Pagina 17 di 17 PrimaPrima ... 7151617
Risultati da 161 a 164 di 164
  1. #161
    Vento teso L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Età
    16
    Messaggi
    1,777
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    Non possiamo assolutamente nascondere il fatto che stiamo vivendo una primavera anormale dal punto di vista pluviometrico...

    ARTICOLO DEL 16 APRILE 2020

    Siccità: è la primavera più secca degli ultimi 60 anni


    A livello nazionale manca all'appello il 60% della pioggia

    Stiamo vivendo la primavera più secca degli ultimi 60 anni. A livello nazionale, manca all'appello il 60% di precipitazioni. La prima metà della primavera meteorologica, ossia il periodo tra l'inizio di marzo e la metà di aprile, è stata decisamente avara di pioggia. L'assenza di piogge di queste ultime settimane sta inasprendo il problema della siccità che si trascina ormai da inizio anno: da gennaio ad oggi il nostro Paese ha ricevuto poco più della metà della pioggia che dovrebbe cadere normalmente, con forti ripercussioni anche sulla portata di laghi e fiumi.

    All'Italia è mancato il volume di pioggia pari all'intero lago di Como
    . "Per ora si tratta della più elevata anomalia negativa primaverile degli ultimi 60 anni - spiega Simone Abelli, meteorologo di Meteo Expert -. Le regioni del Nord Italia sono le più provate, con una anomalia del -70%, ma sono in sofferenza anche le regioni del Centro e quelle del Sud, dove il deficit di pioggia è rispettivamente del 59% e 41%". "A livello nazionale - aggiunge - l'anomalia è del -44%, poco più della metà rispetto alla norma.

    Da inizio anno sono mancati all'appello 23,4 miliardi di metri cubi di acqua, il volume del lago di Como". A soffrire di più sono ancora una volta le regioni del Nord, dove l'anomalia è del -47%, per un totale di 8.9 miliardi di metri cubi di acqua in meno rispetto alla media. "La zona più critica sembra essere il Piemonte - commenta Abelli -. A Torino da inizio anno sono caduti solo 24 mm, tutti nel mese di marzo, pari a un deficit di -85% nei primi tre mesi e mezzo del 2020". La situazione non migliora molto al Centro e al Sud (-43%) dove, sono mancati all'appello rispettivamente 6,4 e 8,1 miliardi di metri cubi di acqua rispetto alla media".
    Ultima modifica di damiano23; 06/05/2020 alle 15:28
    Io sono già stato quello che voi siete, ma non so se voi sarete, e dico a tutti, quello che io sono.

  2. #162
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,335
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    in Europa periodi storicamente siccitosi negli anni '20 , in particolare tra il 1920 e 1922 , negli anni '40 le annate avare di piogge del 1944 e 1945 , durante gli anni '70 , il 1972 e 1976 . In Inghilterra la calda e siccitosa estate del 1976


  3. #163
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in Europa periodi storicamente siccitosi negli anni '20 , in particolare tra il 1920 e 1922 , negli anni '40 le annate avare di piogge del 1944 e 1945 , durante gli anni '70 , il 1972 e 1976 . In Inghilterra la calda e siccitosa estate del 1976

    Immagine
    Nel 76 però in Italia l'estate fu piovosissima ( pioveva tutti i pomeriggi tra luglio ed agosto) e la frutta marcì sugli alberi).

  4. #164
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,335
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: Correva l'anno, le date delle siccitÃ* storiche.

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Nel 76 però in Italia l'estate fu piovosissima ( pioveva tutti i pomeriggi tra luglio ed agosto) e la frutta marcì sugli alberi).
    si , in effetti l estate del 1976 in Italia e' stata instabile e in assoluto tra le piu fresche ,
    anche al sud Italia nei mesi estivi per eccellenza fra luglio e agosto 1976 caratterizzati da temporali pomeridiani

    mentre in Inghilterra l estate del 1976 e' stata in assoluto tra le piu calde

    estati piu calde in England
    1 ) 2018 , ..2 ) 1976 .. 3 ) 2006


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •