Pagina 6 di 9 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 83
  1. #51
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,777
    Menzionato
    27 Post(s)

    Angry Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da Viva la fioca Visualizza Messaggio
    sempre più schifato dall'italia e dalla gestione delle nostre risorse sorrido con piacere leggendo su questo forum che qualcuno oltre me si rende conto dello stato reale delle cose !! complimenti a voi !!
    detto questo non conosco la situazione in centro italia ma posso tranquillamente dire che in basso piemonte dove vivo e da anni seguo le varie vicissitudini di siccità e alluvioni la situazione è mediamente brutta ma solo ed esclusivamente per l'agricoltura e ovviamente per i nostri poveri fiumi che in realtà sono la vera vittima !!
    abbiamo fiumi e torrenti in secca in pianura ma con portate abbondanti allo sbocco vallivo..
    vorrei far notare che abbiamo fiumi e torrenti con portate tra i 5-6 mc/sec e i 9-10 mc/sec allo sbocco vallivo e 3-4 km più a valle completamente secchi, con azzeramento di fauna ittica e biocenosi acquatiche , annullamento dei processi di ricarica delle falde , concentrazione di inquinanti ecc ecc veri e propri disastri ambientali commessi da tempo immemore dai consorzi irrigui con il permesso di provincia e arpa !!
    la provincia ha sempre concesso derivazioni irrigue maggiori delle portate medie dei fiumi a luglio e agosto ( che sono naturalmente basse per ovvi motivi) e i consorzi irrigui lamentano mancanze d'acqua TUTTI gli anni TUTTI !! per farvi un esempio abbiamo avuto gli stessi fiumi in secca ad agosto 2014 dopo il luglio più piovoso della storia.
    inutile dire che la siccità nel basso piemonte è vera e grave soltanto su Langhe, monferrato e appennino che non possono contare su fiumi e sorgenti delle Alpi e dove sono completamente mancate piogge e temporali di maggio e giugno.
    ricordo anche voi per far riflettere 2 cose che dico sempre a chi parla di siccità:
    1a cosa e più importante: "a novembre in 2 giorni sotto i ponti è passata l'acqua utile a irrigare la provincia di cuneo per 2 anni e non siamo stati in grado di fermarne un solo litro !! "
    2a cosa: " dal 2008 è obbligatorio il rilascio del DMV (deflusso minimo vitale) in tutti i fiumi e tutti i torrenti, da allora nulla è cambiato e fiumi sono secchi 3-4 mesi all'anno e numerose specie di pesci sono ormai estinte in un periodo storico dove il rispetto per l'ambiente non è mai stato così alto"
    dopo tutto ce lo meritiamo
    Saluti
    Citazione Originariamente Scritto da Jadan Visualizza Messaggio
    A Roma una situazione del genere non l'ho mai vista e, sinceramente, credevo che non l'avrei mai vista. Qui la natura e la geografia hanno sempre fatto la loro parte e non avrei mai pensato ad una possibile crisi idrica.
    E finché non lo pensavo io, poco male. La tragedia è che l'hanno (colpevolmente) pensato tutti i responsabili, tecnici e politici. Se le tubature di Roma hanno una delle massime dispersioni in Italia, ciò deriva dalla convinzione che, tanto, l'acqua non sarebbe mai mancata. E invece è successo, e questo metterà tutti (mi auguro) sul chi va là. Se è accettabile uno spreco in periodo di vacche grasse, quando queste dimagriscono, si fa pesante.
    Una lezione l'abbiamo imparata tutti, qui a Roma: l'acqua è preziosa, non c'è isola felice che possa a fare a meno di preoccuparsene.

    Sono notizie tutte tragiche, semplicemente tragiche.
    Povero territorio italiano, una delle regioni del mondo con maggiore biodiversità. Poveri noi, altroché. Ci siamo avvelenati per un paio di generazioni, sono bastate per insozzare un po' tutto.

    Non è che il resto d'Europa sia un eden, ma si è smesso di fare cose che invece laggiù sembra si continuino a fare..
    Auguro che sia il fondo grattato e che ora possa solo ripristinarsi il più possibile l'habitat in cui siamo (ospiti).
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  2. #52
    Vento forte L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    28
    Messaggi
    4,087
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da Heinrich Visualizza Messaggio

    Sono notizie tutte tragiche, semplicemente tragiche.
    Povero territorio italiano, una delle regioni del mondo con maggiore biodiversità. Poveri noi, altroché. Ci siamo avvelenati per un paio di generazioni, sono bastate per insozzare un po' tutto.

    Non è che il resto d'Europa sia un eden, ma si è smesso di fare cose che invece laggiù sembra si continuino a fare..
    Auguro che sia il fondo grattato e che ora possa solo ripristinarsi il più possibile l'habitat in cui siamo (ospiti).
    Non essere troppo ottimista. Non stiamo migliorando molto sul lato acque e inquinamento.

    Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

  3. #53
    Vento moderato L'avatar di Santana
    Data Registrazione
    06/04/11
    Località
    Bedero Valcuvia (Va)/Mesero (mi)
    Messaggi
    1,384
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    i laghi lombardi si stanno svuotando in maniera importane.. dato che fino almeno al 10/08 non si vedono prospettive perturbate, c'è il forte rischio che si scenda a livelli minimi in breve tempo.. e la stagione irrigua dura ancora 40/50 gg

  4. #54
    Vento moderato L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    33
    Messaggi
    1,311
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    In Umbria (zona appenninica esclusa) la situazione è brutta brutta ma non parlerei di siccità. Nel 2017 mancano all'appello il 50% esatto delle precipitazioni ed i campi ne soffrono indubbiamente ma credo che in passato, es 2007, vi sia stato di peggio.

    Messe decisamente meglio le aree estremamente orientali della regione che hanno beneficiato di abbondanti nevicate invernali (con tutti i disagi legati ai terremoti) e di qualche temporale in più nel mese di Giugno.
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  5. #55
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,525
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da TirrenoLow Visualizza Messaggio
    In Umbria (zona appenninica esclusa) la situazione è brutta brutta ma non parlerei di siccità. Nel 2017 mancano all'appello il 50% esatto delle precipitazioni ed i campi ne soffrono indubbiamente ma credo che in passato, es 2007, vi sia stato di peggio.

    Messe decisamente meglio le aree estremamente orientali della regione che hanno beneficiato di abbondanti nevicate invernali (con tutti i disagi legati ai terremoti) e di qualche temporale in più nel mese di Giugno.
    Peraltro Leonardo i temporali dei giorni scorsi hanno garantito un decorso stagionale decoroso a tutte la flora spontanea del luogo.
    30-40-50 mm.
    Contando che comunque Agosto potrebbe ancora fare qualcosa.

  6. #56
    Vento moderato L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    33
    Messaggi
    1,311
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Peraltro Leonardo i temporali dei giorni scorsi hanno garantito un decorso stagionale decoroso a tutte la flora spontanea del luogo.
    30-40-50 mm.
    Contando che comunque Agosto potrebbe ancora fare qualcosa.
    Mmmmmmm dici? Io ho visto tanta acqua che scorreva in superficie (come te sono stato tra gli """""allagati""""" di Porano centro, a sto punto siamo vicini di casa) sia nei campi che sulle strade sintomo di poco se non nullo assorbimento. Personalmente sono più pessimista riguardo gli effetti dei 30/35mm caduti da noi: certo, meglio di niente è, però gli effetti a mio avviso non sono così determinanti.

    E ricordati che attorno a Giovedì festeggiamo i nostri primi 40°C
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  7. #57
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    32
    Messaggi
    35,545
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: SiccitÃ* reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da digitos Visualizza Messaggio
    Tg24 non mi sembra una fonte molto scientifica. E' ai minimi veramente, o è il solito articolo di mezza estate?

    Per i grandi laghi del nord Italia prendendo i dati da Enti regolatori dei grandi laghi, a parte il Lago Maggiore abbastanza in media per il periodo, gli altri hanno altezze idrometriche sottomedia ma non a un livello preoccupante e comunque lontani dai record minimi degli ultimi 70 anni.
    Qui a Lecco va meglio dell'anno scorso quando in questi giorni il lago era a -20/-30 cm dallo zero idrometrico. Ora è intorno a +50 cm (media è + 80 cm)

    io adesso non essendo in zona, comunque non posso verificare lo stato del ticino al ponte tra Trecate e Boffalora, credo che manderò 2 della mia consulta a verificare.

  8. #58
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,513
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    i laghi lombardi si stanno svuotando in maniera importane.. dato che fino almeno al 10/08 non si vedono prospettive perturbate, c'è il forte rischio che si scenda a livelli minimi in breve tempo.. e la stagione irrigua dura ancora 40/50 gg
    Oddio, a vedere il sito Enti regolatori dei grandi laghi la situazione non mi pare cosi' tragica.

    Il lago maggiore e' poco sotto la sua media (-12 cm circa), l'Iseo a poco meno di 24 cm: qualche "pensiero" in piu' forse per il Lario (a circa -33 cm) e soprattutto per il Garda, a circa -40 cm sempre dalla sua media, con i propri picchi minimi storici comunque ancora lontani.



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  9. #59
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/02/12
    Località
    Prato (PO)
    Messaggi
    756
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Situazione ancora pessima in Maremma e sull'Arcipelago Toscano, questi gli accumuli degli ultimi 8 mesi:
    Isola di Montecristo 53,4 mm (dal 1° gennaio 2017 23,0 mm)
    Orbetello Laguna 58,6 mm (dal 1° gennaio 2017 58,6 mm)
    Capalbio Selva Nera 84,9 mm (dal 1° gennaio 2017 71,7 mm)
    Alberese Casello Idraulico 87,4 mm (dal 1° gennaio 2017 77,0 mm)
    Rispescia Enaoli 92,3 mm (dal 1° gennaio 2017 77,3 mm)
    Isola di Pianosa 97,4 mm (dal 1° gennaio 2017 73,6 mm)
    Isola di Gorgona 99,0 mm (dal 1° gennaio 2017 76,2 mm)
    Grosseto Aeroporto 101,1 mm (dal 1° gennaio 2017 92,4 mm)
    Monte Argentario AM 115,5 mm (dal 1° gennaio 2017 97,9 mm)

    Allargando lo sguardo altrove, spiccano gli zero millimetri di luglio delle stazioni meteorologiche ENAV di Milano Malpensa e di Bologna Borgo Panigale: per la prima stazione, se il mese dovesse concludersi in questo modo, credo che non ci siano precedenti per il mese di luglio.
    http://climaintoscana.altervista.org/
    Temperature estreme in Toscana finora validate: +43,1 °C Antella (FI) il 06/08/2003; -26,0 °C Firenzuola (FI) l'08/01/1985.

  10. #60
    Vento forte L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    28
    Messaggi
    4,087
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Siccità reale o mediatica?

    Citazione Originariamente Scritto da Vinmat Visualizza Messaggio
    Situazione ancora pessima in Maremma e sull'Arcipelago Toscano, questi gli accumuli degli ultimi 8 mesi:
    Isola di Montecristo 53,4 mm (dal 1° gennaio 2017 23,0 mm)
    Orbetello Laguna 58,6 mm (dal 1° gennaio 2017 58,6 mm)
    Capalbio Selva Nera 84,9 mm (dal 1° gennaio 2017 71,7 mm)
    Alberese Casello Idraulico 87,4 mm (dal 1° gennaio 2017 77,0 mm)
    Rispescia Enaoli 92,3 mm (dal 1° gennaio 2017 77,3 mm)
    Isola di Pianosa 97,4 mm (dal 1° gennaio 2017 73,6 mm)
    Isola di Gorgona 99,0 mm (dal 1° gennaio 2017 76,2 mm)
    Grosseto Aeroporto 101,1 mm (dal 1° gennaio 2017 92,4 mm)
    Monte Argentario AM 115,5 mm (dal 1° gennaio 2017 97,9 mm)

    Allargando lo sguardo altrove, spiccano gli zero millimetri di luglio delle stazioni meteorologiche ENAV di Milano Malpensa e di Bologna Borgo Panigale: per la prima stazione, se il mese dovesse concludersi in questo modo, credo che non ci siano precedenti per il mese di luglio.
    Be nel caso Toscana di mediatico c'é ben poco.. Pazzesco accumuli da Sahara
    Ma in quelle zone la vegetazione?? L'approvigionamento idrico??

    Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •