Pagina 9 di 20 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 193
  1. #81
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,702
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    A inizio stagione avevo espresso la mia linea di pensiero e in effetti si è rilevata valida, semplicemente guardando le annate recenti.

    -Dicembre lo si poteva aspettare freddo perché mancava da parecchio tempo uno accettabile e così è stato, e per intanto è decisivo sulla stagione invernale (come temperature e innevamento).

    -Su gennaio invece non si poteva pretendere una replica dell'anno scorso. Avevo già messo in conto un mese mite, e così infatti sta facendo.

    -Su febbraio vale il discorso di dicembre circa. Manca da parecchio tempo un febbraio decente, e staremo a vedere.

    Comunque preferisco di gran lunga questo gennaio a quelli del 2015 e del 2016 sicuramente ci sono stati più eventi interessanti sul comparto europeo (tralasciando le temperature dell'orticello che non sono la priorità).

    Il giudizio dell'inverno resta buono per merito di dicembre. Lo scorso gennaio 2017 paradossalmente da noi sicuramente non è stato tanto meglio di questo come impressioni generali, anzi.
    Vabbè,gennaio 2017 in mezza Europa è stato gelido,questo qui manco in un decimo...
    E lo stesso gennaio 2016 fu caldo nel Mediterraneo(ma alla fine solo la prima metà)ma gelido in Russia e gran parte del centroest.
    Gennaio 2015 fu freddo in Iberia.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #82
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,261
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Gennaio caldissimo veramente,che dire.Forse solo che si può sperare,dopo un inverno siffatto(anche se dicembre non è stato malvagio neanche qua,sebbene più favorevole alla tua zona),magari l'estate sarà più clemente.
    Ma è un puro auspicio,vista la piega delle stagioni estive degli ultimi decenni.Il trend è questo,piaccia(e c'è a chi piace) o no.
    Mah si, tuttavia aspetterei a giudicare l'inverno. Febbraio può ancora cambiare il voto dell'inverno (lo scorso anno lo ha cambiato in negativo), anche se a memoria non ricordo ottimi mesi di Febbraio dopo un Gennaio molto mite (forse solo il 2013 può essere un esempio interessante, al nord Italia fu un ottimo Febbraio, ma Gennaio non era stato di certo la chiavica in corso )...di certo se facesse un buon Febbraio dopo il Dicembre scorso a cui comunque ho dato un 6 finale l'inverno si salverebbe almeno in parte la faccia.
    Avatar: foto di Natale 2018 dalle parti di Ferrara

  3. #83
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Vabbè,gennaio 2017 in mezza Europa è stato gelido,questo qui manco in un decimo...
    E lo stesso gennaio 2016 fu caldo nel Mediterraneo(ma alla fine solo la prima metà)ma gelido in Russia e gran parte del centroest.
    Gennaio 2015 fu freddo in Iberia.
    No infatti, sottolineavo il paradosso sul come da noi (sopratutto sull'innevamento) non c'è paragone con gli inverni degli scorsi anni. Nonostante una situazione europea/globale poco edificante.
    L'anno scorso non era bastato nemmeno il mese più freddo degli ultimi 5-10 (localmente) 30 anni a salvare l'inverno, perché i contro (3 mm tra dic-gen al sud delle Alpi) erano troppo grandi.

    L'inverno 17-18 invece lo ritengo al momento decisamente meglio nonostante questo gennaio mitissimo, perché la neve in montagna è finalmente arrivata in abbondanza (punto criticatissimo nel 15-16 e 16-17 e parzialmente 14-15).
    Tra temporali e tempeste invernali qualcosa da segnalare c'è.

    Il discorso era rapportato in ottica locale.

    Con un gioco ci intendiamo:
    - Indice delle impressioni degli inverni (dicembre-gennaio) sul comparto ticinese:
    Somma dei voti ai mesi (0-10) = punteggio parziale (indicatore delle impressioni)

    - 13/14: 6.5 + 6.5 = 13.0
    - 14/15: 3.0 + 5.5 = 8.5
    - 15/16: 1.5 + 5.5 = 7.0
    - 16/17: 3.0 + 6.5= 9.5
    - 17/18: 8.5 + 5.0 = 13.5
    Ultima modifica di AbeteBianco; 20/01/2018 alle 08:49

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  4. #84
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,702
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Mah si, tuttavia aspetterei a giudicare l'inverno. Febbraio può ancora cambiare il voto dell'inverno (lo scorso anno lo ha cambiato in negativo), anche se a memoria non ricordo ottimi mesi di Febbraio dopo un Gennaio molto mite (forse solo il 2013 può essere un esempio interessante, al nord Italia fu un ottimo Febbraio, ma Gennaio non era stato di certo la chiavica in corso )...di certo se facesse un buon Febbraio dopo il Dicembre scorso a cui comunque ho dato un 6 finale l'inverno si salverebbe almeno in parte la faccia.
    Gennaio 2013 non fu un granché ma la faccia la salvò,gennaio 2018 proprio no
    A dicembre ho dato 7,gennaio finora è sotto il 4.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #85
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,702
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Con ieri,Grazzanise si attesta a +2,1° sulla 81/10.Guardando i modelli e soppressa la sfreddatina che era attesa per domani,l'anomalia finale del mese dovrebbe rimanere più o meno questa o aumentare leggermente. Nel qual caso,una piazza fra le prime 5 è scontata ma si può fare di meglio,considerato che dietro i due giganti del caldo 2001 e 2007,i mesi di gennaio 2014-2008-1996-1994-1997 sono praticamente attaccati.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #86
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Confermo ancora che al momento il mese localmente è il più caldo dietro solo il 2007, mentre altrove e in montagna ci sono scambi di posizione anche con 2014 e 2015 oppure persino meno caldo.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  7. #87
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,261
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    X Ferrara dopo i primi 20 giorni siamo a 3.3/9.6°C di media ovvero a +3.95 sulla media 1971-00, dunque ancora al di sopra seppur di pochissimo ormai rispetto al 2014 (+3.9) e al 2007 (+3.5).
    Avatar: foto di Natale 2018 dalle parti di Ferrara

  8. #88
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    X Ferrara dopo i primi 20 giorni siamo a 3.3/9.6°C di media ovvero a +3.95 sulla media 1971-00, dunque ancora al di sopra seppur di pochissimo ormai rispetto al 2014 (+3.9) e al 2007 (+3.5).
    Adesso la mia stazione di riferimento la cui serie inizia nel 2014 è leggermente sopra al gennaio 2015 come temperature medie che è il più caldo, si viaggia a +2.0° dalla 81-10. Come temperature massime è leggermente maggiore di 2014 e 2016, mentre il 2015 era stato sopra di essi. Sulle temperature minime invece si nota ancora come questo gennaio sia decisamente strano ben davanti a tutti i mesi citati. La pluviometria ha raggiunto la norma, ma la media nivometrica delle basse quote è deficitaria (al contrario di dicembre). In effetti non ha nevicato questo mese tranne la coreografia di oggi. Discorso diverso in montagna, come ampiamente detto.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  9. #89
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,012
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    Riepilogo della seconda decade di gennaio ad Udine:


    • Media minime 0.4°C, +0.6°C dalla media 1992/2017, estremi -3.4°C/3.9°C, undicesimo posto su 27 tra le più calde, quattro valori negativi.
    • Media medie 5°C, +1.1°C dalla media, estremi 2.6°C/7°C, nono posto tra le più calde insieme al 2004, cinque valori sopra i cinque gradi.
    • Media massime 9.8°C, +1.5°C dalla media, estremi 5°C/12.9°C, quinto posto tra le più calde insieme al 1994, quattro valori sopra i dieci gradi.
    • Escursione termica giornaliera media 9.4°C, +0.8°C dalla media, estremi 3.6°C/12.6°C, undicesimo posto tra le più alte.
    • Radiazione solare media 6187 KJ/mq, +1526 dalla media, estremi 1353/7947 KJ/mq, terzo posto tra le più alte.
    • Pressione media 1004 hPa, -3.6 hPa dalla media 1994/2017, estremi 992.3/1011.8 hPa, quinto posto su 25 tra le più basse.
    • Non ci sono state precipitazioni.
    • Media ad 850 hPa -1.4°C, -1.1°C dalla media 1991/2017, estremi -4.7°C/1.6°C, quindicesimo posto su 37 tra le più fredde, sedici valori negativi.
    • Quota media ZT 1213 metri, -387 dalla media, estremi 694/1807 metri, decimo posto tra le più basse, cinque valori sotto i mille metri e un paio sopra i 1500.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  10. #90
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,497
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2018:anomalie termiche e pluviometriche

    siamo a +2.7 sulla progressiva mensile

    sto mese finirà leggermente meno peggio del 2001, 2007 e 2014 ma NON CI VOLEVA PROPRIO

    deve fare un Febbraio almeno come il 2012 per chiudere l'inverno in media

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •