Pagina 59 di 63 PrimaPrima ... 9495758596061 ... UltimaUltima
Risultati da 581 a 590 di 626
  1. #581
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,731
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Dipende a che zone ci si riferisce forse, perché qui parlare di alternanza è totalmente sbagliato. Qui questa è un estate opposta alla tua definizione, è costantemente ben sopramedia senza nemmeno periodi freschi definibili come tali. L'anno scorso invece la tua definizione era valida.
    Ma manco per niente,visto che predisse un'estate italiana fra -0.5 e +0.5 sulla 71/00
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #582
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Località
    centro epson meteo
    Messaggi
    263
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da daredevil71 Visualizza Messaggio
    Molto interessante...potresti darmi, per piacere e se vuoi, qualche info in più sulle ragioni fisiche?
    ciao
    a grandi linee: la convezione tropicale è più intensa (causa del maggiore contenuto di vapore in una troposfera più calda)
    la liberazione del calore latente amplifica questo effetto nell'alta troposfera (effetto di lapse-rate);
    a sua volta la maggiore divergenza delle correnti in quota intensifica gli anticicloni tropicali e la subsidenza sul Mediterraneo

    spero di non avere scritto troppe sciocchezze. Elz potrà eventualmente correggere integrare questa nota.


  3. #583
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    38
    Messaggi
    1,934
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da daredevil71 Visualizza Messaggio
    Molto interessante...potresti darmi, per piacere e se vuoi, qualche info in più sulle ragioni fisiche?
    Le stesse di 1 anno fa:

    Il Mediterraneo e l'Italia a confronto con le variazioni climatiche


    L'area tra mediterraneo/sahara/mediooriente è quella più interessata ma in generale le aree più aride anche solo stagionalmente si riscaldano più rapidamente di quelle umide per due motivi:

    -c'è poca acqua da evaporare

    -sono più sensibili all'aumento dell'effetto serra poichè c'è poca saturazione da parte del vapore acqueo delle linee di assorbimento nell'IR.

    Il riscaldamento indotto da questi due meccanismi è più forte in bassa troposfera percui il feedback di lapse rate è positivo, al contrario nelle regioni convettive si scalda di più l'alta troposfera da cui, a causa dell'atmosfera rarefatta, la radiazione IR può facilmente essere emessa verso lo spazio, in questo caso il feedback di lapse rate è negativo e compensa in parte quello del vapore acqueo.

    Nel sahara è anche presente un feedback positivo tra il riscaldamento e le precipitazioni nel sahel, l'aumento termico ha intensificato la bassa termica estiva in prossimità del suolo con aumento del trasporto di vapore acqueo dall'atlantico mentre in media troposfera l'aumento dei gpt sull'ovest sahara aumenta il trasporto di vapore acqueo dal mediterraneo che con il forte riscaldamento è il principale responsabile della recente intensificazione del monsone africano, extra vapore acqueo che contribuisce al forte riscaldamento del sahara ed aumenta ulteriormente il gradiente termico nord-sud ed il trasporto di vapore acqueo.

    Il riscaldamento nel sahara:

    https://journals.ametsoc.org/doi/ful...LI-D-16-0687.1

    Il nuovo monsone africano ibrido:

    Global warming induced hybrid rainy seasons in the Sahel - IOPscience

    Sahel rainfall recovery linked to warming Mediterranean, study says | Carbon Brief
    Ultima modifica di elz; 14/08/2018 alle 10:35

  4. #584
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    15/06/12
    Località
    san venanzo (TR)
    Età
    47
    Messaggi
    567
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    grazie ad entrambi...Elz il primo link mi rimanda ad una pagina non trovata

  5. #585
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,708
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ma manco per niente,visto che predisse un'estate italiana fra -0.5 e +0.5 sulla 71/00
    Mi riferivo all'estate a fasi alterne, la descrizione di @robertino qui valeva l'anno scorso, ma quest'anno è l'opposto.

    Poi io nel 2017 e mi pare pure quest'anno avevo detto di non inserire valori numerici in una tendenza stagionale che hanno la stessa valenza dei totopronostici e infatti ecco il risultato...

    Mi ricordo pure dell' "estate anni'70" che poi era diventata "estate CON fasi da anni'70".


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  6. #586
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,071
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    e chi ha mai parlato di globale
    Scusa Ale, tu hai parlato di "più che raddoppiato bilancio energetico" da inizio anni 2000 a livello NORD EMISFERICO.

  7. #587
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,071
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    Le stesse di 1 anno fa:

    Il Mediterraneo e l'Italia a confronto con le variazioni climatiche


    L'area tra mediterraneo/sahara/mediooriente è quella più interessata ma in generale le aree più aride anche solo stagionalmente si riscaldano più rapidamente di quelle umide per due motivi:

    -c'è poca acqua da evaporare

    -sono più sensibili all'aumento dell'effetto serra poichè c'è poca saturazione da parte del vapore acqueo delle linee di assorbimento nell'IR.

    Il riscaldamento indotto da questi due meccanismi è più forte in bassa troposfera percui il feedback di lapse rate è positivo, al contrario nelle regioni convettive si scalda di più l'alta troposfera da cui, a causa dell'atmosfera rarefatta, la radiazione IR può facilmente essere emessa verso lo spazio, in questo caso il feedback di lapse rate è negativo e compensa in parte quello del vapore acqueo.

    Nel sahara è anche presente un feedback positivo tra il riscaldamento e le precipitazioni nel sahel, l'aumento termico ha intensificato la bassa termica estiva in prossimità del suolo con aumento del trasporto di vapore acqueo dall'atlantico mentre in media troposfera l'aumento dei gpt sull'ovest sahara aumenta il trasporto di vapore acqueo dal mediterraneo che con il forte riscaldamento è il principale responsabile della recente intensificazione del monsone africano, extra vapore acqueo che contribuisce al forte riscaldamento del sahara ed aumenta ulteriormente il gradiente termico nord-sud ed il trasporto di vapore acqueo.

    Il riscaldamento nel sahara:

    https://journals.ametsoc.org/doi/ful...LI-D-16-0687.1

    Il nuovo monsone africano ibrido:

    Global warming induced hybrid rainy seasons in the Sahel - IOPscience

    Sahel rainfall recovery linked to warming Mediterranean, study says | Carbon Brief
    In sostanza quello che ho riassunto precedentemente ovvero ITCZ e IOD oltreché monsone africano : che poi paradossalmente nel deserto piove molto più di pre GW e ciò amplifica i deleteri effetti alle medie latitudini.... Quanto al maggior vapore acqueo presente, qua torniamo al discorso del Nino e all'heat content che esso stesso provoca e poi viene per così dire "distribuito" per NH.... E di tutto abbiamo parlato tranne che di cause antropiche.... Bisognerebbe risalire ai perchè delle maggiori frequenze di NINO rispetto a NINE, e qui a mio avviso entrano in gioco:
    - AMO
    - ATTIVITÀ SOLARE
    - FORRZANTI ANTROPICHE

    Ne ho citate solo 3, ma a mio avviso le forzanti naturali hanno un peso di gran lunga prevalente rispetto a quelle antropiche.

  8. #588
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    6,530
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Scusa Ale, tu hai parlato di "più che raddoppiato bilancio energetico" da inizio anni 2000 a livello NORD EMISFERICO.
    per l'appunto nord esmferico, non globale
    come ho precisato prima parlo di dati delle singole annate e non di trend consolidato, per quello è presto ovviamente
    del resto basta che prendi un qualsiasi dataset
    cambiano i valori assoluti ovviamente ma il delta rimane molto simile

  9. #589
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,731
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Mi riferivo all'estate a fasi alterne, la descrizione di @robertino qui valeva l'anno scorso, ma quest'anno è l'opposto.

    Poi io nel 2017 e mi pare pure quest'anno avevo detto di non inserire valori numerici in una tendenza stagionale che hanno la stessa valenza dei totopronostici e infatti ecco il risultato...

    Mi ricordo pure dell' "estate anni'70" che poi era diventata "estate CON fasi da anni'70".
    Esatto. Cm l'estate 2014 è stata la meno calda dal 1996,non dagli anni 80', come ho letto in altre sedi. Questo in Italia. In Spagna e Francia le varie 1997 e 2007 son più fresca della 2014 e manco di poco.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #590
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,071
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    per l'appunto nord esmferico, non globale
    come ho precisato prima parlo di dati delle singole annate e non di trend consolidato, per quello è presto ovviamente
    del resto basta che prendi un qualsiasi dataset
    cambiano i valori assoluti ovviamente ma il delta rimane molto simile
    Elz ha parlato di ben altro e di una zona molto circoscritta visto che il bilancio globale è di 0,19 C a decennio.... E non credo che questo 0,19 sia solo ed esclusivamente del NH

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •