Pagina 609 di 611 PrimaPrima ... 109509559599607608609610611 UltimaUltima
Risultati da 6,081 a 6,090 di 6104
  1. #6081
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,100
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Calibre Visualizza Messaggio
    Vero, ma d'altronde basta guardare le AO forecast, di VP compatto per ora non se ne vede neanche l'ombra...

    Immagine
    Attenzione che distinguere un vpt compatto da un vortice troposferico strong non è pura semantica.

    Un vp può essere compatto senza necessariamente essere strong e in questo l'AO non sempre aiuta.

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380a12.gif Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380f240.gif

    La coesione dei nuclei relativi alle vorticità in quota o potenziali è il sistema migliore per constatare il processo di accorpamento delle masse artiche che in questo caso è ben visibile nel long.
    L'Arctic Oscillation è un indice che misura al suolo la pressione e pertanto, in presenza di strati di inversione (come avviene anche nell'artico nei mesi invernali, oltre che nelle pianure eurasiatiche) può non rappresentare al meglio questa situazione soprattutto nel momento in cui non vi sia sufficiente gradiente termico e barico rispetto al suolo da rompere lo strato di inversione, ricreare turbolenza e conseguentemente far diminuire la pressione sul polo anche a livello del mare.
    Matteo

    Freelance

  2. #6082
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    6,318
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Attenzione che distinguere un vpt compatto da un vortice troposferico strong non è pura semantica.

    Un vp può essere compatto senza necessariamente essere strong e in questo l'AO non sempre aiuta.

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380a12.gif Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380f240.gif

    La coesione dei nuclei relativi alle vorticità in quota o potenziali è il sistema migliore per constatare il processo di accorpamento delle masse artiche che in questo caso è ben visibile nel long.
    L'Arctic Oscillation è un indice che misura al suolo la pressione e pertanto, in presenza di strati di inversione (come avviene anche nell'artico nei mesi invernali, oltre che nelle pianure eurasiatiche) può non rappresentare al meglio questa situazione soprattutto nel momento in cui non vi sia sufficiente gradiente termico e barico rispetto al suolo da rompere lo strato di inversione, ricreare turbolenza e conseguentemente far diminuire la pressione sul polo anche a livello del mare.

  3. #6083
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,100
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio

    Eddai!
    Matteo

    Freelance

  4. #6084
    Vento teso L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    1,733
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Attenzione che distinguere un vpt compatto da un vortice troposferico strong non è pura semantica.

    Un vp può essere compatto senza necessariamente essere strong e in questo l'AO non sempre aiuta.

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380a12.gif Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-ecmwfpv380f240.gif

    La coesione dei nuclei relativi alle vorticità in quota o potenziali è il sistema migliore per constatare il processo di accorpamento delle masse artiche che in questo caso è ben visibile nel long.
    L'Arctic Oscillation è un indice che misura al suolo la pressione e pertanto, in presenza di strati di inversione (come avviene anche nell'artico nei mesi invernali, oltre che nelle pianure eurasiatiche) può non rappresentare al meglio questa situazione soprattutto nel momento in cui non vi sia sufficiente gradiente termico e barico rispetto al suolo da rompere lo strato di inversione, ricreare turbolenza e conseguentemente far diminuire la pressione sul polo anche a livello del mare.
    Attenzione però che l'analisi troposferica di VP compatto o no è preferibile farla al suolo, anche perchè 380 K siamo vicini alla tropopausa e può essere fuorviante. D'altronde seppur l'AO non basti di per sè per verificare che il VPT sia debole o meno, non penso che si possa definire "compatto" vedendo pure GFS, che resta il più... chiuso a 240h (rispetto a ECMWF)




    Ricordando inoltre la definizione di AO negativa
    When the AO index is negative, there tends to be high pressure in the polar region, weaker zonal winds, and greater movement of frigid polar air into middle latitudes.
    Direi che questo non è un VP ovviamente nè forte, ma neanche compatto

  5. #6085
    Vento fresco L'avatar di UK-1050hPa
    Data Registrazione
    09/12/09
    Località
    Sulmona (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    2,688
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    @mat69 the best!!!
    Muro invalicabile asse Iberia - Norvegia

    Nivofilo puro, Caldofilo dal 1 Aprile al 31 Agosto

  6. #6086
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,100
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Calibre Visualizza Messaggio
    Attenzione però che l'analisi troposferica di VP compatto o no è preferibile farla al suolo, anche perchè 380 K siamo vicini alla tropopausa e può essere fuorviante. D'altronde seppur l'AO non basti di per sè per verificare che il VPT sia debole o meno, non penso che si possa definire "compatto" vedendo pure GFS, che resta il più... chiuso a 240h (rispetto a ECMWF)

    Immagine



    Ricordando inoltre la definizione di AO negativa


    Direi che questo non è un VP ovviamente nè forte, ma neanche compatto
    L'analisi base NCEP accentua di meno questo processo di accorpamento delle masse rispetto ad ecmwf ma anche qui è visibile e volendo scendere di quota (qui siamo in troposfera benché alta, grossomodo laddove scorre la corrente a getto):

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-epv_2018111800_a_320.png Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-epv_2018120400_f240_320.png

    direi che ancora meglio evidenzia la differenza tra un vp forte e compatto.
    Talvolta anzi è proprio la compressione della massa (e quindi paradossalmente una minor compattezza) a rendere temporaneamente più incisiva l'azione delle epv.
    La distensione di massa prevista nel long si limita, al momento a riaccorpare le vorticità verso il centro del polo ma non incide per ora sulla sua capacità di trasmettere vorticità e trasporto a tal punto da portare turbolenza oltre lo strato di inversione.
    Matteo

    Freelance

  7. #6087
    Vento teso L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    1,733
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    In definitiva quello a 240h da GFS0Z è quindi per te un VP compatto? E quello di ECMWF? @mat69





  8. #6088
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    49
    Messaggi
    7,100
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Calibre Visualizza Messaggio
    In definitiva quello a 240h da GFS0Z è quindi per te un VP compatto? E quello di ECMWF? @mat69
    Qui si sta discutendo di compattezza del vpt in relazione alla condotta dell'arctic oscillation e non all'impressione di Calibre o di mat69 diversamente la cosa diventa soggettiva e quindi poco interessante.
    Visto che l'hai aggiunta dopo, la carta delle anomalie climatiche del geopotenziale è assolutamente irrilevante e non pertinente alla discussione.
    Al limite dimostra proprio quanto detto dal momento che è l'intensità delle epv ad incidere sugli strati inferiori in termini di intensità e quindi di trasmissione di vorticita ( e di calo del geopotenziale) verso gli strati piu bassi
    Ultima modifica di mat69; 25/11/2018 alle 11:48
    Matteo

    Freelance

  9. #6089
    Vento teso L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    23
    Messaggi
    1,733
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da mat69 Visualizza Messaggio
    Qui si sta discutendo di compattezza del vpt in relazione alla condotta dell'arctic oscillation e non all'impressione di Calibre o di mat69 diversamente la cosa diventa soggettiva e quindi poco interessante.
    Nessuna soggettività, chiedo a te in quanto altamente preparato, per cui reitero la domanda. È un VPT compatto quello mostrato più su?

    P.S.: Sarà pure non rilevante, ma io continuo a non ricevere una risposta nel merito, per quale ragione?
    Ultima modifica di Calibre; 25/11/2018 alle 11:50

  10. #6090
    Burrasca L'avatar di nevoso84
    Data Registrazione
    27/02/04
    Località
    Decollatura(CZ)-765 slm
    Età
    34
    Messaggi
    5,424
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Comunque molto diverse le 00, dalle 06 nel lungo...
    Agosto 2018-> 188mm (media storica 29mm) Min più assoluta Dic '18-> -3,6°C
    min assoluta Gen '19->-6,2 (4/1)_Max più bassa Gen->0,5°C (4/1)
    Ott->345mm/ Nov-> 284mm/ Dic->198,5mm

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •