Pagina 1 di 303 1231151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 3029
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,974
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Analisi modelli estate 2018

    E' uno sporco lavoro ma qualcuno lo deve pur fare

    A ormai poco più di una settimana dall'ingresso nell'estate metereologica è arrivato il momento di iniziare a monitorare l'avvio della stagione a minor rischio flop degli ultimi due decenni

    ecco le proiezioni reading e gfs




  2. #2
    Vento teso L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    1,904
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    A vedere ecmwf già da martedì almeno il NW potrebbe uscire dall’omega bloking.... vedremo

  3. #3
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,979
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Riporto qui qualche considerazione fatta nell'altra discussione:
    "D'ora in poi gli equilibri barici che si andranno a palesare sul comparto Europeo saranno sempre più di difficile rimozione.
    Visto che il jet stream ha palesato una certa avversità ad avere una forte componente zonale è probabile che si palesi un certo immobilismo delle figure bariche.
    Importanti saranno le SSTA a mio avviso.
    Si nota come si tendano ad isolare figure di alta pressione sul Nord Europa e parimenti si nota come si tenda a ripresentare un link alto pressorio tra nord africa e suddetta area di alta pressione.
    Vediamo come evolverà tra fine Maggio e inizi di Giugno, poi si potrà capire qualcosa in più per l'estate...."

    Aggiungiamo anche che stiamo costatando una scarsa variabilità dei pattern che si affermano durante il semestre caldo e freddo.
    Ora vediamo come evolverà questo fine mese inizio Giugno....
    #SAVETHEBEAR

  4. #4
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/05/13
    Località
    Pistoia (PT)
    Messaggi
    790
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Riporto qui qualche considerazione fatta nell'altra discussione:
    "D'ora in poi gli equilibri barici che si andranno a palesare sul comparto Europeo saranno sempre più di difficile rimozione.
    Visto che il jet stream ha palesato una certa avversità ad avere una forte componente zonale è probabile che si palesi un certo immobilismo delle figure bariche.
    Importanti saranno le SSTA a mio avviso.
    Si nota come si tendano ad isolare figure di alta pressione sul Nord Europa e parimenti si nota come si tenda a ripresentare un link alto pressorio tra nord africa e suddetta area di alta pressione.
    Vediamo come evolverà tra fine Maggio e inizi di Giugno, poi si potrà capire qualcosa in più per l'estate...."

    Aggiungiamo anche che stiamo costatando una scarsa variabilità dei pattern che si affermano durante il semestre caldo e freddo.
    Ora vediamo come evolverà questo fine mese inizio Giugno....
    Cosa significa? Non ho capito cosa intendi in questa frase, cioè che è tutto abbastanza bloccato in un pattern estivo?

  5. #5
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,979
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Beh si.
    Se vai a fare una po' di reanalisi negli anni 2000 potrai sicuramente notare come il pattern dominante che tende ad affermarsi durante una stagione (soprattutto quella estiva) rimane intonso.
    Peraltro ragionando anche con i ragazzi del CTS nella stesura dell'outlook estivo dello scorso anno ne uscì che è raro riscontrare dei reversal pattern tra i WR dominanti la stagione.
    Se andiamo a prendere le ultimi 5-6 estati abbiamo un WR predominante.......

    #SAVETHEBEAR

  6. #6
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/05/13
    Località
    Pistoia (PT)
    Messaggi
    790
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Beh si.
    Se vai a fare una po' di reanalisi negli anni 2000 potrai sicuramente notare come il pattern dominante che tende ad affermarsi durante una stagione (soprattutto quella estiva) rimane intonso.
    Peraltro ragionando anche con i ragazzi del CTS nella stesura dell'outlook estivo dello scorso anno ne uscì che è raro riscontrare dei reversal pattern tra i WR dominanti la stagione.
    Se andiamo a prendere le ultimi 5-6 estati abbiamo un WR predominante.......

    Ok, avevo capito bene allora
    in pratica, leggendo anche il resto del tuo commento, la dinamica sarebbe quella di un’alta “fissa” a nord Europa, con un africano che proverebbe a tenere cucito il cordone tra nord Europa e sud Europa. Noi nel mezzo di questo bel matrimonio quindi. Alla fine, fosse questa, molto simile ad AccuWeather.

  7. #7
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,979
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Bercuvik92 Visualizza Messaggio
    Ok, avevo capito bene allora
    in pratica, leggendo anche il resto del tuo commento, la dinamica sarebbe quella di un’alta “fissa” a nord Europa, con un africano che proverebbe a tenere cucito il cordone tra nord Europa e sud Europa. Noi nel mezzo di questo bel matrimonio quindi. Alla fine, fosse questa, molto simile ad AccuWeather.
    si decisamente si a mio avviso.
    Poi vedremo i risvolti per il nostro comparto.
    Diciamo che l'instaurazione di un'alta pressione alta di latitudine può portare a 2 dinamiche ben distinte tra loro:
    - link altopressorio con nord africa passante per le nostre teste
    - Hp alta con ingerenze da ovest e/o da est.....

    Di sicuro abbiamo un getto molto orientato da SW verso NE che tenderà ad aumentare i GPT sul Centro Nord Europa......
    #SAVETHEBEAR

  8. #8
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,974
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    diciamo anche che in presenza di un pattern di massima wr4 a differenza del classico wr3 la stabilità sui settori meridionali è demandata al collocamento e persistenza i lacune bariche nei posti giusti
    dinamiche difficilmente preventivabili in un arco mensile figuriamoci stagionale
    specialmente in presenza di una minor spinta subtropicale a priori

  9. #9
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    21/05/13
    Località
    Pistoia (PT)
    Messaggi
    790
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    diciamo anche che in presenza di un pattern di massima wr4 a differenza del classico wr3 la stabilità sui settori meridionali è demandata al collocamento e persistenza i lacune bariche nei posti giusti
    dinamiche difficilmente preventivabili in un arco mensile figuriamoci stagionale
    specialmente in presenza di una minor spinta subtropicale a priori
    Mi pare di capire che, una grande decisione sarà in mano all’anticiclone africano, e quanto esso si spingerà a nord. In pratica, salendo, mi par di capire che avrebbe la strada spianata fino al nord Europa.

  10. #10
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,974
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Bercuvik92 Visualizza Messaggio
    Mi pare di capire che, una grande decisione sarà in mano all’anticiclone africano, e quanto esso si spingerà a nord. In pratica, salendo, mi par di capire che avrebbe la strada spianata fino al nord Europa.
    se saranno confermati i parametri d'avvio quest'anno a differenza dello scorso non dovremmo avere una forte ingerenza delle fasce subtropicali
    ne consegue che anche la bassa termica che staziona sul nord africa avrà meno propellente da spendere per spingersi verso nord
    in un contesto del genere tali spinte sono fortemente condizionate dall'andamento del getto
    certamente le ssta lasciate in eredità dal pattern ricorrente di questo 2018 che pone basse pressioni frequenti in zona iberica non aiuta ma spingersi a stabilire quanto queste lacune possano essere ricorrenti e persistenti risulta arduo
    ci sono poi altri parametri naturalmente che possono incidere da seguire nel corso della stagione e che analizzate a priori possono avere conseguenze persino antitetiche
    esempio a caso la qbo- in accopiamento a pdo negativa da un lato può favorire isolamenti del getto ma in presenza di un alta prevalente sul nord europa anche esporre il lato orientale a maggior ingerenze di rientro
    Ultima modifica di Alessandro1985; 23/05/2018 alle 12:16

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •