Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22
  1. #11
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    38
    Messaggi
    1,875
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Solo in estate quando aumenta l'evapotranspirazione, il ciclo idrologico è più attivo ed è previsto un aumento delle precipitazioni e comunque almeno dal 1950 le estati si sono scaldate meno sul nord della scandinavia; nel resto dell'anno i massimi sono verso l'oceano artico e in modo degradante verso l'interno dei continenti,in europa verso nord-est, anche questi trend sono previsti dai modelli.
    1950-2017 ha un trend nullo nell'amv, questi sono trend associati al gw.
    https://journals.ametsoc.org/doi/ful...LI-D-16-0757.1

    Estate (°C/anno):

    Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?-g20181007_0545_30704_1.png


    Settembre-maggio:


    Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?-g20181006_0939_19981_1.png

    Proiezioni modelli:




    Precipitazioni, in questo caso c'è molta più variabilità specie sui singoli pixel ma la tendenza su larga scala è comunque ad un calo nel mediterraneo ed aumento in scandinavia.


    Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?-g20181007_0637_26229_1.png


    Modelli:

    Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?-globalwarmingprecipitationmap.jpg
    Ultima modifica di elz; 07/10/2018 alle 08:05

  2. #12
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,129
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Snowstorm84 Visualizza Messaggio
    Per quello che può servire gli ultimi 7 anni sono andati così in Europa:

    Allegato 491342

    Sembra che le maggiori anomalie si abbiano andando verso N e verso E (dove il clima è più continentale il riscaldamento ha inciso di più), meno colpita l'Europa occidentale grazie forse al maggior influsso mitigatore dell'Oceano.
    La bolla di anomalia in PP leggermente inferiore al circondario credo che sia un errore dovuto anche alle sovrastime di stazioni come Linate..avendo una media 81-10 sovrastimata ovviamente, da quando la stazione è stata messa a posto, si hanno scarti dalla media ridotti rispetto a quanto si dovrebbe avere nei confronti di una serie storica corretta.
    ll Portogallo sta tenendo abbastanza botta,vedo.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #13
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    644
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Comunque le isole britanniche "ad occhio" mi sembrano meno colpite dal riscaldamento d'estate, pure poco meno rispetto alla Scandinavia. Dal 2006 hanno avuto l'estate 2013 abbastanza calda, e ovviamente la 2018 quasi da record. Estati 2007, 2008, 2011, 2012, 2015 e 2017 in media o sottomedia.
    Spero che qualcuno posterà dati più precisi.
    In ogni caso rimane il fatto che le isole britanniche e il sud della Scandinavia sono meno colpite dal riscaldamento estivo rispetto all'Italia
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  4. #14
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,129
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Comunque le isole britanniche "ad occhio" mi sembrano meno colpite dal riscaldamento d'estate, pure poco meno rispetto alla Scandinavia. Dal 2006 hanno avuto l'estate 2013 abbastanza calda, e ovviamente la 2018 quasi da record. Estati 2007, 2008, 2011, 2012, 2015 e 2017 in media o sottomedia.
    Spero che qualcuno posterà dati più precisi.
    In ogni caso rimane il fatto che le isole britanniche e il sud della Scandinavia sono meno colpite dal riscaldamento estivo rispetto all'Italia
    Vabbè,l'Italia d'estate in Europa è una caso perso,per la sua posizione che la vede coinvolta in qualunque rimonta calda europea. Nessun Paese europeo non chiude un'estate sottomedia dal 1989,neanche la Spagna che l'ha sfangata nel 1997-2002-2007.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #15
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    644
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Vabbè,l'Italia d'estate in Europa è una caso perso,per la sua posizione che la vede coinvolta in qualunque rimonta calda europea. Nessun Paese europeo non chiude un'estate sottomedia dal 1989,neanche la Spagna che l'ha sfangata nel 1997-2002-2007.
    Mettici pure la Svizzera intera, messa proprio come l'Italia... Gia forse la Germania è messa meglio
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  6. #16
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    22,151
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Comunque le isole britanniche "ad occhio" mi sembrano meno colpite dal riscaldamento d'estate, pure poco meno rispetto alla Scandinavia. Dal 2006 hanno avuto l'estate 2013 abbastanza calda, e ovviamente la 2018 quasi da record. Estati 2007, 2008, 2011, 2012, 2015 e 2017 in media o sottomedia.
    Spero che qualcuno posterà dati più precisi.
    In ogni caso rimane il fatto che le isole britanniche e il sud della Scandinavia sono meno colpite dal riscaldamento estivo rispetto all'Italia
    Bè, ma direi "ovvio"
    Nel senso: sono luoghi dal clima oceanico, l'effetto mitigatore è immenso, e il caldo può arrivare decenni e decenni dopo.
    Non a caso i luoghi più "continentali" hanno avuto estati bollenti.
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #17
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,077
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Vabbè,l'Italia d'estate in Europa è una caso perso,per la sua posizione che la vede coinvolta in qualunque rimonta calda europea. Nessun Paese europeo non chiude un'estate sottomedia dal 1989,neanche la Spagna che l'ha sfangata nel 1997-2002-2007.
    quoto, ma anche un po' per la nostra geografia in relazione al clima, nel senso che la vicinanza con l'Africa (così come quella iberica) fa il suo sporco lavoro, in epoca di GW sicuramente non è un vantaggio, ecco
    per quanto riguarda le isole britanniche come ben spiegato è piuttosto ovvio, c'è pur sempre l'oceano attorno, ed è più facile scaldare un continente rispetto che ad un isola in mezzo all'oceano, anche se relativamente grande come l'Inghilterra. ciononostante si sta scaldando anche lei, ha solo avuto un bel po' di fortuna durante recenti inverni (2010 su tutti).
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #18
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    644
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Purtroppo non sono pratico a postare le immagini (dei grafici).
    Ho fatto qualche ricerca ed ho visto che l'estate del 2003 è stata tra le più calde pure più a nord e non soltanto nel sud della Scandinavia.
    Aggiungo che all'estremo sud della Norvegia (zona kristiansand per intenderci) l'estate 2003 è stata più calda della 2002 seppur di poco. Però la 2006 e 2018 sono più calde di quelle due.
    Domani vedo di postare altri dati.
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  9. #19
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,129
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Purtroppo non sono pratico a postare le immagini (dei grafici).
    Ho fatto qualche ricerca ed ho visto che l'estate del 2003 è stata tra le più calde pure più a nord e non soltanto nel sud della Scandinavia.
    Aggiungo che all'estremo sud della Norvegia (zona kristiansand per intenderci) l'estate 2003 è stata più calda della 2002 seppur di poco. Però la 2006 e 2018 sono più calde di quelle due.
    Domani vedo di postare altri dati.
    Come giustamente mi facevi notare(volevo coinvolgere anche @Perlecano nella discussione), nel nord Europa(più Scandinavia che UK,dove cm l'estate 2012 ha chiuso ben sottomedia) ci sono state estati recenti che sono riuscite a chiudere 1° sotto la 61/90, mentre il riscaldamento invernale e primaverile è stato imponente.
    Nel bacino del Mediterraneo chiudere un'estate con quell'anomalia è una cosa che non riesce dal 1984 almeno ed anzi già un'estate sotto la 71/00 manca in Italia(paese clou del riscaldamento estivo) dal 1989,cioè da quasi 30 anni.Il meglio che si è riusciti a fare sono i -1° sotto la 81/10 del quadro-Spagna nell'estate 2007, migliore risultato in un Paese(almeno in gran parte)mediterraneo da 34 anni(ma anche l'estate 1997 fu simile da quelle parti,giusto un pelo più calda ad agosto).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #20
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,129
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Sud scandinavo tra le aree meno colpite d'Europa dal GW?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    quoto, ma anche un po' per la nostra geografia in relazione al clima, nel senso che la vicinanza con l'Africa (così come quella iberica) fa il suo sporco lavoro, in epoca di GW sicuramente non è un vantaggio, ecco
    per quanto riguarda le isole britanniche come ben spiegato è piuttosto ovvio, c'è pur sempre l'oceano attorno, ed è più facile scaldare un continente rispetto che ad un isola in mezzo all'oceano, anche se relativamente grande come l'Inghilterra. ciononostante si sta scaldando anche lei, ha solo avuto un bel po' di fortuna durante recenti inverni (2010 su tutti).
    In realtà l'Italia fa peggio della Spagna per il riscaldamento estivo(circa 2° in 40 anni, quasi 1,5° in 30 anni) ma fa meglio in inverno ed a settembre,di nuovo peggio nel tardo autunno ed a marzo(che in Spagna è come febbraio in Italia come andamento negli ultimi decenni).
    Pesa molto anche lo stare al centro di un mare che si è scaldato pesantamente e la relativa lontananza da un flusso atlantico che si è indebolito(e infatti il Portogallo ha la metà del riscaldamento italiano d'estate, ne discutevo con @Perlecano).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •