Pagina 8 di 19 PrimaPrima ... 67891018 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 187
  1. #71
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,832
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Grazie a queste ultime giornate, da Sabato in poi, veramente fredde la T media del mese sta calando drasticamente.

    E' stato soprattutto fra ieri e oggi, con due giornate a -4° circa sulla decadale, che si è sceso bene.

    Siamo scesi a 1,5/7,6°C di media contro una 1971/00 pari a +1,8/6,3°C sull'intero mese. Ovvero +0,5 dalla media finale dell'intero mese, non male considerando che la terza decade è la più fredda.

    2° decade che si avvia a chiudere attorno a -1,7/-1,8°C sulla decadale 1971-00 invece.
    Qui la seconda decade dovrebbe fare -1° circa e compensare grossomodo il +1,1° della prima decade.Un mese di dicembre finora normale.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #72
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    5,240
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Al netto di isterie collettive di massa dicembre 2018 prosegue in perfetta media anche qui.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  3. #73
    Vento fresco L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,081
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Da parecchi mesi non si notava una decade chiudere a -2°C sulla norma 81-10 e questa in pratica lo sta facendo con pure 4 cm di neve.

    Chiaro che però questo contesto ben invernale è oscurato da una prima decade molto mite (e favonica) e da una terza decade che si sta prospettando con temperature piuttosto elevate.

    È un dicembre discreto con tendenze alla mediocrità, anche piuttosto secco, ma del resto i mesi invernali possono benissimo essere anche così, non si può mica pretendere sempre un dicembre 2017 o 2010.

    Il mese è intanto a +0.4°C sulla relativa norma progressiva 81/10, che considerato il contesto del 2018 è qualcosa da sottolineare.

  4. #74
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,491
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Da parecchi mesi non si notava una decade chiudere a -2°C sulla norma 81-10 e questa in pratica lo sta facendo con pure 4 cm di neve.

    Chiaro che però questo contesto ben invernale è oscurato da una prima decade molto mite (e favonica) e da una terza decade che si sta prospettando con temperature piuttosto elevate.

    È un dicembre discreto con tendenze alla mediocrità, anche piuttosto secco, ma del resto i mesi invernali possono benissimo essere anche così, non si può mica pretendere sempre un dicembre 2017 o 2010.

    Il mese è intanto a +0.4°C sulla relativa norma progressiva 81/10, che considerato il contesto del 2018 è qualcosa da sottolineare.
    L'inverno è la stagione che è cambiata di meno

  5. #75
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,737
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    L'inverno è la stagione che è cambiata di meno
    Esatto, soprattutto Dicembre.
    Avatar: Pianura Padana con le Alpi sullo sfondo.

  6. #76
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    L'inverno è la stagione che è cambiata di meno
    sembrava essere partita in tromba dal dicembre 2013 in poi ma credo sia stato un microtrend visto che dal dicembre 2016 è tornata a regolarsi con una certa efficacia.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  7. #77
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,060
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    sembrava essere partita in tromba dal dicembre 2013 in poi ma credo sia stato un microtrend visto che dal dicembre 2016 è tornata a regolarsi con una certa efficacia.
    si, il problema è che negli ultimi due inverni abbiamo avuto due mesi in mezzo (Febbraio 2017 e Gennaio 2018) che hanno guastato un trend che se no sarebbe rimasto uguale, nonostante inverni orridi come il 2014 e il 2016 recenti in mezzo

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  8. #78
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    si, il problema è che negli ultimi due inverni abbiamo avuto due mesi in mezzo (Febbraio 2017 e Gennaio 2018) che hanno guastato un trend che se no sarebbe rimasto uguale, nonostante inverni orridi come il 2014 e il 2016 recenti in mezzo
    due mesi su sei sono "ben" un terzo dei mesi (su un campione in ogni caso molto esiguo), il timore è che non si tratti di eccezioni estemporanee, visto anche che sono stati sopramedia tostissimi in entrambi i casi. per quello che parlo di trend rientrato su livelli non allarmanti, ma al tempo stesso non parlo (almeno per il momento) di completa stabilizzazione termica a livello trimestrale.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  9. #79
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,060
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    due mesi su sei sono "ben" un terzo dei mesi (su un campione in ogni caso molto esiguo), il timore è che non si tratti di eccezioni estemporanee, visto anche che sono stati sopramedia tostissimi in entrambi i casi. per quello che parlo di trend rientrato su livelli non allarmanti, ma al tempo stesso non parlo (almeno per il momento) di completa stabilizzazione termica a livello trimestrale.
    lo so, ma su base statistica bisognerebbe anche un pò allontanarsi dalla logica mera dei numeri e contestualizzare sia in base al periodo e sia in base a cosa succede intorno: quei due mesi sopramedia sono stati preceduti o seguiti da due mesi con episodi di freddo o periodi fra i maggiori dal Dopoguerra. C'è da chiedersi perchè avviene questo

    è la stessa logica per la quale si viene bombardati e martellati dalla storia che l'Estate 2014 alla fine è finita in media e quindi non fredda ... perchè è finita in media ? Perchè ci sono stati i primi 10 giorni, fra l'altro neanche in tutta Italia ma al Nord-Ovest, caldissimi ... il dopo erano gli anni '70.

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  10. #80
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Dicembre 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    lo so, ma su base statistica bisognerebbe anche un pò allontanarsi dalla logica mera dei numeri e contestualizzare sia in base al periodo e sia in base a cosa succede intorno: quei due mesi sopramedia sono stati preceduti o seguiti da due mesi con episodi di freddo o periodi fra i maggiori dal Dopoguerra. C'è da chiedersi perchè avviene questo

    è la stessa logica per la quale si viene bombardati e martellati dalla storia che l'Estate 2014 alla fine è finita in media e quindi non fredda ... perchè è finita in media ? Perchè ci sono stati i primi 10 giorni, fra l'altro neanche in tutta Italia ma al Nord-Ovest, caldissimi ... il dopo erano gli anni '70.
    non sono molto d'accordo ma questa non credo sia la sede adatta per discuterne
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •