Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,772
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Stratcooling precoce in Europa cosa porta?

    Salve ragazzi analizzando le serie storiche un Stratcooling
    precoce, diciamo metà novembre, cosa ha portato in passato? in termini di Vp e freddo in Italia.

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    10/06/18
    Località
    Somma Lombardo
    Età
    40
    Messaggi
    225
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stratcooling precoce in Europa cosa porta?

    Un caso tra tutti, il 2011. Stratcooling già in prima decade di novembre e sfondamento NAM il 20 novembre, quindi due mesi di tempo anticiclonico per lo più, anche se con fase piuttosto fredda a metà gennaio 2012. Poi, però, ci fu il febbraio che tutti sappiamo, anche se sinceramente, per le potenzialità che aveva, mi deluse un po' visto che poteva nevicare di più nel mio orto, ma questo non toglie al valore storico dell'evento. Direi che uno Stratcooling precoce è un bene e un male nello stesso tempo: un bene perché dopo una fase di cooling il vortice polare potrebbe destabilizzarsi di brutto in una fase successiva, un male perché il raffreddamento se diventa persistente e troppo estremo può sfociare in un ESE di tipo freddo (ESE0 evento stratosferico estremo) ed allora ecco che il fenomeno si propaga anche in troposfera e statisticamente, per circa 60 giorni, diminuiscono di molto le probabilità di avere seri eventi freddi, il vortice polare si chiude a riccio e tiene il gelo tutto per sé.

  3. #3
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,948
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Stratcooling precoce in Europa cosa porta?

    Sicuro sicuro nei forum meteo tanta depressione.....
    Quella è l'unica correlazione 1 a 1
    #SAVETHEBEAR

  4. #4
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,772
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Stratcooling precoce in Europa cosa porta?

    Citazione Originariamente Scritto da Tornado78 Visualizza Messaggio
    Un caso tra tutti, il 2011. Stratcooling già in prima decade di novembre e sfondamento NAM il 20 novembre, quindi due mesi di tempo anticiclonico per lo più, anche se con fase piuttosto fredda a metà gennaio 2012. Poi, però, ci fu il febbraio che tutti sappiamo, anche se sinceramente, per le potenzialità che aveva, mi deluse un po' visto che poteva nevicare di più nel mio orto, ma questo non toglie al valore storico dell'evento. Direi che uno Stratcooling precoce è un bene e un male nello stesso tempo: un bene perché dopo una fase di cooling il vortice polare potrebbe destabilizzarsi di brutto in una fase successiva, un male perché il raffreddamento se diventa persistente e troppo estremo può sfociare in un ESE di tipo freddo (ESE0 evento stratosferico estremo) ed allora ecco che il fenomeno si propaga anche in troposfera e statisticamente, per circa 60 giorni, diminuiscono di molto le probabilità di avere seri eventi freddi, il vortice polare si chiude a riccio e tiene il gelo tutto per sé.
    Molto interessante grazie.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •