Pagina 17 di 43 PrimaPrima ... 7151617181927 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 424
  1. #161
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Citazione Originariamente Scritto da Redgiampy2 Visualizza Messaggio
    cmq questa e aria continentale pura non capisco chi dice il contrario
    Marcoan non ha torto, nel senso che nel 2012 i geopotenziali erano molto più alti e livellati...

  2. #162
    Bava di vento L'avatar di davegahn
    Data Registrazione
    11/01/12
    Località
    giulianova (te)
    Età
    44
    Messaggi
    206
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    -archives-1929-2-13-0-0.png......???-gem-0-216.png
    Beato colui che nulla si aspettava....... perché non rimarra' deluso!(Il maggiore John Urgayle )

  3. #163
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,950
    Menzionato
    75 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Marcoan non ha torto, nel senso che nel 2012 i geopotenziali erano molto più alti e livellati...
    Ma infatti non si battè nessun record in quota, il freddo era dagli 0 ai 1300 mt...ma anche al suolo ( pianura veneta orientale e friulana) i riflessi furono non eccezionali tanto che non vi fu nessuna giornata di ghiaccio che invece si fecero solo nelle zone costiere più esposte alla bora e alle termiche più gelide ( trieste e laguna veneta)....questo giro penso che se non lunedì, ma martedì e mercoledì le giornate di ghiaccio saranno quasi certe anche in pianura.

  4. #164
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Ma infatti non si battè nessun record in quota, il freddo era dagli 0 ai 1300 mt...ma anche al suolo ( pianura veneta orientale e friulana) i riflessi furono non eccezionali tanto che non vi fu nessuna giornata di ghiaccio che invece si fecero solo nelle zone costiere più esposte alla bora e alle termiche più gelide ( trieste e laguna veneta)....questo giro penso che se non lunedì, ma martedì e mercoledì le giornate di ghiaccio saranno quasi certe anche in pianura.
    Infatti Marco, questa volta saremmo più dalle parti del 4/6 marzo 1971, ma con un afflusso di aria artico-continentale (legata al posizionamento del lobo siberiano) ancora più esteso, anche se forse un pelo più settentrionale...

  5. #165
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    19/01/07
    Località
    Fonte Nuova (RM NordEst 150 s.l.m)
    Messaggi
    783
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    è un evento con le sue peculiarità come tutti
    il 2012 era una circolazione secondaria [...]con una direttrice più continentale e meno artica rispetto al 1985
    [...]comunque 2018 mi pare che gli stia benissimo
    Post da salvare e incorniciare!

    Comunque fa una certa impressione vedere + 4°C al polo nord e -4°C in Italia... Non va mica bene.

    -gfsnh-9-90.png -gfsnh-9-120.png

  6. #166
    Tempesta L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    34
    Messaggi
    11,190
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Tanto per chiacchierare...su base Gfs00z,Lunedi pomeriggio ore 18...prendete come punto di riferimento il Tavoliere delle Puglie... è prevista una -4 tagliare il Foggiano a 850hpa,a 925hpa una -2,con una -3 che si affaccia e a 2 metri tra 0 e -1/-2 andando verso il nord della zona...davvero notevole.
    -zt850z1_web_39.png
    -zt925z1_web_39.png
    -t2mz1_web_39.png

  7. #167
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Comunque vorrei sfidare chiunque, qualora quanto si verificasse quanto prospettato perfino dal deludente run GFS00 di stamani a dire che, per il periodo dell'anno (fine febbraio) in sede mediterranea non sarebbe qualcosa di "storico" e a prescindere dall'evoluzione successiva... Tra l'altro nel 2012 noi settentrionali avevamo capito con almeno 3-4 gg di anticipo, che, per chi stava ad ovest dell'Oglio e Nord del Po, si sarebbero avute possibili reiterazioni di masse d'aria continentali (cosa che avvenne con l'ultimo consistente afflusso tra il 10 e il 12 febbraio), ma in un contesto pregiudicante in termini di precipitazioni (e infatti la neve al NW cadde prima dell'arrivo del nucleo artico-continentale, ossia tra il 28 e il 31 gennaio). Quest'anno l'incognita è paradossalmente un'altra... ossia la tenuta del blocco proprio in sede europea... insomma botta che potrebbe essere tosta, ma con effetti limitati a 4-5 gg...
    Ultima modifica di galinsoga; 22/02/2018 alle 15:52

  8. #168
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    9,390
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    tornando a noi
    qui con gli spifferi degli spifferi siamo tra i 3 e 4 gradi




    -schermata-2018-02-22-alle-15.49.17.jpg

    e non si veniva certo da giorni freddi al suolo

  9. #169
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    19/01/07
    Località
    Fonte Nuova (RM NordEst 150 s.l.m)
    Messaggi
    783
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    è un evento con le sue peculiarità come tutti
    il 2012 era una circolazione secondaria
    riassunto
    -immagine.png

  10. #170
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    61
    Messaggi
    30,532
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Pesante irruzione artico continentale alle porte. Si scriverà la storia???

    Per inciso: gli "eventi" climatici si giudicano a evento concluso non sulla carta. E di solito non lo sono mai per tutte le zone nel nostro Paese, per i ben noti motivi di estensione in latitudine, complessità del territorio, presenza Alpi e Appennino, mari intorno eccetera.
    Poi possiamo divertirci tra un mese o fra un anno a fare paragoni sulla provenienza, i gpt più bassi o più alti, le termiche eccetera. Ma per "evento" io intendo un insieme di accadimenti storici singolari o molto rari che si verificano in un territorio relativamente ampio, non un insieme di carte meteorologiche a tavolino.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •