Pagina 6 di 15 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 148
  1. #51
    Vento forte L'avatar di BoreaSik
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    P a
    Messaggi
    4,118
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    humm.. e perché?
    da ignorante penso che il dinamismo in sé non sia un male, anzi..
    E nemmeno sono mancati gli inverni capaci di far gioire sia nord che sud.
    Secondo me siamo molto scoraggiati dai pattern bloccati degli ultimi anni che hanno costantemente penalizzato alcune aree, in particolare il NW.
    Ma il dinamismo in sé è un bene...
    Non è nemmeno così scontato che un pattern favorevole al nord penalizzi molto il sud.
    Magari può farlo per un mese, ma l'inverno è lungo..
    Ripeto, è lo scempio degli ultimi anni ad averci spaventato...

  2. #52
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,995
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    humm.. e perché?
    da ignorante penso che il dinamismo in sé non sia un male, anzi..
    E nemmeno sono mancati gli inverni capaci di far gioire sia nord che sud.
    Secondo me siamo molto scoraggiati dai pattern bloccati degli ultimi anni che hanno costantemente penalizzato alcune aree, in particolare il NW.
    Ma il dinamismo in sé è un bene...
    Non è nemmeno così scontato che un pattern favorevole al nord penalizzi molto il sud.
    Magari può farlo per un mese, ma l'inverno è lungo..
    Ripeto, è lo scempio degli ultimi anni ad averci spaventato...
    è un ragionamento valido ma in questo caso parliamo di dinamiche configurative che funzionano da sempre in questi termini a prescindere dal contesto climatico
    se hai un inverno dinamico per il nw significa molto probabilmente che non hai un blocco atlantico duraturo e per molte regioni d'italia questo significa assenza di temperature veramente rigide
    almeno credo che sia questa la dinamicità a cui si riferiva josh

  3. #53
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,090
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Ci fosse una mappa decente che sia una...non se ne vede manco mezza. E non parlo di freddo ma anche solo di una situazione vagamente normale, con Atlantico fresco e onde perturbate.

    Qua ci stiamo tranquillamente avviando ad inanellare l'ottavo mese su 11 con anomalie FOLLI di questo 2018 letteralmente allucinante.
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  4. #54
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    40
    Messaggi
    10,253
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    La situazione che si è creata da alcuni mesi ci fa toccare con mano ed è rappresentativa in pieno di tutte le più pessimistiche previsioni che sono state fatte anni fa in fatto di clima.
    è un toccare con mano il punto di non ritorno: anomalie termiche folli uniti a disastri su disastri che mai come in questo autunno (ma al sud anche in estate) stanno bersagliando il nostro mediterraneo.
    Ormai francamente non so più cosa augurarmi, anche il nord atlantico "fresco e perturbato" non andrebbe bene poichè andrebbe ad aggiungere altra acqua in molte zone già disastrate.
    A questo punto che faccia un periodo di hp alla reading, almeno non fa danni.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  5. #55
    Brezza leggera L'avatar di Fulviots
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano - Trieste Sissa (Bonomea)
    Età
    52
    Messaggi
    357
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Con oggi la I decade a Trieste A.M. tocca i +4.0° netti sulle 71/00, giornata a +6.6°, robette insomma.

  6. #56
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    12,159
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    humm.. e perché?
    da ignorante penso che il dinamismo in sé non sia un male, anzi..
    E nemmeno sono mancati gli inverni capaci di far gioire sia nord che sud.
    Secondo me siamo molto scoraggiati dai pattern bloccati degli ultimi anni che hanno costantemente penalizzato alcune aree, in particolare il NW.
    Ma il dinamismo in sé è un bene...
    Non è nemmeno così scontato che un pattern favorevole al nord penalizzi molto il sud.
    Magari può farlo per un mese, ma l'inverno è lungo..
    Ripeto, è lo scempio degli ultimi anni ad averci spaventato...
    l'inverno dinamico è quello dominato da NAO-, con NAO+ hai stasi (sia essa anticiclonica stile n mila anni passati sia essa atlantica stile 13/14) ma botte possibili (se non probabili) fredde per il C-S Italia. con NAO- le zone più privilegiate, proprio a causa della disposizione dei centri barici la quale va a determinare il segnale negativo NAO, sono quelle del N Italia e alto Tirreno. è questo che intende Josh e ha ragione, di fatto. guarda gli anni con NAO- e vedi che chi ne ha beneficiato di più è stato il N. perfino nell'85 (giusto per farti un esempio estremo) l'estremo Sud non vide granché. Ma guarda il 2012/2013, l'esempio più vicino anche se non proprio da NAO--, oppure lo stesso 2008/2009, il 2005/2006, il 2009/2010, a caso quelli che mi vengono in mente

    per essere ancor più chiaro e recente, guarda l'ultimo inverno. DOMINIO NAO+, stasi totale con qualche botta più a S, l'unico momento in cui la NAO va in territorio negativo è fine febbraio e difatti tutto se ne andò sull'Europa centrale gli unici a beneficiarne diciamo con pienezza fummo noi del N ed i Tirrenici. l'esempio più lampante proprio
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #57
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    12,159
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Fulviots Visualizza Messaggio
    Con oggi la I decade a Trieste A.M. tocca i +4.0° netti sulle 71/00, giornata a +6.6°, robette insomma.
    i prossimi giorni saranno così, probabilmente anche peggio considerando che cmq si va avanti con la stagione e le ore di luce diminuiscono. Ci aspetta una prima decade da record, probabilmente un nuovo primo posto. guardando le carte è inevitabile, fino a che non c'è un serio ricambio d'aria in PP, da terra non schioderemo mai sto cuscino bollente rimasto.
    Sono le 22 del 4 di novembre e ci sono 15,2°, QUINDICI, con il 95% di ur, DP anch'esso folle difatti non fa per nulla freddo. siamo tipo quasi 10 ° sopra la media oraria. e stanotte altra minima da urlo.
    stiamo sperimentando un periodo indubbiamente storico qui al N.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #58
    Brezza leggera L'avatar di Fulviots
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano - Trieste Sissa (Bonomea)
    Età
    52
    Messaggi
    357
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    i prossimi giorni saranno così, probabilmente anche peggio considerando che cmq si va avanti con la stagione e le ore di luce diminuiscono. Ci aspetta una prima decade da record, probabilmente un nuovo primo posto. guardando le carte è inevitabile, fino a che non c'è un serio ricambio d'aria in PP, da terra non schioderemo mai sto cuscino bollente rimasto.
    Sono le 22 del 4 di novembre e ci sono 15,2°, QUINDICI, con il 95% di ur, DP anch'esso folle difatti non fa per nulla freddo. siamo tipo quasi 10 ° sopra la media oraria. e stanotte altra minima da urlo.
    stiamo sperimentando un periodo indubbiamente storico qui al N.
    Sono d'accordo, considerando le proiezioni dei modelli, almeno fino al 15-20 non cambia nulla, anzi, rischiamo una II decade ancora più anomala visto che rimarremo in quota su questi valori dopo il debole calo dei prossimi giorni, con medie 71/00 però più basse. A rischio, tanto per non farci mancare nulla, il record storico anche di novembre, dopo aprile maggio e ottobre. Stiamo vivendo un 2003 spalmato su 3 stagioni e non più solo su una o una e mezza
    Sembra un periodo 2006/07 o 2013/14 ma con anomalie più marcate, nel primo caso durò 10 mesi... siamo all'8° adesso...

  9. #59
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    12,159
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Fulviots Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo, considerando le proiezioni dei modelli, almeno fino al 15-20 non cambia nulla, anzi, rischiamo una II decade ancora più anomala visto che rimarremo in quota su questi valori dopo il debole calo dei prossimi giorni, con medie 71/00 però più basse. A rischio, tanto per non farci mancare nulla, il record storico anche di novembre, dopo aprile maggio e ottobre. Stiamo vivendo un 2003 spalmato su 3 stagioni e non più solo su una o una e mezza
    Sembra un periodo 2006/07 o 2013/14 ma con anomalie più marcate, nel primo caso durò 10 mesi... siamo all'8° adesso...
    no vabbeh non c'è paragone manco col 2006/2007, siamo proprio su un altro mondo cioè, quello fu un disastro in mezzo a tante cose buone, prima e dopo, adesso di 2006/2007 ne abbiamo fatti quasi 3 di fila qui al N, di fatto. Non sono pochi i recenti mesi invernali che hanno visto anomalie simili o superiori ai mesi del 2006/2007. l'unica cosa positiva è che in mezzo a tanto disastro siamo riusciti a mantenere la pluviometria in media proprio "grazie" al fatto che, alternati a periodi lunghi e bollenti, abbiamo avuto brevi periodi freddi e/o molto molto piovosi.
    cmq, è vero che piove, ma oggi la minima è stata di 13°, TREDICI, a fronte di una media minime per novembre di meno di 4°... questa minima è sopra media di 2 gradi abbondanti alla media MASSIME di novembre stesso... siamo alla follia anche per questo mese, nevica sopra i 2500m primi 5 giorni di novembre da record assoluto.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #60
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,638
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Novembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    l'unica cosa positiva è che in mezzo a tanto disastro siamo riusciti a mantenere la pluviometria in media proprio "grazie" al fatto che, alternati a periodi lunghi e bollenti, abbiamo avuto brevi periodi freddi e/o molto molto piovosi.
    Certo infatti adesso fa freddo e abbiamo avuto un'estate 2014-bis

    EDIT: volevo essere ironico, non scortese. Abbiamo avuto un'estate caldissima ma non siccitosa, cosa rara sia nel "recente" che nel "passato". A ogni accenno di rinfrescata, fine agosto, fine settembre, fine ottobre, è poi seguito un affondo "troppo a ovest" con piogge e caldo umido; cui però non è mai seguito un afflusso fresco, sia perché il minimo retrocedendo ulteriormente a ovest non poteva certo tirar su aria fresca (dalla Libia e dall'Egitto?), sia perché la totale assenza di freddo o anche solo fresco nel centro-est europeo (eh...) garantiva anch'esso la "conservazione" dell'atmosfera relativamente calda e pesante. Poi ora che almeno le inversioni potrebbero metterci una pezza, dato che raramente prima di fine ottobre s'è mai visto freddo da inversione...niente anticicloni stabili. E speriamo che ci sia un altro raffreddamento a fine novembre...ma senza scirocco. Di sicuro non mancano le piogge quest'anno, nonostante il caldo, checché ne dica qualcuno (i soliti).
    Ultima modifica di FilTur; 05/11/2018 alle 10:41

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •