Pagina 123 di 131 PrimaPrima ... 2373113121122123124125 ... UltimaUltima
Risultati da 1,221 a 1,230 di 1307
  1. #1221
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,716
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da Lucas80 Visualizza Messaggio
    Tra le domande che mi sono posto: è normale costruire un hotel in quella posizione?
    Per me no.
    Scusate OT.

    Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    tramite Tapatalk
    sembra che quell'Hotel sia stato costruito nei primi anni '60 e poi ristrutturato

    la logica dice di no (comunque c'è il thread apposito dova Paroplapi ha messo la cartina con le pendenze)

    ma se si fanno castronerie oggigiorno, figuriamoci 57 anni fa
    Ultima modifica di Fabio68; 19/01/2017 alle 22:09
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  2. #1222
    Vento teso
    Data Registrazione
    06/09/10
    Località
    San Giovanni Rotondo (FG)
    Età
    32
    Messaggi
    1,692
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Ma -secondo te- a me sta bene tutto ciò?
    Prima di inveire a distanza, mi farei delle domande molto più a monte del maltempo.

    Al di là del fatto che restare isolati (in zone non proprio a portata di mano) non credo sia impossibile.

    I problemi ci sono, eccome, come quando dobbiamo spendere qualche euro e dobbiamo chiedere il permesso...
    e senza investimenti pubblici che prevenzione vuoi fare?


    Molti gioisco quando tagliano qualcosa, come la soppressione del CFS (i forestali...), le province, ecc..
    e vai!

    Siamo commissariati
    ma ci lamentiamo del nostro Stato che non c'è più

    Citazione Originariamente Scritto da BigWhite Visualizza Messaggio
    Nessuno ha parlato di normalità. Sicuramente le precipitazioni nevose sono state enormi. E allora? Ci abbandoniamo e rinunciamo a difenderci contro i fenomeni eccezionali? Che modo di ragionare è mai questo? Da giorni si sapeva delle enormi nevicate in arrivo, delle criticità che le zone già colpite dal sisma avrebbero dovuto affrontare. Quali sono state le contromisure? Non mi venire a parlare di autorazzismo. È gente con la tua forma mentis la rovina del nostro paese. Abbiamo bisogno di persone autocritiche, capaci di attuare l'approccio scientifico e metodologico ai problemi. Forse l'enel non sapeva delle nevicate eccezionali in arrivo? Che sarebbe stata "neve pesante?" Se è così va citata per danni dallo stato per totale incapacità nello gestire un servizio pubblico fondamentale quale l'erogazione dell'energia elettrica. Per non parlare delle condizioni pietose delle Strade Statali, fondamentali arterie di collegamento. Quando si inizierà a investire seriamente in prevenzione? Queste sono le domande da farsi. Basta trincerarsi dietro il fatalismo. Per i terremoti, per le alluvioni, per le nevicate eccezionali e per tutti i fenomeni estremi, i quali, piaccia o no, sono caratterizzanti il nostro territorio.

    "Dobbiamo difenderci dal terremoto: ecco il mio progetto generazionale. C’è un intruso da allontanare una volta per tutte, una parola insidiosa che ricompare ogni volta che in Italia si verifica un terremoto. Parlo del fantasma sempre evocato della fatalità. Di fatale c’è solo che i terremoti ci sono sempre stati e sempre ci saranno. Purtroppo. La terra trema. E la natura non è né buona né cattiva. È semplicemente, e brutalmente, indifferente alle nostre sofferenze. Non se ne cura. Ma noi abbiamo una grande forza, una forza che la stessa natura ci ha dato in dono: l’intelligenza."

    Renzo Piano



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #1223
    Vento forte L'avatar di terence88z
    Data Registrazione
    01/02/07
    Località
    Paglieta (CH) / Ferrara (FE)
    Età
    31
    Messaggi
    4,314
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da BigWhite Visualizza Messaggio
    Nessuno ha parlato di normalità. Sicuramente le precipitazioni nevose sono state enormi. E allora? Ci abbandoniamo e rinunciamo a difenderci contro i fenomeni eccezionali? Che modo di ragionare è mai questo? Da giorni si sapeva delle enormi nevicate in arrivo, delle criticità che le zone già colpite dal sisma avrebbero dovuto affrontare. Quali sono state le contromisure? Non mi venire a parlare di autorazzismo. È gente con la tua forma mentis la rovina del nostro paese. Abbiamo bisogno di persone autocritiche, capaci di attuare l'approccio scientifico e metodologico ai problemi. Forse l'enel non sapeva delle nevicate eccezionali in arrivo? Che sarebbe stata "neve pesante?" Se è così va citata per danni dallo stato per totale incapacità nello gestire un servizio pubblico fondamentale quale l'erogazione dell'energia elettrica. Per non parlare delle condizioni pietose delle Strade Statali, fondamentali arterie di collegamento. Quando si inizierà a investire seriamente in prevenzione? Queste sono le domande da farsi. Basta trincerarsi dietro il fatalismo. Per i terremoti, per le alluvioni, per le nevicate eccezionali e per tutti i fenomeni estremi, i quali, piaccia o no, sono caratterizzanti il nostro territorio.

    "Dobbiamo difenderci dal terremoto: ecco il mio progetto generazionale. C’è un intruso da allontanare una volta per tutte, una parola insidiosa che ricompare ogni volta che in Italia si verifica un terremoto. Parlo del fantasma sempre evocato della fatalità. Di fatale c’è solo che i terremoti ci sono sempre stati e sempre ci saranno. Purtroppo. La terra trema. E la natura non è né buona né cattiva. È semplicemente, e brutalmente, indifferente alle nostre sofferenze. Non se ne cura. Ma noi abbiamo una grande forza, una forza che la stessa natura ci ha dato in dono: l’intelligenza."

    Renzo Piano



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Da Abruzzese sono d'accordo con te.
    Tutti a dire che he queste sono nevicate mai viste, bisogna tornare indietro di 50 anni, ecc... ma puntualmente in Abruzzo i 2 metri di neve arrivano quasi tutti gli anni, con frazioni che rimangono isolati per giorni. Terna costruisce un viadotto nel chietino, proprio per aumentare la sicurezza energetica, ed il chietino rimane 3 giorni senza corrente. Spero solo ci siano sopravvisuti in quell'hotel.

  4. #1224
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Gangi(pa) 1011 m.l.m
    Età
    34
    Messaggi
    8,491
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da terence88z Visualizza Messaggio
    Da Abruzzese sono d'accordo con te.
    Tutti a dire che he queste sono nevicate mai viste, bisogna tornare indietro di 50 anni, ecc... ma puntualmente in Abruzzo i 2 metri di neve arrivano quasi tutti gli anni, con frazioni che rimangono isolati per giorni. Terna costruisce un viadotto nel chietino, proprio per aumentare la sicurezza energetica, ed il chietino rimane 3 giorni senza corrente. Spero solo ci siano sopravvisuti in quell'hotel.
    Ma infatti senza questa tragedia terribile nessuno ne avrebbe parlato in Tv...dei paesi isolati, senza corrente elettrica e con le strade bloccate da muri di neve avrebbero fatto un servizio di 2 minuti ai Tg e stop; è successa la tragedia e adesso si scopre che ci sono i paesi isolati e le strade bloccate.

  5. #1225
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,076
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Dico solo una cosa conoscendo molto bene quei luoghi sia di Abruzzo ch delle Marche: anche la più perfetta organizzazione teutonica/scandinava nelle condizioni meteo che si sono avute gli scorsi gg, sarebbe andata in crisi...ricordo la Germania paralizzata da Berlino a Monaco per una nevicata, qualche anno fa, di una cinquantina di cm....ora, ciò non giustifica e non vuole giustificare nULLA in merito ai ritardi ed in particolare in merito ai disservizi di TERNA, però non facciamo tutto facile; certi paesi dell'entroterra marchigiano e abruzzese sono difficili da raggiungere anche in condizioni normali, figuriamoci con avversità meteo del genere di quelle verificatesi....e non sono "due mt di neve" che capitano tutti gli anni !....parliamo di oltre il metro di accumuli sopra i 3/400 mt, non oso neanche pensare cosa possa essere sopra i 700/1000 mt....qua non si è trattato di un fenomeno normale , ma assolutamente eccezionale per durata, portata ed estensione.

  6. #1226
    Vento moderato L'avatar di valdoman
    Data Registrazione
    17/08/15
    Località
    Valdobbiadene (TV)
    Età
    41
    Messaggi
    1,177
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Ad Hokkaido come funziona il piano anti-neve? Vanno in crisi pure loro o sono efficientissimi da tipici giapponesi? Sono curioso..


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2
    Dati Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza) http://valdobbiadene.altervista.org
    Rete Stazioni Meteonetwork: http://my.meteonetwork.it/station/vnt201

  7. #1227
    Vento fresco L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    39
    Messaggi
    2,240
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da valdoman Visualizza Messaggio
    Ad Hokkaido come funziona il piano anti-neve? Vanno in crisi pure loro o sono efficientissimi da tipici giapponesi? Sono curioso..


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Che paragone e'?!! Prima di farli bisognerebbe informarsi su:
    -Medie nivometriche
    -Tipo di nevicata
    -In quanto tempo
    -Orografia
    -Politica

    Già leggo di paragoni assurdi con le Alpi, se poi ci mettiamo pure quelli con paesi stranieri e completamente lontani e con una storia differente, si va in confusione.

  8. #1228
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,740
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da mikisnow Visualizza Messaggio
    Che paragone e'?!! Prima di farli bisognerebbe informarsi su:
    -Medie nivometriche
    -Tipo di nevicata
    -In quanto tempo
    -Orografia
    -Politica

    Già leggo di paragoni assurdi con le Alpi, se poi ci mettiamo pure quelli con paesi stranieri e completamente lontani e con una storia differente, si va in confusione.
    Hai ragione tu. Peraltro Sapporo ha una media termica di -5 gradi in gennaio (cioè di svariati gradi più bassa delle città della PP, per esempio) e conta 130 giorni di neve durante il periodo freddo dell'anno (in PP si sta fra i 3/4 e i 20 AL MASSIMO).
    Quindi il paragone che ha fatto @valdoman è assolutamente fuori luogo.

  9. #1229
    Vento moderato L'avatar di valdoman
    Data Registrazione
    17/08/15
    Località
    Valdobbiadene (TV)
    Età
    41
    Messaggi
    1,177
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Hai ragione tu. Peraltro Sapporo ha una media termica di -5 gradi in gennaio (cioè di svariati gradi più bassa delle città della PP, per esempio) e conta 130 giorni di neve durante il periodo freddo dell'anno (in PP si sta fra i 3/4 e i 20 AL MASSIMO).
    Quindi il paragone che ha fatto @valdoman è assolutamente fuori luogo.
    Comunque basta vedere quante foto ci sono su internet per capire che in Giappone possono cadere enormi quantità di neve in poco tempo tale quale in Abruzzo, quindi invece di star lì a giudicare questi quesiti cerchiamo di informarci su che piani anti neve utilizzano i giapponesi, come noi oppure hanno più mezzi spazzaneve, frese, spargisale ecc.. ecc...


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2
    Dati Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza) http://valdobbiadene.altervista.org
    Rete Stazioni Meteonetwork: http://my.meteonetwork.it/station/vnt201

  10. #1230
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,002
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di FREDDO e di NEVE nella calza della Befana, seguiamola passo passo

    Uno dei problemi comunque è stato anche la differente tipologia di neve che è caduta...perché quella della befana è completamente diversa da quella caduta questa settimana e sicuramente questo non aiuta lo strato nevoso nell'essere "tutto di un pezzo" in ogni caso chi abita sopra gli 800 1000 mt è cosciente qui che puo succedere che faccia 1 mt di neve e che rimani isolato..succede sempre piu di rado ma si sa

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •