Pagina 22 di 27 PrimaPrima ... 122021222324 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 220 di 263
  1. #211
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Certo e il quaternario che è il periodo piu' recente quello in cui viviamo, ha visto un'estrema variabilita' climatica attraversando almeno sette glaciazioni, durante le quali la temperatura degli oceani era piu' bassa di c.a. 4.5° , la piu' recente 11.000 anni fa. A partire dagli anni 70' del XIX sec., gli scienziati hanno iniziato ad applicare i criteri gia' in uso all'estero che fanno distinzione tra clima ed avanzate di ciascun ghiacciaio vallivo, infatti le avanzate dei ghiacciai sono le risposte piu' tangibili ad uno stato del clima.
    Questi sono drasticamente , tranne qualche rara eccezione, diminuiti negli ultimi trent'anni all'incirca. La paleogeografia poi completa il quadro sintetizzando le arre glaciali piu' ricoperte e quelle meno, altro studio molto interessante e contributivo alle fasi climatiche.

  2. #212
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Mah,io i cicli di Milankovich direi che sono precisi per forza; gravano sulla precessione terrestre la quale cade sempre nello stesso tempo, l'asse ogni 26.000 anni e l'orbita ellittica completa il suo ciclo in 22.000. E ci spostiamo da 22.5° a 24.5° d'angolo ogni 41.000 anni. In mezzo c'è pero' tempo per una variabilita' climatica di tutt'altra fattura o causa.

  3. #213
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Milano ha registrato il Giugno piu' caldo da 123 anni. (fonte osservat. Meteorologico Duomo ) Piu' Optimum di questi ultimi decenni saranno difficili da battere.

  4. #214
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Francamente io con tutta la buona volonta' piu' che un'anomalia la vedrei come una tendenza oramai.

  5. #215
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Mah, io credo che si puo' creare un modello climatico del tipo " che fa quello che vuoi tu" senza nessun riguardo alle leggi della fisica. Mai sentito parlare di sensibilita' climatica? E quella appunto sensibile ai GHG e alla Co2 che certo nel medioevo non c'erano ed 1/3 in piu' ha prodotto un aumento nell'ultimo secolo della media di c.a. 0.8° ( Manabe & Wetherald) e non hanno tenuto in conto i solfati. Nel 1978 si prevedeva un'aumento di c.a. 2° per ogni raddoppio di Co2, che sarebbe lo 0.4° per anno e non credo che lo score sia poi tanto malaccio.
    Nessuna ironia finale se si vuole percorrere la strada che tutto l'AGW sia una montatura, bisogna percorrere questo periplo , non si scappa, il rischio è la pena in reductio et absurdum.

  6. #216
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,235
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Milano ha registrato il Giugno piu' caldo da 123 anni
    E perché non 321 anni? A Linate il giugno 2019 è battuto almeno dal 2017 e dal 2003 (e non mi risulta che nessuno abbia comunque battuto il giugno 2003 anche altrove, nel Nord Italia). Per altro a me risulta un giugno 1896 quasi fresco a Milano, seguito da un giugno 1897 piuttosto caldo ma non ai massimi livelli, e preceduto da un giugno 1895 pochissimo più caldo del 1896. E' anche vero che, con la possibile eccezione del giugno 1822, nessuno può battere la media dei giugno-record degli ultimi due decenni nelle serie storiche: tuttavia, devo ancora capire perché ogni singolo record DEVE essere maggiore di quelli passati (a costo di massaggiare pesantemente certi dati), e non sia sufficiente il riscaldamento che comunque c'è ed è evidente.

  7. #217
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,235
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    E quella appunto sensibile ai GHG e alla Co2 che certo nel medioevo non c'erano
    Non mi sembra che nel Medioevo la Terra fosse nella condizione chiamata Snowball Earth... Ironia a parte, i "gas serra" non solo sono naturali e presenti da sempre, ma in queste quantità hanno permesso il fiorire della vita (e della civiltà umana) sulla Terra. Giova sottolineare che la CO2 è uno dei gas serra, non l'unico.



    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    ed 1/3 in piu' ha prodotto un aumento nell'ultimo secolo della media di c.a. 0.8° ( Manabe & Wetherald) e non hanno tenuto in conto i solfati. Nel 1978 si prevedeva un'aumento di c.a. 2° per ogni raddoppio di Co2, che sarebbe lo 0.4° per anno e non credo che lo score sia poi tanto malaccio.
    Lo 0.4°C per anno? Questa la devi spiegare meglio. Comunque, se l'aumento fosse di 2°C a 560ppm di CO2, direi che sarebbe più contenuto di alcune previsioni catastrofiche lanciate da giornalisti, attivisti e anche qualche scienziato, sulla base di worst-case scenario assai poco probabili. Il dato che dai, insomma, mi pare qualcosa di cui discutere più che civilmente, anche per chi è scettico. (L'incremento attuale della CO2 è però ormai il 50% rispetto all'era pre-industriale)

  8. #218
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    A parte che nel Medioevo di certo la Terra non era nelle condizioni attuali che puoi negare o meno ma che ci vuoi fare in verita' e' cosi'. Non e' qualche scienziato, cosi' tanto sparso per il Mondo errante come lo fai sembrare ma un consenso molto ma molto piu' ampio sugli effetti non solo come ho detto dei gas serra. Lo 0.4° % annuo? Sulla base d'una ricerca condotta dalla IEA agenzia internaz. per l'ambiente solo nel 2017 la crescita di co2 è state globalmente del 2.7 %, energie generate da consumo di carbon fossile e da industrie. Infine i dati che "do" non sono miei ma ho citato di chi.

  9. #219
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    426
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Ah neppure il grafico su Milano è mio ma credo che l'avrai capito, devi prendertela possibilmente con la stazione dell'osservatorio Duomo. Poi Linate dira' altro e Malpensa correggera' ancora. E magari Orio al Serio dira' che c'erano 28° e che nessun record e' stato battuto.

  10. #220
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,985
    Menzionato
    80 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    E perché non 321 anni? A Linate il giugno 2019 è battuto almeno dal 2017 e dal 2003 (e non mi risulta che nessuno abbia comunque battuto il giugno 2003 anche altrove, nel Nord Italia). Per altro a me risulta un giugno 1896 quasi fresco a Milano, seguito da un giugno 1897 piuttosto caldo ma non ai massimi livelli, e preceduto da un giugno 1895 pochissimo più caldo del 1896. E' anche vero che, con la possibile eccezione del giugno 1822, nessuno può battere la media dei giugno-record degli ultimi due decenni nelle serie storiche: tuttavia, devo ancora capire perché ogni singolo record DEVE essere maggiore di quelli passati (a costo di massaggiare pesantemente certi dati), e non sia sufficiente il riscaldamento che comunque c'è ed è evidente.
    sicuro anche dal 2017? sapevo che il giugno scorso fosse alla fine arrivato secondo dietro ovviamente al 2003. magari sbaglio eh
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •