Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 5678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 74
  1. #61
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    564
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da paoloneve Visualizza Messaggio
    Anno caldissimo il 2018 al NW: Nimbus Web Eventi Meteorologici
    Dai magari il 2019 polverizzerà pure questo record

  2. #62
    Brezza tesa L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    602
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Dunque:
    Gen 1.5
    Feb 6.25
    Mar 7.75
    Apr 1
    Mag 1.5
    Giu 5.5
    Lug 3
    Ago 1
    Set 4
    Ott 4.75
    Nov 3
    Dic 6.5

    Media aritmetica (non ponderata): 3.8
    Quindi un 4- all'anno 2018. Anche se continua a sembrarmi troppo, sarà per come l'ho vissuto male, soprattutto per la perenne ''depressione'' dovuta ai puntualissimi e reiterati rannuvolamenti notturni dopo giornate da miti a molto calde. Da aprile a giugno poi OGNI temporale passava intorno, nel raggio di 3-5 km.

    Media integrale annua da me 14.1° in base al sito della mia stazione, che segna estremi medi 9.4°/19.9° in cui:
    - il 9.4° è in realtà un 9.3°, perché a marzo e a novembre l'archivio, col salvataggio ogni 5 minuti, ha registrato rispettivamente una media minime di 3.8° al posto di 3.7° e di 6.8° al posto di 6.7°;
    - il 19.9° è in realtà sicuramente un po' superiore a 20°, a causa dell'ombra totale del mio palazzo che abbassa le massime di qualche decimo medio mensile tra ottobre e febbraio, poi già da inizio marzo repentino aumento della luce; per via della frequente nuvolosità diurna di gennaio, novembre, ma soprattutto febbraio e la prima parte di dicembre, penso che comunque la media annua delle massime sia stata sottostimata poco rispetto agli anni precedenti, forse non più di 2-3 decimi.

    Sulle piogge non mi esprimo, perché sto ancora verificando mese per mese lo scarto % tra il pluviometro manuale e quello della stazione, che sottostima abbastanza. In ogni caso i 1000-1100 dovrebbero essere stati presi, quindi alla fin fine nessun problema pluviometrico rilevante, se non la distribuzione, ma non è una novità.

    Insomma, al di là dei dettagli, una chiavica di anno.
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  3. #63
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,069
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Grazie per gli apprezzamenti a quanto ho scritto, nei ritagli di tempo lo faccio volentieri!
    Non me ne vogliate, ma una del da parte del Presidente di MNW è sempre speciale rispetto alle altre! @Perlecano: non mi sono dimenticato di mettere i dati nella discussione che avevi aperto sugli inverni, a questo punto attenderei la fine della stagione in modo da mettere anche i dati di questa.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #64
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da paoloneve Visualizza Messaggio
    Anno caldissimo il 2018 al NW: Nimbus Web Eventi Meteorologici
    omogeneizzazione dei dati di Moncalieri fatta che peggio di così non si poteva, questo ovviamente non toglie nulla al 2018, anno termicamente senza precedenti per la maggior parte del territorio del Nord-Ovest italiano (e non solo in area italiana è stato da record, direi).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  5. #65
    Vento moderato L'avatar di RubenBG
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Martinengo (BG) 152mslm
    Età
    22
    Messaggi
    1,357
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    2018 anno davvero misero
    Gennaio : 3 da segnalare in piena notte un temporale quasi estivo con tuoni, lampi e vento.
    Febbraio : 6 si salva grazie all'irruzione di fine mese
    Marzo : 7 1° giorno del mese con una bella nevicata, ha nevicata ad intermittenza per 3 giorni, totale 15cm, mese dinamico
    Aprile : 4 Secco e caldo
    Maggio : 7 mite, molti temporali.
    Giugno : 7 Caldo come piace a me con qualche bel temporale
    Luglio : 5 Caldo e pochi temporali ma intensi
    Agosto : 5 Molto caldo e afoso, pochi temporali
    Settembre : 5 Caldo e molto secco
    Ottobre : 4 Autunno non pervenuto se non per la sfuriata di fine mese
    Novembre : 2 Mese anonimo è dir poco
    Dicembre : 5 inizio caldo poi freddo grazie alle nebbie e inversioni

    A livello di piogge annue chiude con un leggero sopramedia ma frutto di molti temporali e non di perturbazioni atlantiche organizzate
    Bisogna essere come la meteorologia, imprevedibili, sempre.

  6. #66
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Ho preso 17 stazioni meteo dell'AM sparse per l'Italia e ho visto come termicamente l'anno 2018 ha chiuso rispetto ad altre annate particolarmente calde della serie storica:

    Torino Caselle: nuovo anno più caldo con 14,0 °C di media, superato il 2015 con 13,6 °C.

    Milano Linate: nuovo anno più caldo (dato da prendere con le pinze stante il cambio provvisorio di ubicazione degli strumenti) con 15,1 °C di media, superati il 2014 e il 2015 con 14,8 °C (nel 2003 la media fu di 15,0 °C, ma all'epoca c'era una grossa sovrastima).

    Venezia Tessera: secondo anno più caldo con 15,1 °C di media, dietro al 2014 con 15,4 °C.

    Trieste Barcola: nuovo anno più caldo con 16,5 °C di media, superati il 1994 e il 2007 con 16,1 °C.

    Genova Sestri Ponente: secondo anno più caldo con 17,3 °C di media, dietro al 2015 con 17,4 °C.

    Bologna Borgo Panigale: terzo anno più caldo con 15,0 °C di media, dietro al 2000 con 15,2 °C e al 2014 con 15,1 °C.

    Pisa San Giusto (evito Firenze Peretola perchè ha avuto un sacco di problemi nella serie storica): anno più caldo, a pari merito con il 2003, con 15,8 °C di media.

    Rimini Miramare (sostituisce Ancona Falconara in quanto quest'ultima ha una serie storica molto frammentaria): terzo anno più caldo con 15,2 °C di media a pari merito con il 2017, dietro al 2014 e al 2015 con, rispettivamente, 15,4 °C e 15,7 °C.

    Dobbiaco: terzo anno più caldo con 9,3 °C di media, dietro al 2014 e al 2015 con, rispettivamente, 9,5 °C e 9,6 °C. Va però detto che quest'anno le temperature notturne sono state calcolate molto meglio, per cui un valore "omogeneizzato" potrebbe portare il 2018 tranquillamente al livello delle due annate citate.

    Roma Ciampino: nuovo anno più caldo con 16,8 °C di media, superato il 2003 con 16,7 °C.

    Pescara Aeroporto: secondo anno più caldo con 16,0 °C di media, dietro al 2007 con 16,1 °C (nel "mio" archivio compare un 16,2 °C per il 1998, è con tutta probabilità un valore sovrastimato di parecchio, pertanto non ne tengo conto).

    Napoli Capodichino: secondo anno più caldo con 18,0 °C di media che, stante la sovrastima partenopea degli ultimi anni, vanno fatti scendere a un valore di circa 17,5 °C, il che colloca il 2018 sotto al 2000 che chiuse (senza sovrastime) a 17,8 °C; in ogni caso il 2014 e il 2015, anch'essi affetti da sovrastima, se opportunamente "corretti" si piazzano a un livello identico a quello del 2018 (anch'esso corretto).

    Perugia Sant'Egidio: primo posto con 15,8 °C di media, grossomodo a pari merito con il 2015, se si considera che quest'ultimo ha avuto una generale sovrastima riguardo le ore notturne.

    Bari Palese: terzo posto con 17,0 °C di media, dietro al 1994 e al 2014 con, rispettivamente, 17,5 °C e 17,2 °C. Il terzo posto comunque è a pari merito con 2000, 2013 (ben caldo in Puglia), 2015 e 2016.

    Lamezia Terme: anno più caldo, a pari merito con il 2003, con 17,6 °C di media.

    Palermo Punta Raisi: con 19,0 °C di media entra a stento nella top ten dei più caldi, davvero la Sicilia in questo 2018 è stata molto isolata dall'Italia peninsulare, comunque come anno più caldo troviamo il 1994, con 19,6 °C.

    Cagliari Elmas: quarto anno più caldo con 17,8 °C di media, dietro al 2003, al 2014 e al 2016 con, rispettivamente, 18,1 °C, 18,0 °C e 17,9 °C.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  7. #67
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    526
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Dunque:
    Gen 1.5
    Feb 6.25
    Mar 7.75
    Apr 1
    Mag 1.5
    Giu 5.5
    Lug 3
    Ago 1
    Set 4
    Ott 4.75
    Nov 3
    Dic 6.5

    Media aritmetica (non ponderata): 3.8
    Quindi un 4- all'anno 2018. Anche se continua a sembrarmi troppo, sarà per come l'ho vissuto male, soprattutto per la perenne ''depressione'' dovuta ai puntualissimi e reiterati rannuvolamenti notturni dopo giornate da miti a molto calde. Da aprile a giugno poi OGNI temporale passava intorno, nel raggio di 3-5 km.

    Media integrale annua da me 14.1° in base al sito della mia stazione, che segna estremi medi 9.4°/19.9° in cui:
    - il 9.4° è in realtà un 9.3°, perché a marzo e a novembre l'archivio, col salvataggio ogni 5 minuti, ha registrato rispettivamente una media minime di 3.8° al posto di 3.7° e di 6.8° al posto di 6.7°;
    - il 19.9° è in realtà sicuramente un po' superiore a 20°, a causa dell'ombra totale del mio palazzo che abbassa le massime di qualche decimo medio mensile tra ottobre e febbraio, poi già da inizio marzo repentino aumento della luce; per via della frequente nuvolosità diurna di gennaio, novembre, ma soprattutto febbraio e la prima parte di dicembre, penso che comunque la media annua delle massime sia stata sottostimata poco rispetto agli anni precedenti, forse non più di 2-3 decimi.

    Sulle piogge non mi esprimo, perché sto ancora verificando mese per mese lo scarto % tra il pluviometro manuale e quello della stazione, che sottostima abbastanza. In ogni caso i 1000-1100 dovrebbero essere stati presi, quindi alla fin fine nessun problema pluviometrico rilevante, se non la distribuzione, ma non è una novità.

    Insomma, al di là dei dettagli, una chiavica di anno.
    come si posiziona il 2018 a livello di media termica rispetto al 2014 e al 2015, che nella tua zona sono certamente stati caldissimi?
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #68
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,737
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    come si posiziona il 2018 a livello di media termica rispetto al 2014 e al 2015, che nella tua zona sono certamente stati caldissimi?
    Appena ho tempo faccio un report del 2018 per la mia zona, con tutti i dati termici e pluviometrici. Ma con ogni probabilità sarà un bollettino di guerra
    Avatar: Pianura Padana con le Alpi sullo sfondo.

  9. #69
    Brezza tesa L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    602
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    come si posiziona il 2018 a livello di media termica rispetto al 2014 e al 2015, che nella tua zona sono certamente stati caldissimi?
    Per il Veneto devo aspettare fine gennaio per l'aggiornamento da parte dell'Arpav, ma OSMER ha già aggiornato per il FVG: la stazione a me più vicina (Brugnera-PN), a 20 km a qua, ha chiuso il 2018 con 14.6°, eguagliando al decimo il 2014.

    Quest'anno la longitudine ha fatto un po' di differenza, perché tra aprile e giugno il grosso dei temporali rimaneva a ovest, qui briciole e a est ancora meno, mentre a dicembre scorso in alcune occasioni bastava oltrepassare il confine tra le province di Treviso e Pordenone per constatare un aumento delle nubi basse notturne. Quindi probabilmente qui da me l'anno ha chiuso un pelo più fresco di 14.6° (la mia stazione ha fatto 14.1°, ma in inverno ho le max sottostimate dall'ombra), però dovrebbe permanere l'uguaglianza col 2014.

    Il 2015 è, paradossalmente, finito sotto al 2014 di alcuni decimi, ai 14° di annua ci è arrivato a stento in FVG oppure si è fermato a 13.8°/13.9° in varie località del trevigiano, essendo più paragonabile o addirittura uguale ad anni come il 2007 o il 2002 che agli ultimi abomini; questo grazie al salvataggio in corner avvenuto a novembre e dicembre, oscillanti tra il normale e il mediocre ma comunque oro rispetto a quello che ho potuto osservare dalle stazioni amatoriali extraurbane o semiurbane sparse nel resto del nord pianeggiante (Emilia, Nordovest e anche Polesine).

    Bello schifo
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  10. #70
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    39
    Messaggi
    638
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2018 agli scrutini(in attesa di dicembre). Qui i voti all'anno che sta per finire

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Ho preso 17 stazioni meteo dell'AM sparse per l'Italia e ho visto come termicamente l'anno 2018 ha chiuso rispetto ad altre annate particolarmente calde della serie storica:

    Torino Caselle: nuovo anno più caldo con 14,0 °C di media, superato il 2015 con 13,6 °C.

    Milano Linate: nuovo anno più caldo (dato da prendere con le pinze stante il cambio provvisorio di ubicazione degli strumenti) con 15,1 °C di media, superati il 2014 e il 2015 con 14,8 °C (nel 2003 la media fu di 15,0 °C, ma all'epoca c'era una grossa sovrastima).

    Venezia Tessera: secondo anno più caldo con 15,1 °C di media, dietro al 2014 con 15,4 °C.

    Trieste Barcola: nuovo anno più caldo con 16,5 °C di media, superati il 1994 e il 2007 con 16,1 °C.

    Genova Sestri Ponente: secondo anno più caldo con 17,3 °C di media, dietro al 2015 con 17,4 °C.

    Bologna Borgo Panigale: terzo anno più caldo con 15,0 °C di media, dietro al 2000 con 15,2 °C e al 2014 con 15,1 °C.

    Pisa San Giusto (evito Firenze Peretola perchè ha avuto un sacco di problemi nella serie storica): anno più caldo, a pari merito con il 2003, con 15,8 °C di media.

    Rimini Miramare (sostituisce Ancona Falconara in quanto quest'ultima ha una serie storica molto frammentaria): terzo anno più caldo con 15,2 °C di media a pari merito con il 2017, dietro al 2014 e al 2015 con, rispettivamente, 15,4 °C e 15,7 °C.

    Dobbiaco: terzo anno più caldo con 9,3 °C di media, dietro al 2014 e al 2015 con, rispettivamente, 9,5 °C e 9,6 °C. Va però detto che quest'anno le temperature notturne sono state calcolate molto meglio, per cui un valore "omogeneizzato" potrebbe portare il 2018 tranquillamente al livello delle due annate citate.

    Roma Ciampino: nuovo anno più caldo con 16,8 °C di media, superato il 2003 con 16,7 °C.

    Pescara Aeroporto: secondo anno più caldo con 16,0 °C di media, dietro al 2007 con 16,1 °C (nel "mio" archivio compare un 16,2 °C per il 1998, è con tutta probabilità un valore sovrastimato di parecchio, pertanto non ne tengo conto).

    Napoli Capodichino: secondo anno più caldo con 18,0 °C di media che, stante la sovrastima partenopea degli ultimi anni, vanno fatti scendere a un valore di circa 17,5 °C, il che colloca il 2018 sotto al 2000 che chiuse (senza sovrastime) a 17,8 °C; in ogni caso il 2014 e il 2015, anch'essi affetti da sovrastima, se opportunamente "corretti" si piazzano a un livello identico a quello del 2018 (anch'esso corretto).

    Perugia Sant'Egidio: primo posto con 15,8 °C di media, grossomodo a pari merito con il 2015, se si considera che quest'ultimo ha avuto una generale sovrastima riguardo le ore notturne.

    Bari Palese: terzo posto con 17,0 °C di media, dietro al 1994 e al 2014 con, rispettivamente, 17,5 °C e 17,2 °C. Il terzo posto comunque è a pari merito con 2000, 2013 (ben caldo in Puglia), 2015 e 2016.

    Lamezia Terme: anno più caldo, a pari merito con il 2003, con 17,6 °C di media.

    Palermo Punta Raisi: con 19,0 °C di media entra a stento nella top ten dei più caldi, davvero la Sicilia in questo 2018 è stata molto isolata dall'Italia peninsulare, comunque come anno più caldo troviamo il 1994, con 19,6 °C.

    Cagliari Elmas: quarto anno più caldo con 17,8 °C di media, dietro al 2003, al 2014 e al 2016 con, rispettivamente, 18,1 °C, 18,0 °C e 17,9 °C.
    Gran lavoro, complimenti!!
    Dove trovi l'archivio storico dell'AM?
    E dove trovi le informazioni riguardo alle sottostime/sovrastime di cui parli?
    "Stefy secondo te questa magliettina è troppo scollata?"
    "No Mary, non mi pare. Si vede solo un po' di pelo, lì, sul petto."
    "Ma... io... io non ho pelo sul petto..."
    "Ehm... Allora sì, forse è un po' troppo scollata"

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •