Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Marzo 1883 a Milano

  1. #1
    Vento moderato L'avatar di biddo
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sesto San Giovanni (
    Età
    53
    Messaggi
    1,423
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Marzo 1883 a Milano

    In questi giorni mi sono ripromesso di completare i dati meteo di Milano..strada lunga dato che sono solo al 1884 e il traguardo è il 1940..ne approfitto per ringraziare i vertici di MNW e il professor Maugeri dell'Università degli studi di Milano..
    Mi è capitato tra le mani il marzo del 1883 e devo dire che nonostante non sia un mese record, ha peculiarità interessanti per chi mastica la meteo come noi.

    Qualche dato:
    Due episodi nevosi distribuiti in 4 giorni
    10 marzo con 25cm
    11 marzo con 2 cm

    24 marzo con circa 10cm (stimati)
    25 marzo (senza accumulo)

    Temperatura minima -6.0°C il 12 marzo
    Ultima minima negativa il 24 marzo -1.0°C
    Temperatura massima 02 marzo 20°C
    Media delle minime: 1.2°C
    Media delle massime: 8.1°C

    Giorni con pioggia 8 (81mm)
    28/03 temporale con grandine

    02/03 Nebbia

    tenete presente che quei dati sono stati registrati in pieno centro a Milano presso l'ossevatorio di Brera
    il termometro era in scala centigrada ma non era posto in capannina lignea.
    Per dare un'idea del periodo la media delle minime di marzo (61-90) era di 6.1°C

    saluti
    Stefano
    "Cacche di piccione" ©

    il miglior combustibile è l'acqua...bisogna solo saperla accendere

    The Next One Hundred Years - Jonathan Weiner

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/03/18
    Località
    Sagliano Micca (Bi)
    Età
    47
    Messaggi
    165
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Praticamente un altro mondo Non capisco ( magari è un dato errato, o magari è stata una giornata...particolare) i dati del 2 Marzo: giornata più calda, 20 gradi, ma anche giornata con nebbia . Cmq sia, molto interessante.

  3. #3
    Vento moderato L'avatar di biddo
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sesto San Giovanni (
    Età
    53
    Messaggi
    1,423
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Citazione Originariamente Scritto da Neve71 Visualizza Messaggio
    Praticamente un altro mondo Non capisco ( magari è un dato errato, o magari è stata una giornata...particolare) i dati del 2 Marzo: giornata più calda, 20 gradi, ma anche giornata con nebbia . Cmq sia, molto interessante.
    Grazie al vento entrato prepotente nel pomeriggio
    Sto inserendo i dati di gennaio 1884 e dal 1 settembre 1883 al 31 dicembre 1883 sono caduti in totale 125mm di pioggia in 23 giorni totali
    "Cacche di piccione" ©

    il miglior combustibile è l'acqua...bisogna solo saperla accendere

    The Next One Hundred Years - Jonathan Weiner

  4. #4
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,256
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    è il Marzo più freddo degli ultimi 150 anni insieme al 1987

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  5. #5
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/03/18
    Località
    Sagliano Micca (Bi)
    Età
    47
    Messaggi
    165
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Citazione Originariamente Scritto da biddo Visualizza Messaggio
    Grazie al vento entrato prepotente nel pomeriggio
    Sto inserendo i dati di gennaio 1884 e dal 1 settembre 1883 al 31 dicembre 1883 sono caduti in totale 125mm di pioggia in 23 giorni totali
    Quindi, al solito, c'è di mezzo quello che io chiamo il Malefico ( il fohn...). Grazie per la spiegazione.

  6. #6
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Un mese di marzo freddo come quello del 1883 in queste zone non c'è mai stato nel XX secolo.

    Confermo la föhnata di inizio mese che portò valori sui 20°C, poi mi è parso di capire che in quel mese non ci fu propriamente un singolo evento di freddo, ma molta costanza (oltre ovviamente a valori inusuali adesso).

    Risultano nevicate a basse quote verso fine prima decade e addirittura in terza decade.

    Temperature decisamente sotto la norma della stagione a inizio seconda e terza decade. Non sarebbe un mese invernale molto mite adesso.

    Al contrario, il precedente febbraio 1883 risultò estremamente mite e rientra ancora adesso nei più caldi. Interessante notare che a livello assoluto fu 2 gradi più caldo di marzo.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  7. #7
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    378
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Al contrario, il precedente febbraio 1883 risultò estremamente mite e rientra ancora adesso nei più caldi. Interessante notare che a livello assoluto fu 2 gradi più caldo di marzo.
    dato veramente clamoroso tra giugno e luglio c'è nelle medie storiche meno differenza di quella che c'è tra febbraio e marzo, eppure ci si stupisce sempre di quanto nel 2003 giugno chiuse (nel NW italiano) circa un grado più caldo rispetto a luglio. E che si dovrebbe dire, allora, di questo confronto intermensile del 1883? In quest'ultimo caso c'è stata una collaborazione dei due estremi opposti dell'anomalia (sia caldo che freddo), questo la rende forse più "giustificabile" rispetto al bimestre giugno-luglio 2003, in cui entrambi i mesi furono caldi ma il primo fu fuori dall'umana comprensione e il secondo ebbe un sopramedia di medio grado. Ciò nulla toglie, peraltro, alla singolarità del dato che hai riportato.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #8
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,850
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    dato veramente clamoroso tra giugno e luglio c'è nelle medie storiche meno differenza di quella che c'è tra febbraio e marzo, eppure ci si stupisce sempre di quanto nel 2003 giugno chiuse (nel NW italiano) circa un grado più caldo rispetto a luglio. E che si dovrebbe dire, allora, di questo confronto intermensile del 1883? In quest'ultimo caso c'è stata una collaborazione dei due estremi opposti dell'anomalia (sia caldo che freddo), questo la rende forse più "giustificabile" rispetto al bimestre giugno-luglio 2003, in cui entrambi i mesi furono caldi ma il primo fu fuori dall'umana comprensione e il secondo ebbe un sopramedia di medio grado. Ciò nulla toglie, peraltro, alla singolarità del dato che hai riportato.
    Infatti febbraio 1883 risultò circa +2 gradi sull'attuale 81-10, mentre marzo 1883 circa -4°C.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  9. #9
    Vento moderato L'avatar di biddo
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sesto San Giovanni (
    Età
    53
    Messaggi
    1,423
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1883 a Milano

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Un mese di marzo freddo come quello del 1883 in queste zone non c'è mai stato nel XX secolo.

    Confermo la föhnata di inizio mese che portò valori sui 20°C, poi mi è parso di capire che in quel mese non ci fu propriamente un singolo evento di freddo, ma molta costanza (oltre ovviamente a valori inusuali adesso).

    Risultano nevicate a basse quote verso fine prima decade e addirittura in terza decade.

    Temperature decisamente sotto la norma della stagione a inizio seconda e terza decade. Non sarebbe un mese invernale molto mite adesso.

    Al contrario, il precedente febbraio 1883 risultò estremamente mite e rientra ancora adesso nei più caldi. Interessante notare che a livello assoluto fu 2 gradi più caldo di marzo.
    Esatto..
    Marzo sugli scudi, con una costanza di fenomeni e basse temperature decisamente invernali...direi che un gennaio così a Milano sarebbe festa grande adesso.

    Febbraio invece in contrapposizione.
    I valori riscontrati a Milano quel mese parlano chiaro
    Mai una minima sotto lo zero.
    T minima più bassa +0.3 (02/02/1883)
    T minima più alta +6.2 (26/02/1883)
    T massima più bassa +4.0 (01/02/1883)
    T massima più alta +21.4 (27/02/1883)

    In pratica un mese che non ha mai fatto sentire troppo freddo anche se bisogna dire ad onore di cronaca che nelle massime si è superato il limite dei 10°C solo 3 volte dal 01/02 al 22/02 compreso.

    Data Ora Città Temp. TMin. TMax.
    23/02/1883 08:00 Milano 3.2 2,8 11,4
    24/02/1883 08:00 Milano 7.8 3,2 19,4
    25/02/1883 08:00 Milano 5.7 5,2 17,7
    26/02/1883 08:00 Milano 13.8 6,2 14,0
    27/02/1883 08:00 Milano 6.5 5,8 21,4
    28/02/1883 08:00 Milano 3.1 2,7 12,3

    Per quanto riguarda le piogge febbraio ha staccato un bel 105.5 mm
    "Cacche di piccione" ©

    il miglior combustibile è l'acqua...bisogna solo saperla accendere

    The Next One Hundred Years - Jonathan Weiner

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •