Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213
Risultati da 121 a 123 di 123
  1. #121
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,224
    Menzionato
    127 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    In Brasile annate terribilmente aride tra il 1877 e 1879

    .. ' La
    Grande Siccità , o siccità nel nord-est del Brasile dal 1877 al 1879 , fu il fenomeno di siccita' più devastante della storia del Brasile , verificatosi nel periodo imperiale brasiliano

    La calamità è responsabile della morte tra 400.000 e 500.000 persone.
    Su un totale di 800.000 persone che vivono nella zona colpita del Nord est , circa 120.000 sono emigrate in Amazzonia mentre 68.000 sono migrate in altre parti del Brasile.

    La regione più colpita è stata la provincia
    di Ceará. Tre anni di seguito senza pioggia, senza raccolto, senza semina, con perdita di branchi e con la fuga delle famiglie, lasciando disabitati gli interni.
    Sia questo evento di siccità, sia prima che dopo, sono associati al
    fenomeno El nino e alla sua diretta interferenza con il clima di questa e di altre regioni. '..

  2. #122
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    1,128
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    Anche ora la situazione è piuttosto grave e non in paesi subtropicali soltanto. La Spagna ad esempio, importa acqua dalla Francia gia' dal 2008 per gravi problemi di siccita' e scarsa pluviometria. La California non ne parliamo proprio, sta' divenendo la "Nuova Africa " degli States.

  3. #123
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    1,128
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    Oggi sono sull'orlo del collasso, Cina, California, lo stesso Brasile sopratt. per estensione demografica, infatti si dice che se Cina e Brasile non arresteranno la crescita demo entro il 2050 dovranno approvvigionarsi esclusivamente altrove, poi la Spagna come si diceva e l'Australia. Ed ovviamente le zone dell'Africa centrale dove i morti non si contano.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •