio che neanche rivedremo con così tanta facilità, lo dimostra il gelo assolutamente costante appena oltralpe anche in assenza di masse d'aria fredda particolari dal 20 del mese in poi ...
    Nel Triveneto è andata meglio; è stato preso maggiormente dal freddo (la -12°C post epifania è cmq un valore di tutto rispetto, soprattutto se è artico-continentale), ha scarti negativi maggiori dalla media di riferimento anche perchè risente meno delle inversioni termiche, questo gennaio probabilmente è stato il più rigido da una trentina d'anni in molti posti e ha piovuto un pochino di più (ma sempre troppo poco e anche qui c'è bisogno di pioggia e neve).
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  2. #202
    Vento teso
    Data Registrazione
    09/09/12
    Località
    firenze rifredi
    Messaggi
    1,598
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Nel Triveneto è andata meglio; è stato preso maggiormente dal freddo (la -12°C post epifania è cmq un valore di tutto rispetto, soprattutto se è artico-continentale), ha scarti negativi maggiori dalla media di riferimento anche perchè risente meno delle inversioni termiche, questo gennaio probabilmente è stato il più rigido da una trentina d'anni in molti posti e ha piovuto un pochino di più (ma sempre troppo poco e anche qui c'è bisogno di pioggia e neve).
    a quanto siete come scarto dalla media in Friuli? Qui in Toscana, che è stata presa meno come di norma dall'aria fredda, siamo a circa un grado sotto, purtroppo questi ultimi giorni hanno fatto salire la media mensile , anche se di poco grazie alle minime.
    Udine dovrebbe essere sui 3-3,5 gradi come media mensile normale, questo Gennaio come si chiuderà? Ipotizzo un 1,5°C.
    Ma il Triveneto ha veramente scarti maggiori in negativo quando risente meno della inversione termica come hai scritto ?

  3. #203
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,691
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da meteomassi Visualizza Messaggio
    a quanto siete come scarto dalla media in Friuli? Qui in Toscana, che è stata presa meno come di norma dall'aria fredda, siamo a circa un grado sotto, purtroppo questi ultimi giorni hanno fatto salire la media mensile , anche se di poco grazie alle minime.
    Udine dovrebbe essere sui 3-3,5 gradi come media mensile normale, questo Gennaio come si chiuderà? Ipotizzo un 1,5°C.
    Ma il Triveneto ha veramente scarti maggiori in negativo quando risente meno della inversione termica come hai scritto ?
    La media 1992/2016 a Udine è di 3.9°C, questo mese dovrebbe chiudere attorno al grado positivo battendo tutti i mesi invernali dagli anni '90 in poi; dopodomani metterò il riassunto.
    In merito alle inversioni termiche, ho scritto un pò male: intendevo dire che il Triveneto risente meno di esse rispetto alla Pianura Padana, le nebbie sono meno fitte e persistenti (ma lo sono sempre più man mano che ci si sposta verso la Lombardia e l'Emilia Romagna), il ricambio d'aria è decisamente più rapido e difatti qui le nevicate da raddolcimento sono molto meno abbondanti proprio perchè diventano pioggia molto più velocemente.
    Poi penso che l'ondata dell'Epifania in quota si sia fatta sentire più qua che nel resto del Nord Italia, il RS di Udine ha segnato un picco di -11.9°C mentre quello di Milano solo -7.7°C.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #204
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    40
    Messaggi
    724
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Mha, il Nord Italia è fuori dal mondo e mai come per questo mese, lasciatevelo dire ... e una volta so le Alpi, e un altra le nuvole, e un altra qualcos'altro ... cioé ma non è che ve la state tirando ? Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche neanche a dire che è stato un mese solo pro-sud e Balcani, tutta Europa è stata ibernata sto mese, dall'Iberia all'Ucraina, uno di quei Gennaio che neanche rivedremo con così tanta facilità, lo dimostra il gelo assolutamente costante appena oltralpe anche in assenza di masse d'aria fredda particolari dal 20 del mese in poi ...
    Due cose se ti riferisci al messaggio di Friedrich 91:
    - di tutto il nord, soltanto il ferrarese e il basso veneto hanno avuto anomalie così ridotte. Credo che la ragione stia nella bora che in quelle zone ha soffiato per più di una settimana, con la temperatura che è rimasta nella norma per più di una settimana nonostante isoterme intorno ai -10°C.
    - se ho ben capito (ma posso sbagliare), Friedrich 91 calcola le media come (tmin+tmax)/2, che rappresenta un'evidentemente sovrastima della temperatura nel mese più freddo (sarebbe una sottostima durante l'estate).
    ciao
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  5. #205
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,585
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Mha, il Nord Italia è fuori dal mondo e mai come per questo mese, lasciatevelo dire ... e una volta so le Alpi, e un altra le nuvole, e un altra qualcos'altro ... cioé ma non è che ve la state tirando ? Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche neanche a dire che è stato un mese solo pro-sud e Balcani, tutta Europa è stata ibernata sto mese, dall'Iberia all'Ucraina, uno di quei Gennaio che neanche rivedremo con così tanta facilità, lo dimostra il gelo assolutamente costante appena oltralpe anche in assenza di masse d'aria fredda particolari dal 20 del mese in poi ...
    Senza tirarsela e senza mettere in mezzo tutto il Nord ma in effetti @Friedrich91 più di qualche ragione ce l'ha (anche se non condivido tutte le sue lamentele).
    Sulle Alpi e nel Friuli-Venezia Giulia, cioè le zone meno soggette storicamente a nebbie/inversioni e più sensibili ai venti ed all'andamento termico ad 850hPa, gennaio 2017 chiuderà ben sotto-media (per Udine e Trieste dovrebbe risultare il più freddo dal 1985/1987) anche di 3-4°C. Sul Veneto centro-settentrionale, più soggetto ad inversioni (tranne la pedemontana) ma comunque meno che la Bassa Padana, parliamo anche qui di un buon 2°C sotto la media, e di gennaio più freddo dal 2000 se non dal 1985/1987. Curioso che anche in Liguria, pur con tantissimo sole, gennaio sia 1°C buono sotto-media, anche qui sintomo di freddo non da inversione.
    Manca appunto tutta la Media e Bassa padana, che ha medie invernali già bassine di suo grazie alle frequenti inversioni/nebbie. In caso di vento e nubi, le minime non scendono più di tanto, per cui anche le medie restano più alte. Certo vale anche ad Udine ma...abbiamo appena detto che a Udine è invece molto più frequente Non è un caso se, pur essendo più a nord-est, in pianura interna e quasi alle porte della Slovenia, abbia medie di gennaio ca. 2°C più elevate di Ferrara. In questo mese, poi, le frequenti correnti da est hanno appunto portato vento e nubi più frequenti a Ferrara, ed invece "minimone" a Udine, in un ribaltamento completo del microclima padano-veneto.
    Aggiungiamoci infine, che il secco imperante non ha permesso quelle entrate perturbate normali al Nord, con neve diffusa. Normali soprattutto in zone come Ferrara: non parliamo delle super-nevicate da cuscino del NW, ma di quei 2-3 eventi da 5-15cm che ci starebbero bene in un mese così freddo in quota e con correnti da est (rimanendo comunque sotto-media pluviometrica). Non si è quindi formato quel gelo da albedo, che altrove (es. Udine, Istrana) sarebbe stato la ciliegina sulla torta di un mese già piuttosto freddo; e a Ferrara avrebbe fatto pendere le medie molto più verso il sotto-media.

  6. #206
    Vento teso L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    34
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Nel mio arido orto umbro/occidentale, il mese chiuderà a +2.5°C circa -3.1°C dalla media decennale il che lo colloca anche al secondo posto assoluto dei mesi freddi decennali dopo, ovviamente, il Febbraio 2012.

    Da un punto di vista pluviometrico il dramma più totale: ieri però mi son rifatto, sono andato a Colfiorito e li... beh. li c'è il mondo (ivi inclusa palude ghiacciata con ghiaccio di almeno 20/30cm di spessore)
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  7. #207
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    48
    Messaggi
    2,418
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    non ho dati (purtroppo di Lanciano) ma Chieti (medie molto simili) si ferma tra i 3.0 (chieti alta) e 3.5 (chieti villa O.) per cui ad oggi facendo media diciamo un 3,3°C contro un 6°C ....quindi ben 2.7°C sotto le medie. Dato eclatante che non si vedeva da moooooolto tempo

  8. #208
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,487
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Mha, il Nord Italia è fuori dal mondo e mai come per questo mese, lasciatevelo dire ... e una volta so le Alpi, e un altra le nuvole, e un altra qualcos'altro ... cioé ma non è che ve la state tirando ? Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche neanche a dire che è stato un mese solo pro-sud e Balcani, tutta Europa è stata ibernata sto mese, dall'Iberia all'Ucraina, uno di quei Gennaio che neanche rivedremo con così tanta facilità, lo dimostra il gelo assolutamente costante appena oltralpe anche in assenza di masse d'aria fredda particolari dal 20 del mese in poi ...
    ah, dal punto di vista termico nulla da eccepire (minime praticamente costanti sui -6/-8 e quasi tutti i laghi ghiacciati) ma per il resto non commento.
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  9. #209
    Uragano L'avatar di Faina
    Data Registrazione
    03/09/03
    Località
    Putignano(BA) - Palagiano (TA)
    Messaggi
    16,158
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Ad 1 giorno dal termine si può già ufficialmente affermare che per Gioia del Colle A.M. il Gennaio 2017 batte il Gen81 ed 85; non li supera in toto solo per alcuni piccoli dettagli che NON impattano la totalità del mese, e sono: la media delle T.Min che nel Gen81 è lievemente più bassa (è pero piu alta la media delle T.Max) e la T. Min assoluta che nel Gen85 raggiunse il record di -9.8° mentre nel Gen2017 si è fermata a solo -9.0° perchè la sfortuna ha voluto che il giorno migliore per realizzarla, ossia il precedente, quando la nottata è stata fregata dall'arrivo di nuvolosità e la minima si è fermata a -6.2° intorno alla mezzanotte, altrimenti si sarebbe abbattuto il muro dei -10°

    Restano ai primi posti come termiche mensili, il Gen66 e Gen67, ma che furono mesi fortemente influenzati da una costanza di minime freddissime da irraggiamento ed inversione, senza eventi significativi o lontanamente paragonabili a quelli del 2017 o di altre annate


  10. #210
    Vento fresco L'avatar di darkboy91
    Data Registrazione
    28/11/12
    Località
    Spilimbergo(PN)
    Età
    29
    Messaggi
    2,598
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    gennaio deluxe per quant mi riguarda..sia come medie che come accumulo pluviometrico.
    min a +3.0 e max a +10.1
    accumulo di 89mm
    Ultima modifica di darkboy91; 31/01/2017 alle 12:34

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •