Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 96
  1. #21
    Brezza leggera L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila (AQ) fraz. Roio Piano792mt
    Età
    46
    Messaggi
    469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Fortunatamente non siamo ancora arrivati ai livelli dell'Optimum Climatico Medioevale

    Per quanto riguarda la Groenlandia, anche in quel periodo non poteva essere una terra così verde ma ricoperta dai ghiacci vista la latitudine. Erik il rosso era un gran figlio di una buona donna................

    Stranamente a quell'enorme isola di 2 milioni di Kmq gli è rimasto quel nome Greenland che non gli si addice affatto mentre al contrario l'Islanda (pur avendo diversi ghiacciai) ha il nome che sarebbe più appropriato per la Groenlandia, io le 2 isole le avrei chiamate Iceland la Groenlandia ed Icevolcanos Island l'Islanda perhcé la Groenlandia è ricoperta di ghiaccio e l'Islanda è un misto tra ghiaccio e fuoco dei vulcani attivi presenti sull'isola
    Nato a Roma, casa di famiglia Roma zona Garbatella 20 metri slm (trasferito da Roma il 17/12/2011). Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  2. #22
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    745
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Ivan 72 Visualizza Messaggio
    Fortunatamente non siamo ancora arrivati ai livelli dell'Optimum Climatico Medioevale
    Questo lo dici tu! In realtà secondo il grafico che ho postato prima lo avremmo già superato.

  3. #23
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,772
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Tra l 800 e 1200 ritorna un Clima mediamente piu caldo , secoli caratterizzati da stagioni mediamente piu calde , un periodo climatico probabilemnte mediamente piu caldo di quello odierno di circa 1 grado.

    Ma lo scarto maggiore in particolare nel nord Europa , quando per quell epoca in Inghilterra si produce un ottimo vino per quei tempi ,
    e i Vichinghi avevano colture in Groenlandia , GreenLand , dove i Ghiacciai erano meno estesi rispetto adesso.

    L Agricoltura in Europa rendeva a quote piu elevate , e la coltura di vite si diffuse di oltre 3/5 gradi di Latitudine piu a nord , come testimonianze e documenti storici dell epoca , esempio prosperavano le colture di uva nelle campagne dall Inghilterra al Baltico ,
    in Inghilterra la temperatura media estiva era di oltre 1 grado superiore a quella attuale .

    Immagine

    Dicono che sia stata l'epoca più prospera, in cui la popolazione raggiunse il massimo di crescita, culminato poi nella grande peste nera.

  4. #24
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    30
    Messaggi
    20,864
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Ho visto un documentario anni fa, dove si mostrava che nel medioevo i boschi delle Alpi erano a quote più elevate di quelli odierni, insomma di testimonianze ce ne sono parecchie, come anche il fatto che le popolazioni svizzere come i walser siano riusciti a passare i passi più elevati del monte Rosa (che allora aveva ghiacciai più ridotti dell'attuale)
    Il periodo "caldo" dovrebbe attestarsi a grandi linee tra l'800 e il 1300, ma se non sbaglio ci sono testimonianze di inverni molto rigidi già nel corso del 1200..
    I Walser scesero tra il 700 e l'800, quindi già "all'inizio", diciamo. Sull'estensione dei ghiacciai del Rosa più ridotta all'epoca di oggi non ci metterei una mano sul fuoco... sarà stato sicuramente un periodo mite, ma la migrazione sarà avvenuta probabilmente nel corso delle estati..
    Matìn de prìmo passàt a-pensar pantai,paratge e libertàd!

  5. #25
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,772
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Tornado78 Visualizza Messaggio
    Forse si dice che è disinformazione soprattutto perché i sostenitori del GW antropico mal digeriscono che ci sia stato nei secoli passati un periodo più caldo dell'attuale, poiché mette in crisi il dogma secondo cui il riscaldamento attuale è provocato dall'uomo e i cicli naturali non c'entrano niente, se invece si assume che abbia fatto più caldo in un lontano passato allora bisogna per forza scomodare i cicli naturali.
    Stento a credere che ci sia qualcuno che sostenga che i cicli climatici non centrano nulla.., non mi pare d'avere mai letto affermazioni del genere, almeno così nette..
    Ultima modifica di Lake; 31/10/2018 alle 08:56

  6. #26
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,772
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da Hertz Visualizza Messaggio
    Il fatto che siano esistiti periodi piú caldi è certo, considerando che viviamo in un era glaciale (perchè ci sono ghiacci perenni sulla Terra) e nel corso della storia ci sono stati anche periodi non glaciali cioè con totale assenza di ghiaccio perenne sulla Terra.
    Quello che contraddistingue un ciclo naturale da uno antripico è il tempo con cui avviene il cambiamento, in genere con cambiamenti dovuti a cause naturali le temperature variano in modo molto lento mentre questa volta stiamo avendo un incremento velocissimo.
    I cicli naturali sono senz'altro la variabile più importante nel sistema climatico, a causa loro siamo passati dalla "terra a palla di neve" ad un pianeta senza ghiacci però sempre nel corso di millenni.

    Viviamo per lo più in era interglaciale calda, a cui potrebbe seguire una fredda, la posizione dei continenti rende probabile in un futuro remoto una nuova fase glaciale.

  7. #27
    Vento teso
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,893
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Perdonatemi l'OT ma occorre una precisazione: i primi coloni alemanni giunsero nel Vallese probabilmente nell'VIII secolo, ma l'arrivo massiccio di coloni "titsch" avvenne sotto Lotario, quindi nel IX secolo. Prima dell'arrivo degli alemanni nel Vallese si parlava una di quelle lingue di transizione tra latino di epoca tardo-antica e attuali lingue romanze. Di fatto la colonizzazione del settore più interno delle Alpi, da parte di popolazioni di lingua (alto-tedesca) iniziò in epoca carolingia. I Walser in Val d'Aosta e in Ossola arrivarono comumque molto tempo dopo e la maggior parte delle fonti attesta la loro presenza solo dalla seconda metà del XIII secolo, è comunque verosimile che siano giunti in alta Val d'Ossola e a Gressoney circa 100-150 anni prima delle più antiche testimonianze scritte, quindi nel corso del XII secolo, in pieno optimum climatico.
    Ultima modifica di galinsoga; 31/10/2018 alle 09:25

  8. #28
    Brezza leggera L'avatar di Fulviots
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano - Trieste Sissa (Bonomea)
    Età
    52
    Messaggi
    317
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    Sicuro che durante l'optimum climatico medievale le temperature schizzarono oltre quelle attuali?

    Allegato 492536
    Medieval Warm Period - Wikipedia
    Secondo questo grafico, il periodo caldo medievale è stato di poco più caldo del Dalton
    Ma per favore!
    E con questo non dico che l'altro grafico sia corretto, sia ben chiaro... ma voi credete a tutto quello che vedete, basta che sia del vostro pensiero...
    Il passato nessuno potrà dirvi com'è stato con precisione, pensate al presente piuttosto, che è quello che riuscite a vivere e vedere di persona, il resto è aleatorio, vago, impreciso, falso.

  9. #29
    Vento teso
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    38
    Messaggi
    1,754
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Io vedo circa 0.6° di differenza tolta qualche vecchia ricostruzione che su wiki non è aggiornata e circa 0.8° tra il massimo dell'mca e il minimo della peg che per l'intero emisfero nord non è poco ma comunque il riscaldamento recente rimane molto rapido ed anomalo, qui si vede meglio:

    L' Optimum Climatico Medioevale-mobergmannljungkvist.gif

  10. #30
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,590
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: L' Optimum Climatico Medioevale

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    In europa il grafico ad inizio td può essere valido solo per l'estremo nord ( a cui si riferisce) dove c'è poco riscaldamento recente, nella regione mediterranea ed alpina le estati hanno superato l'MCA da parecchio.

    European summer temperatures since Roman times - IOPscience

    https://onlinelibrary.wiley.com/doi/....1002/jqs.1111

    Anche per il ghiacciaio dell'Alescht con lunghi tempi di risposta le ricostruzioni suggerivano valori simili all'mca già nel 2002 e da allora è arretrato di oltre 600m.

    GLAMOS Glacier Monitoring Network
    E quel che ho detto a @robertino dalle 700 alle 1000 volte ma da quest'orecchio non ci sente
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •