Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25
  1. #21
    Vento forte L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    28
    Messaggi
    4,601
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Curiosità, vediamo condizioni attuali in alcune zone tropicali

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Non è così incredibile, quelle zone possono avere medie massime mensili prossime ai 50°C.

    Piuttosto è da notare la metropoli iraniana di Ahvaz che il 30 giugno scorso ha registrato una massima di 53.7°, vicinissima al record mondiale della Death Valley. In più la minima è stata di 33.4°, per una media giornaliera di 42.9°.

    Un altro dato carino è quello della solita Bandar Abbas che il 2 luglio a mezzogiorno ha registrato 38.6°C con un dew point di 30° e indice di calore a 60°.
    ricordo che da bambino (12-13 anni ) iniziavo ad appassionarmi di meteo e in estate non andando a scuola guardavo spesso sky meteo 24 e con mio fratello commentavamo sempre le temperature previste in arabia e Iran che erano sempre tra i 45 e i 50°C e ci chiedevamo come facessero ad andare a giocare a calcetto o uscire in bicicletta i nostri coetanei.
    invivibile senza senso

  2. #22
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    90
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Curiosità, vediamo condizioni attuali in alcune zone tropicali

    Citazione Originariamente Scritto da Vinmat Visualizza Messaggio
    Stai scherzando vero? io che ci vivo posso dirti che dew point di 21 °C in estate nelle ore centrali del giorno li ho solo nei rari casi in cui si verifica un temporale termoconvettivo o una giornata perturbata.
    Guarda mi sono espresso male, non intendevo nelle ore centrali più calde della giornata, ma volevo intendere i picchi più alti raggiunti dal dew point, che spesso possono risultare essere al mattino o alla sera quando la UR è più alta.

    Ricercando non ho trovato dati sulla UR media della stazione meteorologica di prato, ma un sito ne fa la ricostruzione ed indica che nel periodo più afoso dell'anno, cioè tra fine luglio ed inizio agosto, il dew point medio di Prato in una giornata oscilla tra i 10C° ed i 21C°, ed in media superiore ai 18C° per il 32% del tempo.

    La stazione più vicina che fornisce dati in una serie storica è quella di Firenze Peretola che si trova a 12 km a sudest di prato e a 40 m.s.l.m. , contro gli 80 m.s.l.m. di prato, e misura in agosto una UR media del 66%, ed in un calcolo spannometrico con una temperatura media di 24.5 C° per il periodo in questione, si ottiene un dew point medio di 17.7C°, quindi a livello indicativo penso che la ricostruzione non sia così errata.

    Non so quanto Prato possa essere più secca della vicina Firenze Peretola, ma spulciando anche qualche dato da un archivio storico della stazione meteorologica di Prato ho constatato che, nel corso di una giornata, per qualche ora si raggiungono valori di dew point superiori ai 20C° con picchi di 21 C° abbastanza frequentemente e non così raramente, nei periodi più afosi localizzati tra luglio ed agosto, anche in giornate serene.

    Infine, sempre guardando nell'archivio, ho trovato svariate giornate serene di diversi mesi di luglio e agosto in cui il dew point di prato era superiore ai 20C° nelle ore centrali del giorno, cioè dall 11.00 alle 18.00, con picchi di 22C°!

    Quindi, certo non è un fenomeno che fa parte della routine di tutte le giornate estive di Prato, ma è un fenomeno ricorrente tutti gli anni in almeno quella quindicina di giornate serene più afose, e non come tu l'hai definita una rarità estrema che si verifica solo in caso di temporale termoconvettivo o fronte perturbato.
    Ultima modifica di andreasonn; 11/07/2017 alle 15:02

  3. #23
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    90
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Curiosità, vediamo condizioni attuali in alcune zone tropicali

    Citazione Originariamente Scritto da Vinmat Visualizza Messaggio
    Stai scherzando vero? io che ci vivo posso dirti che dew point di 21 °C in estate nelle ore centrali del giorno li ho solo nei rari casi in cui si verifica un temporale termoconvettivo o una giornata perturbata.
    Ad esempio guardando solo la giornata odierna, dalle 11.00 fino ad ora alle 13.00 il dew point di Prato ha oscillato tra i 19 C° ed i 20C°, e la giornata è serena mi pare.
    Quindi , mi posso essere espresso male riguardo al periodo temporale di raggiungimento medio del picco di dew point, e posso essermi spiegato male sul fatto che i 21C° li intendevo come picco medio nei 20\30 giorni più afosi dell'anno,
    ma non mi sembra proprio un fenomeno così eccezionale il raggiungimento di 21C° di dew point per la tua località, anche nelle ore pomeridiane.

  4. #24
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    90
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Curiosità, vediamo condizioni attuali in alcune zone tropicali

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Khartoum,in Sudan ha una miscela di alte temperature ed UR veramente letale. Tel Aviv credo abbia un dew point un poco più basso di Beirut.
    Tornando all'Italia,in realtà anche alcune città costiere adriatiche hanno alti dew point medi.
    Ad esempio,Ancona ma la stessa Termoli non è messa bene.
    Si la costa israeliana è un pochino meno umida, anche se Gaza city ritorna a valori prossimi a quelli di Beirut, ma forse ho trovato un inferno mediterraneo ancora peggiore: Latakia sulla costa siriana.
    Latakia ha umidità relativa uguale e circa un grado in meno sulle massime in luglio e agosto rispetto a Beirut, ma Dew point medio di 22.2 C° contro i 21.9C° di Beirut, probabilmente per un andamento giornaliero più costante della umidità relativa che riesce a mantenere livelli più alti nelle ore più calde.

    In realtà Ancona non ha valori pazzeschi di dew point estivo, ad inizio agosto raggiunge l'apice con un dew point medio di 18.2 C° e picchi massimi di 22 C° , mezzo grado superiore ad esempio ai 17.8 C° medi di Milano.
    Ben più afosa è la costa romagnola e veneta, con Rimini che all'apice in agosto ha un dewpoint medio di 19.4 C° con picchi massimi anche di 24 C°!

    Termoli hai ragione, è probabilmente il peggior forno italiano, mi era proprio sfuggita, ha un dew point medio all'apice in agosto di 20.74 C°, con picchi fino ai 26C°, superiore al valore medio di Palermo che è di 20 C°.

    Comunque nella valutazione del calore percepito andrebbe anche considerata la ventilazione media, e qui le località padane acquistano punti, pur avendo dew point inferiori rispetto a quelle balneari peninsulari.

    Kartoum in realtà è ai margini settentrionali della fascia del sahel e vede UR e precipitazioni non alte nei mesi di arrivo del monsone di luglio agosto, e pur avendo temperature roventi da marzo a giugno, il suo dew point medio all'apice in agosto è di 19 C°,
    mentre ad esempio Ndjamena che si trova ai margini meridionali della fascia del sahel e vede aumenti nella UR superiori, ha un dew point medio in agosto di 23 C°, ma bisogna anche considerare che è associato ad un periodo fortemente piovoso con 15 giorni di pioggia, che innalza il dew point su valori superiori rispetto agli intervalli di tempo asciutto e afoso.

    Per chiudere l'OT, volevo citare un altro inferno non menzionato, posizionato nella seconda pozza d'acqua bollente estiva al mondo dopo il golfo persico: Jizan nel sud del mar rosso.
    Ha un dew point medio in agosto intorno ai 26C°, leggermente inferiore ai 27C° circa di Bandar abbas, ma il golfo persico subisce un raffreddamento invernale importante rispetto al più meridionale basso mar rosso,
    e mentre a Bandar abbas tra dicembre e febbraio "si respira" con qualche pioggia, dew point a 12C° e massime a 25 C°,
    a Jizan il dew point rimane costantemente alto con 21 C° di media in gennaio, piogge che si contano sulle dita di una mano negli anni fortunati, e massime sempre intorno ai 31 C°.. un supplizio biblico.
    Ultima modifica di andreasonn; 13/07/2017 alle 00:03

  5. #25
    Josh
    Ospite

    Predefinito Re: Curiosità, vediamo condizioni attuali in alcune zone tropicali

    Citazione Originariamente Scritto da andreasonn Visualizza Messaggio
    Si la costa israeliana è un pochino meno umida, anche se Gaza city ritorna a valori prossimi a quelli di Beirut, ma forse ho trovato un inferno mediterraneo ancora peggiore: Latakia sulla costa siriana.
    Latakia ha umidità relativa uguale e circa un grado in meno sulle massime in luglio e agosto rispetto a Beirut, ma Dew point medio di 22.2 C° contro i 21.9C° di Beirut, probabilmente per un andamento giornaliero più costante della umidità relativa che riesce a mantenere livelli più alti nelle ore più calde.

    In realtà Ancona non ha valori pazzeschi di dew point estivo, ad inizio agosto raggiunge l'apice con un dew point medio di 18.2 C° e picchi massimi di 22 C° , mezzo grado superiore ad esempio ai 17.8 C° medi di Milano.
    Ben più afosa è la costa romagnola e veneta, con Rimini che all'apice in agosto ha un dewpoint medio di 19.4 C° con picchi massimi anche di 24 C°!

    Termoli hai ragione, è probabilmente il peggior forno italiano, mi era proprio sfuggita, ha un dew point medio all'apice in agosto di 20.74 C°, con picchi fino ai 26C°, superiore al valore medio di Palermo che è di 20 C°.

    Comunque nella valutazione del calore percepito andrebbe anche considerata la ventilazione media, e qui le località padane acquistano punti, pur avendo dew point inferiori rispetto a quelle balneari peninsulari.

    Kartoum in realtà è ai margini settentrionali della fascia del sahel e vede UR e precipitazioni non alte nei mesi di arrivo del monsone di luglio agosto, e pur avendo temperature roventi da marzo a giugno, il suo dew point medio all'apice in agosto è di 19 C°,
    mentre ad esempio Ndjamena che si trova ai margini meridionali della fascia del sahel e vede aumenti nella UR superiori, ha un dew point medio in agosto di 23 C°, ma bisogna anche considerare che è associato ad un periodo fortemente piovoso con 15 giorni di pioggia, che innalza il dew point su valori superiori rispetto agli intervalli di tempo asciutto e afoso.

    Per chiudere l'OT, volevo citare un altro inferno non menzionato, posizionato nella seconda pozza d'acqua bollente estiva al mondo dopo il golfo persico: Jizan nel sud del mar rosso.
    Ha un dew point medio in agosto intorno ai 26C°, leggermente inferiore ai 27C° circa di Bandar abbas, ma il golfo persico subisce un raffreddamento invernale importante rispetto al più meridionale basso mar rosso,
    e mentre a Bandar abbas tra dicembre e febbraio "si respira" con qualche pioggia, dew point a 12C° e massime a 25 C°,
    a Jizan il dew point rimane costantemente alto con 21 C° di media in gennaio, piogge che si contano sulle dita di una mano negli anni fortunati, e massime sempre intorno ai 31 C°.. un supplizio biblico.
    Termoli è discretamente ventosa e questo attenua il disagio da dew point altissimo

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •