Pagina 8 di 27 PrimaPrima ... 67891018 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 269
  1. #71
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,617
    Menzionato
    59 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Capisco. Parimenti tuttavia dovremmo essere influenzati di più anche dalle fasi cold, se non ho capito male, e nel caso di inversione del trend globale da cold a warm da noi tale inversione dovrebbe arrivare più tardi che altrove giusto?

    Questo magari può spiegare perché la lieve diminuzione della T globale nel trentennio tra fine anni '40 e fine anni '70 si sia sentita in Italia forse più che altrove, e spiega anche perché mentre il primo grosso step climatico mondiale verso il GW sia stato nel 1976-77 dalle nostre parti al contrario il periodo a cavallo tra fine anni '70 e inizio anni '80 (in particolare gli anni 1980 e 1981) sia stato uno dei più freddi del XX secolo, mentre il resto del mondo già si riscaldava...da noi lo step vero e proprio arrivò nel 1982, dunque con un ritardo di 5-6 anni rispetto agli altri.
    Abbiamo una forte inerzia.Il primo gradino dell'Italian Warming risale solo al 1987,10 anni dopo quello del GW.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #72
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    34
    Messaggi
    2,960
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Seppure a macchia di leopardo, complici i temporali, per adesso il mese si sta mostrando più piovoso della norma. Quanto a temperature, al momento non sono da segnalare scostamenti significativi.

  3. #73
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,532
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    A Milano (a ieri) giugno con medie +18/+28, rispettivamente +3 e +2°C sulla media 71-00 delle prime due decadi. Pioggia sinora molto scarsa (solo 15 mm).


  4. #74
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,277
    Menzionato
    65 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    A Milano (a ieri) giugno con medie +18/+28, rispettivamente +3 e +2°C sulla media 71-00 delle prime due decadi. Pioggia sinora molto scarsa (solo 15 mm).
    dopo il rilevante cambiamento stagionale dal 1998 ,
    la media '71/2000 sembra un po' obsoleta .
    di questi tempi mediamente piu caldi sarebbe meglio confrontare le medie su periodo 1981/2010 .

  5. #75
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,532
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    dopo il rilevante cambiamento stagionale dal 1998 ,
    la media '71/2000 sembra un po' obsoleta .
    di questi tempi mediamente piu caldi sarebbe meglio confrontare le medie su periodo 1981/2010 .
    Lo standard WMO è il 71-00 e quindi utilizzerò quella per ancora due anni. In ogni caso c'è circa 1°C di differenza.


  6. #76
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,277
    Menzionato
    65 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Lo standard WMO è il 71-00 e quindi utilizzerò quella per ancora due anni. In ogni caso c'è circa 1°C di differenza.
    su la 1971/2000 e' una media di ' altri tempi ',
    condizionata dalle stagioni in assolute piu piovose e fredde che risultano in particolare nel decennio '70 , e in parte negli anni '80.

    la media di riferimento piu obbiettiva e' la 1981/2010 .

  7. #77
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,120
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Giugno finora caldo ed afoso. Come pioggia siamo sui 50 mm, matematicamente in media, ma ieri 35 mm mentre in localita' distanti un 10 Km in linea d'aria fino a 100 mm (Villasanta e Cirimido).

  8. #78
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,085
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    su la 1971/2000 e' una media di ' altri tempi ',
    condizionata dalle stagioni in assolute piu piovose e fredde che risultano in particolare nel decennio '70 , e in parte negli anni '80.

    la media di riferimento piu obbiettiva e' la 1981/2010 .
    Pure usando la 1981-2010 da queste parti c'è uno scarto abnorme dalla media per i primi 12 giorni.

    Negli anni da 2000 a oggi Giugno era stato più caldo nei primi 12 giorni solo in tre occasioni: 2000, 2003 e 2015. Perfino nel 2017 dopo i primi 12 giorni il mese era più fresco, poiché appunto la caldana vera e propria lo scorso anno iniziò dal 12 e durò fino al 25.
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  9. #79
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,871
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sulla boa di mezzo mese,Grazzanise dovrebbe stare a circa +1,3°/+1,4° sulla 81/10.
    Un giugno caldo ma siamo talmente assuefatti che sembra ordinario ed anonimo.
    Sì, anche qui le differenze sono simili, come pure in prima decade.

    Climatologicamente è senz'altro un mese di giugno (molto) caldo al momento, però è chiaro che le norme trentennali, anche le più recenti per questa valutazione non sono per nulla rappresentative del contesto meteorologico attuale (climatologico invece è un altro discorso).

    Certa gente si chiede quando arrivano le giornate estive, ma ci rendiamo conto? Un +1° dalla 81-10 in giugno non sarebbe sinonimo di caldo...
    Ultima modifica di AbeteBianco; 13/06/2018 alle 19:18

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  10. #80
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,085
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Abbiamo una forte inerzia.Il primo gradino dell'Italian Warming risale solo al 1987,10 anni dopo quello del GW.
    Mah, non direi, almeno a livello estivo ed autunnale risale al 1982 vedendo i dati. Giugno e Settembre 1982, seguiti dal terribile Luglio 1983 erano la spia che qualcosa stava cambiando, anche se in effetti fino al 1987 furono soltanto le Estati e gli Autunni a fare un balzo in su, gli inverni al contrario (quasi tutti a trazione posteriore negli anni '80) ne fecero uno in giù...per tali stagioni (Inverno e Primavera) il rialzo arrivò appunto nel 1987.
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •