Pagina 17 di 21 PrimaPrima ... 71516171819 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 206
  1. #161
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,406
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ciò col solito e malcelato intento di dimostrare che il super-riscaldamento degli ultimi decenni è il frutto di un ordinarissimo ciclo naturale.Per forzare questa conclusione, arrivi a manipolare apertamente i dati, facendo diventare "molto mite" un mese del passato remoto che puntualmente presenta delle anomalie risibili.
    L'esempio di questo tuo modo di fare,che contesto apertamente, lo abbiamo avuto con agosto 1956: per anni ce lo hai venduto come "caldissimo",poi sono stati pubblicati(sia onore ad @elz per questo) i dati di Berkeley ed è saltato fuori che aveva chiuso perfino sottomedia.
    Qui Agosto 1956 fu effettivamente molto caldo. Ma ancor di più Agosto 1957 (è al sesto posto tra i più caldi mesi di Agosto per massime, e al 15° posto per media complessiva). Non è che si confonde con quel mese?
    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Ma infatti quello del sole che scalda per me può essere valevole solo al nord dove è più netta diciamo la differenza fra dicembre e marzo, qui invece a latitudini più basse è meno marcata, basti vedere anche le medie di dicembre e marzo. Quindi insomma se mi arriva la -10 a marzo non la butto mica con la manfrina del sole alto ��.
    Marzo è pienamento invernale al Sud fino all'equinozio. L'ultima decade, di medie, è simile all'ultima di Novembre, e a livello storico pochi eventi sono successi dopo il 15 Marzo (e di nevosi nell'ultima decade fin sulla costa ricordo solo il 1998 in tanti decenni).
    C'è un ritardo di un mese o qualche decade, a mio parere imputabile a due fattori:
    1) l'eliofania (il numero di ore di luce) aumenta tra il solstizio d'inverno e l'equinozio di primavera in maniera maggiore al Nord, perchè data la sua posizione più settentrionale le ore di luce sono minori rispetto al Sud il 21 Dicembre, e all'equinozio sono invece pari a quelle del Sud (12 h in tutto il mondo all'incirca). Per cui diciamo che ogni giorno che passa fino a Marzo il numero di minuti di luce aumenta molto di più rispetto al Sud, e quindi la radiazione solare che arriva al suolo;
    2) qui il clima è meno continentale, e risentiamo del mare che è ancora freddo a Marzo (raggiunge la sua minima temperatura proprio allora).

  2. #162
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,681
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    infatti , anche un bambino capirebbe osservando quelle ' carte ' che agosto 1956 , sia nella prima , seconda , e terza decade anche con ondate molto calde

    su media 1951/1980 e 1961/1990

    agosto 1956 risulta sopra media , in particolare al centro sud.

    siamo andati out topic
    Ecco il 1956 secondo i dati dei Berkeley.
    Noterai che agosto chiuse sottomedia.Una singola ondata calda non determina la media di un mese:
    1956 0.7 −5.5 −2.0 −1.3 −0.9 −2.6 −1.3 −0.4 0.6 −1.7 −1.6 −0.9
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #163
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,681
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Qui Agosto 1956 fu effettivamente molto caldo. Ma ancor di più Agosto 1957 (è al sesto posto tra i più caldi mesi di Agosto per massime, e al 15° posto per media complessiva). Non è che si confonde con quel mese?


    Marzo è pienamento invernale al Sud fino all'equinozio. L'ultima decade, di medie, è simile all'ultima di Novembre, e a livello storico pochi eventi sono successi dopo il 15 Marzo (e di nevosi nell'ultima decade fin sulla costa ricordo solo il 1998 in tanti decenni).
    C'è un ritardo di un mese o qualche decade, a mio parere imputabile a due fattori:
    1) l'eliofania (il numero di ore di luce) aumenta tra il solstizio d'inverno e l'equinozio di primavera in maniera maggiore al Nord, perchè data la sua posizione più settentrionale le ore di luce sono minori rispetto al Sud il 21 Dicembre, e all'equinozio sono invece pari a quelle del Sud (12 h in tutto il mondo all'incirca). Per cui diciamo che ogni giorno che passa fino a Marzo il numero di minuti di luce aumenta molto di più rispetto al Sud, e quindi la radiazione solare che arriva al suolo;
    2) qui il clima è meno continentale, e risentiamo del mare che è ancora freddo a Marzo (raggiunge la sua minima temperatura proprio allora).
    Sul quadro Italia agosto 1956 chiuse a -0,4° sulla 81/10. @robertino è un antiserrista hard, la sua tendenza è sopravvalutare il caldo dei mesi del passato e sminuire quello dei mesi attuali.E' una carta conosciuta su questo ed altri forum, dove però,essendo attivi molti più utenti negazionisti rispetto a MNW o semplicemente disinteressati ai dati del passato,ha vita facile ed un seguito maggiore rispetto a quello che può avere qua.
    Agosto 1957 fu uno dei più freddi del dopoguerra in Italia: -1,3° sulla 81/10 per Berkeley,ancora più freddo per il CNR.
    Ragazzi,ma studiarvi per bene i dati di enti di ricerca seri,più che guardare la stazioncina agrometeo locale,mai?
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #164
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,322
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Appena avrò un po' di tempo libero vi posto un resoconto di un altro episodio conosciuto a pochi ma che sul Nord-Est ed Emilia fu qualcosa di veramente sensazionale: il 3 Marzo 1984.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  5. #165
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,681
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Appena avrò un po' di tempo libero vi posto un resoconto di un altro episodio conosciuto a pochi ma che sul Nord-Est ed Emilia fu qualcosa di veramente sensazionale: il 3 Marzo 1984.
    Ne ho sentito parlare.Superiore a marzo 2005 da te?Qui piovve in gran quantità ma come gelo marzo 2005 è di un altro pianeta.Per trovare tanto freddo ad inizio marzo si deve tornare al 1987, anche se gli inizi di marzo del 1993,del 1996 e del 2011 furono cm invernali al 100%.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #166
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,784
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sul quadro Italia agosto 1956 chiuse a -0,4° sulla 81/10. @robertino è un antiserrista hard, la sua tendenza è sopravvalutare il caldo dei mesi del passato e sminuire quello dei mesi attuali.E' una carta conosciuta su questo ed altri forum, dove però,essendo attivi molti più utenti negazionisti rispetto a MNW o semplicemente disinteressati ai dati del passato,ha vita facile ed un seguito maggiore rispetto a quello che può avere qua.
    Agosto 1957 fu uno dei più freddi del dopoguerra in Italia: -1,3° sulla 81/10 per Berkeley,ancora più freddo per il CNR.
    Ragazzi,ma studiarvi per bene i dati di enti di ricerca seri,più che guardare la stazioncina agrometeo locale,mai?

    solitamente i dati non dovrebbero mentire ,

    ma se prendiamo una annata tra le piu fredde il 1956 , con due mesi effettivamente stile PEG il glaciale febbraio '56 ,

    e il freddissimo giugno '56 , su questo non c e' discussione perche storicamente freddi , come lo e' stata l annata del 1956 in assoluto tra la piu fredde dal 1948 .

    la differenza e' il confronto con il mese di agosto 1956 che , in realta' e' stato molto caldo al centro sud su base media 1951/1980 e 1961/1990 , dove risulta sopra media , anche rilevante al sud Italia .

    ovviamente se il confronto e' su base media in assoluto la piu calda delle precedenti , cioe' la 1981/2010 , la stima e' trasformata in media o leggermente inferiore .

    dati del passato .

    marzo molto caldi nel 1919 , 1920 , ..marzo 1922 con periodi quasi estivi , aridi e siccitosi

    a livello Nazionale le annate del 1921 e 1922 in assoluto le piu siccitose e non solo anche in Svizzera e gran parte del Europa, in particolare il 1921

    dopo marzo freddo del 1929 , marzo molto mite del 1930
    anche marzo 1936 e 1937 molto miti.

    non si sminuisce il presente , decennio 2009 / 2018 , il periodo piu caldo in assoluto dal 1880 a livello Globale e Nazionale

    ma nemmeno si deve sottovalutare troppo il passato
    perche i dati mostrano , almeno in parte , che il passato puo' tornare
    in regime di GW gli eventi d' altri tempi del feb, 2012 o feb 2018 , e molti molti altri , in altre zone del globo , come negli States .

    sono estremi , bisognerebbe osservare anche gli estremi del XIX secolo ,

    esempio,un mese di dicembre 1825 in assoluto tra i piu miti/caldi in Italia
    e il gelido dicembre 1829 , ovviamente in un contesto climatico mediamente meno caldo.

  7. #167
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,681
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    solitamente i dati non dovrebbero mentire ,

    ma se prendiamo una annata tra le piu fredde il 1956 , con due mesi effettivamente stile PEG il glaciale febbraio '56 , e il freddissimo giugno , su questo non c e' discussione perche storicamente freddi come lo e stata l annta del 1956 in assoluto tra la pie fredda dal 1948 .

    la differenza e' il confronto con mese di agosto 1956 che in realta' e' stato molto caldo al centro sud su base media 1951/1980 e 1961/1990 , e risulta sopra media , anche rilevante al sud Italia .

    ovviamente se il confronto e' su base media in assoluto la piu calda delle precedenti cioe' la 1981/2010 , la stima e' trasformata in media o leggermente inferiore .

    dati del passato .

    marzo molto caldi nel 1919 , 1920 , 1922 con periodi quasi estivi , aridi e siccitosi

    a livello Nazionale le annate del 1921 e 1922 in assoluto le piu siccitose e non solo anche in Svizzera e gran parte del Europa, in particolare il 1921

    dopo marzo freddo del 1929 , marzo molto mite del 1930
    anche marzo 1936 e 1937 molto miti.

    non si sminuisce il presente , decennio 2009 / 2018 , il periodo piu caldo in assoluto dal 1880 a livello Globale e Nazionale

    ma nemmeno si deve sottovalutare troppo il passato
    perche i dati mostrano , almeno in parte , che il passato puo tornare
    in regime di GW gli eventi d' altri tempi del feb, 2012 o feb 2018 e molti molti altri in altre zone del globo , come negli States .

    sono estremi , bisognerebbe anche osservare gli estremi del XIX secolo ,

    esempio,un mese di dicembre 1825 in assoluto tra i piu miti/caldi in Italia
    e il gelido dicembre 1829 , ovviamente in un contesto climatico mediamente meno caldo.
    Un mese a -0,4° sulla 81/10 è grossomodo in media 71/00.Quindi non puoi dire che è "molto mite" o persino "molto caldo".Salvo che uno voglia manipolare i dati.Ma oggi riesce male perché di dati ne abbiamo a bizzeffe e questo è un forum che meritoriamente favorisce la circolazione dei dati,a differenza di altri dove si va avanti ad affermazioni qualunquiste,del tipo"a Roma si è sempre schiattato di caldo d'estate".
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #168
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,784
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    forse si esaltano troppo gli estremi del presente , perche non si conoscono molto bene quelli del passato ,

    ' l antiserrismo ' non centra , come il seguito , o altro ,

    sono semplicemente dati

    solitamente i dati non dovrebbero mentire ,

    ma se prendiamo una annata tra le piu fredde il 1956 , con due mesi effettivamente stile PEG il glaciale febbraio '56 ,

    e il freddissimo giugno '56 , su questo non c e' discussione perche storicamente freddi , come lo e' stata l annata del 1956 in assoluto tra le piu fredde dal 1948 .

    la differenza e' il confronto con il mese di agosto 1956 che , in realta' e' stato molto caldo al centro sud su base media 1951/1980 e 1961/1990 , dove risulta sopra media , anche rilevante al sud Italia .

    ovviamente se il confronto e' su base media in assoluto la piu calda delle precedenti , cioe' la 1981/2010 , la stima e' trasformata in media o leggermente inferiore .

    dati del passato .

    marzo molto caldi nel 1919 , 1920 , ..marzo 1922 con periodi quasi estivi , aridi e siccitosi

    a livello Nazionale le annate del 1921 e 1922 in assoluto le piu siccitose e non solo anche in Svizzera e gran parte del Europa, in particolare il 1921

    dopo marzo freddo del 1929 , marzo molto mite del 1930
    anche marzo 1936 e 1937 molto miti.

    non si sminuisce il presente , decennio 2009 / 2018 , il periodo piu caldo in assoluto dal 1880 a livello Globale e Nazionale

    ma nemmeno si deve sottovalutare troppo il passato
    perche i dati mostrano , almeno in parte , che il passato puo' tornare
    in regime di GW gli eventi d' altri tempi del feb, 2012 o feb 2018 , e molti altri , in altre zone del globo , come negli States .

    sono estremi , bisognerebbe osservare anche gli estremi del XIX secolo ,

    esempio,un mese di dicembre 1825 in assoluto tra i piu miti/caldi in Italia
    e il gelido dicembre 1829 , ovviamente in un contesto climatico mediamente meno caldo.




  9. #169
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,681
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    forse si esaltano troppo gli estremi del presente , perche non si conoscono molto bene quelli del passato ,

    ' l antiserrismo ' non centra , come il seguito , o altro ,

    sono semplicemente dati

    solitamente i dati non dovrebbero mentire ,

    ma se prendiamo una annata tra le piu fredde il 1956 , con due mesi effettivamente stile PEG il glaciale febbraio '56 ,

    e il freddissimo giugno '56 , su questo non c e' discussione perche storicamente freddi , come lo e' stata l annata del 1956 in assoluto tra le piu fredde dal 1948 .

    la differenza e' il confronto con il mese di agosto 1956 che , in realta' e' stato molto caldo al centro sud su base media 1951/1980 e 1961/1990 , dove risulta sopra media , anche rilevante al sud Italia .

    ovviamente se il confronto e' su base media in assoluto la piu calda delle precedenti , cioe' la 1981/2010 , la stima e' trasformata in media o leggermente inferiore .

    dati del passato .

    marzo molto caldi nel 1919 , 1920 , ..marzo 1922 con periodi quasi estivi , aridi e siccitosi

    a livello Nazionale le annate del 1921 e 1922 in assoluto le piu siccitose e non solo anche in Svizzera e gran parte del Europa, in particolare il 1921

    dopo marzo freddo del 1929 , marzo molto mite del 1930
    anche marzo 1936 e 1937 molto miti.

    non si sminuisce il presente , decennio 2009 / 2018 , il periodo piu caldo in assoluto dal 1880 a livello Globale e Nazionale

    ma nemmeno si deve sottovalutare troppo il passato
    perche i dati mostrano , almeno in parte , che il passato puo' tornare
    in regime di GW gli eventi d' altri tempi del feb, 2012 o feb 2018 , e molti altri , in altre zone del globo , come negli States .

    sono estremi , bisognerebbe osservare anche gli estremi del XIX secolo ,

    esempio,un mese di dicembre 1825 in assoluto tra i piu miti/caldi in Italia
    e il gelido dicembre 1829 , ovviamente in un contesto climatico mediamente meno caldo.



    Hai aggiunto ora che è intendevi che agosto 1956 appare caldo con la 61/90...
    Purtroppo arrampicarsi sugli specchi non è una strategia efficace,il testo scritto prima rimane là.
    Ma ti dico di più: neanche con la 61/90 agosto 1956 potrebbe essere considerato"molto caldo",perché avrebbe un'anomalia di circa +0,5°.
    Negli anni 50' non ci furono mesi di agosto molto caldi,mentre nella prima parte del decennio fu invece luglio ad essere spesso caldo.Ma non nella seconda.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #170
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,784
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Eventi etremi degli anni '80

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Hai aggiunto ora che è intendevi che agosto 1956 appare caldo con la 61/90...
    Purtroppo arrampicarsi sugli specchi non è una strategia efficace,il testo scritto prima rimane là.
    Ma ti dico di più: neanche con la 61/90 agosto 1956 potrebbe essere considerato"molto caldo",perché avrebbe un'anomalia di circa +0,5°.
    Negli anni 50' non ci furono mesi di agosto molto caldi,mentre nella prima parte del decennio fu invece luglio ad essere spesso caldo.Ma non nella seconda.
    ' arrampicarsi sugli specchi '

    su media 1951/1980 , e 1961/1990 e' sopra media , ho scritto agosto 1956 e' sopra media

    il molto caldo e' riferito al centro sud , in particolare al sud , anche questo e' menzionato .

    come sai siamo andati out topic ,

    questo topic relativo gli ' estremi degli anni '80 '

    in questi giorni di marzo 1987 in Italia iniziava il periodo ' stile PEG gelido e nevoso ' fase molto fredda tra la prima e seconda decade. Eccezionalmente nevoso in Puglia.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •