Pagina 9 di 50 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 497

Discussione: Rottura dell'Estate

  1. #81
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,849
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Certo che il brutto della meteo del nuovo millennio è ormai ufficialmente quello di guardare troppo avanti ("grazie" a questi gm che "prevedono" fino a 2000 ore) e non godersi nemmeno quello che arriva.
    Davvero quanto si stava meglio prima quando si apprezzava appieno quello che arrivava, senza fisime ed elucubrazioni, con poche e scarne informazioni, ignorando il domani del domani del domani e godendo appieno dell'attimo attuale.
    Sarà un discorso romantico e anacronistico ma ogni tanto mi viene di pensare a questo: a quanto la meteo (e la possibilità di "vedere" il futuro, anche in maniera fittizia, perché i gm non sono certo precisi dopo tot giorni) ora renda le nostre giornate più tormentate di quelle che potrebbero essere, con questa ansia spasmodica e spesso ingiustificata di guardare avanti e sempre più avanti.
    L'oggi non esiste quasi più, adesso si guarda a 15 giorni, si pensa già all'autunno prossimo, addirittura all'inverno o, persino, alla prossima estate.
    Va beh...
    È vero quanto dici, ma non vale solo per la meteo. Al giorno d'oggi è la società che funziona così.
    Inoltre spesso guardando i GM poi alla prova dei fatti si resta con le pive nel sacco, perché forse ci si attendeva troppo o si sbagliava la lettura di una dinamica prevista solo a livello teorico.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  2. #82
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,893
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    La rottura dell'estate arriverà quando carte come questa spariranno dal fantameteo...

    Rottura dell'Estate-gfsopeu06_216_1.png

  3. #83
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/03/18
    Località
    Sagliano Micca (Bi)
    Età
    47
    Messaggi
    158
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    [QUOTE=no surprises;1060774384]Certo che il brutto della meteo del nuovo millennio è ormai ufficialmente quello di guardare troppo avanti ("grazie" a questi gm che "prevedono" fino a 2000 ore) e non godersi nemmeno quello che arriva.
    Davvero quanto si stava meglio prima quando si apprezzava appieno quello che arrivava, senza fisime ed elucubrazioni, con poche e scarne informazioni, ignorando il domani del domani del domani e godendo appieno dell'attimo attuale.
    Sarà un discorso romantico e anacronistico ma ogni tanto mi viene di pensare a questo: a quanto la meteo (e la possibilità di "vedere" il futuro, anche in maniera fittizia, perché i gm non sono certo precisi dopo tot giorni) ora renda le nostre giornate più tormentate di quelle che potrebbero essere, con questa ansia spasmodica e spesso ingiustificata di guardare avanti e sempre più avanti.
    L'oggi non esiste quasi più, adesso si guarda a 15 giorni, si pensa già all'autunno prossimo, addirittura all'inverno o, persino, alla prossima estate.
    Va beh...

  4. #84
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    11,933
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da Piro Visualizza Messaggio
    Però l'etimologia del verbo "to break" è chiara, significa rompere, spezzare. Un break a tennis, ad esempio, sta a significare la rottura della regola del servizio.
    Tornando a bomba, vista la rimonta post-goccia fredda passare da rottura a rompimento è un attimo...

    Più in generale, credo però che i timori non siano giustificati. La botta sarà tosta, si rischia una spruzzata sul Cimone all'alba di domenica (almeno fino a ieri sembrava cosa fatta, oggi con il lieve west-shift della goccia la possibilità sembra svanita, a favore però di una maggiore estensione e durata delle precipitazioni su buona parte dello stivale), come si può definire se non ROTTURA DELL'ESTATE un simile episodio al 26 di Agosto? Da martedì si tornerà su, è altrettanto indubbio, ma che in Pianura Padana ad Agosto possano fare paura delle giornate con estremi di +15/+31, peraltro estremamente secchi, onestamente mi fa sorridere...
    Discorso diverso per il Sud, dove finalmente potrebbe terminare la lunga fase anomala instabile-perturbata che ha caratterizzato la maggior parte di Agosto.
    Rispondo a te per rispondere un po’ a tutti. Rispetto la tua opinione ma non la condivido. Intanto con le carte del post irruzione (120/144h, non 6000) in pp non fa +15/31 ma +19/31 che cambia parecchio, che siano secchi poi c’è da vedere, forse i primi due tre giorni, poi si umidifica per forza di cose.
    Poi, nel capitolo pausa/rottura ci possiamo anche mettere il discorso shift stagionale... davvero negli ultimi 20 anni abbiamo avuto l’impressione che l’estate finisse a fine agosto piuttosto che a fine settembre? Che poi astronomicamente finisca il 31/8 non c’è dubbio, ma io ad un break del genere (per quanto indubbiamente violento) se seguito poi da un ritorno a pattern prettamente estivi darei appunto più l’accezione di pausa e non di rottura stile 2003. Ma è una mi opinione, chiaramente
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #85
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,893
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    davvero negli ultimi 20 anni abbiamo avuto l’impressione che l’estate finisse a fine agosto piuttosto che a fine settembre?
    No, ma quel tipo di impressione non ce l'avevi nemmeno negli anni '80 e '90, che ricordo abbastanza bene come ricordo estati senza alcuna rottura anche in quei decenni, se per rottura intendi una netta cesura stagionale, di parentesi perturbate invece ne avevi, anche di ben più incisive di quelle attuali... Quest'anno lo shift stagionale lo metterei un po' da parte, proprio perché gli esiti dello shift stagionale, presumibilmente collegati alle crisi dei ghiacci artici, li vedevi compiutamente all'opera proprio al termine di quelle estati marcatamente NAO- che si sono avvicendata con frequenza molto elevata dalla fine degli anni '90 fino al 2012/2013...

    Insomma lo shift avveniva quando le anomalie termiche delle SST in zona groenlandese comportavano ritardi e disturbi nella formazione del VP... quest'anno è un problema che non dovremmo avere... Se proprio c'è una discontinuità tra questa estate e quelle dei precedenti 20 anni è nell'andamento della NAO e nella distribuzione delle anomalie negative (geopotenziale e temperatura) in sede subartica e artica... E bada che è una discontinuità gigantesca, addirittura a giugno e luglio abbiamo avuto valori NAO prossimi o superiori a +1,5 ossia qualcosa che è al limite dell'inedito (mesi estivi con NAO > +1 sono statisticamente abbastanza rari)... Oltretutto dopo il 2000 di estati con NAO+ trimestrale se ne erano contate davvero pochissime e certo non con magnitudo così elevate... per cui qualora avvenisse davvero uno shift le sue ragioni andrebbero cercate in altre dinamiche circolatorie...
    Ultima modifica di galinsoga; 24/08/2018 alle 13:40

  6. #86
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,702
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Rispondo a te per rispondere un po’ a tutti. Rispetto la tua opinione ma non la condivido. Intanto con le carte del post irruzione (120/144h, non 6000) in pp non fa +15/31 ma +19/31 che cambia parecchio, che siano secchi poi c’è da vedere, forse i primi due tre giorni, poi si umidifica per forza di cose.
    Poi, nel capitolo pausa/rottura ci possiamo anche mettere il discorso shift stagionale... davvero negli ultimi 20 anni abbiamo avuto l’impressione che l’estate finisse a fine agosto piuttosto che a fine settembre? Che poi astronomicamente finisca il 31/8 non c’è dubbio, ma io ad un break del genere (per quanto indubbiamente violento) se seguito poi da un ritorno a pattern prettamente estivi darei appunto più l’accezione di pausa e non di rottura stile 2003. Ma è una mi opinione, chiaramente
    Semmai meteorologicamente

  7. #87
    Vento fresco L'avatar di Albert0
    Data Registrazione
    31/10/08
    Località
    Udine (UD)
    Età
    50
    Messaggi
    2,217
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Certo che il brutto della meteo del nuovo millennio è ormai ufficialmente quello di guardare troppo avanti ("grazie" a questi gm che "prevedono" fino a 2000 ore) e non godersi nemmeno quello che arriva.Sarà un discorso romantico e anacronistico ma ogni tanto mi viene di pensare a questo
    Non è anacronistico, anche perchè i modelli sono approssimativi.
    Non è sicura la quota neve, c'è un ampissimo margine di incertezza su intensià fenomeni convettivi.
    Ieri da me ha grandinato. Da me neanche nel senso di Udine ha preso meno di mezza città con 0mm in periferia e 31mm in centro


    ... da noi iniziano le danze, un ultimo post previsionale e poi inizia l'osservazione!


    Tonight, Friday, Aug 24th
    With extreme instability in place, torrential rainfall can be expected locally. However, since the main jet stream will still be far to the west tonight, models suggest that robust organized storms are unlikely due to lack of stronger wind shear, so we can expect scattered multicells and moderately organized storms, maintaining along the slopes of the mountainous terrain of NE Italy and NW Slovenia.

    Saturday, Aug 25th
    By early morning hours, a strengthening low-level jet across the Adriatic sea towards the N Meditterranean triggers the first slow-moving storms. This suggests the overlap with strong to extreme instability will be supportive of well organized storms and clusters, including intense multicells and supercell storms. With primary threat for torrential rainfall, severe winds and large hail. Tornado threat will also be enhanced especially along the N Adriatic coastal areas (Istra, Kvarner)

    Sunday, Aug 26th
    Expect widespread torrential and excessive rainfall to continue across parts of northeastern Italy, western and southwestern Slovenia, southern Austria and Istra. Various models are in good agreement on over 200 mm / 36h of rainfall locally.Downslope Bora winds are expected to develop in the wake of the cold front on Sunday. Locally, wind gusts up to 120 km/h are possible along the NE Adriatic coast.
    Much colder airmass will spread behind the cold front. This will also push snowfall pretty low, so we can expect fresh snow in the Alps down to around 2000m . Cannot exclude even more than 50 cm of fresh snow in some parts of S Austria above 2500 m elevations

    ( severe-weather.eu )

  8. #88
    Vento fresco L'avatar di Albert0
    Data Registrazione
    31/10/08
    Località
    Udine (UD)
    Età
    50
    Messaggi
    2,217
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    No, ma quel tipo di impressione non ce l'avevi nemmeno negli anni '80 e '90, che ricordo abbastanza bene come ricordo estati senza alcuna rottura anche in quei decenni, se per rottura intendi una netta cesura stagionale, di parentesi perturbate invece ne avevi, anche di ben più incisive di quelle attuali... Quest'anno lo shift stagionale lo metterei un po' da parte, proprio perché gli esiti dello shift stagionale, presumibilmente collegati alle crisi dei ghiacci artici, li vedevi compiutamente all'opera proprio al termine di quelle estati marcatamente NAO- che si sono avvicendata con frequenza molto elevata dalla fine degli anni '90 fino al 2012/2013...
    L'impressione è che la fine dell'Estate si sia spostata un pò in avanti. Ma l'argomento meriterebbe trattazione un un thread suo.

  9. #89
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,702
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Credo che si confonda rottura con termine.
    Per cui diciamo che do ragione a Piro.
    Si può dire non è la rottura definitiva, ma rottura lo è

  10. #90
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,888
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Rottura dell'Estate

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Rispondo a te per rispondere un po’ a tutti. Rispetto la tua opinione ma non la condivido. Intanto con le carte del post irruzione (120/144h, non 6000) in pp non fa +15/31 ma +19/31 che cambia parecchio, che siano secchi poi c’è da vedere, forse i primi due tre giorni, poi si umidifica per forza di cose.
    Poi, nel capitolo pausa/rottura ci possiamo anche mettere il discorso shift stagionale... davvero negli ultimi 20 anni abbiamo avuto l’impressione che l’estate finisse a fine agosto piuttosto che a fine settembre? Che poi astronomicamente finisca il 31/8 non c’è dubbio, ma io ad un break del genere (per quanto indubbiamente violento) se seguito poi da un ritorno a pattern prettamente estivi darei appunto più l’accezione di pausa e non di rottura stile 2003. Ma è una mi opinione, chiaramente
    Ho postato i dati a Fulvio delle medie settembrine degli ultimi 20 anni, essenzialmente di quelle annate con anomalie negative rispetto alla 71/2000...e non sono pochi....a parte il 2003 , mi pare tu dimentichi di citare lo scorso anno con un Settembre quasi totalmente autunnale e che, non per nulla, qua chiuse a -1,7° dalla 71/2000.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •