Pagina 1343 di 1369 PrimaPrima ... 343843124312931333134113421343134413451353 ... UltimaUltima
Risultati da 13,421 a 13,430 di 13681
  1. #13421
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,677
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Lake Visualizza Messaggio
    Ma il Emilia c'è il cuscino
    Certo che c’è cuscino in Emilia, soprattutto in quella occidentale (da Reggio verso w). Con alcune configurazioni di scirocco deviato, che qui si ripresenta sotto forma di correnti deboli da w, l’Emilia occidentale tiene più della Lombardia

  2. #13422
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    6,714
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Certo che c’è cuscino in Emilia, soprattutto in quella occidentale (da Reggio verso w). Con alcune configurazioni di scirocco deviato, che qui si ripresenta sotto forma di correnti deboli da w, l’Emilia occidentale tiene più della Lombardia
    sì esatto
    sono quelle configurazioni in cui gli ultimi a saltare sono ovviamente il basso piemonte, l'estremo sw lombardo e l'emilia occidentale per l'appunto

  3. #13423
    Vento forte L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    3,203
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    sì esatto
    sono quelle configurazioni in cui gli ultimi a saltare sono ovviamente il basso piemonte, l'estremo sw lombardo e l'emilia occidentale per l'appunto
    Per l'ovest Piemonte non si vede nulla di buono..

  4. #13424
    Vento fresco L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    39
    Messaggi
    2,240
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Appunto... la cosa più incredibile è che i lamenti raggiungono il loro acme non quando non succede nulla e siamo sotto HP con +5°C a 850 hPa o con Atlantico e piogge fino a 2000 m ma quando gli eventi (che siano storici, rilevanti o anche solo significativi) sono in corso o si stanno approssimando e lo stesso valeva anche a gennaio dell'anno passato, a fine dicembre 2014 o a febbraio 2012...
    Mi pare ovvio. Quando rischi d'andarci vicino, quando si e' al limite e te la fa annusare, mi pare normale rimanere delusi se uno e' nivofilo. Con HP uno si lamenta ma non c'è nulla in palio.

    Allo stesso modo inviterei di pensarci due volte prima di sentenziare a giorni "andrà più a S/N/E/W". ......oppure "i modelli non leggono cosa combinerà l'Adriatico" e altro ancora.
    Che non sia la stanza adatta alle lamentele e' vero, ma non deve nemmeno diventare la stanza dell'esaltazione per tutti!
    Se ci sono "peggioramenti" nei modelli, e' giusto farli notare. Non possiamo pensare "eh, ma e' comunque un evento storico!".

  5. #13425
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,610
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Mi ricordo che una volta un tizio stravagante in tv proponeva di aprire un varco nell'Appennino ligure al fine di smaltire lo smog tipico della Pianura Padana ....col rischio di smaltire pure il...cuscino
    immaginerei la reazione dei padani se una cosa del genere fosse presa in considerazione

  6. #13426
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da mikisnow Visualizza Messaggio
    Mi pare ovvio. Quando rischi d'andarci vicino, quando si e' al limite e te la fa annusare, mi pare normale rimanere delusi se uno e' nivofilo. Con HP uno si lamenta ma non c'è nulla in palio.

    Allo stesso modo inviterei di pensarci due volte prima di sentenziare a giorni "andrà più a S/N/E/W". ......oppure "i modelli non leggono cosa combinerà l'Adriatico" e altro ancora.
    Che non sia la stanza adatta alle lamentele e' vero, ma non deve nemmeno diventare la stanza dell'esaltazione per tutti!
    Se ci sono "peggioramenti" nei modelli, e' giusto farli notare. Non possiamo pensare "eh, ma e' comunque un evento storico!".
    Si può restare delusi dopo, non prima, al netto della scaramanzia è la delusione preventiva che non capisco... tra l'altro nessuno si esalta, io meno che mai, ad esempio è da 3 giorni che sto scrivendo che, lato precipitazioni, i global forecast stanno peggiorando per il periodo mercoledì-venerdì in maniera graduale e costante e che le stesse sono a rischio per tutte le alte pianure ad ovest del Garda (questo a prescindere dal dato termico, che mi interessa meno).

  7. #13427
    Tempesta L'avatar di Fenrir
    Data Registrazione
    05/09/03
    Località
    Tromsø (Nor)
    Età
    43
    Messaggi
    11,856
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Mi ricordo che una volta un tizio stravagante in tv proponeva di aprire un varco nell'Appennino ligure al fine di smaltire lo smog tipico della Pianura Padana ....col rischio di smaltire pure il...cuscino
    immaginerei la reazione dei padani se una cosa del genere fosse presa in considerazione
    Ma come... non sono i PP per primi quelli a dire demoliamo le alpi di qua demoliamo le alpi di la' mo col cuscino nessuno osa pero'
    "You are not entitled to your opinion. You are entitled to your informed opinion. No one is entitled to be ignorant." (Harlan Ellison)

  8. #13428
    Vento fresco L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    39
    Messaggi
    2,240
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Si può restare delusi dopo, non prima, al netto della scaramanzia è la delusione preventiva che non capisco... tra l'altro nessuno si esalta, io meno che mai, ad esempio è da 3 giorni che sto scrivendo che, lato precipitazioni, i global forecast stanno peggiorando per il periodo mercoledì-venerdì in maniera graduale e costante e che le stesse sono a rischio per tutte le alte pianure ad ovest del Garda (questo a prescindere dal dato termico, che mi interessa meno).
    Concordo, ma infatti non era riferito a te ma in generale.

  9. #13429
    Tempesta L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    10,002
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da Fenrir Visualizza Messaggio
    Ma come... non sono i PP per primi quelli a dire demoliamo le alpi di qua demoliamo le alpi di la' mo col cuscino nessuno osa pero'
    E ma pure qualche centrale italicoAnalisi modelli Inverno 2017-2018Analisi modelli Inverno 2017-2018Analisi modelli Inverno 2017-2018


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No spoken word....Just a scream

  10. #13430
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,967
    Menzionato
    80 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Inverno 2017-2018

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Appunto... la cosa più incredibile è che i lamenti raggiungono il loro acme non quando non succede nulla e siamo sotto HP con +5°C a 850 hPa o con Atlantico e piogge fino a 2000 m ma quando gli eventi (che siano storici, rilevanti o anche solo significativi) sono in corso o si stanno approssimando e lo stesso valeva anche a gennaio dell'anno passato, a fine dicembre 2014 o a febbraio 2012...
    la cosa incredibile per me invece è che siete voi che ne fate un lamento laddove non esiste. non è che se uno constata la REALTà deve per forza lamentarsi.
    ondata storica? non c'è dubbio, per magnitudo in relazione al periodo dell'anno è una roba PAZZESCA, se però si dice che dura 5 giorni e finisce in quella maniera nessuno si sta lamentando, è la verità. penso che un po' tutti avrebbero preferito una durata più lunga e le basi per poterla avere c'erano eccome. da qui l'amaro in bocca, ma non è che si sta piangendo o si sta dicendo che è tutto una m..da, eddai.
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •