Pagina 2 di 22 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 219
  1. #11
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,317
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Novembre dovrebbe dare 120 mm di pioggia ed i primi freddi a meta' mese. Tutte le volte che Novembre e' stato freddo i primi giorni (1974, 1980, 1997, 2006, 2016), il successivo inverno e' stato pietoso. Novembri piu' piovosi il 2002 e 2014 con oltre 450 mm, il piu' secco il 2015 con 2 mm. Ora siamo fermi a 20 mm (non 17 mm come ho scritto sopra perche' ripiove).

  2. #12
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Fa un po' effetto parlare di anomalie mensili il primo giorno del mese, comunque ecco le mie sulla progressiva (1° decade novembre, periodo 2005/2017, riferimento stazione ARPAL OMIRL Mele Fado):

    1° novembre 2018 t° min. +8,0°C (+0,5°C). Precipitazioni cumulate: 0,0 mm (ha smesso di piovere poco prima della mezzanotte). Cielo poco nuvoloso e soleggiamento che inizia a farsi sentire (massima provvisoria in corso con +16,7°C e +18°C a portata di mano). Per cui stimo un'anomalia giornaliera appena sotto i +2°C sulla progressiva di riferimento.

  3. #13
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    33,154
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    Novembre dovrebbe dare 120 mm di pioggia ed i primi freddi a meta' mese. Tutte le volte che Novembre e' stato freddo i primi giorni (1974, 1980, 1997, 2006, 2016), il successivo inverno e' stato pietoso. Novembri piu' piovosi il 2002 e 2014 con oltre 450 mm, il piu' secco il 2015 con 2 mm. Ora siamo fermi a 20 mm (non 17 mm come ho scritto sopra perche' ripiove).
    Novembre 1980...beh, avercene di inverni pietosi come il 1980-81 tutti gli anni guarda...per il resto però è abbastanza vero, anzi soprattutto sembra, come diceva galinsoga, che la prima decade del mese vada spesso in controtendenza. Mesi di Novembre piuttosto freddi complessivamente e anche nevosi, come il 1993, il 1999 o il 2005, hanno visto una prima decade piuttosto mite, per poi svoltare attorno alla metà del mese e chiudere con un bel segno - sulla media.

    Al contrario abbiamo tanti esempi di Novembre con una prima decade normale o freschina che poi però han chiuso miti (2002, 2006, in parte anche lo stesso 2016).
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  4. #14
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    5,921
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    fase in atto che si mantiene estremamente calda
    la più calda per il nostro emisfero dall'inizio dell'anno solare


  5. #15
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,489
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    fase in atto che si mantiene estremamente calda
    la più calda per il nostro emisfero dall'inizio dell'anno solare

    Immagine
    qual'era l'area che sta pesando maggiormente ? Forse la Siberia e il Polo, of course.

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  6. #16
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    5,921
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    qual'era l'area che sta pesando maggiormente ? Forse la Siberia e il Polo, of course.
    amplificazione artica as usual
    tra l'altro quest'anno stiamo procedendo con il freno a mano nella fase post minimo
    in ottobre abbiamo toccato l'estensione più bassa per il periodo


  7. #17
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,142
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    a fine mese iniziò l'INVERNO migliore mai vissuto da me qui, batte secondo me anche il 2005/2006. più di una decina di nevicate, una grossa, diverse medie e tantissime piccole, tempo sempre variabile, sempre freddo, mai noioso e statico. un sogno
    Per qui è stato un peccato che fosse finito troppo presto, in termini di nevicate. Soprattutto è mancata quella del 6 gennaio, minimo troppo basso.

    Comunque ciò che avvenne tra il 24 di novembre e il 10 dicembre è da annali

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  8. #18
    Fulviots
    Ospite

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    A Trieste A.M. il mese inizia a +3.0° tondi sulle sue medie I decade 71/00. Prosegue il periodo senza precedenti, da ormai 8 mesi!

  9. #19
    Brezza tesa L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    665
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Posso già dire che novembre è perso, 3 minime ben over 10° come si compensano? Col lacunozzo barico caldo dei prossimi giorni no di sicuro.
    Mi sto persino appassionando alla pioggia, da quando ho il pluviometro nuovo.
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  10. #20
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,131
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Novembre 1980...beh, avercene di inverni pietosi come il 1980-81 tutti gli anni guarda...per il resto però è abbastanza vero, anzi soprattutto sembra, come diceva galinsoga, che la prima decade del mese vada spesso in controtendenza. Mesi di Novembre piuttosto freddi complessivamente e anche nevosi, come il 1993, il 1999 o il 2005, hanno visto una prima decade piuttosto mite, per poi svoltare attorno alla metà del mese e chiudere con un bel segno - sulla media.

    Al contrario abbiamo tanti esempi di Novembre con una prima decade normale o freschina che poi però han chiuso miti (2002, 2006, in parte anche lo stesso 2016).
    La prima decade di nov.1993 al sud fu calda, Palermo fece il record mensile,poi battuto a novembre 2004 e nuovamente a novembre 2012.
    La seconda metà del mese invece fu fresca in tutt'Italia(anche se nettamente di più al nord).
    Novembre 1999 pure iniziò caldo al sud(qui 25° ai primi del mese due giorni di seguito), poi però fu semi-invernale in tutt'Italia.
    Novembre 2005 invece nella prima metà fu più sopramedia al nord(un 1993 invertito),terza decade fredda in tutto il sud Europa,tranne il Portogallo.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •